« A PROPOSITO DI AMICIZIAIL DONO PIU' BELLO »

ATTIMI DI SMARRIMENTO

Post n°37 pubblicato il 04 Dicembre 2007 da giardinofiorito0

Sono attimi, solo piccoli attimi di vita in cui vedi scorrere il tuo vissuto, guardando negli occhi una persona, quegli sguardi senza parole in cui il silenzio funge da ponte tra una mente e l’altra.

Con la scusa di ritirare alcune cose personali rimaste a casa mia, lui , mi ha portato due quadri che ha appena dipinto, li ha appoggiati sul pianale della cucina per farmeli ammirare senza proferire parola. Uno rappresentava dei girasoli, l’altro una rosa bianca di una delicatezza infinita

- L’ho dipinta pensando a te -   mi ha detto.

I suoi dipinti riescono ancora ad emozionarmi e nonostante tutto anche lui.

Questo è quello che mi ha fatto più rabbia, non sono ancora riuscita a cancellare del tutto qualcosa che ancora mi lega a questo uomo.

Non  è facile.

Bisognerebbe pensare solo al male ricevuto e invece guardando i  suoi quadri, ho visto scorrere davanti agli occhi solo il bello vissuto e goduto con lui.

Ho avuto voglia di abbracciarlo, di baciarlo, di spogliarlo e sdraiarmi  su di lui, ammiravo il quadro con  la rosa e piangevo, lacrime silenziose e dignitose mi rigavano le guance e cadevano sulle mie mani che tenevo in grembo .

Lui ha  capito….sa  dove colpire e come far sciogliere il mio cuore ancora così fragile e minato.

Mi ha abbracciata e accarezzata, piangeva insieme a me ed è stato inevitabile stringerci in un lungo abbraccio sconfinato in un bacio  in cui pareva volessimo  compenetrarci  l’uno nell’altro.

Poi è suonato il campanello, era la bimba che  rientrava.

Lo ha salutato e si è soffermata con noi in cucina a parlare con lui della sua casa e del più e del meno.

Io nel frattempo ho preparato due bicchieri e ho versato il prosecco, risedendomi al tavolo della cucina.

Io e lui eravamo seduti uno di fronte all’altro, si conversava e alla mia bimba è venuto spontaneo prendermi alle spalle circondarmi   con le braccia da dietro e tenermi così, teneramente abbracciata a lei  , abbiamo continuato a parlare, io ho accolto le sue braccia e me le sono accarezzate dolcemente tenevo le sue mani ancora tenere,  piccole e giovani nelle mie ,senza mai interrompere il contatto quando le ha staccate dalle mie ha proseguito accarezzandomi i capelli, dolce cucciola!!!

Che amore di figlia che ho ! Che bene grande mi ha donato la vita!

E’ stato come se lei avesse voluto mandare un messaggio  a  lui , un messaggio chiaro quanto silenzioso  ,era come se volesse dirgli : - Adesso la mamma è mia ed io non ho più paura di coccolarla davanti a te! Nessuno me la potrà più portare via! - .

E’ stato un momento di forte intensità emotiva ,mi ha commosso il suo gesto di protezione misto a possesso nei miei confronti.

Forse voleva difendermi da lui , perché nella sua intelligenza e sensibilità probabilmente aveva già capito che io ero un po’ scossa per quell’incontro. Aveva paura di un mio cedimento.

Ho pensato che l’unico modo  di gestire questa mia  debolezza è stare lontana da lui. Evitare qualsiasi contatto. Perché sarei falsa a negare che lo desidero ancora, mai più come compagno o come convivente, ma ieri sera avrei voluto chiudere gli occhi e fare ancora l’amore con lui e poi addormentarmi nelle sue braccia .

Vederlo ancora mi  fa male, mi domando quanto tempo ancora ci vorrà per guarire.

 Questa pagina è dedicata alle donne che come me hanno amato tanto e creduto in una persona che purtroppo poi si è rivelata  diversa da ciò che voleva far credere.

Tanto amore corrisponde sempre a tanta sofferenza.

Ma vincere si può.

Staccarsi da una dipendenza amorosa che ci rovina l’anima si può

e si deve.

Il tempo medica.

I ricordi rimangono in noi , ma senza più ferite che sanguinano.

CREDERE ANCORA.......ORA  E’ POSSIBILE……………

 

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/amolavita/trackback.php?msg=3699820

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
philrep
philrep il 05/12/07 alle 12:46 via WEB
Ciao .. sono momenti difficili, sei una bellissima persona e con il tempo riuscirai a superarli .. ti abbraccio Phil
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 05/12/07 alle 14:14 via WEB
hai sempre una buona parola , grazie del pensiero , l'abbraccio è ricambiato ciao Phil.
(Rispondi)
Lo_specchio_bugiardo
Lo_specchio_bugiardo il 05/12/07 alle 13:28 via WEB
Ho letto con molto interesse questo post, molto interessante. Non voglio giustificare il comportamento del tuo compagno, se ha sbagliato è giusto che ne prenda coscenza vedendoti andare via, ma dico che molte persone hanno difficoltà nel comunicare i propri sentimenti, alcuni scrivono, altri dipingono.
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 05/12/07 alle 14:26 via WEB
Amico "specchio..." penso che ognuno di noi pur sbagliando , rimane con le sue buone doti , nel momento in cui ho amato questa persona probabilmente sono riuscita a cogliere tutto il "buono" che c'era in lui compresi i dipinti che le sue mani imprimevano sulla tela, ma per ogni sogno c'è un risveglio. Non volevo con questo scritto buttare colpe su nessuno, è solo uno spaccato di vita. buon pomeriggio ciao Laura.
(Rispondi)
alanis750
alanis750 il 05/12/07 alle 13:53 via WEB
ciaoooo mi piace il nuovo look del tuo blog!!! buona giornataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!! a presto
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 05/12/07 alle 14:17 via WEB
grazia sei gentile, il tuo è sempre una "bomba esplosiva"...buona giornata a te!
(Rispondi)
Neeraja
Neeraja il 05/12/07 alle 14:20 via WEB
..Si Laura......Quando un rapporto...s'incrina irreversibilmente...non c'e' "collante" che tenga!...L'uomo tanto amato...e tanto odiato...alla fine....diviene solo un "uomo"...Certo ci vuole tempo...e soprattuto voglia di "ricominciare ad amarsi, e ad amare"....Ma forse tu...hai gia' iniziato a farlo...Neeraja
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 05/12/07 alle 18:50 via WEB
E' vero Neeraja l'intento è proprio quello di incominciare ancora ad amarsi e ad amare, con un'esperienza in piu' sulle spalle che possa insegnare, la metto nel bagaglio della vita , che ancora aspetta di essere vissuta....buona e bella serata a te e un grazie di cuore ,Laura
(Rispondi)
amansus
amansus il 05/12/07 alle 21:04 via WEB
.... vengo per caso nel tuo blog e per coincidenza ritrovo la stessa situazione da me vissuta ieri sera.... e meno male che cercavo di evadere dai miei pensieri.... lo sò è un caso .... ma quanto tempo ci vorrà ancora?
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 06/12/07 alle 07:56 via WEB
Dimenticare mai, ma guarire si puo'. Per inciso cio' che ho raccontato è un episodio che risale a qualche tempo fa, per questo riesco ad asserire con certezza che l'unico modo di guarire è staccare la spina da cio' che ci ferisce, non guardare piu' dietro a noi ma volgere lo sguardo avanti, vedrai che qualcosa di buono che ti attende sulla via di certo ci sarà...... un caro augurio a te Amansus. buona giornata . Laura
(Rispondi)
gianor1
gianor1 il 07/12/07 alle 14:45 via WEB
Ogni presa di coscienza che implica una difficoltà esistenziale è sempre dolorosa.Ma è il prezzo da pagare se si vuole ricominciare guardando con fiducia e ottimismo al futuro.Credo che tu ne sia stata capace.Felicità!Gian
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 08/12/07 alle 11:09 via WEB
Quanto meno penso di essere sulla buona strada, ci sono molti modi per assaporare ancora la parola felicità. Grazie Gian buon sabato.
(Rispondi)
violette51
violette51 il 11/12/07 alle 00:18 via WEB
certo che si puo''auguri..vio
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 11/12/07 alle 07:59 via WEB
grazie per gli auguri che ricambio di cuore,ciao.
(Rispondi)
viperella8
viperella8 il 11/12/07 alle 23:48 via WEB
si il tempo medica...sopratutto quando veramente sono i medici che ti curano..facilissimo staccarmi da chi mi aveva fatto del male ...perche' sino a quando sono subdoli ti entrano e stanno li a torturarti con tutto il male possibile ....i piu' vigliacchi alzano le mani ..li ce l'hai sulla pelle le percosse e le vedi ..non ami piu'..e finalmente riconosci il carnefice..questa e' la mia storia cruda e nuda ..fa male certo ma capisci subito il senso.....notte ...ti auguro una dolce notte lara...
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 12/12/07 alle 08:11 via WEB
Viperelle bisogna diventare per difendendrsi , non certo perchè lo siamo,anzi penso proprio che tu sia all'opposto del tuo nik , ho letto la tua storia entrando per caso nel tuo blog, davvero drammatica, la cosa che mi rincuora è che hai trovato la forza di combattere e non soccombere a tanto male. ti faccio gli auguri piu' belli del mondo, per tutto cio' che piu' desideri e continuero' a seguirti leggendoti. un abbraccio Laura.
(Rispondi)
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 13/12/07 alle 01:06 via WEB
Davvero toccante, Laura, questa pagina di diario intimo. Vi si ritrovano sentimenti profondi e pur contrastanti. La malinconia per un vissuto volutamente abbandonato, il dubbio di una scelta drastica, che pure continua a far soffrire, il desiderio, ma anche la paura, di un ripensamento, che si teme foriero di ulteriore sofferenza. E ancora lo stupore per quell’inatteso, repentino ritorno di fiamma, che fa soffrire, perché rompe un delicato equilibrio a fatica conquistato. E, dopo, un certo dispetto verso se stessi per essersi lasciati trasportare, dimenticandosi dei buoni propositi che avevano motivato una scelta sofferta, sì, ma ritenuta inevitabile. E in questo mosaico di sentimenti, si inserisce la tua bimba, che fa valere, pur con i suoi dolcissimi modi da bambina, i suoi “diritti” sulla mamma. Belle emozioni in questo tuo scritto che fa riflettere. Un grande sorriso ed un abbraccio. Aldo
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 13/12/07 alle 16:34 via WEB
Caro Aldo E' sempre un vero piacere leggere i tuoi pensieri, ho imparato a conoscerti attraverso il blog del grande prof. Gianor ed ho imparato ad apprezzarti per cio' che scrivevi a commento nei suoi post, poi ancora di piu' ti ho conosciuto e stimato attraverso il tuo blog dove mi soffermo spesso e volentieri, sono felice di essere entrata in questo mondo dove ci sono persone a modo come te e come tutti gli amici che gentilmente passano di qui....... p.s. vedo che fai le ore piccole......non dormi alla notte? oppure è a quell'ora che meglio nasce l'ispirazione per le tue poesie.......un caro abbraccio e un saluto con simpatia . Laura
(Rispondi)
L.u.c.e
L.u.c.e il 13/12/07 alle 10:12 via WEB
un bacio grande...
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 13/12/07 alle 16:35 via WEB
grazie L.u.c.e ricambio il bacio ed un augurio di ogno bene per te.Laura
(Rispondi)
duroalfiere
duroalfiere il 14/12/07 alle 01:05 via WEB
Il tuo grande Amore una bimba tenera con un'animo grande...sei tù! l'artefice di questo grande amore...si vede ke il tuo amore per lei vi fortifica antrambe...un tenero abbraccio per voi...
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 14/12/07 alle 08:01 via WEB
Caro Alfiere ..Hai colpito nel segno....con l'andar del tempo, mi sono convinta che l'unica vera certezza nell' Amore è quello che doniamo ai nostri figli e che loro ricambiano a piene mani . Un abbraccio anche a te ed un augurio sincero per tante cose belle. Laura.
(Rispondi)
uomodellago_2007
uomodellago_2007 il 17/12/07 alle 12:08 via WEB
L'amore vero purtroppo fa molto nale, non si riesce a lenire un dolore profondo ma solo ad attenuarlo...ci vuole coraggio per ricominciare, bisogna farlo per poter "credere abcora" in qualcosa di magico. Complimenti per la tua sensibilità d'animo cge dimostri nei tuoi scritti. Tanti auguri da Piero
(Rispondi)
 
giardinofiorito0
giardinofiorito0 il 17/12/07 alle 14:24 via WEB
Ciao Piero , se parli cosi' presumo che anche tu abbia provato cosa significa, sono sentimenti che accomunano molti di noi, sicuramente ci vuole coraggio per lasciare andare un pezzo del nostro cuore, coraggio forza e la testa per capire quando si è raggiunto il limite invalicabile oltre il quale non si puo' andare. E nel cambiare direzione non perdere la speranza che qualcosa come dici tu di "magico" ci possa essere ancora nella nostra vita. Se anche cosi'non fosse ,questa magia dobbiamo trovarla intorno a noi nelle piccole cose che la vita ci offre ogni giorno. Un augurio sincero anche a te da Laura e grazie.
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

un abbraccio a te caro Emilio.
Inviato da: giardinofiorito0
il 15/11/2013 alle 11:15
 
Mi piacerebbe essere la prima e l'ultima pagina della...
Inviato da: sonosolostasera
il 15/11/2013 alle 10:22
 
Grazie per la visita gradita, hai colto il...
Inviato da: giardinofiorito0
il 12/03/2011 alle 11:24
 
Intensità di vita, profumo di desiderio chiedono asilo in...
Inviato da: gianor1
il 10/03/2011 alle 16:23
 
Ciao ciao ^_^...Gian
Inviato da: gianor1
il 27/01/2009 alle 23:07
 
 

Ultime visite al Blog

sandrowwAusterosgiardinofiorito0la_tua_dolce_bimbaavv.simonettarotondiJack.Vettrianogianor1marinamarnieunarosanelmarefugattoficcanasoMarquisDeLaPhoenixshantjemonik_the_bestcarosak
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

non ti prometto niente.........

 

per un emozione ....per te....

se chiudi gli occhi puoi anche volare.........

un bacio fin dentro al tuo cuore......................

perchè i Sogni dell'Anima...non abbiano mai fine..........

 

SOGNAMI

 

QUESTA MUSICA E' TUTTA PER TE

DA  CANTARE E DA GIOIRE

CHE RITMO..........!!