Blog
Un blog creato da emmegisinda il 10/09/2008

ATAPALERMO LIBERO

LIBERO PUNTO D'INCONTRO DEL PERSONALE ATA DI RUOLO E PRECARIO di PALERMO DOVE TUTTI POSSONO CONFRONTARSI

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
D I C H I A R A Z I O N E

QUESTO BLOG NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA, DATO CHE NON E' AGGIORNATO PERIODICAMENTE E NON HA FINI DI LUCRO: AI SENSI DELLA NORMATIVA VIGENTE, NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE (L.62 DEL 7/3/'01).

PER QUANTO ATTIENE AL COPYRIGHT DELLE IMMAGINI E I VIDEO USATI, PRESI DALLA RETE, CONTATTATEMI PRIVATAMENTE: NON HO ALCUN PROBLEMA AD ELIMINARLE...

 
 

Messaggi di Maggio 2018

ATA - UGUAGLIANZA DEI DIRITTI.

Post n°1106 pubblicato il 30 Maggio 2018 da emmegisinda
 

TRATTO DA: CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-30/05/2018-06:00.

Riconoscimento servizio pre-ruolo agli Ata

--

Interessante decisione del Tribunale di Milano (Sentenza n. 972 del 26-04-2018)

--
Anche ai collaboratori scolastici spetta l'integrale riconoscimento del servizio pre-ruolo prestato a favore dell'Amministrazione. Lo ha deciso il Tribunale di Milano con la sentenza n. 972 del 26 aprile 2018. Ne dà notizia la testata ItaliaOggi di ieri con un lungo articolo di Francesca De Nardi che illustra il caso di tre collaboratori scolastici che, dopo aver svolto servizio e attività alle dipendenze del Ministero con diversi contratti a tempo determinato, erano stati assunti a tempo indeterminato nel 2011. Gli interessati, scrive la De Nardi nel suo lungo articolo, avevano lamentato di aver subito, nella ricostruzione della propria carriera, una discriminazione rispetto agli insegnanti di ruolo e così hanno proposto ricorso chiedendo ai fini della progressione stipendiale e dell'anzianità di servizio, l'integrale riconoscimento del servizio pre-ruolo e che il Miur venisse condannando al pagamento delle differenze tra quanto percepito e quanto spettante per l'effetto dell'anzianità di servizio. 
Il Tribunale di Milano ha accolto il ricorso affermando che la diversità di trattamento tra il personale assunto a termine e quello assunto a tempo indeterminato potrebbe essere giustificata solo da ragioni oggettive, non ravvisabili nel caso di specie. Anzi, mediante la loro prestazione di servizio pre-ruolo i ricorrenti hanno acquistato professionalità e competenza pari a quella raggiunta dai colleghi con pari anzianità, assunti a tempo indeterminato e il meccanismo retributivo previsto dai contratti collettivi nazionali applicabili non ha altra funzione che di parametrare il trattamento retributivo alla progressiva acquisizione di una maggiore professionalità e competenza del lavoratore, come conseguenza del protratto svolgimento di una determinata mansione.  La disparità di trattamento sotto il profilo retributivo è pertanto una palese violazione della norma di cui all'art. 6 del Decreto legislativo n. 368/2001. 
Interessante è segnalare come il giudice abbia ritenuto applicabile il termine più lungo di prescrizione decennale trattandosi della violazione del principio di non discriminazione nell'ambito dei doveri scaturenti dal rapporto di lavoro ed essendo l'importo liquidabile a titolo risarcitorio da inadempimento contrattuale.
 
 
 

CCNL - PAGAMENTO ARRETRATI

Post n°1105 pubblicato il 25 Maggio 2018 da emmegisinda
 

 

Benefici economici nuovo CCNL, NoiPa annuncia per lunedì 28 maggio l'accreditamento degli arretrati.

 

Sul sito web di NoiPa è pubblicato l'annuncio della data, 28 maggio 2018, in cui gli arretrati dei benefici economici previsti dal nuovo CCNL del comparto "Istruzione e ricerca" saranno accreditati sui conti correnti degli interessati. L'accreditamento avverrà nell'arco della giornata di lunedì con le modalità e i tempi previsti da ogni singolo istituto bancario.

 
 
 

CCNL - PAGAMENTO ARRETRATI E ADEGUAMENTO TABELLARE.

Nuovo CCNL, entro maggio gli arretrati, da giugno stipendi a regime

 

Entro la fine del corrente mese di maggio saranno corrisposti gli arretrati derivanti dagli incrementi previsti - per il periodo “gennaio 2016/maggio 2018” - dal nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto “Istruzione e Ricerca”, sottoscritto definitivamente lo scorso 19 aprile. Ne dà notizia NoiPA, attraverso uno specifico avviso.

 

A partire da giugno 2018 il valore mensile dello stipendio tabellare lordo sarà adeguato, a regime, ai nuovi valori previsti dal CCNL.

 
 
 
 

PEGASO UNIVERSITA' TELEMATICA

Sede di Palermo:

Via Maqueda 383

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amorino11prefazione09Coralie.frFenisio.SRgiusilastreghettacassetta2banlieuesSegreti.d.Sussurrarenotedamoreemmegisindabartriev1surfinia60zanzibardgl13matelettronicavincenzoschieppati
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom