Creato da scrittocolpevole il 15/02/2007

LA COLPA DI SCRIVERE

per sviluppare un'idea, ovvero arte e poesia e letteratura e...

 

 

Alfredo Bruni, Scritture degli ultimi minuti

Post n°784 pubblicato il 07 Novembre 2020 da scrittocolpevole
 
Foto di scrittocolpevole

 

A distanza di cinque anni dalla pubblicazione de La Donna che Dio non Volle, edito da La Mongolfiera, Alfredo Bruni si ripropone con un nuovo libro, Scritture degli ultimi minuti, stampato per i tipi della Grafosud di Corigliano Rossano, in tiratura limitata a duecento copie. La pubblicazione è stata voluta e sponsorizzata dalla Sybaris Tour di Sibari, e dalla Biblioteca Minnicelli di Corigliano-Rossano (in calce i recapiti dove il libro può essere richiesto).

Lo scrittore calabrese, ha raccolto in questo libro quindici prose e poesie, della sua più recente produzione, e aggiunto a altre due sezioni, Secoli e Epilogo, dove ha  riproposto alcune sue poesia scritte nel corso degli anni passati, che più lo rappresentano. Interessante è la Prefazione come dedica, dove l’autore fa un excursus della sua attività, tocca temi di attualità, e spiega i motivi e il senso di questa sua nuova pubblicazione, dedicando il tutto al figlio Luigi e all’artista rumena Alexandra Sand, la quale ha anche fornito la toto per la copertina.

Il libro si conclude con una testimonianza del candidato al Premio Nobel Dante Maffia, che tra l’altro, scrive:

 I versi di questo volume hanno nel profondo uno strazio, eppure sono intrisi di tenerezza, di quel sublime palpito che rende tutto un approccio interessante e proficuo.

Non c’è mai nella poesia di Alfredo l’atteggiamento sordo della maniera, in lui tutto è trasparente, vivo, palpitante, anche quando affronta temi delicati o che hanno a che fare con la malattia e con la morte. E questo perché egli sa “riconoscere” il passo della vita, il canto che proviene dalle sfere celesti, la spinta ideale che sta alla base dei suoi scritti, di tutti i suoi scritti.

Prego il lettore di soffermarsi con pazienza su ogni pagina e sono certo che sentirà il sussurro dell’anima di Alfredo, la sua alta dignità sempre presente, la sua moralità senza tregua, perché convinto che il mondo possa e deve migliorare. In fondo è una delle funzioni della poesia.

Ma molta attenzione bisogna dare all’espressività di Alfredo, al suo modo garbato e semplice di esprimersi. Una lezione antica che gli viene dai classici e dietro la quale si nasconde un lavoro sottile, una ricerca della sintesi, un pensiero inquieto che a volte assume sembianze di trattatello filosofico.

Il che non è un limite (si veda Giacomo Leopardi e nel Novecento si vedano Umberto Saba, Leonardo Sinisgalli e Mario Luzi).

So anch’io che Alfredo ha migliaia di pagine inedite, ma so anche che egli, offrendo questi versi, ha scelto il nucleo del dolore per avvisarci della precarietà del mondo. Ma è consapevole che la poesia non è precaria, si presenta perentoria e nei momenti più impensati, non si perderà nulla, perché ciò che nasce dall’anima resta come eternità in fermento, come viatico del futuro.

Sono certo che questo libro ci dirà qualcosa di importante non solo per le tematiche trattate, ma soprattutto per il modo con cui sono trattate. E in poesia è quel che conta, la parola deve sempre illuminare e non sfocare, impallidire ciò che ci aggredisce, ciò che ci separa dal vivere.

La poesia di Alfredo è adulta e temperata, frutto di esperienza e di amore, di studi “matti e disperati” e sono certo che resterà a testimoniare una esperienza che gioverà ai giovani del futuro per crescere, per imparare a sillabare i giorni senza diventare estranei a se stessi e alla vita.

Una poesia ricca, lievitata, a tratti possente proprio per la semplicità e per la dignità espressiva, una poesia che sa di vita, di religiosa accettazione, di sensi nuovi e spesso inafferrabili.”

 

SYBARIS TOUR Sas di Davide Cavallaro

Viale Magna Grecia, 27

87011 SIBARI (CS)

Tel. 0981 74520

E-mail: gestore@sibari.info

 

 

 

Biblioteca Minnicelli

Via Luigi Minnicelli, 1

87064 Corigliano-Rossano (CS)

Tel. 0983 520418

E-mail:biblioteca.minnicelli@gmail.co




 



 
 
 

Premio Internazionale Corona V Ed.

Post n°783 pubblicato il 28 Settembre 2020 da scrittocolpevole
 

premio corona 2020

 

Premio Letterario Internazionale Corona

V edizione 2020


Scadenza 30 novembre 2020


Organizzato da Traduzioni Talabà

Regolamento

Art.1 Il premio annuncia l’apertura delle iscrizioni a tutti gli autori italiani, romeni o stranieri che scrivono in lingua italiana o in lingua romena (vedi il regolamento per la lingua romena), residenti in tutto il mondo.

Art.2. Il premio è articolato in 2 sezioni per la lingua italiana e 2 sezioni per la lingua romena:

Sez. A Poesia a tema ispirata alla fotografia allegata

Sez. B Prosa a tema ispirata alla fotografia allegata

Lingua italiana

Sez. A Poesia a tema ispirata alla fotografia allegata
Spedire una poesia inedita in lingua italiana ispirandosi alla fotografia allegata.
L’opera va inviata alla mail premiocorona@libero.it in formato word insieme ai dati personali, sezione, indirizzo, e-mail e numero di telefono.

Sez. B Prosa a tema ispirata alla fotografia allegata
Scrivere in prosa (racconto, nanoracconto, fiaba, favola) ispirandosi alla fotografia allegata. L’opera va inviata alla mail premiocorona@libero.it in formato word insieme ai dati personali, sezione, indirizzo, e-mail e numero di telefono.

Lingua romena
Sez. A Poesia a tema ispirata alla fotografia allegata
Sez. B Prosa a tema ispirata alla fotografia allegata

Art. 3 Ricevuta di pagamento (quota di partecipazione) o partecipazione gratuita
Per venire incontro alle esigenze dell'organizzazione, il contributo di partecipazione, a parziale copertura delle spese organizzative, è di € 10,00. Il contributo può essere inviato:
1. tramite versamento su carta Postepay n° 5333 1710 1555 5390 intestata a MihaelaTalabà - C.F. TLBMHL74H59Z129V – Causale: Premio Corona;
2. tramite versamento con bonifico su carta Postepay al seguente IBAN: IT36S3608105138201653701658, BIC/SWIFT PPAYITR1XXX intestato a Mihaela Talabà – Causale: Premio Corona.
L’organizzazione declina qualsiasi responsabilità dallo smarrimento del denaro inviato.

Partecipazione gratuita
In sostituzione del contributo economico, si può partecipare facendo un’opera di bene, sia materiale sia al livello spirituale. Il mondo che conosciamo è cambiato. Gli ultimi avvenimenti avvenuti ci hanno toccato profondamente. Ricordiamoci che siamo tutti un tutt’uno, e l’amore è la più grande potenza: doniamo amore. Non è richiesta la dimostrazione dell’opera di bene.

Art. 4 Indirizzo e scadenza
Per chi incontra difficoltà con la spedizione via e-mail, può inviare gli elaborati con la posta prioritaria al seguente indirizzo: Premio Letterario Internazionale Corona, Cristina Hegedus, via XXV aprile, n° 66, cap 87075, Trebisacce (CS), Italia, entro il 30 novembre 2020, farà fede il timbro postale.

Art.5 Partecipazione
Si può partecipare a tutte le sezioni pagando per ogni sezione la rispettiva quota.

Art. 6 Traduzione
L’organizzazione si riserva il diritto di tradurre in italiano/romeno e pubblicare in bilingue le opere inedite dei vincitori in una eventuale antologia o nelle riviste letterarie, blog, pagina facebook o gruppo del Premio Corona.

Art.7 Per i partecipanti minorenni è necessaria l’autorizzazione da parte dei genitori.

Art.8 Iscrizione al premio

La Segreteria del Premio provvederà a inviare via e-mail agli autori avviso di corretta ricezione degli elaborati. L'organizzazione del Premio chiede cortesemente di non attendere, se possibile, l'approssimarsi della scadenza per l'invio delle opere in modo da agevolare il lavoro della giuria.

Art. 9 Premi

I premi saranno spediti per posta

Art.10 La Giuria
Le opere saranno valutate in forma anonima. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile e i nominativi dei Giurati saranno resi noti alla data della proclamazione dei vincitori. La giuria cambia ogni anno parzialmente.
La Giuria è composta da professori, poeti, scrittori, fotografi e artisti, nazionali e internazionali.

Art. 11 Notizie sui risultati
I vincitori saranno avvisati tempestivamente tramite mail e/o telefono.
Notizie e risultati saranno pubblicati nel gruppo e sulla pagina facebook: Premio Letterario Internazionale Corona

Art. 12 Privacy
Ogni Autore, per il fatto stesso di partecipare al Premio, dichiara la paternità e l'originalità delle opere inviate e del loro contenuto. Dichiara inoltre di avere il pieno possesso dei diritti delle opere inviate e autorizza il trattamento dei suoi dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003. L'organizzazione del Premio non risponde di eventuali plagi o violazioni di legge. In base alla vigente normativa sulla privacy, gli indirizzi e i dati personali dei partecipanti verranno utilizzati esclusivamente ai fini del Premio.

Art. 13 Altre note:
Le opere inviate non saranno restituite. Saranno automaticamente esclusi gli elaborati a sfondo razzista o di incitamento alla violenza. Eventuali modifiche al presente regolamento potranno essere attuate dall’organizzazione in relazione a situazioni contingenti.

 

Consiglieri
Rocco G. Leonetti
Alfredo Bruni

Presidentessa del Premio
Mihaela Talabà

Per ulteriori informazioni:
Premio Letterario Internazionale Corona
Cell. 320 7914460
e-mail: premiocorona@libero.it

 
 
 

Presentazione dell'affresco donato dalla famiglia Minnicelli

Post n°782 pubblicato il 08 Agosto 2020 da scrittocolpevole
 

 

annunciazione-minnicelli

 

Comunicato stampa

 

Una nuova meravigliosa opera, frutto di una generosa donazione, arricchirà il Museo Diocesano e del Codex. Si tratta di un affresco del XV secolo, precedentemente collocato nella Chiesa dell’Annunziata, in Contrada Celadi a Corigliano-Rossano.
L’opera è considerata uno dei più antichi e rari esempi di affresco tardo-quattrocentesco presenti nella Calabria settentrionale e raffigura una elegantissima Annunciazione.
L’acquisizione nella collezione museale è stata possibile grazie alla donazione della famiglia Minnicelli, nelle persone degli Avvocati Maurizio e Amerigo, proprietari dell’antica chiesa dell’Annunziata, un tempo appartenete all’ordine carmelitano.
Grazie all’accordo con i donatori, l’Arcidiocesi di Rossano-Cariati ha commissionato un delicatissimo restauro sull’opera, che ne ha permesso lo stacco dalla parete della chiesa, ormai in cattivissimo stato di conservazione, e il posizionamento in una delle più belle sale del Museo Diocesano e del Codex riservate ai capolavori del Quattrocento e Cinquecento.
Si tratta di un momento straordinario per il Museo che accoglie un'altra preziosa opera, espressione della cultura artistica del territorio diocesano e dell’intera regione.
La presentazione dell’affresco avverrà Martedì 11 agosto, alle ore 20.00, nel Cortile del Museo Diocesano e del Codex, e vedrà gli interventi di S. E. Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Rossano-Cariati; dell’Avv Maurizio Minnicelli, in rappresentanza della famiglia donatrice dell’opera; di Cecilia Perri, Vicedirettore Museo Diocesano e del Codex e di Gianmario Faita, Restauratore dell’opera.
Dal 12 agosto sarà possibile ammirare l’opera all’interno percorso museale.
Nel rispetto delle norme anti covid si rende necessaria la prenotazione.

Info e prenotazioni:
0983.525263 / 340.4759406
info@museocodexrossano.it

 
 
 

Ombretta Gazzola viaggia in AchromatiCO VIDet di Maria Credidio

Post n°781 pubblicato il 03 Agosto 2020 da scrittocolpevole
 
Foto di scrittocolpevole








E così saremo spirito e materia

E nel silenzio, che ha accompagnato le nostre vite in questo storico periodo di tempo, questa mostra acquista ancora di più il valore della riflessione su ciò che siamo, siamo diventati, cosa saremo
SPIRITO e MATERIA 

Entro sempre in punta di piedi quando entro in un luogo che ospita una mostra. 

Mi accompagna la curiosità, la voglia di trovare idee nuove,  la disposizione alla meraviglia. 

Sono dentro; due materici cerchi bianchi inseriti in due quadrati, mi avvicino , un equilibrio di segni bianchi in rilievo sui cerchi mi attira, scorgo linee che non sembrano statiche e si modificano appena mi sposto verso destra o sinistra. 

Sono ancora all'entrata del museo, ora percorro lo spazio per arrivare alla prima stanza
In mezzo, fra, con, insieme dialogano altri bianchi cerchi intersecati, che escono dai quadrati delle cornici e si impongono al mio sguardo. 

Quasi non vedo più le opere del Museo
E sono spinta a cercare altri significati dove le varianti fanno da padrone. 

E un nero, cerato, e oro mi trattiene un po' a lungo, vado a guardarli da un altro punto di vista e cosi vedo aprirsi il dialogo fra le opere dell'artista Contemporaneo e le opere antiche del Museo. 

Viaggio con gli occhi dall'altro ieri, ieri ad oggi ;
quanto tempo è passato, il tempo e la storia sono tutt'uno e la parola " contemporaneo" assume il suo significato nel quale anche il tempo si annulla.

Artisti di ieri e di oggi, inseriti in uno spazio magico,  assumono il senso ed il valore della sacralità. 

Ma, mi sorprende ancora di più la scultura ABBRACCIO , bianca , avvolgente, a forma di blocco avvinghiato inserita fra due opere fondamentali per la cristianita'. 

Dopo questa ultima visione posso aprire lo sguardo e l'orecchio a chi è nelle sale: il silenzio avvolge tutti e tutto. 

Fuori si parlerà, si cercheranno definizioni, osservazioni, 
che escono dagli spazi, 
su carte preziose, 
su carte cerate odorose di miele, 
su carte tattili per chi non ha occhi
restituendoci anche alcuni dei sensi oggi dimenticati. 


E nel silenzio, che ha accompagnato le nostre vite in questo storico periodo di tempo, questa mostra acquista ancora di più il valore della riflessione su ciò che siamo, siamo diventati, cosa saremo
SPIRITO e MATERIA 


Magnifica mostra 

Magnifico il luogo

Magnifica presentazione della Perri e di Abastante

Ombretta Gazzola

[La mostra: https://blog.libero.it/artescritture/15032819.html]

[fonte: https://gianmel07m.blogspot.com/2020/08/e-cosi-saremo-spirito-e-materia.html?m=1]

 
 
 

SIBARI ART FESTIVAL 13^ EDIZIONE 2020

Post n°780 pubblicato il 27 Luglio 2020 da scrittocolpevole
 

sibari art festival 2020

 
 
 
Successivi »
 

IL PIEGHEVOLE

il pieghevole

 

Un nuovo foglio di letteratura e arte nasce in Calabria, frutto della collaborazione tra Giovanni Spedicati, editore della Mongolfiera, Maria Credidio, responsabile della Biennale di Arte Contemporanea Magna Grecia di San Demetrio Corone, Salvatore La Moglie, scrittore, Gianni Mazzei, narratore, saggista e poeta, Salvatore Genovese, scrittore e poeta, Paolo Pellicano e Alfredo Bruni, de La Colpa di Scrivere.

 

Il comitato dei curatori è composto da: Mimmo Aloise, Alfredo Bruni, Romilda Ciardullo, Salvatore Genovese, Gianni Mazzei, Paolo Pellicano.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ALFABETO AUTORI

 

ARTE POSTALE / MAIL ART

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

SCRITTOCOLPEVOLE

I MIEI BLOG AMICI

- [Sotto]Vetro
- albatros
- Amare...
- Anima di cristallo
- antonia nella notte
- A occhi chiusi
- Autori sconosciuti
- Betty Elena Marlene
- Blog del Giorno
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Bolina news
- bucando le tempie
- CLEAN notes
- Comunicare
- Contro corrente
- Cosa inutile
- CTRL+ALT+CANC
- Cultura Moderna
- DIVE IN ME
- dodecalogue
- DONNA CON LA GONNA
- E L'ITALIA VA
- ERRATA CORRIGE
- Espressioni Libere
- etraARTE
- Geopoliticando
- Ginevra...
- GRILLO PARLANTE
- Hactor
- Il diario di Nancy
- Il diario in un nido
- Il mio mondo
- IL MIO POSTO MAGICO
- Il nido di Corva©
- ilpeloedilvizio
- il pendolo magico
- IL RAMO RUBATO
- Infantilismi
- In Your Room
- kipiunehapiunemetta
- La foresta
- La Mia Arte
- Le parole per dirlo
- Le voci di dentro
- libidoscribendi
- lorenzopellegrini
- Marco Bazzato
- MARCO PICCOLO
- MARIDG'S SPACE
- MERY's DREAMS
- MillePiedi
- mind
- momenti
- Odietamo
- Omnia munda mundis
- Papaveri ed ombre
- Paprika
- PARADISO POETICO
- Parole messe lì...
- ParoleScritteAMatita
- parzialmentescremato
- pensieri
- Pensieri Caotici
- Pensieri e Poesie
- pensieri e poesie
- Poesando
- Poesando...
- Poesie
- poesie
- POESIE DI STRADA
- poesie&racconti
- poeticamentesognando
- POR LA CARRETERA
- Quaderno a righe
- Quattro Amici al Bar
- RACCOLTA
- Rime
- Rime in Prosa...
- Rizoma
- Satine Rouge
- sciolta e naturale
- Scritti Corsari!
- scrittori
- Sex&theCity
- Sogni d'inchiostro
- Stairway to heaven
- Stille di memoria
- studiareabologna
- TAUGHTBYTHIRST
- The River Knows
- Trascrivendoemozioni
- ulissezen
- UNA VITA A FUMETTI
- Vita di un IO
- Writer
- ANIMA NUDA
- IL MONDO OGGI
- ovvio
- INCUBO ITALIANO
 
Citazioni nei Blog Amici: 99
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Interlockingscrittocolpevolesimona_77rmmax542011kora69giovanni80_7vita.perezimpelgiovirgola_dfcassetta2lubopogipsy.mmtimalubulfonedaniele
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom