Blog
Un blog creato da randombb il 03/02/2006

Villetta Moments

Diario del meglio, ma soprattutto del peggio, di ciò che accade ogni giorno tra i fortunati pendolari del treno Albano Roma

 
 

BLAUGH

190
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

INCONTRI RAVVICINATI DI UNO STRANO TIPO

immagine
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 6
 

BLOG WORTH

immagine
My blog is worth $2,822.70.
How much is your blog worth?

immagine

 

 

Bimba di 8 anni chiede il divorzio, il giudice saudita: rifletti

Post n°1608 pubblicato il 12 Settembre 2008 da ercolina76

Roma, 10 set. (Apcom) - "L'udienza è rinviata per dare sufficiente tempo alla controparti di riconciliarsi"; con queste parole un giudice del tribunale saudita di Riad ha aggiornato una causa di divorzio che vede come protagonisti una bimba di 8 anni e un marito cinquantenne. Il quotidiano panarabo al Sharq al Awsat riporta anche le proteste contro la decisione del tribunal,e e riferisce della raccolta di firme lanciata da una Ong per i diritti dell'uomo, che chiede al sovrano saudita Abdullah di dire "No al matrimonio dei minori" e di portare l'età minima della sposa a 17 anni e a 18 quella dello sposo.
Il clamore suscitato dal caso che viene ormai chiamato "Il processo della bimba di Unaizah", sta mettendo a dura prova la giustizia nel Regno wahabita che non pone limiti d'eta' ai matrimoni. Secondo quanto riporta il quotidiano saudita al Watan, la vicenda risale a due mesi fa, quando un anziano uomo nella zona di al Unaizah nella provincia di al Qusaim, si era messo d'accordo con un cinquantenne per "scambiarsi come mogli" le figlie minorenni. Venuta a sapere del matrimonio della figlia di 8 anni, che frequenta "la quarta elementare", la madre ha chiesto aiuto ad una associazione per i diritti civili che le ha messo a disposizione il legale Abdullah Mansour al Julaiti.
Di fronte al rifiuto del marito di "annullare il contratto di matrimonio", il giudice non ha potuto fare altro che "aggiornare la seduta fino al 20 dicembre prossimo".

 
 
 

Post N° 1607

Post n°1607 pubblicato il 09 Settembre 2008 da vecchioarpione
Foto di randombb

1994....Mi Consenta...Berlusconi annuncia la nascita di Forza Italia e nello stesso anno diventerà Presidente del consiglio ma sempre nello stesso anno si dimetterà....praticamente un anno da dimenticare...e non solo per la politica italiana...la musica piange il suicidio di Kurt Cobain...lo sport la scomparsa di Ayrton Senna (e anche di quel poveraccio di Ratzenberger di cui nessuno si ricorda....)...il premio nobel per la pace è assegnato ad Arafat Rabin e Perez (la pace in palestina...se vi state chiedendo per cosa hanno preso il Nobel....)...mi stavo dimenticando del Genocidio in Ruanda...e giusto per non farci mancare nulla anche la sconfitta ai rigori ai campionati del mondo negli Stati Uniti (mannaggia ai piedi a banana di Baresi Massaro e Baggio)....Ma Cribbio...possibile che non sia successo nulla di buono nel 1994?????

 
 
 

Post N° 1606

Post n°1606 pubblicato il 09 Settembre 2008 da vecchioarpione
Foto di randombb

1982....in quei tempi io e gli altri fratelli e sorelle dei Jackson Five assistiamo stupiti al successo del Piccolo Michael che pubblica Thriller...ma è solo l'ultima scossa di un anno che ha visto tristi tragedie e grandi emozioni...muore assassinato il Generale Dalla Chiesa...muore l'indimenticato Gilles Villeneuve....l'italia di bearzot zoff cabrini scirea rossi tardelli conti causio altobelli oriali (una vita da mediano.....) vince il mondiale in spagna... Campioni del Mondo...Campioni del Mondo...Campioni del Mondo....

 
 
 

Post N° 1605

Post n°1605 pubblicato il 09 Settembre 2008 da vecchioarpione
Foto di randombb


1976....qualsiasi cosa sia accaduta....è insignificante rispetto al fantastico taglio di capelli che portavo allora...altro che i ricci selvaggi di kiya o il biondo capello di ercolina...
cmq...giusto per acculturarvi un po'....nasce il quotidiano la repubblica...viene fondata la APPLE...Adriano Panatta vince gli Internazionali d'Italia (nello stesso anno vincerà con Barazzutti e Bertolucci la Coppa Davis)...e (sempre a proposito di belli capelli) un certo Bjorn Borg vince Wimbledon...muore Mao Tze Tung (wikipedia lo scrive così)...e (straordinario) la polizia sostituisce i MOSCHETTI con le pistole mitragliatrici....

 
 
 

Post n°1604 pubblicato il 09 Settembre 2008 da vecchioarpione
Foto di randombb
correva il lontano 1956...e mentre a cortina si svolgevano le olimpiadi...mentre l'andrea doria affondava tragicamente nell'oceano atlantico....mentre le truppe russe invadevano l'ungheria per sedare i moti rivoluzionari...io andavo girando in questa maniera...
 
 
 

Post N° 1603

Post n°1603 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Underblog

divertiteve e pubblicate.......

http://www.yearbookyourself.com/

 
 
 

Post N° 1602

Post n°1602 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Underblog
Foto di randombb

ANNI 90

 
 
 

Post N° 1601

Post n°1601 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Underblog
Foto di randombb

ANCORA 80

 
 
 

Post N° 1600

Post n°1600 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Underblog
Foto di randombb

ANNI 80

 
 
 

Post N° 1599

Post n°1599 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Underblog
Foto di randombb

ANNI 70

 
 
 

Post N° 1598

Post n°1598 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Underblog
Foto di randombb

Non dico niente.....evitate identificazioni! Ma non potevo tenervi all'oscuro di questo....

ANNI 50

 
 
 

E SE DOMANI......

Post n°1597 pubblicato il 09 Settembre 2008 da ercolina76

LONDRA - Per gli studiosi che si apprestano a spingere il pulsante d'accensione, si tratta di ricreare le condizioni che esistevano una frazione di secondo dopo il Big Bang: ovvero di riportarci indietro nel tempo sino al momento della creazione del nostro universo, all'inizio del mondo. 

Ma per un gruppo di preoccupati ricercatori l'esperimento che dovrebbe cominciare tra dieci giorni in un immenso laboratorio sotterraneo, sepolto a un centinaio di metri sotto il confine tra Francia e Svizzera, comporta il rischio della fine del mondo, la distruzione e anzi la letterale scomparsa del nostro pianeta.

 Così, all'ultimo momento, gli oppositori del progetto hanno presentato un ricorso davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, che in teoria potrebbe bloccare il più grande, ambizioso e costoso test scientifico di tutti i tempi.

Oggetto della contesa è il Large hadron collider, un acceleratore da 6 miliardi di euro che, facendo scontrare particelle atomiche ad alta velocità e generando temperature di più di un trilione di gradi centigradi, dovrebbe rivelare il segreto di come è cominciato l'universo. Venti paesi europei, più gli Stati Uniti, hanno finanziato il progetto, che dopo anni di preparativi dovrebbe prendere il via il 10 settembre al Centro di Ricerche Nucleari di Ginevra.

Qualcuno, tuttavia, teme che l'esperimento andrà ben oltre le aspettative, creando effettivamente un mini buco nero, che crescerà di dimensioni e potenza fino a risucchiare dentro di sé la terra, divorandola completamente nel giro di quattro anni.

Gli scienziati di Ginevra ribattono che non c'è assolutamente nulla da temere: ci sono scarse possibilità che l'acceleratore formi un buco nero capace di porre una minaccia concreta al pianeta, dicono, perché la natura produce continuamente delle collisioni di energia più alte di quelle che saranno create artificialmente dall'acceleratore, per esempio quando i raggi cosmici colpiscono la terra. Esperimenti di questo tipo, inoltre, sono stati condotti per trent'anni, senza avere risucchiato nemmeno un pezzettino della terra né causato danni di qualsiasi genere.

Vero è che il nuovo acceleratore ha suscitato attenzioni e polemiche perché è il più grande mai costruito, con una circonferenza di 26 chilometri e la possibilità di lanciare particelle atomiche 11.245 volte al secondo prima di farle scontrare una contro l'altra a una temperatura 100mila volte più alta di quella che esiste al centro del sole. La speranza è individuare, così facendo, le teoriche particelle chiamate bosoni di Higgs, giudicate responsabili di avere dato massa, ovvero peso, a ogni altra particella esistente. Ma gli scienziati ammettono che ci vorranno anni prima di arrivare eventualmente a un risultato del genere, per le difficoltà nel trovare particelle così infinitesimamente piccole nel caos primordiale post-Big Bang creato dentro l'acceleratore.

Abbiamo ancora dieci giorni per salvare la terra?, si chiede, con leggera ironia, il Sunday Telegraph. "I miei calcoli indicano che il rischio che un buco nero mangi il pianeta a causa dell'esperimento è serio", afferma il professor Otto Rossler, un chimico tedesco della Eberhard Karls University che ha presentato il ricorso alla Corte Europea dei Diritti Umani insieme ad alcuni colleghi. Replica James Gillies, portavoce del Centro Ricerche Nucleari di Ginevra: "Il ricorso non introduce nessun argomento che non sia già stato esaminato e respinto in passato, se questi esperimenti fossero rischiosi lo sapremmo già".

In ogni caso lo sapremo con certezza dopo il 10 settembre, se la Corte Europea, come sembra di capire, darà luce verde all'iniziativa: che non sarà la "fine del mondo", ma un po' di curiosità al di fuori dei confini della scienza, in questo modo, l'ha ottenuta.

 
 
 

ARGENTINA: TRENO IN RITARDO, PASSEGGERI SCATENANO GUERRIGLIA 

Post n°1596 pubblicato il 05 Settembre 2008 da ercolina76

ARGENTINA: TRENO IN RITARDO, PASSEGGERI SCATENANO GUERRIGLIA
BUENOS AIRES - Almeno dieci persone sono state arrestate e otto hanno riportato ferite in seguito a disordini scoppiati in due stazioni ferroviarie della provincia di Buenos Aires per il ritardo di un treno. Lo riferisce la stampa locale. Gli incidenti sono cominciati intorno alle 8 nella stazione di Castelar (circa 15 chilometri a ovest della capitale), quando un convoglio dell'impresa Trenes de Buenos Aires (Tba) si è fermato per problemi tecnici. I passeggeri, scesi dal convoglio, hanno lanciato pietre contro gli uffici della stazione, danneggiato alcune carrozze, rotto i vetri di auto e rubato denaro dalle casse delle biglietterie. Per riportare la calma è stato necessario l'intervento di un centinaio di poliziotti, che hanno utilizzato proiettili di gomma e gas lacrimogeni per disperdere la folla. Intanto nella stazione successiva, a Merlo, pendolari furiosi per il ritardo del treno, hanno incendiato sette vagoni di un altro convoglio della Tba fermo sui binari. Parlando con i giornalisti, il portavoce di Tba Gustavo Gago, ha specificato che le carrozze erano nuove e valevano ognuna un milione di pesos (oltre 200.000 euro). L'unico effetto ottenuto dalla protesta, ha aggiunto, è stato quello di "lasciare a piedi 70.000 passeggeri".

 
 
 

ALTRO CHE PAPAYA!!!!!

Post n°1595 pubblicato il 03 Settembre 2008 da pezzodimarcantonio

Questo messaggio è rivolto al solo pubblico di sesso femminile e agli homosessuali ops gay altrimenti si offendono comunque vengo a riportarvi questo articolo...Ercolina giudizio!!!!:

Tanto tempo fa circolava una leggenda metropolitana sulle schizzate di sperma in faccia (facial o bukkake): si diceva che facevano bene alla pelle rendendola morbida, prevenivano le rughe ed erano un'ottima cura contro i brufoli. Un sacco di ragazzine ingenue hanno avuto le loro prime esperienze sessuali proprio per combattere l'acne, si sono innamorate della pratica e non hanno più smesso quando i brufoli sono scomparsi.

Come tutte le dicerie, anche questa aveva un sacco di detrattori che non mancavano di mettere in guardia le ragazzine ingenue, ammonendole dal dare troppa confidenza a giovanotti privi di scrupoli e sostenendo che lo sperma non aveva nessuna proprietà curativa.

Gli scettici sono stati smentiti da una recente ricerca dell'Università di Bologna. L'equipe di ricercatori guidata dal professor Alfio Gusberti ha provato che lo sperma contiene la clindamicina, la stessa sostanza utilizzata dalle case farmaceutiche per le creme antibrufoli.
La teoria è poi stata avvalorata dagli esperimenti su cinquanta volontarie afflitte dal problema dell'acne. Le ragazze hanno provato a curarsi con lo sperma e dopo circa trenta giorni metà di loro erano completamente guarite e sulla pelle delle altre i brufoli si erano ridotti in modo sensibile.
Ora il dottor Gusberti sta continuando la sua ricerca per capire se lo sperma ha effetti benefici solo quando viene spalmato in faccia oppure se può anche essere ingerito. Il passo successivo sarà la produzione industriale di sperma da parte delle case farmaceutiche, magari ricavato da animali che eiaculano in abbondanza, come ad esempio i cavalli.
Nel frattempo il ricercatore consiglia alle ragazze con i brufoli di approfittare dei momenti di svago per unire l'utile al dilettevole.

 
 
 

..E' INUTILE CHE MI PRENDETE IN GIRO...!!!INFATTI, UN PO' DI PAPAYA AL GIORNO....

Post n°1594 pubblicato il 28 Agosto 2008 da ercolina76
 
Foto di randombb

lA pAPAYA è il frutto di un albero (Carica papaya) nota anche come albero dei meloni. E' di forma simile alla pera, con buccia liscia e sottile, di colore giallo-arancione se maturo e verde se acerbo. E' caratterizzata da una polpa succosa dal sapore dolce e aromatico. E' nota per il suo elevato potere antiossidante che vengono associati a una diminuzione del rischio di cancro della cervice uterina e del colon. Oggi sappiamo che le azioni benefiche sono dovute al fatto che la Papaya contiene un enzima, la papaina.

La papaina, detta anche pepsina vegetale, è un enzima proteolitico con un'azione digestiva superiore alle pepsina e alla pancreatina, comportandosi come la bromeolina dell'ananas.
Idrolizzando le proteine, libera gli amminoacidi, quindi agisce come la pepsina e la tripsina, per tanto è un ottimo digestivo. È capace di scindere i legami tra i singoli amminoacidi e quindi digerire le catene proteiche; assunta durante il processo digestivo di proteine, sciogliendo gli albuminoidi e convertendoli in peptoni (in sostanze cioè facilmente solubili e diffusibili, capaci quindi di essere assorbite e assimilate), si comporterà come un agente catalitico agendo come un mezzo acido, alcalino o neutro.
Ciò è importantissimo per chi soffre di problemi digestivi a causa della mancanza degli enzimi nell'organismo e di bassa produzione di acido cloridrico nello stomaco.

Le sue proprietà cheratolitiche, rigeneranti il tessuto collagene, eutrofiche, antisettiche, rappresentano delle caratteristiche fondamentali per l'utilizzo in dermocosmesi.
Ma la papaya è ricchissima anche di vitamine, antiossidanti (selenio, flavonoidi, carotene e provitamina A), minerali e aminoacidi.

Vitamina ELa vitamina E, liposolubile, è composta da un gruppo di componenti chiamati tocoferoli. Esistono sette tipi di tocoferolo in natura: alfa, beta, delta, ipsilon, eta, gamma e zeta. Di queste l'alfa-tocoferolo è la forma più potente di vitamina E ed ha un alto valore biologico e nutritivo. E' la vitamina antiossidante per eccellenza; grazie alla carnosina (enzima) contribuisce a eliminare i radicali liberi. E' una delle sostanze più attive contro i radicali liberi derivanti dall'ossigeno, ha proprietà vasoprotettive ed elasticizzanti cutanee. Vitamina CLa vitamina C è ampiamente distribuita nel mondo vegetale. È dotata di proprietà antiossidanti e antiradicali liberi oltre a stimolare il sistema immunitario. E' necessario un rifornimento continuo, infatti il corpo umano non è capace di sintetizzarla. Distrugge i radicali liberi ossigenati, interviene nella sintesi del collagene, favorisce l'assorbimento del ferro, previene la degenerazione cellulare (fra cui il processo di invecchiamento) e protegge gli occhi e i polmoni. Una sua funzione molto importante è quella di mantenere in attività il collagene, una proteina necessaria per la formazione del tessuto connettivo della pelle, dei legamenti e delle ossa.
La vitamina C ha un ruolo rilevante nella rimarginazione delle ferite e delle ustioni perché facilita la formazione del tessuto connettivo della cicatrice. papaya Vitamina ALa vitamina A in natura si trova in due forme principali: il retinolo (di origine animale) e i carotenoidi (di origine vegetali) che sono provitamine, cioè precursori della vitamina A.
La vitamina A impedisce l'ossidazione della vitamina C ed ha altre azioni antiossidanti. CalcioIl Calcio (Ca) è la quinta sostanza più abbondante dell'organismo. Circa il 99% del calcio nell'organismo è depositato nelle ossa e nei denti. Il rimanente 1% si trova nei tessuti molli, nei fluidi cellulari e nel sangue. Partecipa al processo di coagulazione del sangue, di stimolazione dei nervi e dei muscoli. Il calcio rappresenta il componente cationico più abbondante.
L'individuo assume giornalmente con gli alimenti 500-800 mg di calcio. FosforoIl fosforo è un minerale che rappresenta più dell'1% del peso corporeo, è presente in tutte le cellule del corpo, ma in buona parte si trova nei denti e nelle ossa. Ferro

Il Ferro contenuto nel corpo umano è circa 5 gr., in massima parte utilizzato per la formazione dell'emoglobina, indispensabile per il trasporto dell'ossigeno nei tessuti. Il fabbisogno di ferro aumenta durante le mestruazioni, le emorragie, periodi di rapida crescita e ogni volta che si verifica una perdita di sangue.

Una particolare forma di assunzione della Papaya è la Papaya fermentata che, formulata dopo il 1969 e realizzata con papaya non geneticamente modificata, potenzia le caratteristiche benefiche di questo frutto e ci aiuta ancora di più a mantenerci in forma, combattendo l'invecchiamento cellulare indotto dai radicali liberi.
L'estratto fermentato del frutto è stato proposto dal famoso virologo Luc Montagnier come un valido rimedio contro i radicali liberi e l'ossidazione delle cellule cerebrali: proprietà che permetterebbero all'Fpp (papaya fermentata) di contrastare il Parkinson, l'Alzheimer, l'invecchiamento e persino la Sars. La Papaya fermentata contiene, infatti, frutti maturi ma ancora verdi, perché è in questo stadio di maturazione che la Papaya sviluppa il massimo di principi attivi e di enzimi, ed è preparata utilizzando la polpa, i semi, la buccia e le foglie, per avere la totalità dei principi attivi della pianta.
La fermentazione avviene in presenza di Tè verde, succo di limone fresco e un particolare lievito, la Kombucha; si ottiene così un arricchimento di sostanze benefiche e si rende il composto totalmente assimilabile, per via della fermentazione che è quasi una pre-digestione, e lo rende utile a tutti e a tutte le età.
Il processo di fermentazione della papaya ne modifica profondamente il rapporto carboidrati-proteine portando il prodotto finale ad una concentrazione di circa 30 volte superiore, generando zuccheri che esprimono un'attività immunomodulante ad ampio spettro.

papaya fermentataDopo che lo scienziato francese Luc Montagner l'ha promossa come potente antiossidante, la papaya sembra diventata la panacea di tutti i mali, prendendo così il posto dell'Aloe Vera (piccola pianta della famiglia delle Aloacee). Sottoponendo il prodotto a temperature elevate si è confermata la stabilità delle proprietà antiossidanti del preparato anche dopo uno stoccaggio a lungo termine.
Sono attualmente in corso in Gran Bretagna studi per verificare l'utilità del trattamento con Papaya fermentata in pazienti con Morbo di Parkinson; in teoria la Papaya potrebbe agire migliorando l'assorbimento dei farmaci anti-parkinson, oppure per il semplice e generico effetto antiossidante, ma questo è ancora tutto da dimostrare.

 
 
 

Adotta una pecora e diventa pastore a distanza 

Post n°1593 pubblicato il 27 Agosto 2008 da ercolina76
 

Diventa anche tu un “pastore a distanza”. L'iniziativa promossa dall'associazione culturale Jara Birdi, si chiama “alleva la tua pecora”. Con 130 euro, il contributo da versare, sarà possibile prendersi cura di una pecora e ricevere 3 forme di formaggio, 2 chili ciascuna, ed un manufatto con la lana dell'animale. Il progetto ha uno scopo: incentivare il commercio equo e pagare il giusto prezzo per alimenti sani e di ottima qualità.

Camilla, Mimì, Clementina e Marconina: sono solo alcune delle pecore che aspettano di essere adottate. È sufficiente versare un contributo di 130 euro. L'iniziativa si chiama “Alleva la tua pecora”, visibile anche su SardiniaFarm.com

Il progetto è teso ad incentivare un commercio equo, versando ai produttori il giusto prezzo per alimenti sani, buoni e controllati. Il pastore a distanza riceverà, infatti, un manufatto con la lana della pecora , e 3 forme di formaggio da 2 chili ciascuna. Si potrà scegliere, secondo le esigenze, fra quello fresco, stagionato e semi stagionato.

Il pastore adottivo potrà seguire, versando una quota periodica, ogni istante e fase della vita della pecora. Potrà vedere con i suoi occhi la salute della sua protetta, sarà sufficiente recarsi nei luoghi scelti da Sardiniafarm – per allevarla. Sarà facilissimo riconoscerla, perché la pecora è dotata di un cinturino in pelle con il suo nome.

Per allevare a distanza la propria pecora si può inviare una email all'indirizzo di posta elettronica info@sardiniafarm.com e ricevere il modulo di adesione da compilare.

 
 
 

Rapporti sessuali troppo intensi: ogni anno cento italiani si fratturano il pene!

Post n°1592 pubblicato il 25 Agosto 2008 da dorian60
Foto di randombb

ROMA (19 agosto) - Che gli italiani siano dei grandi amatori è risaputo, ma che fossero talmente focosi da andare spesso incontro a infortuni sul campo, forse lo sanno in pochi. Gli specialisti avvertono: ogni anno in Italia circa cento uomini vengono ricoverati d'urgenza per frattura del pene, dovuta a traumi da rapporti sessuali intensi, concentrati soprattutto nel periodo delle vacanze.

Stando ai dati dell'ospedale Cà Foncello di Treviso, nella sola provincia veneta ogni anno almeno tre o quattro uomini vengono ricoverati per la «lacerazione dell'involucro rigido chiamato tubica albuginea, dove si gonfiano i corpi cavernosi». Gli esperti parlano di un centinaio di casi l'anno, anche se «una precisa casistica nazionale non esiste - avverte Edoardo Pescatori, responsabile dell'unità operativa di andrologia dell'Hesperia Hospital di Modena - perché non c'è un monitoraggio di tutte le strutture sanitarie della penisola. Certo è che i casi di frattura del pene nei maschi italiani sono una realtà».

Nella stragrande maggioranza dei casi, questi episodi sono il risultato di rapporti vigorosi, e sarebbero più frequenti in uomini non sposati. «Ma, in generale, ogni trauma subìto nel momento dell'erezione è a rischio e può determinare una lacerazione dell'albuginea: il pene in erezione infatti è fragile se esposto a traumi, come un palloncino gonfio che, se pestato, esplode», spiega il medico. «Le lesioni del pene possono avvenire in qualsiasi momento - continua Pescatori - e in qualsiasi circostanza perché, non dimentichiamolo, l'organo genitale maschile, anche se rigido, è molto fragile e gli uomini non dovrebbero scordarlo». Quindi, cari italiani, fate l'amore, ma con prudenza.

E non è tutto. Circa il 7% dei maschi italiani soffre di curvatura del pene, congenita o acquisita, come nel caso della frattura. «Un recente studio - afferma l'andrologo - ha fatto luce sui numeri di questa patologia che prende il nome di Induratio penis plastica o Malattia di La Peyronie. E che, come sempre accade per le problematiche sessuali maschili, è troppo sottovalutata». Tanto che, in casi seppur rari, alcuni uomini presentano curvature di 90 gradi e non si rivolgono a nessuno specialista.

Le soluzioni? «Intervenire chirurgicamente dà ottimi risultati», conclude il medico, invitando gli italiani a un maggior controllo sotto le lenzuola: «Anche se perdere il controllo durante l'atto sessuale, talvolta, può essere appagante, gli uomini non devono dimenticare di tenere le briglie della situazione».

 
 
 

....

Post n°1591 pubblicato il 08 Agosto 2008 da Underblog

Un Lodo tira l'altro
"L'immagine dell'Italia nel mondo sono io" (Silvio Berlusconi, 15 luglio 2008).

"Un politico sudafricano, Jacob Zuma, accusato di corruzione, vorrebbe evitare il processo e far poi approvare una legge costituzionale che garantisca
l'immunità al capo dello Stato in modo da non aver nulla da temere qualora dovesse vincere le prossime elezioni presidenziali.

Zuma - presidente del partito Congresso Nazionale Africano (African National Congress, Anc, ndr) - è apparso ieri davanti all'Alta corte di Pietermaritzburg e ha cercato di dichiarare nullo il processo per corruzione nei suoi confronti, un caso che potrebbe bloccargli la strada verso la presidenza, essendo egli il candidato del partito alle elezioni presidenziali
del mese di aprile 2009... Gli avvocati di Zuma insistono sul fatto che il caso dovrebbe essere annullato, sostenendo che la Procura nazionale non ha informato il politico che era sotto indagine, una indagine in realtà partita nei confronti del suo ex consulente finanziario. I legali affermano che tale azione dei magistrati è in contrasto con la Costituzione.

Il consulente finanziario di Zuma è stato condannato a 15 anni di carcere per frode e corruzione. Lo scandalo ha indotto il Presidente sudafricano, Thabo Mbeki, a destituire Zuma da vicepresidente a giugno 2005 e, sei giorni dopo, il giudice nazionale ha portato accuse contro di lui... Se la richiesta di Zuma non sarà accolta dalla Corte di Pietermaritszburg, egli probabilmente
chiederà alla Corte Suprema di respingere il caso di corruzione. Dopo la sua comparsa dinanzi al giudice, Zuma ha affrontato migliaia di sostenitori che
aveva raccolto per protestare in suo favore, ha cantato, ballato e arringato la folla.

Secondo i commentatori locali, la strategia di difesa di Zuma è di prolungare il processo oltre le elezioni di aprile 2009, in modo da approfittare del nuovo
governo - molto probabilmente diretto da lui - per sollecitare in Parlamento una riforma costituzionale che conceda l'immunità per il Capo dello Stato"
(osservatoriosullalegalita.org, 4 agosto 2008)

"Il "principio Berlusconi" é il titolo di un articolo firmato da Raenette Taljaard per il Times/South Africa.
Due i sottotitoli in evidenza. Il primo: 'Vi sono richieste per ottenere una qualche forma di sospensione del procedimento giudiziario che coinvolge Jacob Zuma, presidente dell'ANC'. Quindi il secondo: 'Il primo ministro italiano, con l'approvazione di nuove regole sull'immunità, ha stabilito un preoccupante
precedente'.

La Taljaard é attualmente Senior Lecturer presso la University of the Witwatersrand ed è stata la più giovane donna mai eletta al parlamento sudafricano, dove ha ricoperto l'incarico di portavoce dell'opposizione in importanti commissioni, prima di lasciare la carica, nel 2004.

Spiega Raenette Taljaard che 'il primo ministro italiano Silvio Berlusconi ha ringraziato i politici italiani con le parole: "Mi avete liberato", e prosegue:
'Il principio Berlusconi, che è stato approvato definitivamente in Italia la settimana scorsa, potrebbe avere gravi conseguenze per la lotta alla corruzione
in tutto il mondo. Esso non solo stabilisce un preoccupante precedente in un paese sviluppato, che sarebbe tenuto ad adottare standard più elevati nella
vita pubblica, ma crea ora un esempio da prendere come scusa per i leader dei paesi in via di sviluppo che desiderassero emulare tale principio, i quali
potrebbero usare come pretesto il fatto che si é creato un precedente, in termini di diritto comparato, che si può e si deve imitare".

L'autrice dell'articolo stabilisce poi un paragone con il proprio paese: "Questi fatti avvenuti in Italia ricordano alcuni sviluppi in Sudafrica, in particolare riguardo alle indagini sulla corruzione nel traffico di armi... si
sente parlare di richieste di amnistia, di accordo con modifica dell'imputazione o di qualche altra forma di sospensione del procedimento per il presidente dell'ANC Jacob Zuma, accusato di corruzione".

Taljaard aggiunge, caso strano: 'Recentemente, Zuma, davanti all'Alta Corte di Pietermaritzburg, non é riuscito a dimostrare con prove valide l'esistenza di
una congiura politica contro di lui".
(osservatoriosullalegalita. org, 7 agosto 2008)

"Pietermaritzburg (Sudafrica). È stato aggiornato al 12 settembre il processo per corruzione, frode e riciclaggio contro Jacob Zuma, in pole position per
diventare il prossimo presidente sudafricano nonché popolare leader dell'African National Congress (Anc), il partito al potere in Sudafrica.

Il giudice della corte di Pietermaritzburg, Chris Nicholson, nella seconda udienza del processo ha detto che si riserverà di decidere per quella data in merito al ricorso presentato dalla difesa di Zuma, che chiede l'annullamento del procedimento adducendo presunte 'irregolarità procedurali'. La decisione sul ricorso 'é in fase di deliberazione e sarà proclamato il 12 settembre', ha detto il giudice.

Zuma, 66 anni, ex vicepresidente sudafricano che in dicembre ha umiliato il rivale Thabo Mbeki nella corsa per la leadership dell'Anc, è accusato di aver
intascato centinaia di migliaia di dollari in tangenti dal gruppo francese Thales quand'era vicepresidente (1999-2005). Se verrà condannato, Zuma, già
assolto nel 2006 in un processo per stupro, ha promesso che si ritirerà dalla politica. I sostenitori di Zuma ritengono il loro beniamino vittima di un
complotto politico per impedirgli di essere eletto presidente. La difesa cerca di dilazionare il processo per evitare una possibile condanna prima delle
elezioni presidenziali della primavera 2009" (swissinfo. ch, 5 agosto 2008).

 
 
 

Post N° 1590

Post n°1590 pubblicato il 01 Agosto 2008 da ercolina76

BUONE VACANZE A TUTTI!!!!!!! 

 
 
 

belle_gambe78

Post n°1589 pubblicato il 24 Luglio 2008 da littorina

ma belle_gambe78 è la nuova identità segreta di giacomo?

 
 
 
 

AD IMPERITURA MEMORIA

immagine
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

barca55antoniettagliataPaolo_Magnofuriobassc.valzecchiarya95gadnikscalpel007marco.lasporgaraxam85luiggitovicini.gbtm86andreapilatfocusblu80
 

ULTIMI COMMENTI

sono disponibile a tutti i lavori di manutenzione della...
Inviato da: dantetex
il 28/04/2009 alle 18:40
 
io ho provato a postarmi la ceppa ma non me l'hanno...
Inviato da: Underblog
il 20/02/2009 alle 15:50
 
a cazzone... quando torniamo ti cacciamo a te...
Inviato da: dorian60
il 19/02/2009 alle 16:13
 
VAFFANCULOOOOOOOOOOO (vale xchè è da un altro account)...
Inviato da: Underblog
il 10/02/2009 alle 10:48
 
VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOO
Inviato da: barbettag
il 10/02/2009 alle 10:47
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

CLUSTRMAPS

 

GEO ID

GeoID
 

AMONG US

website stats