Creato da updown70 il 28/08/2008

UpDown-Spirit

Difference is nothing......

 

...Danzare nella pioggia

Post n°66 pubblicato il 18 Febbraio 2011 da updown70
 
Foto di updown70

La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia.

 
 
 

...SONO QUI

Post n°65 pubblicato il 03 Febbraio 2011 da updown70
 
Foto di updown70

Vola ancora e non voltarti....quando ti sentirai stanco...ricordati sarai soltanto a metà strada...!

 
 
 

DOWNSHIFTING

Post n°64 pubblicato il 08 Ottobre 2009 da updown70

DENARO – Siamo circondati dalla cultura del credito “Compra Subito, Paga Dopo” e ci siamo dimenticati del vero valore dei nostri guadagni. Controlla il tuo debito e previeni l’indebitamento eliminando una carta di credito.
Mantra – Più soldi spendi, più a lungo dovrai lavorare per pagarli.
Ricorda – Le migliori cose nella vita sono gratis.

TEMPO – Quando troverai il miglior modo di utilizzarlo, ti si aprirà un intero nuovo mondo. Non avrai bisogno di oggetti costosi. Che ne è dei giochi da tavolo, dell’impicato, della lettura, dell’interagire e parlare come una famiglia? Ci siamo semplicemente dimenticati come farlo.
Mantra – A cosa serve una fortuna se non hai tempo per spenderla?
Ricorda – Il regalo più prezioso di tutti è il tempo.

SPRECO – Rubinetti aperti, sacchi della spazzatura pieni, luci lasciate accese – Un modo facile per incominciare potrebbe essere il compostaggio domestico. Caffè, sacchetti del te bucce di verdura e frutta si tramuteranno in “oro nero” se messi in un composter. Ideale per la prima piantagione di primavera.
Mantra – Metti un freno ai rifiuti e all’uso di energia e stai attento allo spreco!
Ricorda – Riempire la terra è a un passo dalla terra piena.

DARE – Si ha un grande senso di gratificazione quando si da alla propria comunità. Sia volontariato o beneficenza, o facendo un po’ di giardinaggio per case di ricovero. Non puoi immaginare quanto brillerai nella vita di chi è meno fortunato.
Mantra – Fai quest’anno l’anno del tuo volontariato.
Ricorda – La gentilezza è infetta, passa il morbo a qualcun altro.

CIBO – Apprezza il fantastico ritorno dei piatti semplici e salutari. Cucinare cibo fresco è meno costoso e spesso più veloce delle alternative precotte, con vantaggio di gusto e salute. Se non hai tutti gli ingredienti sostituiscili o non metterli, ma soprattutto gioisci nel preparare il tuo pasto.
Mantra – Sbuccialo, fallo saltare, condiscilo, amalo!
Ricorda – Liberati dalla paura e appaga il divertimento e la fantasia della semplice cucina casalinga.

COMUNITA’ – La linfa della nostra comunità fluisce nei negozi locali e nei mercati rumorosi; hanno bisogno del nostro aiuto come non mai. Facendo nuoivi acquisti settimanali incoraggiamo favoriamo le produzioni stagionali. Darai nuovo stimolo a questa preziosa risorsa.
Mantra – E’ ora di esplorare i nostri supermercati!
Ricorda – Una strada principale senza negozi locali decenti è una strada che ha perso la sua importanza.

DIVERTIMENTO – Hai mai desiderato liberare i tuoi talenti nascosti? Con così tanti modi di liberare la tua mente e semplicemente sentirsi bene, è solo questione di lasciarsi andare. Fare cartoline di auguri, dipingere, fare delo giardinaggio. Lasciati ispirare!
Mantra - C’è una vita la fuori.
Ricorda – Come farai a sapere cosa c’è sotto se non scalfisci la superficie?

 

 
 
 

BIG WEDNESDAY

Post n°63 pubblicato il 10 Giugno 2009 da updown70
 

 La sfida continua dell'uomo contro una natura più forte di tutto,incapace di cambiare i destini dell'umanità,sorta di rivalsa verso un mondo opprimente,dove il surf parte solo superficialmente come un abituale sport(nel periodo della gioventù,i tre protagonisti senza arte nè parte,si ribellano alla società che li vorrebbe ingabbiare utilizzando l'unica capacità che hanno acquisito,e che li fa sentire soddisfatti di se stessi),ma che in un crescendo magistrale diventa sempre più simbolico,fino a sfociare nell'atto conclusivo successivo alla tragedia della guerra,dove la sfida contro il mare diventa una sfida con se stessi e la parte più nascosta dell'animo umano:se prima i tre pensavano che le loro cavalcate corrispondessero all'affronto più completo della loro vita,adesso si sentono persi,non trovano più se stessi,e non gli importa più se probabilmente non ce la faranno perchè tanto la loro vita è passata e i momenti migliori li hanno passati quand'erano insieme nell'epoca della gioventù pre-Vietnam.Il regista spezza intelligentemente il film in due:se la prima parte privilegia delle parti ironiche e tratteggia scanzonatamente i divertimenti anni 60 con le goliardate esagerate dei ragazzi(come la visita al militare,dove tentano ogni tipo di simulazione per saltare la leva),la seconda prende una piega struggente e commuovente,controbilanciando una storia dalla profonda morale che contiene uno dei più bei film sull'amicizia e sull'influenza che l'animo umano subisce dopo un'eperienza forte come la guerra.


 
 
 

Sull'Amore....

Post n°62 pubblicato il 19 Maggio 2009 da updown70
 


"La felicità è amore, nient'altro.
Felice è chi sa amare.
Amore è ogni moto
della nostra anima in cui essa
senta se stessa e percepisca
la propria vita.
Felice è dunque
chi è capace di amare molto.
Ma amare e desiderare
non è la stessa cosa.
L'amore è desiderio fattosi saggio;
l'amore non vuole avere
vuole soltanto amare."

H.Hesse

 
 
 

Nell'eloquenza del silenzio.

Post n°61 pubblicato il 15 Maggio 2009 da updown70

Credo nella tua mano,
sempre tesa per dare.
Credo nel tuo abbraccio,
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credo nella tua parola,
espressione di quel che ami e speri.
Credo in te, amico,
così, semplicemente,
nell'eloquenza del silenzio.

Elena Oshiro

 
 
 

IL DONO

Post n°58 pubblicato il 03 Marzo 2009 da updown70
 

 

 

 
 
 

....L'ottavo giorno

Post n°57 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da updown70
 

Harry e’ un bravissimo manager che insegna filosofia aziendale, vive solo per il lavoro ed ha sacrificato la famiglia e gli affetti. George e’ un ragazzo down, che dopo la morte della madre vive in un istituto e sogna di tornare a casa dalla mamma, sogna una donna, una vita normale. Il destino fa incontrare queste due vite e paradossalmente sara’ l’insegnante ad imparare il valore dell’amicizia e scoprire tanti aspetti della vita che non conosceva a risvegliare la capacita’ d’amare che sembrava perduta.

"Fai la valigia e parti....anche se non percorreremo la stessa strada,
non preoccuparti ....dovunque andrai io ci sarò!"

Difference is Nothing

 
 
 

...porte,oltre, limiti

Post n°56 pubblicato il 05 Febbraio 2009 da updown70


photo di Giampaolo Cesarini

 

Io sono l’io narrante.

Io sono colui che decide d’intraprendere la via dell’esilio.

Esilio forse è il mio nome, il mio vizio oltrepassare i miei stessi confini,
la mia forza pensare ad altre strade possibili.

Alla stazione osservo e mi osservo.
Il mio dono è riflettermi.

Oltrepassare....

Il mio coraggio è non definirmi ma vivermi.
Già mi vedo oltre.


da l'esilio di Sonia Giambrone

 

 

 
 
 

Il mio piccolo angelo....

Post n°55 pubblicato il 29 Gennaio 2009 da updown70
 

E crescendo impari che la felicità non e' quella delle grandi cose. Non e' quella che si insegue a vent'anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi... La felicità non e' quella che affanosamente si insegue credendo che l'amore sia tutto o niente,... non e' quella delle emozioni forti che fanno il "botto" e che esplodono fuori con tuoni spettacolari..., la felicità non e' quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova. Crescendo impari che la felicità e' fatta di cose piccole ma preziose.... ...e impari che il profumo del caffe' al mattino e' un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane per sentire una felicità lieve. E impari che la felicità e' fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi, e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall'inverno, e che sederti a leggere all'ombra di un albero rilassa e libera i pensieri. E impari che l'amore e' fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane, e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore, e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su un libro o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami. E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici. E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi. E impari che tenere in braccio un bimbo e' una deliziosa felicità. E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami... E impari che c'e' felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c'e' qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia. E impari che nonostante le tue difese, nonostante il tuo volere o il tuo destino, in ogni gabbiano che vola c'e' nel cuore un piccolo-grande Jonathan Livingston.

E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.

 
 
 
Successivi »
 

...ORDINARY PEOPLE

 

 

LINK'S UP......

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

..SHOW TIME



 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

andrea.0107assicurazionealoisiounamamma1updown70ner.onenotiziarioGBtrialmenalebi2008carlogi50vekki8fafadgljazzcristahira1962montebello.testleon1970
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIMI COMMENTI

...FATHER AND SON

 

.....ONE OF US

 

..FORREST LOVE

 

DIFFERENCE IS NOTHING....

 

...MERAVIGLIOSO

 

 

HUMAN RIGHTS

 

VILI & MEDIOCRI

 

 

I HAVE A DREAM


 

ENJOY THE SILENCE