Blog
Un blog creato da ascoltamihounavoce il 03/02/2008

i colori della vita

sfumature del cuore

 
 

O Dio dell'imprevisto,
fa' ch'io non tema mai
l'imprevisto
l'inconsueto
l'impensato
poiché proprio Tu fosti tutto ciò
e feristi il cuore degli uomini
con la tua assoluta Novità.

Scioglimi il cuore
perché anch'io sappia
sorprendermi e sorprendere
per diversità di pensiero
novità di vita
fantasia d'amore
prontezza di fronte al male.

Fa' che un pochino almeno ti somigli,
o Dio dell'imprevisto,
che nel tuo Figlio
desti il giro ad un mondo rappreso
e senza senso.

Fa' ch'io diventi immagine e strumento
della tua Buona Novità.

(L. Bloy)

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

UN FIUME DI PREGHIERA

Post n°74 pubblicato il 06 Novembre 2009 da ascoltamihounavoce

PAROLE INTRISE DAL   ROSSO DEL CUORE
GIOVANE UOMO AMANTE DI DIO
VITA SPEZZATA DA CELLULE FOLLI
CALDE PREGHIERE PER RAGGIUNGERTI ,
NON DIMENTICARTI
TU CI SCRUTI CON LA TUA DOLCE SPERANZA
LACRIME DI GIOIA
ASCOLTAMI, PORTA A LUI QUEL DOLORE
DI UN VENTRE CHE BRUCIA E SI CONTORCE,
GRIDO A TE, NON LASCIARLO
MOSTRATI A LUI
APRIGLI IL CUORE CON IL TUO AMORE
ASCOLTA UN'ANIMA CHE GEME E TI AMA

 
 
 

UNA PIAZZA MEZZANOTTE

Post n°73 pubblicato il 01 Novembre 2009 da ascoltamihounavoce
Foto di ascoltamihounavoce

L'UOMO LA CHIAMO',LA DONNA SILENZIOSAMENTE INIZIO' A PREPARARE LA TAVOLA, FINE D'ANNO,NON ALLEGRO, ANCORA IL CALDO RICORDO DI UNA MADRE, UNA SOLITUDINE DI CUORE E QUEST'UOMO CHE SI ERA INTRUFOLATO NELLA SUA VITA, OCCUPAVA OGNI SPAZIO,NON LE LASCIAVA TREGUA, UNA TROTTOLA, SEMPRE PRONTO A PRENDERE LA VALIGIA UOMO SENZA PAROLA, SISTEMò LA CANDELA ACCESA ASPETTANDO CHI NON VOLEVA, BUSSO', UNA BOTTIGLIA DI VINO,SVOGLIATAMENTE LO SALUT0',SEDUTI OGNUNO NEL PROPRIO MONDO, SVELTI PER RAGGIUNGERE LA PIAZZA........ UBRIACHI, BAMBINI PIANGENTI, VENTO FREDDO, VIDEO, MUSICA SUI PALCHI,LA DONNA SPRONFONDAVA NEL DOLORE, L'UONO VENIVA CANCELLATO, RICORDI DI AFFETTI VERO, LE NOTE AVVOLSERO IL SUO CUORE, LUCI DI MOSAICO NEL CIELO FREDDO, VIDE IL SUO VOLTO, MUTO, UN BACIO FREDDO, PAROLE VUOTE , POI NEL VORTICE DI UN BALLO TRA SCONOSCIUTI PIANSE PER..........UN NUOVO MATTINO, UN SORRISO, L'AMORE NON è COSì

 
 
 

StORIE DA UNA FINESTRA

Post n°72 pubblicato il 31 Ottobre 2009 da ascoltamihounavoce

LA DONNA SEDUTA SULLA POLTRONCINA ROSSA RISPONDEVA AI MESSAGGI DEI SUOI AMICI, UN Pò STANCA, UNA PASSEGGIATA VELOCE ERA STATA LA COMPAGNA DI UN FREDDO MATTINO, DISTRATTAMENTE TOLSE LO SGUARDO DAL MONITOR,UN CRATERE DORMIENTE ABBRACCIAVA UNA TONDA LUNA, SI SCAMBIAVANO UN DISCORSO D'AMORE, LA MONTAGNA VICINA CON I SUOI LUNGHI CAPELLI VERDI SU UN VOLTO DI DONNA FISSAVA IL MAGICO INCONTRO, LE CASE SONNACCHIOSE SI ILLUMINIVANO DEL GIALLO DEL SOLE CHE MORIVA,AI PIEDI UN MONDO DI AUTO CORREVA VERSO UN SABATO DI AUTUNNO ALLA RICERCA DELL'AMORE, LA DONNA SI STRINSE NELLA SUA GIACCA, E PENSò AI SUOI NUOVI CAPELLI ,GUARDò LA PICCOLA STATUINA DELLA VERGINE, DISSE GRAZIE DI TANTO AMORE

 
 
 

ORMAI NOTTE

Post n°71 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da ascoltamihounavoce
Foto di ascoltamihounavoce

CAPITA CHE VORRESTI CHE UN AMICO ASCOLTASSE IL TUO CUORE, TI Fà COMPAGNIA UN FILM IN CUI SI RICERCA LA FELICITà, IL SONNO TARDA A VENIRE, UN ESAME DIAGNOSTICO DA FARE,UNA VOCE TI MANCA,LONTANA RITORNA, ALTRO FILM,è QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO VEDERE,IL PAPà DI GIOVANNA,INIZIA,ANGELO MIO STRINGIMI A TE, QUESTAè UNA DI QUELLE SERE CHE SAI, ANDIAMO IL FILM  COMINCIA................

 
 
 

un uomo

Post n°70 pubblicato il 26 Ottobre 2009 da ascoltamihounavoce
Foto di ascoltamihounavoce

ERA APPARSO UN GIORNO NEL SUO GIACCONE , UN VISO GONFIO PER UN DANNATO MOLARE, SONO SFORTUNATO PENSò, IL PRIMO APPUNTAMENTO CON LEI, CALCò IL BERRETTO , STRINSE LA SCIARPA, UN VENTO FREDDO LO RAGGIUNSE,TIRò SU LA CERNIERA DEL GIUBBINO, DAVANTI A LUI SOLO PASSANTI FRETTOLOSI,D'IMPROVVISO MINUTA APPARVE , VISO IMPAURITO, LA SOLITUDINE IMPRESSA NEI SUOI , PAURA E CURIOSITà DI UN INCONTRO, SPERANZA DI UN AMICO, LA GUARDò NELI OCCHI E DISSE"MI PIACI PUOI ANDARE", LEI LO FISSò IMPASSIBILE, PENSò"CI RISIAMO, STESSO GENERE, STESSO AMORE, VAGARONO PER LA CITTA, PARLAVA SOLO LEI PER NON SENTIRE IL RUMORE DEL SILENZIO DELL'UOMO ACCANTO,ORE E ORE, IL SALUTO , RIVEDERSI , FORSE NO, MA IL DOLORE ERA TANTO,LO BACIò E SCOMPARVE NEL CANCELLO DELLA SUA TRISTEZZA

 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ascoltamihounavocemissionarierogluboporinny005onamorgios2luccicaunastellasem_pli_ceescapefromthepassionmostro.inviatoiosognoamorecarmelina59_2009bisou_fataltony59tDolceAnna1955
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963