Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Ultime visite al Blog

prefazione09surfinia60naar75chiedididario66Estelle_kQuartoProvvisorioCherryslxavierwheelalf.cosmosormaliberacarloreomeo0cuspides0amici.futuroiericonfort.zone
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« L'ABBONATO RAIAUGURI MAMMA »

L'ABBRACCIO MANCATO

Post n°519 pubblicato il 07 Maggio 2021 da carloreomeo0

Non è facile lasciare andare certi affetti, per quanto sia ineluttabile la consapevolezza di doverlo fare o quanto meno di dover cambiare il modo di percepirli e di manifestarli. Non è facile farlo specialmente in quei giorni che rappresentano delle date importanti, di quelle ricorrenze che risvegliano ricordi dolorosi e dolci allo stesso tempo, in cui la mente va ad un passato che si vorrebbe ancora presente, a quei momenti che si vorrebbero ancora rivivere e a tutte quelle cose che avremmo ancora voluto dire e a quelle frasi che avremmo voluto ancora sentire.

Tanti auguri papà ovunque tu sia e perdonami se puoi se il giorno del tuo ultimo compleanno non ti ho neanche abbracciato, perché ho avuto paura di infettarti, vista la tua salute così fragile. Di quell’abbraccio mancato oggi mi pento amaramente e quell’amarezza mi accompagnerà per il resto dei miei giorni.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Virtualizzato/trackback.php?msg=15544648

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 07/05/21 alle 21:16 via WEB
Capisco come ti senti. Tu, in fin dei conti, l'avevi fatto per salvaguardarlo, nonostante tutto. Ecco cosa resterà di questa pandemia, fra l'altro: l'estrema solitudine a cui sono stati condannati i nostri anziani, senza nemmeno il conforto di un saluto o di un abbraccio. Oltretutto solo da poco tempo nelle RSA iniziano ad esserci stanze degli abbracci.
(Rispondi)
 
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 08/05/21 alle 23:08 via WEB
Allora mi sembrava la cosa più logica, oltre che la cosa più giusta, oggi invece è solo fonte di rimpianto. Grazie per tue parole Jigen. Sì questo distanziamento sociale, la paura, che spesso sfocia nella fobia, del virus, ci sta disumanizzando, portandoci ad essere repellenti verso i contatti umani. Quanti anziani e non solo se ne sono andati senza avere vicini i propri cari, quanti si sono spenti sentendosi abbandonati a se stessi. Anche queste sono le vittime del Covid.
(Rispondi)
 
Estelle_k
Estelle_k il 07/05/21 alle 22:13 via WEB
Hai fatto un gesto d'amore nei suoi confronti...che questo riesca ad attenuare l'amarezza di un non ultimo abbraccio. Un grande sorriso per te... grazie per questo delicato e personale post.
(Rispondi)
 
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 08/05/21 alle 23:11 via WEB
Un gesto d'amore che oggi mi si ritorce contro, perché l'ho privato di un gesto importante, di quel contatto umano più forte e motivante di mille parole se fatto con il cuore. Vedi quante cose si possono nascondere in un semplice abbraccio, quando esso è sincero, un bisogno spontaneo per trasmettere ciò che ci pulsa dentro. Grazie per questo tuo commento, grazie per l'intento che in esso vi scorgo.
(Rispondi)
 
confort.zone
confort.zone il 07/05/21 alle 23:01 via WEB
I genitori perdonano sempre, perché prima di diventarlo sono stati figli come te. Non crucciarti Cerca di mantenere e tramandare ai tuoi cari i vostri ricordi insieme, così sarà come averlo ancora fra voi. :)))
(Rispondi)
 
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 08/05/21 alle 23:21 via WEB
Grazie per il tuo consiglio, lo so mio padre, che aveva un grande cuore, mi perdonerà, sono io che non riuscirò mai a farlo.
(Rispondi)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 08/05/21 alle 00:08 via WEB
E' da ammirare il tuo pensiero di oggi, ma credo che non sia meno da apprezzare il rispettoso comportamento che hai tenuto in occasione del suo compleanno. Papà certamente avrà compreso. Comunque è difficile per tutti vivere in questa fase pandemica. Il "distanziamento personale" ci sta distruggendo l'anima. Un caro saluto, M@.
(Rispondi)
 
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 08/05/21 alle 23:26 via WEB
Difficile vivere e convivere con i propri sentimenti, manifestarli, in questo periodo pandemico che ci sta letteralmente inaridendo il cuore. Non so se mio padre avrà capito pienamente le motivazioni del mio gesto, spero di sì, spero che abbia percepito, che gli sia arrivato, tutto il mio amore non manifestato attraverso quell'abbraccio mancato. Grzie per il tuo commento.
(Rispondi)
 
surfinia60
surfinia60 il 08/05/21 alle 18:46 via WEB
E' una cosa davvero triste non poterlo fare. Oltretutto se poi la persona ci lascia per sempre. Forse ci stiamo un po' abituando a fare senza, ma non è una bella cosa. Un sorriso
(Rispondi)
 
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 08/05/21 alle 23:27 via WEB
E' indubbiamente una cosa molto triste, ma non dobbiamo assolutamente abituarci a questa anomalia per non divenire esseri anomali. Grazie per le tue parole.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.