Blog
Un blog creato da venditore_diaquiloni il 10/08/2007

Riflessi dell'anima

Tutto quanto concerne l'anima si svela spontaneamente ed ogni sforzo razionale non fa che allontanarla. Questo perché la sua natura non è fenomenica. Si coglie col cuore, come una poesia o un'opera d'arte. Si sente, si ama, ma nessun concetto, come ombra fugace, è ad essa adeguato.

 
 

 

« NotturnoAmare Venezia »

Periferie - Vivere ai margini

Post n°54 pubblicato il 20 Aprile 2009 da venditore_diaquiloni
 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/aquiloni/trackback.php?msg=6927620

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
snoopyz
snoopyz il 21/04/09 alle 00:04 via WEB
Di nuovo complimenti al mio amico Aldo, bravo e sensibile tanguero, che mi stuisce di nuovo, piacevolmente, sposando ancora le note del tango con un montaggio filmato di grande impatto emozionale. Bravissimo, Aldo, ti abbraccio con grande amicizia.
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 21/04/09 alle 08:06 via WEB
Ti ringrazio molto, caro Marco. I tuoi elogi mi sono particolarmente graditi, perché provengono da un amico, di cui conosco e apprezzo la sensibilità ed il gusto. Ricambio di cuore il tuo abbraccio e l'amicizia.
 
alidiluna69
alidiluna69 il 21/04/09 alle 08:47 via WEB
Aldo,grazie per il tuo invito..E' davvero molto toccante e profondo il video!Hai saputo sfiorare il degrado della terra,della vita,dell'uomo..senza essere troppo crudele! La conclusione di una porta chiusa ed una persona che dorme,non sò se è una casualità,ma conoscendo il tuo animo,la vedo come un ulteriore denuncia all'indifferenza. Un abbraccio Giulia
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 21/04/09 alle 12:39 via WEB
Grazie a te, cara Giulia. Ho cercato di curare il video, in modo che nulla fosse casuale. Anche il leit motif della musica, un po' ossessivo e sempre uguale e ripetitivo, pur con accenti diversi, vuole richiamare la monotonia e la povertà di iniziativa della vita di questa gente. Ma l'interpretazione è, come sempre in questi casi, molto personale e dipende molto dalle e speirenze e dagli stati d'animo di ciascuno di noi. E' giusto che sia così, perché ciò significa che ha la potenzialità di emozionare chiunque guardi il video. Un abbraccio.
 
chipewua
chipewua il 21/04/09 alle 09:33 via WEB
complimenti alla tua bravura
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 21/04/09 alle 12:39 via WEB
Grazie, apprezzo molto il tuo giudizio.
 
paola66_2008
paola66_2008 il 21/04/09 alle 12:41 via WEB
Ho già avuto modo di esprimerti i miei sentiti complimenti nella sezione video del tuo profilo, ma non posso che rinnovarli quà, per la tua sensibilità e per la tua capacità di espressione con immagini e note sempre molto delicate, ma vere e sentite.Un abbraccio Paola
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 21/04/09 alle 12:47 via WEB
E io ti ringrazio ancora per la tua costanza nel seguirmi e per gli apprezzamenti che sempre ricevo da te.Un abbraccio affettuoso a te, cara Paola.
 
dianavera
dianavera il 21/04/09 alle 13:33 via WEB
Caro Aldo che passi silenzioso e posti con video e brani stupendi, come stai? Un abbraccio
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 21/04/09 alle 14:24 via WEB
Cara Diana, passo silenzioso perché i tuoi post sono così intensi e di così grande spessore culturale, che ritengo che ogni mio commento sia poca cosa e avrebbe poco valore. Come ti avevo scritto in altre occasioni, apprezzo molto i tuoi complimenti per la sensibilità e l'intelligenza che ti contraddistingue. Un abbraccio affettuoso a te.
 
   
dianavera
dianavera il 21/04/09 alle 20:28 via WEB
omaggio serale anche se piuttosto triste: -------------------CHIARORE RESIDUO Scende il crepuscolo. Poco fa è caduta un po’ di pioggia. Si apre un cassetto e dentro ci si trova la foto di un uomo e ci si rende conto che ha solo altri due anni di vita. Lui questo non lo sa, è chiaro, è per questo che posa sorridente davanti all’obiettivo. Come può sapere cosa gli sta mettendo radici nella testa in quel momento? Se si guarda verso destra tra i rami e i tronchi, si intravedono macchie rossastre di chiarore residuo. Non ci sono ombre, né chiaroscuri. L’aria è umida e calma... Lui continua a posare sorridente. Rimetto la foto a posto con le altre e concentro invece l’attenzione sul chiarore residuo lungo i monti lontani, che si posa dorato sulle rose del giardino. Poi non posso fare a meno di lanciare un’altra occhiata alla foto. Il suo ammiccare, il gran sorriso, l’inclinazione spavalda della sigaretta. Raimond Carver
 
     
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 22/04/09 alle 14:16 via WEB
Triste, certo, ma espressione autobiografica di grande lucidità, questo brano in cui l'autore parla di se stesso in terza persona, pur conscio che la sua vita è alla fine e di essa non resta che un chiarore residuo che si posa dorato sulle rose del giardino. Grande poesia e grande scrittore. Grazie per questa deliziosa pillola letteraria. Un abbraccio.
 
Duchessadgl4
Duchessadgl4 il 22/04/09 alle 11:38 via WEB
Video bello, musica in sintonia con le immagini. Sei molto bravo. Paola
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 22/04/09 alle 14:19 via WEB
Grazie, Paola. La tua approvazione è un premio importante per me. Un abbraccio
 
kiku0
kiku0 il 24/04/09 alle 14:06 via WEB
la toccante sensibilità del tuo sentire in questo video che dà voce a chi non ha voce...resti obliqui di periferia per non dimenticare chi vive un'emarginazione da noi spesso consentita...un video che fa male ma DEVE far male...un'occasione per guardarmi dentro senza scuse o tentennamenti...grazie di cuore...giulia
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 24/04/09 alle 14:36 via WEB
Grazie cara Giulia, hai interpretato esattamente il mio stato d'animo ed il mio pensiero. Un sorriso per te.
 
dianavera
dianavera il 25/04/09 alle 21:30 via WEB
C’è stato un tempo in cui la bellezza era lontana, irraggiungibile e ogni gesto, ogni evento, mi sembravano svuotati di senso. Poi è accaduto qualcosa, anzi proprio nel momento in cui lo scetticismo aveva preso il sopravvento arrivò la metamorfosi. Il desiderio è diventato ancora una volta la spinta propulsiva; era desiderio di riconciliazione. Con chi mi stavo riconciliando? Ora lo so bene. Mi stavo riconciliando con l’umanità. Col mondo. La mia riconciliazione nasceva dal desiderio dell’altro. Da allora ho reimparato a cogliere la bellezza che c’è nelle cose, negli uomini, ovunque. Come prima cosa decisi di scrivere una lettera agli amici che avevo trascurato o dai quali mi ero allontanato. Volevo offrire loro una lettera che parlasse della bellezza perché sentivo che il mondo circostante non provava nemmeno a mettersi nell’ordine di idee del bello. E invece io ne sentivo un bisogno impellente e mi sembrava ne avessero bisogno anche le persone a cui voglio bene. Sentivo bisogno di bellezza e sentivo di voler donare le mie “scoperte” perché se ne giovassero anche gli amici. Sapevo che antenati illustri ne avevano parlato e avevano espresso pensieri profondissimi sull’argomento. Eppure volevo dare il mio contributo, con umiltà ma anche con consapevolezza. Mentre scrivevo leggevo. E ciò che leggevo mi conduceva alla bellezza. Interpretai queste coincidenze come un vero e proprio segno. “Palomar” di Calvino, “Fedro” di Platone, Epicuro e la sua “Lettera sulla felicità“, “Elogio dell’ozio” di Stevenson, “Vita di un perdigiorno” di Eichendorff, “L’arte dell’ozio” di Hermann Hesse, “Il viaggiatore incantato” di Leskov, “La gioia di vivere” di Montagne: ecco le letture che mi hanno fatto da bussola. Ho spedito la “Lettera agli amici sulla bellezza” a diverse persone. Ora vorrei che questa lettera incontrasse altri amici per condividere con loro tutto ciò che di bello il mondo può offrire».
 
Duchessadgl4
Duchessadgl4 il 05/05/09 alle 12:41 via WEB
Ho riguardato con calma questo video. Le immagini sono veramente toccanti, specialmente quelle dei bambini. Un sorriso, aspettando il prossimo post.
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 07/05/09 alle 10:45 via WEB
Carissima Paola, il tuo commento mi è giunto inspiegabilmente con molto ritardo, ma non per questo è stato meno gradito. Hai ragione la parte che riguarda i bambini è molto toccante, perché è un segno molto forte dell'emarginazione che colpisce i ceti sociali meno fortunati e, in particolare i più piccoli, innocenti ed indifesi membri di quelle comunità. Grazie per averlo fatto rilevare. Ti ricambio il sorriso con un abbraccio.
 
snoopyz
snoopyz il 07/05/09 alle 08:00 via WEB
Un saluto a te Aldo, buona giornata caro e sensibile amico, con un abbraccio sincero. S.
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 07/05/09 alle 10:46 via WEB
Buona giornata a te, Marco, e grazie per la tua amicizia, che mi gratifica moltissimo.
 
dianavera
dianavera il 12/05/09 alle 14:44 via WEB
Un abbraccio intenso e silenzioso
 
snoopyz
snoopyz il 12/05/09 alle 17:18 via WEB
ciao aldo, passo qui e ti lascio un saluto, a presto, sempre con grande amicizia. S.
 
dianavera
dianavera il 13/05/09 alle 22:45 via WEB
Il dolore di un distacco non è altro che il taglio di un rasoio su una vena. Se sopravvivi ci penserai persino con sentimento: e così diventerà un taglio nell'anima. La prima ferita si rimarginerà, la seconda sanguinerà per sempre. Dorothy Parker da Collected Poetry Ed. Random House Inc., New York, 1944
 
xxxangela
xxxangela il 26/06/09 alle 23:39 via WEB
passavo di qui e ho sentito il bisogno di abbracciarti un abbraccio sotto un cielo stellato sulle rive di un lago.....ti voglio bene Aldo
 
bluiceee
bluiceee il 23/08/09 alle 11:04 via WEB
Augurandoti una dolce Domenica, ti ringrazio del passaggio, e tantissimi complimenti per il lavoro che hai svolto in questo tuo splendido Blog! Sorrisi ^____^ "L'aquilone e' sempre stato il mio splendido gioco sin dai tempi dell'infanzia "
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

AREA PERSONALE

 
hit counters
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

VASCO - VIVERE

 

WATERMARKS

 

MUSICHE DELLA NATURA

 

BACH - CORALE BWV 839

 

E. MORRICONE - DA NUOVO CINEMA PARADISO


 
 
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963