Le parole di ZairaT

Quello che voglio, come, quando e perchè lo voglio

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sols.kjaerarchitettomannarroZairaTsolosexxonick66it9ipreliodocMadamoiselleAnneNienteFluorescente74artemide_rpdadodavddianaveraconnie_s_talesSomeWayclaranera
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Io credoGrazie ma »

E una volta...

Post n°80 pubblicato il 16 Febbraio 2007 da ZairaT

E una volta c'era lui.

E lo amavo. Ed era la mia perfetta metà della mela.
Io pensavo e lui parlava. Lui parlava e io ridevo.


Era un'affinità sconvolgentemente vera.

Non mi manca lui, giuro.

Mi manca la metà della mela.

Dio, quanta voglia ho di poter di nuovo sentirmi così pienamente... completata.

Dov'è adesso la mia giusta metà? La mia...

C'è un fiume dentro me, che sta per rompere gli argini che gli ho imposto per non farmi più male.

E ho paura di questa esondazione.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ZairaT/trackback.php?msg=2299786

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
rouge57
rouge57 il 16/02/07 alle 00:35 via WEB
Esonda pure ... non potrai tenere gli argini a lungo ... perchè l'esperienza vuole che il trattenersi dall'essere se stessi non possa durare più del ... potuto. Esonda e fai annegare lo sconforto nel mare della dolcezza e dell'amore che è in tè. Notte.
 
rouge57
rouge57 il 16/02/07 alle 01:10 via WEB
(ansa) GIOVANE ITALIANA ROMPE GLI ARGINI E TRAVOLGE L'ALTRA META' DELLA GRANDE MELA. MEZZA NEW YORK SOTTO L'ACQUA. TERRORISMO .... O TERRORE DEL FARSI MALE?
 
artemide_rp
artemide_rp il 16/02/07 alle 09:07 via WEB
io credo fermamente che per ciascuno vi sia quell'originaria unione di un'anima sola, poi scissa e vagante da qualche parte del mondo...e v'è tensione continua verso la ricongiunzione...Le tue parole mi toccano perchè io ho provato (e perduto) quella sensazione di completezza di cui scrivi...quel senso di appagamento...che adesso ti viene a mancare...
 
Hineyin
Hineyin il 18/02/07 alle 16:32 via WEB
un grosso abbraccio, infondo credo che se le cose sono andate così, un motivo c'è e anche se ora ti pare incomprensibile prima o poi tutto ti verrà chiarito. Se il tuo fiume sente il bisogno di straripare, non lo fermare.. sii coerente con i tuoi sentimenti, solo così potrai di nuovo stare bene. In bocca al lupo.
 
MadamoiselleAnne
MadamoiselleAnne il 22/02/07 alle 18:28 via WEB
Non preoccuparti...il mondo è pieno di mezze mele...l'importante è accertarsi che non siano marce...
 
Stefano_R
Stefano_R il 23/02/07 alle 15:05 via WEB
già
 
artemide_rp
artemide_rp il 24/02/07 alle 08:42 via WEB
buongiorno, cara...certi giorni sono più duri di altri...in questo periodo mi accorgo che è più difficile del solito...fortuna so come affrontare questi momenti e come affronatre me...nell'animo serbo tutto e lo restituisco in versi, sorriso e creatività...penso sia questo il segreto... Un forte abbraccio, Arte
 
nessuna_nuvola
nessuna_nuvola il 02/03/07 alle 15:59 via WEB
Capisco, e non sai quanto, ciò che provi. Tutti continuano a ripetere: "non aver fretta" ... "arriverà al momento giusto" ... " ...quando meno te lo aspetti ..." ... e che palle!!! Un bisogno è bisogno e non c'è pazienza spazio-temporale che tenga. Ti offro una spalla sperando di trovarne io una per me. Ti abbraccio.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963