« si avvicina il venerdi'..."LA DESIDERATA" »

frammenti  di vita

Post n°27 pubblicato il 29 Ottobre 2007 da giardinofiorito0

Sono le 23.30 e io dovrei dormire, invece mi va di scriverti un po’.

Tu dormi ….…,
ma non importa, perché sei comunque con me.Mi piace scriverti pensando
che poi leggerai  ed io in questo modo posso trasmetterti qualcosa di me
che tu – sempre – recepisci molto bene.

   Sono una persona alla quale piacerebbe vedere sempre tutti felici
intorno a se, ma mi rendo conto di quanto questo non sia 
per nulla semplice 
 è pura utopia -.

 Lo psichiatra Crepet  dice che sarebbe utile che ad ognuno di noi gia’
da piccini,
 qualcuno insegnasse il bello di imparare a stare soli ;
non dovremmo così rincorrere la mediocrità per riempire vuoti,
né pietire uno sguardo o un’ora d’amore; 
bisognerebbe imparare a creare la vita dentro la vita e a riempirla di fantasia.

 Sono d’accordo sul crearsi la vita e riempirla di fantasia  (l’ho sempre fatto) ,
ma non sono d’accordo sullo stare soli, perlomeno non sempre.

Puo’ essere gradevole ed aiuta a riappacificarci con noi stessi lo stare soli,
ma ci sono dei momenti della vita che, se vengono condivisi con qualcuno
– secondo me – acquistano di gran lunga valore .
Ne è un esempio eclatante il nostro esserci trovati.

Cosa potevo chiedere di meglio, in un momento così tormentato
della mia vita, che trovare una persona come te; capace di alleggerire il peso
di qualcosa che mi pareva impossibile compiere.

 Eppure tu , virtualmente, mi hai preso per mano e mi hai accompagnata
in questo non facile percorso, con discrezione e maestria.
Di questo te ne sarò sempre grata.

A te pare forse che io esageri nel darti importanza , ma è proprio così.

Sei riuscito a mettere da parte  tutti i TUOI  problemi, ascoltando i miei

e dandomi buoni consigli, che io sto’ mettendo in pratica

con entusiasmo e soddisfazione.

Solo in un secondo tempo, ho capito quanto non debba essere facile
 anche la tua di vita, con la sostanziale differenza , che tu
 ti confronti con i problemi e le preoccupazioni osservandoli
ed affrontandoli, con l’equilibrio di una persona 
matura ma soprattutto saggia.

Ti ammiro molto per questo tuo atteggiarti nei confronti della vita che,
troppo spesso, ci castiga per qualcosa che non abbiamo commesso.
 

Dobbiamo difenderci dagli errori della nostra vita,
ma anche da quello che non abbiamo chiesto.

L.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/amolavita/trackback.php?msg=3497677

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
gianor1
gianor1 il 29/10/07 alle 15:04 via WEB
Dolci parole scritte con intensità d'animo ma soprattutto con consapevolezza e realismo.Ciao.Gian
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 29/10/07 alle 16:56 via WEB
onorata per il tuo gentile commento. buona serata caro Gian
(Rispondi)
blu_solius
blu_solius il 30/10/07 alle 09:48 via WEB
Ciao Laura…scusami se non ti ho risposto al commento che hai lasciato sul mio blog…ma l’ho letto solo stamattina…perché solo adesso sono rientrato in quanto ero fuori zona per lavoro. In compenso però…ho letto questo tuo post molto interessante. Sei stata brava a riassumere in poche parole dei concetti di vita molto importanti…altro che migliaia di pagine di libri di psicologia e di nomi illustri. - ----------- Quindi veniamo al mio commento : La consapevolezza e l’accettazione del proprio vivere, con tutti gli errori…dolori e gioie che intrinsecamente ne fanno parte, è segno di grande maturazione interiore e ciò può essere solo di aiuto per le persone che ci circondano perché ne traggono insegnamento che…almeno in parte…può indurli in considerazioni e critiche soprattutto verso loro stessi, quindi un vero e proprio stimolo di vita. E perciò mi trovo d’accordo con te riguardo al pensiero di Crepet. Ed hai perfettamente ragione nel pensare che la solitudine presa alla lettera isola completamente l’individuo…a volte cosi tanto da farlo autoconvincere che no si ha bisogno degli altri…che da soli possiamo fare ed avere tutto quello che vogliamo. E te lo dice uno che di solitudine ne ha vissuta…e ne vive ancora, ma che comunque non ne fa un dramma e che cerca risposte e stimoli nella vita e nella gente di tutti i giorni…anche osservando un gesto…ascoltando una parola…di una persona mai vista e conosciuta prima. Certo…a volte un momento di solitudine può servire per guardarci dentro, per fare magari il resoconto di un nostro particolare vissuto, per commentare i nostri errori e correggerli, ma…isolarsi…no, perché potrebbe anche assumere un significato egoistico questo atteggiamento e quindi dare poca importanza alle cose…alle persone…insomma a tutto quello che ci circonda. Quindi…come tu stessa affermi…condividere con qualcuno alcuni momenti della vita, pezzi del nostro cammino, si…assumono un valore grande…e il più delle volte ci danno quel punto di riferimento da tenere sempre presente nelle svariate situazioni che la vita ci mette avanti. E questo punto di riferimento diventa di estrema importanza quando….siamo castigati, appunto come tu stessa suggerisci, da cose e avvenimenti a noi estranei : avere quel “qualcuno” su cui poter contare, non per avere una persona che ci dia ragione, no…ma qualcuno a cui confidare le nostre paure…i nostri bisogni, qualcuno che riesce a leggerci dentro, qualcuno che riesce a “sentire” il sapore della vita che ci portiamo nel cuore, ….qualcuno che ci faccia capire…magari con una semplice carezza…dove abbiamo potuto sbagliare, e che ci faccia anche da scudo nelle avversità che ci coinvolgono senza che ne facciamo parte o ne siamo artefici. ----- Ti abbraccio. blu
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 30/10/07 alle 10:09 via WEB
blu ....le tue parole sono sempre fonte di arricchimento personale, fa parte delle cose belle della vita averti tra le persone amiche in queste pagine.. alle quali rivolgo la mia piu' grande stima. ti auguro una solare giornata ricambiando l'abbraccio.Laura
(Rispondi)
gianor1
gianor1 il 30/10/07 alle 16:11 via WEB
Con amicizia,buon pomeriggi.Gian
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 30/10/07 alle 16:59 via WEB
a te un caro pensiero e ...vorrai volgere uno sguardo per me verso lo splendido mare che ti circonda..grazie. Laura
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

un abbraccio a te caro Emilio.
Inviato da: giardinofiorito0
il 15/11/2013 alle 11:15
 
Mi piacerebbe essere la prima e l'ultima pagina della...
Inviato da: sonosolostasera
il 15/11/2013 alle 10:22
 
Grazie per la visita gradita, hai colto il...
Inviato da: giardinofiorito0
il 12/03/2011 alle 11:24
 
Intensità di vita, profumo di desiderio chiedono asilo in...
Inviato da: gianor1
il 10/03/2011 alle 16:23
 
Ciao ciao ^_^...Gian
Inviato da: gianor1
il 27/01/2009 alle 23:07
 
 

Ultime visite al Blog

sandrowwAusterosgiardinofiorito0la_tua_dolce_bimbaavv.simonettarotondiJack.Vettrianogianor1marinamarnieunarosanelmarefugattoficcanasoMarquisDeLaPhoenixshantjemonik_the_bestcarosak
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

non ti prometto niente.........

 

per un emozione ....per te....

se chiudi gli occhi puoi anche volare.........

un bacio fin dentro al tuo cuore......................

perchè i Sogni dell'Anima...non abbiano mai fine..........

 

SOGNAMI

 

QUESTA MUSICA E' TUTTA PER TE

DA  CANTARE E DA GIOIRE

CHE RITMO..........!!