Sgosh!

Se qualcosa può andar male lo farà.

 

Messaggi del 16/03/2005

ODORE DI DISASTRO IMMINENTE

Post n°9 pubblicato il 16 Marzo 2005 da ausdauer
 
Foto di ausdauer

Ieri pomeriggio vagolavo senza meta per il centro della mia ridente cittadina, quando mi è apparsa dinnanzi proprio la proprietaria dell'albergo nel quale lavoro d'estate dal 2001.  

Sono disoccupata, e non potevo nasconderle una simile verità dal momento che bighellonavo come una barbona in cerca di una qualsiasi occupazione temporanea, meglio se retribuita. E così, insieme alle notizie raccolte qualche giorno fa da suo figlio, ora so che razza di estate si preannuncia.

Innanzitutto l'albergo è stato nuovamente sventrato per apportare qualche altra significativa modifica alla struttura. Tradotto significa che con ogni probabilità inizieremo la stagione come l'anno scorso, ovvero con un branco di muratori che bestemmiano in più e più lingue, esattamente mentre si sta cercando di affittare la camera ad una coppia di amabili vecchietti tedeschi o a una allegra famigliola con tanti piccoli e teneri fanciulli. Quando andrà bene, qualche calcinaccio ci colpirà proprio nel momento in cui quattro famiglie chiederanno di visitare l'albergo nella sua interezza (richiesta fondamentalmente utopica, viste le circostanze).

La tariffe sono state totalmente stravolte, il che comporterà l'ennesimo sforzo mnemonico non indifferente alla sottoscritta, che ricorda numeri e date la cui importanza è quantomeno discutibile (tipo il numero di matricola di una mia compagna di università, o la data di nascita dei compagni delle elementari), ma non riesce a ricordare nulla che le possa servire concretamente.

La notizia più orribile però riguarda i miei colleghi. Non solo avrò di nuovo a che fare con lo chef che cercava di insidiarmi ogni volta che entravo in cucina, ma ritornerà anche colui che per tre anni ha dato vita ad un tira e molla sentimentale, con me e quella che era la mia migliora amica, degno di un migliaio di puntate di Beautiful. Inutile dire che il tutto l'anno scorso è finito in maniera tutt'altro che felice proprio a fine stagione e lui ed io non ci siamo mai più rivisti. Gioia e giubilo! Ritrovarmi ancora una volta faccia a faccia con Jack lo Squartatore di sentimenti per ben 5 o 10 minuti al giorno di conversazione obbligatoria... eh sì, era proprio quello che speravo.

Continuo a osservare il quadro che ho appeso al muro, magari desiderandolo ardentemente  potrei ritrovarmi esattamente dentro quella casetta in mezzo alla giungla...

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: ausdauer
Data di creazione: 02/03/2005
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2005 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

 
 

TAG