Creato da linaladu il 29/06/2009

L'Arrivo Del Signore

Religione

AREA PERSONALE

 

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

http://i.imgur.com/9qtRay1.jpg?1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BUON MESE D'AGOSTO..SIATE FELICI E GODETEVI LA VACANZE SEMPRE NELL'AMORE DI GESU'.

Post n°1397 pubblicato il 30 Luglio 2020 da linaladu
Foto di linaladu

MESSAGGIO.DIVINO.AMATEVI.TUTTI.

Lo Spirito di Dio dice: Pontifico con te Gerusalemme,per tutti..Da qui osservo, benedico, proteggo, esorto ad essere sempre voi stessi, ad amarvi, a capirvi, a cercare attraverso Me Spirito di Luce la comunione con Dio .Io parlo a tutti, miei diletti come ho parlato a tanti profeti prima di voi, a tutti ho infuso speranza e coraggio per la vostra alta e ardua missione, a voi tutti miei diletti.. dico:SEGUITE LA STRADA CHE VI È INDICATA,NON IMPAURITEVI,NON DUBITATE IO IN VOI SONO SEMPRE PRESENTE.. AMATEVI: DIO VI AMA.....Attraverso l’amore vero, si consolidano i pensieri, gli atti, le situazioni si chiariscono, il tutto diviene organo celeste.Il pensiero si eleva, si toglie dalla negatività terrena, si innalza alla dimensione divina.Tutto questo perché è L’AMORE che vi porta a Dio.Capite, accettate, cercate questo amore in voi e poi donatelo agli altri ed in cambio PRETENDETE Il loro amore, vero, puro,Divino. Sforzatevi di esprimere SEMPRE questo amore.Non ribellatevi, se il farvi coinvolgere in questo sentimento vi porta paura e dubbio: sono questi i consiglieri che dovete ascoltare essi vi portano alla grande apertura a Dio vi mettera' in condizione di CAPIRE questo amore .Urlate le vostre convinzioni, umiliatevi di fronte a Dio, pretendete che gli altri capiscano,quanto e' importante ritornare a Dio...il tempo e' vicino, fate in modo che vi donino a loro volta amore e si ricarichino con questo dono stupendo che Dio vi ha dato.non abbiate tremore,di darvi per amore.Ascoltate le mie parole,non dubitate di chi giorno per giorno vi indica la via del Cielo..Io sono con tutti coloro che SONO destinati alla parola diretta....È SOLO AMANDOVI,E AMANDO GLI ALTRI COME VOI STESSI,SARETE AMORE..IO IL BENEDETTO VI DONO LA PACE......
Gerusalemme Ladu.LINA.

BUONE VACANZE A TUTTI.VI ABBRACCIO LINA.

 
 
 

LA SPADA DELLO SPIRITO SANTO E’ LA PAROLA DI DIO...

Post n°1396 pubblicato il 25 Giugno 2020 da linaladu
Foto di linaladu

 

 

Dio permezzo dello Spirito Santo ci offre “l’uso” della Sua Parola viva, come una spada. Pensiamoci bene, è un potere immenso, ma anche una grande responsabilità.E’ sorprendente: Gesù prende persone imperfette come Pietro impulsivo impetuoso spergiuro e dandogli fiducia gli affida incarichi di responsabilità e stabilità,cosi Il Signore prende noi, così fragili, e ci dà la possibilità di diventare forti, se confidiamo in Lui. A tutti , per i meriti di Cristo, viene dato lo Spirito Santo. Come Dio-Figlio fu consegnato all’uomo col potere di salvare chiunque avesse creduto in Lui, così lo Spirito-Santo-Parola di Dio viene offerto a chi crede. Un Dio che pur contenendoci tutti si offre per essere “contenuto” dalla nostra persona in attività di fede. Noi possiamo “usare” la Parola. La Parola che si era “fatta carne” in Cristo (Giov 1:14) continua  a farsi carne in noi stessi: si fonde col nostro cuore al punto tale che in certi momenti non si sa più se siamo noi a vivere con Lei o è Lei che vive con noi.Pensiamo alla nostra responsabilità nell’uso della Parola: possiamo trasmetterla oppure no. Possiamo dare, a chi non ancora non La conosce, la possibilità di essere perdonato dai suoi peccati e dunque di essere salvato oppure no. E’ questo potere immenso che viene sintetizzato nella difficile frase: “Allora Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre mi ha mandato, anch'io mando voi». Detto questo, soffiò su di loro e disse: «Ricevete lo Spirito Santo. 

Ora anche a noi, così fragili e contraddittori, viene offerta la possibilità di gestire questo potere-arma: la Parola di Dio.

 

Ma attenzione, l’apostolo ci mette in guardia: l’armatura del cristiano va indossata in maniera completa; cioè tutte le sue parti vanno indossate: cintura, corazza, calzari, elmo,  scudo e spada. E quando ci si veste con una armatura di questo genere la spada è l’ultima che si prende. Cosa potrebbe fare un guerriero solamente con una spada senza corazza senza scudo e senza elmo? Al primo scontro sarebbe colpito e perderebbe la sua battaglia.

 Così vediamo molte brave persone che imparata a memoria la Scrittura, convinte di essere pronte a combattere, prendono la Bibbia come una spada e la usano contro tutto e tutti lanciando fendenti di versetti a destra e manca. Guai se usiamo la Parola in questo modo! Gesù risorto dà il mandato agli apostoli dopo aver soffiato loro lo Sp Santo. Abbiamo oggi delle sètte cristiane molto zelanti,  ma che nemmeno credono a Dio Spirito Santo! Credendosi missionari di Dio, in verità non si rendono conto di essere falsi apostoli che seminano solamente una grande confusione nella Chiesa di Gesù Cristo.Impariamo allora cari fratelli l’uso di questa spada-Parola di Dio.

Un buon esempio ci viene dato dalle raccomandazioni  che fece a suo tempo Paolo a Timoteo:

“Àpplicati, finché io venga, alla lettura, all'esortazione, all'insegnamento.  Non trascurare il dono che è in te e che ti fu dato mediante la parola profetica insieme all'imposizione delle mani dal collegio degli anziani.Òccupati di queste cose e dèdicati interamente ad esse perché il tuo progresso sia manifesto a tutti. Bada a te stesso e all'insegnamento; persevera in queste cose perché, facendo così, salverai te stesso e quelli che ti ascoltano.” (1Timoteo 4:13-20)

 

Anche noi siamo in attesa: attendiamo il ritorno di Gesù per meglio dire, il rapimento di tutti i credenti; ed in questa attesa dedichiamoci con maggiore impegno alle attività della Parola: ascolto apprendimento insegnamento esortazione ecc.  (dèdicati interamente ad esse). Usiamo il dovuto rispetto e ringraziamento per questo dono meraviglioso vigilando attentamene,sempre zelanti nell'attesa...in fede.Lina Ladu.

 
 
 

NESSUN'ALTRO NOME E' SCRITTO IN CIELO PER CUI VERREMO SALVATI,L'UNICO MEDIATORE E' GESU' PROCLAMATO DA DIO STESSO SACERDOTE ALLA

Post n°1395 pubblicato il 02 Giugno 2020 da linaladu
Foto di linaladu

NESSUN'ALTRO NOME E' SCRITTO IN CIELO PER CUI VERREMO SALVATI,L'UNICO MEDIATORE E' GESU' PROCLAMATO DA DIO STESSO SACERDOTE ALLA MANIERA DI MELCHISEDEK....

Miei cari Fratelli e Sorelle, generati in Cristo nostro salvatore, ho motivo di credere che una forza maligna si sia risvegliata e abbia preso possesso di tutta la terra. Il Signore stesso da lungo tempo, per opera dello Spirito Santo, mi ha parlato indicandomi che il tempo dell'oppressione e del peccato è alle porte; io di questo ne ho sempre parlato, ma mai ho sentito questo giorno tanto vicino come ora e non per le cose che vengono dette alla televisione o che vengono scritte nei libri. Io vi parlo con le stesse parole dettate per volontà di Dio e Gesu' tramite lo Spirito Santo , permettetemi che vi parli con la mia semplicità , poichè in questa maniera il Signore Dio opera tra di noi, perchè Gesu'' parla agli uomini con la Luce dell'intelletto, affinchè tutti possiamo capire ogni Sua detta parola .Cari fratelli io voglio spingervi con costanza in Cristo, avendo il fulgore di speranza, e l'amore verso Dio,nutrendoci abbondantemente della parola di Cristo affinché perseveriamo sino alla fine,perche' questa è la via e non c'è nessun altra via e nessun altro nome sotto i cieli per il quale saremo salvati. Io vi indico ancora quella dottrina di Cristo che vi ho sempre insegnato, poichè è la sola vera dottrina del Padre Del Figlio e dello Spirito Santo...

Molte visioni hanno riempito le mie notti insonni; L'angelo del Signore mi ha condotto sino al settimo Cielo dove oltre c'e' solo la sfera Divina, al quarto Cielo ,mi mostro' un uomo con una verga di ferro che spronava le anime alla ricerca dI Dio dove c'e' la Residenza Divina dove solo lo Spirito Santo puo' entrare . ELLA SPOSA E MADRE DI TUTTI GLI ESSERI CELESTI FORZA MIRACOLOSA DI TUTTI NOI. SPIRITO SPOSA E FORZA DELL'ETERNO DIO ALTISSIMO.Mille cose potrei dire, ma questa epistola la scrivo per indicarvi la giusta via,.con tanta umilta',quale donna terrena e' peccatrice,ma redenta dall'eterno,per un pontificato eterno.. purtroppo è inevitabile che certe cose accadano, e molti nella tribolazione moriranno, ma se starete svegli e attenti accanto a GESU', riuscirete ad avere lo Spirito Santo che vi guiderà ad entrare nella porta della nuova gerusalemme.

Come vi ho detto, ho sempre dato tanta testimonianza riguardo queste cose; vi supplico dunque di non procrastinare il giorno del pentimento, poichè poco tempo rimane per prepararci all'eternità e non potete dire quando sarete portati a quella crisi terribile, perchè lo stesso Spirito che possiede il nostro corpo avrà il compito di condurvi al nuovo mondo,se avremo procrastinato il giorno del pentimento, sino ai giorni angusti saremo soggetti allo Spirito del diavolo ed egli vi sugellerà come suoi.Perciò vi supplico cercate le cose belle di Dio ed egli vi sugellerà con i Suoi , questo perchè il Signore dice che non dimorerà in templi impuri ma dimorerà nel cuore dei giusti dei semplici,degli umili e dei poveri.

Ricordatevi di queste mie parole affinchè compiate la vostra salvezza con timore dinanzi a Dio non negate mai la venuta del Cristo. Vi prego di non lottare più contro lo Spirito Santo ma ricevetelo prendendo su di voi il nome di Cristo. Rendetevi umili e adoratelo in qualsiasi luogo voi siate, amandolo in Spirito e Verità, vivendo quotidianamente per i numerosi atti di misericordia e benedizione che ci concede; non disperatevi nel sentire che una grande catastrofe potra' abbattersi sulla terra. Anche i nostri antenati lo hanno sempre detto, ed io non lo nego, però c'è anche la promessa di Gesù, perciò non sia afflitto l'uomo nei tempi di sofferenza che verranno perchè accanto a Gesù ci attendono giorni beati vivendo uniti per l'eternità.Presto ritornera 'GESU' e i superbi ed i malvagi saranno spazzati via, ma vi dico, Elia e in mezzo a noi tutti ,egli gia' parla con lingua da profeta,verra' necessariamente operata in lui una trasformazione ,sara' forte e non guardera' in faccia nessuno

Cari fratelli, cercate di prepararvi, lasciate ogni cosa superflua, non pensate al danaro o all'ingordigia di accumulare cercate ciò che è bene; perdonate chi vi fa del male; aiutate chi e' povero di Spirito;Stiamo vicini a Dio, Gesù e lo Spirito Santo. Io da parte mia vi starò sempre vicino e farò tutto il possibile affinchè possiate avere ogni risposta, alle domande che mi vorrete porre. L'inevitabile dovrà accadere, ma voi siate forti, attaccati come l'edera alla volontà di Dio.Leggete bene ciò che ho scritto, tenendolo sempre davanti ai vostri occhi.Chiediamo perdono a Dio, agendo secondo la sua volontà; Siate fecondi nelle opere di Dio, chiudendo la porta al regno di questo mondo.Il Signore Dio con Gesù e lo Spirito Santo, siano luce per i vostri occhi e lampada ai vostri passi.Amen.BUON MARTEDI'. PACE A TUTTI. IN FEDE GERUSALEMME.LINA LADU

 
 
 

LINA LADU E PAPA FRANCESCO.

Post n°1394 pubblicato il 09 Aprile 2020 da linaladu
Foto di linaladu

VISIONE CON PAPA FRANCESCO.

VISIONE...Mi sono trovata d'avanti ad un cancello grande,un signore che sembrava un angelo mi ha spalancato il cancello facendomi entrare..ero in compagnia di un'amica... abbiamo proseguito in un viale alberato con tanto verde,siamo arrivate d'avanti ad una bellissima casa cerano dei gradini per poter arrivare ad una terrazza piena di fiori.Non so'da quale parte della villa sono entrata,ma mi sono trovata con la mia amica all'interno in un ufficio bellissimo e' lussuoso,in fondo alla stanza vedevo un uomo seduto dietro una scrivania,sono avanzata un paio di passi ed ho potuto riconoscere che ,il signore seduto dietro la scrivania era PAPA FRANCESCO.Tenendo stretta tra la mano destra la borsa dove quando vado fuori casa tengo i fogli con scritte le visioni e i cantici e la bibbia.Arrivata d'avanti alla scrivania PAPA FRANCESCO,si e' alzato in piedi ed io con tanta delicatezza ho chinato il capo per riverenza in segno di saluto,anche lui mi ha salutato con altretanto rispetto.in quello stesso istante,ecco entrare da una porta laterale PAPA RAZZINGER.Mi venne incontro tenendo fra le mani un crociffisso grande ,legato ad una cordicella per indossarlo come collana,chino' il suo capo per accennare un saluto,voleva farmela indossare,ma io le ho detto che la mia croce ,gia' l'avevo indossata da tanto ed ognuno deve portare la sua,nel cammino della vita come GESU' HA PORTATO LA SUA PER COLPA DEI NOSTRI PECCATI. A questa mia risposta si e' seduto accanto a PAPA FRANCESCO,volevano che io parlarlass iloro della mia vita in DIO e in CRISTO.cominciai a raccontare ogni cosa,ha quante volte ho scritto a WOJTJLA,a RATZINGER,sino ad SUOR LUCIA,mi ascoltavano con tanta attenzione senza proferire parola,io sembravo un fiume in piena PAPA FRANCESCO,non osava guardarmi negli occhi intravedevo in lui lo sgomento per tutte le cose che avevo appena finito di raccontare. ci fu' un minuto o poco piu' di silenzio dopo di che'PAPA FRANCESCO mi disse:di cosa bisogna avere paura??io le ho risposto:DI DIO DOVETE AVERE PAURA SENZA SOSTITUIRVI A LUI.ricordatevi che presto vedrete la fine ,se non ci sara' conversione IN VOI,DIO vi guarda.Dette queste parole,mi sono trovata fuori,guardando in alto nel cielo ho visto tanti oggetti strani avevano la forma dei bacchi da seta,ma lunghi 4 metri circa,erano in tanti da sotto la loro pancia facevano cadere,come dei semi,neri e grigi,terrorizzata per quello che stavo vedendo ho chiamato la mia amica e' le ho detto: guarda ,bisogna fare in fretta e chiudere tutto,perche' questi sono i semi della distruzione che cercano di distruggere ogni cosa,detto questo mi sono svegliata tremante e piena di spavento.DIO ci liberi da tutto il male ,che SATANA sta portando e portera' ad ogni essere, che non lo adorera' come DIO E' SIGNORE,io da parte mia preferisco perire in CRISTO.....QUESTA VISIONE E' MOLTO SIGNIFICATIVA SOPRATUTTO PER IL PAPA ED IL LORO CLERO SPERIAMO SEMPRE NELL'AMORE DI GESU' IO CREDO CHE LA CONVERSIONE,SIA LA COSA MIGLIORE PER OTTENERE DA DIO IL PERDONO DI TUTTI I PECCATI.IN FEDE .LINA Gerusalemme Ladu.

 
 
 

LEONARDO DA VINCI E LINA LADU.VISIONE.

Post n°1393 pubblicato il 30 Marzo 2020 da linaladu
Foto di linaladu

Dopo un accurato intervento di restauro e di riallestimento museologico riapre al pubblico la casa natale di Anchiano, il luogo simbolo del legame di Leonardo con la sua città.Immersa tra gli olivi secolari del Montalbano, in un paesaggio quasi immutato nel tempo, la casa dove Leonardo nacque il 15 aprile 1452 , figlio naturale di Ser Piero da Vinci e di Caterina, è mèta di un vero e proprio pellegrinaggio culturale, affrontato ogni anno da moltissimi viaggiatori alla ricerca dell’origine del Genio.Dal 23 giugno 2012 la dimora natia del Vinciano sarà di nuovo aperta dopo un importante intervento di,restauro, diretto dalla Prof.ssa Daniela Lamberini del Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze, che esalta la suggestiva semplicità del luogo, rispettandone il valore storico e riscoprendone alcuni scorci panoramici finora preclusi al visitatore. Gli interventi sulla casa di Leonardo hanno prodotto soprattutto un nuovo,allestimento,museologico, curato dalla direzione del Museo Lenardiano, che mette in campo le ultime tecnologie multimediali per proporre un incontro “speciale” con Leonardo e presentare la sua opera pittorica e grafica.Mentre il Museo Leonardiano, nel borgo di Vinci, documenta l’attività di Leonardo inventore, tecnologo e ingegnere e la Biblioteca Leonardiana, anch’essa nel centro della città, cura la documentazione specialistica, la casa natale è adesso il luogo dove conoscere Leonardo pittore.....


Lina Ladu e Leonardo da Vinci - Visione dell’11 ottobre 2009
Post n°31 pubblicato il 14 Ottobre 2009 da linaladu

Mi coricai stanca dopo una giornata in cui mi sono dedicata alla casa e a dire il vero non mi sarei mai immaginata di vedere cio' che LO SPIRITO SANTO mi ha mostrato...
Ero a casa mia, seduta al tavolo con tante altre persone, le quali mi seguono da vicino. Stavano mangiando. Io come al solito ho spezzato il pane con le mani e l’ho distribuito. Dopo aver mangiato, improvvisamente mi sono ritrovata in un paese molto strano, che non avevo mai visto prima. Tenevo tra le mani il mio diario in cui scrivo sempre i miei pensieri e visioni e sul dorso della copertina c’era una immagine di Leonardo da Vinci.
Il suo volto era bellissimo; una barba bianca incoronava il suo bel viso; sembrava che mi stesse guardando e le sue labbra accennavano in sorriso. Sul vestito, dal collo alla fine dell’addome, c’era una scritta: REBUS e attorno a questa parola, tante altre che al momento non riuscivo a capire. Sia il diario che l’immagine la tenevo stretta nella mano sinistra....
Camminavo per le vie del paese. La gente che vedevo, specialmente le persone sedute al di fuori delle case, ridevano di me e mi dicevano: “tu che sei l’amica di Leonardo vieni qui e spiegaci tutte le cose dato che sai tutto!”. Io ci rimanevo male ma continuavo a camminare ignorandoli. Ad un certo punto dalla strada centrale mi sono ritrovata in un viottolo stretto, dove c’erano delle case antiche (in stile medioevale). Prima di proseguire nella stradina, un signore veniva verso di me e gli ho chiesto: “mi scusi, mi sa dire dove abita Leonardo da Vinci?” e lui: “vai per questa stradina stretta, stretta, sino ad arrivare alla fine del viottolo. Poi troverai un’altra strada che ti condurrà alla sua casa.”

Mentre mi parlava e mi dava indicazione, un altro signore stava arrivando ed era molto simile allo stesso che mi stava parlando. “dove vai?” mi ha chiesto. Io non ho risposto, ma lo ha fatto l’altro: “è l’amica di Leonardo. Deve andare da lui perché deve chiedergli il significato di un rebus”. Poi entrambi mi hanno detto: “ora vai! Vai per questa strada stretta”.Cominciavo a scendere per il viottolo, avevo tanta curiosità e paura, comunque sono riuscita ad arrivare nella strada larga dove potevo vedere lo spiazzo grande. E lì ho visto una casa lunga, fatta di pietre con il tetto di tegole. Era molto alta la casa e pensavo ci fossero due piani, ma appena mi sono avvicinata mi sono accorta che non era così. Stavo per bussare alla porta ed ecco che Leonardo usciva. Mi ha sorriso, ha preso il librettino con la foto del rebus e mi ha detto delle cose strane e mi ha detto che sarei stata la risoluzione del rebus.
Mi sono svegliata tremante e sbalordita e a dire il vero non avevo capito all’istante cosa voleva dirmi lo Spirito Santo. So solo che la mia mente è in continuo lavoro, pregando il Signore di darmi la forza di andare avanti, se questa è la sua volontà,al giusto giorno,diro' ogni cosa..quando il SIGNORE lo concedera'..pace..

So che molti non mi crederanno però io attesto di dire la verità nel nome del Padre, Figlio e Spirito Santo. LINA LADU.GERUSALEMME
 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: linaladu
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 102
Prov: NU
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

http://img7.dreamies.de/img/702/b/wrt5wncc34c.gif

 

http://i.imgur.com/lYJOtCF.jpg?1

 

 

http://i.imgur.com/xGPVc.gif?1

 

 

http://i.imgur.com/9qtRay1.jpg?1