Creato da voce_silenziosa il 25/01/2008
 

Una Voce Silenziosa

Un Sogno e poi...

 

 

Una Poesia Anche Per TE...

Post n°64 pubblicato il 20 Giugno 2009 da voce_silenziosa

 

Forse non sai quel che darei
Perché tu sia felice
Piangi lacrime di aria
Lacrime invisibili
Che solamente gli angeli
san portar via

Ma cambierà stagione
ci saranno nuove rose

E ci sarà
dentro te e al di là
dell’orizzonte
una piccola
poesia

Ci sarà
forse esiste già al di là
dell’orizzonte
una poesia anche per te

Vorrei rinascere per te
e ricominciare insieme come se
non sentissi più dolore
ma tu hai tessuto sogni di cristallo troppo coraggiosi e
fragili
per morire adesso
solo per un rimpianto

Ci sarà
dentro e te e al di là
dell’orizzonte
una piccola poesia

Ci sarà
dentro e te e al di là
dell’orizzonte
una poesia anche per te

Perdona e dimenticherai
per quanto possa fare male in fondo sai
che sei ancora qui
e dare tutto e dare tanto quanto il tempo in cui il tuo segno rimarrà
questo nodo lo sciolga il sole come sa fare con la neve

Ci sarà
dentro e te e al di là
dell’orizzonte
una piccola poesia

Ci sarà
forse esiste già al di là
dell’orizzonte
una poesia anche per te
anche per TE...

 

 
 
 

Ti Cerco...

Post n°61 pubblicato il 08 Giugno 2009 da voce_silenziosa

Image and video hosting by TinyPic

Nel fiume del tempo
ti cerco…
Ti credo presente all’angolo
del mistero…
ti attendo fra sogni
che vagano incerti…
e ascolto il mio cuore
risuonante di antiche parole…
Ti cerco percorsa da fragile follia
in sentieri nascosti
di luoghi inesistenti
e tra foglie di un mandorlo
che di fiori si veste..
Ti guardo tra volti inventati,
tra riflessi di risacche ridenti di gocce,
in un cielo incupito che sorride
beffardo al sole…
È mi rivedo come in un gioco di bimba
che saltella ma s’allontana impaurita
dalla penombra oscura
e tra braccia d’amore scopre
il solo rifugio dove un sorriso
è lì sicuro e sincero nello sguardo
…. del soffio della vita.

(Mariella Mulas)

 

 
 
 

Anima Fragile...

Post n°60 pubblicato il 19 Maggio 2009 da voce_silenziosa

Image and video hosting by TinyPic

Anima fragile...
racchiudi dentro te pensieri umidi di pianto...
che navigano in un cuore
senza padrone... senza destino... in cerca d'identità...
Anima semplice...
desiderosa di premure...
muovi i tuoi passi ma
non trovi il calore di un altro battito d'ali...
di un alto corpo che insieme a te cerca mete lontane...
a volte proibite dai più...
Silenziosa nella notte dirigi il tuo cammino
verso un cielo infinito
e ti muovi nell'oscurità
non sai riconoscere il limite... tra inferno e paradiso...
le tue ali sono lacerate...
grondano sangue e vita sofferta...
Anima debole... continua il tuo volo...
oltre il buio la luce di un sogno
che asciughi le tue ferite...
Cerca il tuo infinito
lasciati avvolgere dal tepore di un bacio
di mani che trepide solcano la tua terra...
occhi profondi come il mare azzurro
vivi le tue emozioni senza paura
Esse recano in te
il sapore dell'eternità...

(Sonia Patrucco)

 
 
 

Whenever You Call...

Post n°59 pubblicato il 18 Aprile 2009 da voce_silenziosa

 

In qualsiasi momento tu chiami

L'amore si è insinuato dentro. 

 Più forte di te.  Più forte di me.
e ora che è  iniziato non possiamo tornare indietro. 

 Possiamo solo unirci.
 Non sarò mai troppo distante per sentirti.

In qualsiasi momento tu chiami…

 Ricorderò sempre la parte più tenera di te e sarò quella che ti prenderà,

 se cadi…
In qualsiasi momento tu chiami.
E sono davvero brava a trovare la mia anima lì, nei tuoi occhi.

 


E tu hai aperto il mio cuore e mi hai ravvivata dentro

 mostrandomi te stesso senza maschere.

 
Non sarò mai troppo distante per sentirti...

In qualsiasi momento tu chiami.

Ricorderò sempre la parte più tenera di te e sarò quella che ti prenderà, se cadi.

In qualsiasi momento tu chiami.


E respirerò per te, ogni giorno...

 Ti consolerò da tutti i tuoi dolori.


Scaccerò gentilmente via, le tue paure. Puoi venire da me piangendo...

 Sappi sempre che io ti do tutto ciò che sono, dentro di me. 

 
Non sarò mai troppo distante per sentirti.

In qualsiasi momento tu chiami.

Ricorderò sempre la parte più tenera di te e sarò quella che ti prenderà,

 se cadi… In qualsiasi momento tu chiami.


Non sarò mai troppo distante per sentirti...

 In qualsiasi momento tu chiami.


Ricorderò sempre la parte più tenera di te e
sarò quella che ti prenderà, se cadi. 

 In qualsiasi momento tu chiami.
In qualsiasi momento tu chiami.

In qualsiasi momento tu chiami...

 
 
 

Un giorno volerò via...

Post n°58 pubblicato il 17 Aprile 2009 da voce_silenziosa

Seguo

la notte
non posso sopportare la luce
quando ricomincerò a vivere?
 
Un giorno volerò via
Lascerò tutto questo nel passato
Cosa può fare di più il tuo amore per me
quando vuole amore finisce con me
perché vivere la vita da sogno a sogno
e temere il giorno quando I sogni finiscono
 
Un giorno volerò via
Lascerò tutto questo nel passato
perché vivere la vita da sogno a sogno
e temere il giorno quando I sogni finiscono
 
Un giorno volerò via
volare volare via ...

 
 
 

Semplicemente...

Post n°57 pubblicato il 30 Marzo 2009 da voce_silenziosa

Semplicemente vivere
dando libero spazio al mio essere...
Semplicemente amare
dando libero sfogo alle emozioni
e far sì che esse riempiano le mie giornate...
Far di un bacio
tutto il calore della terra
far di un sospiro
tutti i respiri del mondo...
Far delle tue carezze
onde su cui galleggiare
per ritrovarmi poi
in un porto sicuro...
Semplicemente amarti
sprigionando la gioia e il desiderio
di averti in me...
Semplicemente vivere
gustando ogni attimo insieme a te
e far sì che sia tesoro
nel mio cuore...
Semplicemente viverti
con tutta la dolcezza e la frenesia che
alena dentro me
latente da tempo...
Far dei tuoi occhi il mio oceano...
far del tuo corpo terra dove arenare
senza perdermi...
...Semplicemente sognarti...
dopo averti cercato...
dopo averci creduto...
Semplicemente tu...
Non chiedo altro se non di appoggiare
il mio viso sul tuo cuore
e saper che esisti e che
ti sto vivendo...

(Sonia Patrucco)

 

 
 
 

Per fare a meno di Te...

Post n°56 pubblicato il 13 Marzo 2009 da voce_silenziosa

Per Fare a meno di te
non so dove me ne andrò
che cosa inveterò
Per fare a meno di te
Io no, non mi sveglierò
non ti ricorderò

Quando guardo il cielo
cerco te
distrattamente guardo il cielo e
cerco te
e mi sollevo...

Per Fare a meno di te
Non so quanto cuore avrò
io mi difendero

Quando Guardo il cielo
cerco te
Distrattamente guardo il cielo
e cerco te
E mi sollevo...

 

 
 
 

Ed è silenzio...

Post n°55 pubblicato il 28 Gennaio 2009 da voce_silenziosa

 Ed è silenzio...

Cadono i miei pensieri...
come granelli di sabbia fine
scivolando via dalle mani chiuse...
 
Ed è silenzio...

Ritornano le tue parole...
come onde maestose
infrangendosi sul mio cuore...

Ed è silenzio...

(Voce_Silenziosa)

 
 
 

...

Post n°54 pubblicato il 12 Gennaio 2009 da voce_silenziosa

  

 

 

Fiume, mostrami come galleggiare
Mi sento come se stessi affondando
Pensavo che me la sarei cavata
Ma qui in quest'acqua
i miei piedi non toccano il fondo
ho bisogno di qualcosa per voltarmi indietro...

 

 

 

 

Rain.gif rain image by wondermira

 

 

 
 
 

Post N° 53

Post n°53 pubblicato il 03 Dicembre 2008 da voce_silenziosa

La danza della neve

Sui campi e sulle strade
silenziosa e lieva
volteggiando,la neve
Cade.
Danza la falda bianca
nell'ampio ciel scherzosa,
Poi sul terren si posa
Stanca.
In mille immote forme
sui tetti e sui camini,
sui cippi e sui giardini
Dorme.
Tutto d'intorno è pace;
chiuso in oblio profondo,
indifferente il mondo
tace.
(A.Negri.Poesie)

Mentre mi parli
e guardi la neve...
vorrei essere quel fiocco
silenzioso...
che lento scende davanti ai tuoi occhi...
 posarmi fra le tue mani
per  sentirne il calore...
 sciogliermi e penetrare la tua pelle
fino ad arrivare al tuo cuore...
dove  morire lasciandoti 
il mio amore...

                                                 (Voce_Silenziosa)                                                                                            

Image and video hosting by TinyPic

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Image and video hosting by TinyPic

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

L'OCEANO DI SILENZIO...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

limitrivololowDovere_di_viveremiss2013italiamoussylutesangelablu1953illeravoce_silenziosaforestales1958flavianocolombo1959marsicovetere.lisapersiane_chiuseTuaFollia
 

Se potessi...

Se potessi fermare il tempo
lo farei per te amico mio
perchè i tuoi momenti più belli
regalassero ai tuoi giorni
una gioia sempre viva...
Se potessi prendere un arcobaleno
Lo farei proprio per te....
E condividerei con te la sua bellezza,
nei giorni in cui tu fossi malinconico.
Se potessi costruire una montagna,
potresti considerarla
di tua piena proprietà;
un posto dove trovare serenità,
un posto dove stare da soli
e condividere i sorrisi
e le lacrime della vita...
Se potessi prendere i tuoi problemi,
li lancerei nel mare
e farei in modo che si sciogliessero
come il sale...
Ma sto trovando che tutte queste cose
sono impossibili per me.
Non posso fermare il tempo,
costruire una montagna,
o prendere un arcobaleno luminoso.
Ma lasciami essere ciò che so essere di più
semplicemente un amica...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Triste…

Senza aver voglia di parlare, di sorridere,

con il respiro affaticato da una noia pesante,

opprimente.

Provo a pensare a questo mio stato e mi perdo nel vuoto,

in un vortice di solitudine,

di malinconia

che mi porta lontano dalla realtà.

La mia mente corre nei piacevoli ricordi ormai lontani,

ma non basta per farmi sorridere.

Allora non mi resta che nascondermi

nel mio cupo silenzio di tristezza.

 

Sentirsi forti,

per poi scoprirsi fragili.

Alzare lo sguardo al cielo,

e non vedere luce.

Aver bisogno di parlare,

ma nessuno ti comprende.

Voler sprofondare,

e non avere il coraggio di lasciarsi andare.

Essere in compagnia di tanta gente,

e sentirsi invisibili.

Aver bisogno di calore,

ma nessuno ti abbraccia.

Voler gridare forte la tua rabbia,

ma ti mancano le forze.

Piangi…… e nessuno si accorge.

Ti manca il respiro, ti fermi un’attimo…..

fai un lungo sospiro…….. e, ti dici, ‘’è stato solo un’attimo'’.

  Grazia A.

 

 

 

FACEBOOK

 
 

Guarda la luce...

Guarda la luce

negli occhi

di un bambino... 

Osservane la purezza

la voglia di scoprire

l’innocenza...

Guardala attentamente

fanne tesoro

proteggila... 

Solo loro

riescono a rimetterti

in pace col mondo... 

L’unica ragione

per cui valga la pena

di vivere... 

Se solo non

rovinassimo tutto

crescendo...

(A. Ligi)

 




Farfalle

Le ali come petali di fiori colorati,

 con eleganza volano posandosi sui prati.

 Oh, quanta gioia portano,

 è in festa la radura:

fiori sospesi in aria, sorride la natura.

Un’esistenza fragile che dura qualche giorno,

il tempo di conoscere ciò che sta loro intorno;

ma son felici e mostrano di apprezzar la vita

e spensierate godonsi la loro breve gita,

 di certo consapevoli d’aver concorso in fondo

 a far stupire gli uomini e colorare il mondo.

(Amico - dal web)

 

 

OCEANO

 Attendimi sulla spiaggia
arriverò coi delfini
sulle onde dell'oceano
tra le grida dei gabbiani
la vela gonfia di vento
la pelle bianca di sale.

Arriverò alle prime luci
dell'alba col nuovo sole
per scacciare la notte
della lontananza.

Lascerò le mie impronte
sulla sabbia
come le tue parole
sul mio cuore
e tesseremo il domani
sotto l'azzurro cielo
del tuo nuovo mondo.

paolo carbonaio

 
 
 
Non mi interessa cosa fai per vivere, voglio sapere per cosa sospiri e se rischi il tutto per trovare i sogni del tuo cuore. Non mi interessa quanti anni hai, voglio sapere se ancora vuoi rischiare di sembrare stupido per l'amore, per i sogni, per l'avventura di essere vivo. Non voglio sapere che pianeti minacciano la tua luna, voglio sapere se hai toccato il centro del tuo dolore, se sei rimasto aperto dopo i tradimenti della vita o se ti sei rinchiuso per paura del dolore futuro. Voglio sapere se puoi sederti con il dolore, il mio o il tuo; se puoi ballare pazzamente e lasciare l'estasi riempirti fino alla punta delle dita senza prevenirti di cautela, di essere realisti, o di ricordarci le limitazioni degli esseri umani. Non voglio sapere se la storia che mi stai raccontando sia vera. Voglio sapere se sei capace di deludere un altro per essere autentico a te stesso, se puoi subire l'accusa di un tradimento e non tradire la tua anima. Voglio sapere se sei fedele e quindi hai fiducia. Voglio sapere se sai vedere la bellezza anche quando non è bella tutti i giorni. Se sei capace di far sorgere la tua vita con la tua sola presenza. Voglio sapere se puoi vivere con il fracasso, tuo o mio e continuare a gridare all'argento di una luna piena: SI! Non mi interessa sapere dove abiti o quanti soldi hai, mi interessa se ti puoi alzare dopo una notte di dolore, triste o spaccato in due, e fare quel che si deve fare per i bambini. Non mi interessa chi sei, o come hai fatto per arrivare qui, voglio sapere se sapresti restare in mezzo al fuoco con me e non retrocedere. Non voglio sapere cosa hai studiato, o con chi o dove, voglio sapere cosa ti sostiene dentro, quando tutto il resto non l'ha fatto. Voglio sapere se sai stare da solo con te stesso, e se veramente ti piace la compagnia che hai …… ...nei momenti vuoti.
Scritto da un'indiana della tribù degli Oriah (1890
 
Photobucket
 

 

 

Le  tue parole

hanno stregato i miei pensieri

la tua immagine sfumata

si riflette nella mia mente

immagino il tuo sguardo

dagli occhi teneri e dal dolce sorriso

sento di esserti vicino

ma in realta son distante,

trovero infiniti ostacoli

sul tuo cammino

forse perdero la mia partita

ma sento di essere parte

dei tuoi piu bei pensieri

sento di averti fatto sognare

sogna ancora,sognamo insieme.

 Valentina(Valepoeta68)

 

 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20