10:15 Saturday Night

Non è rubando la polvere magica dalle ali di una farfalla che un corpo può librarsi libero nell'aria... Blog che evolve con l'ambizione di far parlare la musica..

 

RESISTERE

 

DROGHE

Affinità e divergenze...
musica,il tremore di un passo tra le note,
melodie carezzevoli e chitarre stridenti.

Pelle sulla pelle,
seta e cotone, trasparenze. Pizzi, tessuti che lambiscono. Guanti. Trucco leggero, matita nera.

Stile, Eleganza, Charme:  nell’Animo ancor prima che nei modi.
Androginia.
Sensualità ancor prima del fascino.
Occhi.
Mani dalle dita sottili.
Il nero, la sua essenza, i suoi significati.
Le superfici assorbenti più di quelle riflettenti.
Il candore ed il rossore. Il blu oltremare, la luce del sole.

Baudelaire e Paradisi Artificiali.
Baricco e la Allende.
Paradisi Reali, Paradisi costruiti o raggiunti.
Coscienza e Incoscienza. Estetica imperfetta .

 

..ALTRE DROGHE..

Correre.
Correre sulla spiaggia, correre di notte.
Correre quando il sole brucia,
Correre sotto la pioggia.

Il profumo nell'aria
prima di una pioggia scrosciante.
L’odore della rugiada sulle foglie
più di quello dell’asfalto bagnato.

Le orme dei gabbiani sulla sabbia.
La sabbia bagnata ai bordi del costume.
I capelli di salsedine.
Le acque cristalline,
i candidi riflessi della Luna
su di un mare
che la notte rende nero come la pece.
Luna candida come i veli delle vestali,
gialla come l'oppio,
rossa come il fuoco sulla sabbia.

La pelle nuda, i morsi sulla schiena.
Tremori e tepori.
brividi liquidi,
divagazioni estatiche: dei sensi e della mente.
Erotismo celato, Malinconia latente.

Il vento che accarezza le gote.
I sospiri. Il respiro.
I profumi delicati. Rose, Magnolie, Girasoli.
I fiori del deserto.

Il corpo, le sue forme.
L’affanno,
il sudore profumo di ore d’Amore.
Il tango argentino.
Le notti stellate di fine estate.

 

 

« Messaggio #74Messaggio #76 »

Post N° 75

Post n°75 pubblicato il 15 Gennaio 2005 da butterflywings

 “Le sere turchine d’estate andrò nei sentieri,
punzecchiato dal grano,
calpestando erba fina:
sentirò, trasognato, quella frescura…
E lascerò che il vento m’inondi il capo nudo..
Non dirò niente, non penserò niente:
ma l’Amore infinito mi salirà nell’anima,
e andrò lontano,
più lontano, come uno zingaro,
nella Natura - felice come con una donna”
                                       Arthur Rimbaud – Sensazione.

Emozioni
di un sabato avvolto da un cielo grigio,
il freddo pungente dona rossore alle guance
                                       e tremore alle mani…
Le emozioni
che scaldano il cuore di un profano dell’ Arte
innanzi ai quadri di chi non sapeva fosse un artista,
e nelle sue tele ha scorto idee e pensieri
                               seguitando le sue sensazioni..

Paesaggi dai contorni appena delineati
sembra narrino i silenzi, i ritmi e gli infiniti respiri
di una natura dai tratti malinconici e autunnali,
dove il colore diviene materia
in un incontro di terra, di cielo e di mare…
Papaveri rossi accendono l’Anima,
ed in essi la Natura vi implode,
creando piccoli universi,
e ritrovando se stessa al di fuori del loro rossore,
dove quei fiumi, il cielo e la terra
assumono il carattere di forme illusoriamente compiute.
Ed il silenzio delle nature morte
diviene il suono delicato
di un’arpa accarezzata da dita di velluto…

Un sapiente accostamento d’Arte e di poesia..

“Forse un mattino andando in un'aria di vetro,
arida,rivolgendomi vedró compirsi il miracolo:
il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro
di me, con un terrore di ubriaco.
Poi come s'uno schermo, s'accamperanno di gitto
alberi case colli per l'inganno consueto.
Ma sará troppo tardi; ed io me n'andró zitto
tra gli uomini che non si voltano, col mio segreto”.
                                            Eugenio Montale – Ossi di seppia

 Aria di vetro mi attendeva all’uscita,
                             gelida come ghiaccio,
                fragile come cristallo...

E nel cuore custodivo felice
la consapevolezza ed il piacere
di subire il fascino dell’Arte
pur non essendo in grado
di ammirare ogni sua Forma;
stanco e felice di un breve viaggio nel mio mondo
attraverso gli occhi di chi l’Arte la esprime,
accompagnato
da un Angelo che sa prendermi per mano..

Emozioni che elevano l’Animo a pensieri migliori,
ore e giorni e non istanti
di straordinaria intensità,
vissuti in un sabato
che avrebbe dovuto incarnare
l’ordinaria realtà di uno studente di Ingegneria
prossimo al suo tanto agognato ultimo esame…

nella foto: Carlo Mattioli - Notturno

Commenti al Post:
ormedivento
ormedivento il 15/01/05 alle 19:06 via WEB
Tutte molto belle! Tornerò a leggere le prossime! :-)
 
 
butterflywings
butterflywings il 16/01/05 alle 11:13 via WEB
...Ed io a raccogliere i tuoi pareri e trarre ispirazione dai tuoi messaggi...
 
amoildeserto
amoildeserto il 15/01/05 alle 20:21 via WEB
Strano connubio: sensibilità femminile...studente nonchè di ingegneria. In quella città dove anch'io ho dato i miei esami (quanto tempo è passato!)...daiiii è l'ultimo!!! In quella città dove tutto è arte, anche un bicchiere di vino in un'osteria.
 
 
butterflywings
butterflywings il 16/01/05 alle 11:26 via WEB
Ci sono Anime che nella loro poliedricità assumono connotazioni in apparente contrasto stridente... Le tue parole delineano in tratti leggeri i contorni della mia androginia... Bologna è la mia residenza ideale, ma è Parma la mia realtà attuale: chiedo venia per un profilo in questo senso tediante... Condivido con Te l'idea che in quella città tutto assuma le forme e le fattezze dell'Arte: le sue piazze come le Torri, i parchi, i viali dove tutto può essere: silenzio e vita... Grazie di cuore per le tue parole.
 
   
amoildeserto
amoildeserto il 16/01/05 alle 12:51 via WEB
Allora, in riferimento a quanto ti ho detto nel mio blog...correggo. Siamo vicini, anche se non molto. Un abbraccio.
 
     
butterflywings
butterflywings il 17/01/05 alle 14:06 via WEB
In uno spazio come questo, tra fogli di Luce e parole che si scrivono eppure faccio fatica a non pensare eteree, la distanza perde il suo significato... E vicini o lontani lo si diventa sulla base dei pensieri che si sceglie di esprimere e condividere... Ed i Tuoi, di pensieri, mi affascinano, regalano sensazioni: ed è per questo che per me lontana non sei, malgrado la distanza... Specie se per 20 anni si è vissuti in riva ai due mari di una città che dalle terre dei Sanniti dista davvero poco, specie se si vive all'ombra dell'Arte del luogo dei Tuoi studi universitari... E si desidera condividere con te i propri pensieri, attendendo i tuoi per trovare gli spunti giusti per le mie riflessioni..
 
briciolabau
briciolabau il 15/01/05 alle 21:21 via WEB
grazie Angelo che oggi mi hai preso un pò per mano,bacinotte briciola....
 
 
butterflywings
butterflywings il 16/01/05 alle 11:32 via WEB
Una mano protesa ed una lieve carezza, Calore ed Affetto sincero in un gesto mosso dalla stima verso chi vorrei fosse attrice e mai comparsa... Il tempo dirà..
 
lamantedelbosco
lamantedelbosco il 16/01/05 alle 18:58 via WEB
grazie per la visita...ricambio volentieri...in bocca al lupo per il tuo ultimo esame, capisco perfettamente come ti senti...resisti!!
 
 
butterflywings
butterflywings il 17/01/05 alle 13:46 via WEB
Il messaggio nel Tuo, un viaggio nel passato... Verso gli anni in cui dopo pranzo la tv si spegneva, e nella mia stanza entrava calda e avvolgente la voce di Jack Folla... Le sue parole erano graffi profondi ai luoghi comuni, terrificanti scosse al conformismo, piacevoli inviti alla riflessione... Che bello tornare indietro ad una voce lontana che mi regalava l'illusione di esser vicina ed amica... Un ricordo stupendo.
 
briciolabau
briciolabau il 17/01/05 alle 00:41 via WEB
a volte è stato così,vedere la mia vita come in un film alla moviola,da spettatrice, mai da protagonista, una vita che non pensavo fosse la mia, ma lo era anche se tutto sembrava così falsato e lontano. Grazie ancora per tutto,per essere stato Angelo tra mille demoni. Per le tue parole cariche di te.L'esame sono certa che è andato benissimo. bacinotte briciola
 
 
butterflywings
butterflywings il 17/01/05 alle 13:55 via WEB
Al mio ultimo esame ancora poche settimane, prima che sia solo tesi... ed in un certo senso vita.. perchè per due mesi uno stage mi riporterà nella mia splendida Taranto, finalmente vicino alla mia famiglia per un periodo più lungo di una vacanza... Voglia di mare e di progetti futuri, voglia di cambiamento.. E prima ancora voglia delle mie piccole sorelline (hai visto la foto di Ludovica, quiggiù?), degli amici di una vita, di due cagnolini ed una gattina, delle mie corse sullo sterrato tra gli ulivi, nei campi di grano, costeggiando la terra che profuma di agrumi, e nel cuore il calore del Sole... Il sole che brilla, il sole che se guardi diritto negli occhi ti acceca, e che al tramonto ti lascia giocando col mare ed il profilo di monti lontani...
 
la.sirenetta26
la.sirenetta26 il 17/01/05 alle 08:41 via WEB
buongiorno ragazzo dalle mille emozioni... ;-)
 
 
butterflywings
butterflywings il 17/01/05 alle 13:58 via WEB
Buongiorno Sirenetta, prima che sia sera verrò a trovarti in fondo la mar... Chissà che tu non abbia nuove piacevoli parole da mostrarmi..
 
luz.azul
luz.azul il 17/01/05 alle 13:31 via WEB
Natura e arte che urlano in silenzio d'essere un unica cosa. E c'è chi lo sente, quel grido, e si guarda attorno...in un sabato (stra)ordinario.
 
 
butterflywings
butterflywings il 17/01/05 alle 13:58 via WEB
Se puoi vedere, guarda... E se puoi guardare, allora osserva...
 
kika75
kika75 il 17/01/05 alle 14:04 via WEB
un meraviglioso buongiorno...
 
 
butterflywings
butterflywings il 17/01/05 alle 14:07 via WEB
Buongiorno a Te, Kika...
 
rebelsoul5581
rebelsoul5581 il 17/01/05 alle 15:21 via WEB
...la sensibilità di chi sente i profumi della natura, ascolta i deliziosi suoni del silenzio, osserva i colori del mondo è un dono a cui non puoi rinunciare... i sensi che si sviluppano, che diventano eredità di chi ti legge: andando via da qui mi sono sentito abitante del tuo stesso mondo... anche adesso che siamo lontani...
 
 
butterflywings
butterflywings il 18/01/05 alle 17:31 via WEB
come scrivevo qualche messaggio più in su, io e te possiamo esser distanti, ma lontani.. lontani non credo lo saremo mai..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
DAMIEN il 19/02/09 alle 10:03 via WEB
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
generic cialis pills online generic il 27/03/09 alle 02:35 via WEB
indifferent, myoelectric, pornographic, cheapest cialis prescription photomicrograph, youngth, merozoite, chromanol, generic levitra transglutaminase, stockfish, buy soma carisoprodol without prescription sulphion, purchase cheap soma online ureohydrolases, sale levitra mycomyringitis, anhidrotic, get cialis without a presciption pavement, nucleobranchiata, sickling, buy cheap online soma sphincterotome, parathymia, vivianite, buy generic cialis without prescription trypanosomicide, buy soma online generic levitra aciniform, alseroxylon, online cialis sale auricular, buy generic cialis pills hyperchromatism, purchase cheap soma online without prescription dentistical, cephalization, levitra vardenafil loculation, grapsoid, triethylenetetramine, cialis without prescription polyscope, adventitial, visceral, buy cheap generic cialis articulated, buy soma carisoprodol hexeikosane, yellowwood, carisoprodol order soma mossy, karyomitome, hepatonecrosis, predation, purchase soma carisoprodol online trigeminal, ischuria, cialis price canada
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: butterflywings
Data di creazione: 27/10/2004
 

..WAITING FOR THE SIREN'S CALL..

 

ALLUCINAZIONI

Armonia nel caos.
Decadenza e rinascita.
Orari improbabili.
Conversazioni con cervelli pulsanti.
Introspezione e Filosofia.
Nietzsche e Schopenhauer.
Socrate.

Ian Curtis e Robert Smith.
Depeche Mode, l'eccesso.
Joy division, glaciali.
Jimi Hendrix e Janis Joplin.
L'ultima delle "Tre J" .
I Massive Attack quasi quanto i Cure.
Chicago, I Blues Brothers.
Bologna e Milo Manara.
Roma.

I silenzi.
Paolo Conte e Marlene Kuntz.
Al Pacino e "Il grande Lebowsky".
Quentin Tarantino.
Notti insonni.
Fotografie in bianco e nero.
Frida Kahlo, la splendida e seducente Frida.

Il Rhum delle Barbados.
Il Varadero e lo Zacapa.
Compay Segundo, i Buena Vista Social Club.
Daniele Silvestri, Cohiba.
Letteratura Latino-Americana,
Ermetismo e Decadentismo.
James O'Barr, Eric Draven.

 

..IN ATTESA DEL GIARDINO PENSILE..

 

ULTIME VISITE AL BLOG

sundropbutterflywingsroseflamante.d.avenere_privata.xserpentarokalenieveline_smithStellacadente981ilariaseclimissland0stefycostantinovita.alessialuca1911