Creato da allegra.gioia il 04/01/2012

Romanzo Erotico

Quello che ho cercato e fatto carne, uno spazio abitabile, un luogo della memoria ma anche del presente vivente, del futuro desiderato, un linguaggio in cui dire mille cose e che il gioco le trasforma in altre.

 

Sulle nostre spalle.

Post n°2981 pubblicato il 12 Luglio 2020 da allegra.gioia
 

 

 

 

 

 

 

 

Me ne vado senza aspettare un bacio d'addio,
tanto meno una lacrima dimenticata in un angolo dell'anima.
Il mio corpo partirà accompagnato dalle mie viscere,
mentre il mio immortale rimarrà nel porto incagliato.

Giochi accompagnati dall 'attrito mattutino,
non accarezzano di nuovo i miei occhi,
né mi terranno le mani vuote,
mentre cammino il brivido accarezza le spalle.

Ogni passo verso l'oblio strappa ciascuno dei miei sensi,
la fermezza dei miei piedi sono ignari sulla strada,
sotto la  testa piegata guardando le onde dell'acqua,
mi riportano i tanti ricordi mentre mi allontano dal mio destino.

Me ne andrò senza aspettare più a lungo di quanto il presente mi offra,
Maledirò per qualche istante, prima di imbarcarmi,
lasciando dietro di me il passato.

Sono coraggiosa non guardo indietro,
e senza spiegare nulla, senza rimprovero,
lasciando che le promesse di un futuro mai nato si dissolvano nell'acqua.©

 

 

 

 

Aggiorno.

P.V.©

 

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: allegra.gioia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 8
Prov: RM
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

12

png

 

classifica

In classifica

sito

10000 punti ottenuti

Blog d'argento

© Tutti i diritti riservati

 

QUESTI SONO I MIEI BLOG.

SU LIBERO.

allegragioia78  

Foto di allegra_gioia  

allegra_gioia  

Foto di furia19781 
furia19781
 

Foto di guerrieradelmondo 
guerrieradelmondo
 

Foto di gioia.allegra 

gioia.allegra

Foto di allegragioia78
allegragioia78