Creato da meridio68 il 30/03/2010
LA LIBERTA' DI VIVERE DI ESISTERE SENZA DUBBIO ALCUNO
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

FARFALLUZZALIBERAfrancy71_12gpaola61Sky_Eaglelucianadelloiaconochiara.col92meridio68andri_diabolicastrong_passionaldiladelmare00ma251094sidopaulgabri02010margherita.22interpretazioni_maya
 

Ultimi commenti

Ciao :o)
Inviato da: Sky_Eagle
il 01/09/2011 alle 17:52
 
felice compleannoooo..e buona fine e buon...
Inviato da: letizia_arcuri
il 31/12/2010 alle 09:48
 
BUON GIORNO TESORO!!!TANTI AUGURI DI BUON COMPLEANNO E...
Inviato da: orchidea.dg
il 31/12/2010 alle 08:47
 
SEMPRE PRESENTE E DOLCE!!!GRAZIE,APREZZO.....TANTI AUGURI...
Inviato da: orchidea.dg
il 20/12/2010 alle 14:15
 
BUONA SERATA TESORO!!!STAI MI BENE....BACIO...
Inviato da: orchidea.dg
il 29/11/2010 alle 21:14
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

SIAMO SOLO UNA GOCCIA NEL MARE ?

  drops8

 

"Perchè non ci si saluta per strada, incroci uomini donne bambini e non li degni
nemmeno di uno sguardo, come se non esistessero. I cani ad esempio non fanno
così! Si annusano, ringhiano, tentano di ingropparsi, solo l'uomo è tanto
intelligente da ignorare gli altri uomini" Conte Oliver

 

"L'uomo ama poco e spesso, la donna molto e raramente" Anonimo

 

 

LAUDES CREATURARUM (O CANTICO DI FRATE SOLE)

Post n°19 pubblicato il 17 Giugno 2010 da meridio68
Foto di meridio68

 

 

Altissimu,Onnipotente,Bon Signore

tue so' le laude.la gloria e l'honore et onne benedictione.

Ad te  solo,Altissimo,se confano,

et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie.mi' Signore,cum tucte le tue creature,

spetialmente messor lo frate sole,

lo qual'è iorno,et allumini noi per lui.

Et ellu e' bellu e radiante cum grande splendore:

de te,Altissimo,porta significatione.

Laudato si' ,mi Signore,per sora luna e le stelle :

in celu l'ai formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si',mi Signore,per frate vento

et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,

per lo quale alle tue creature dai sustentamento.

Laudato si',mi' Signore, per sor'aqua,

la quale e' multo utile  et humile  et pretiosa  et casta.

Laudato si',mi' Signore ,per frate focu,

per lo quale ennallumini la nocte :

ed ello e' bello et iocundo et robusto  et forte .

Laudato si',mi' Signore per sora nostra matre terra,

la quale ne sustenta et governa ,

et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.

Laudato si',mi' Signore,per quelli che perdonano per lo tuo amore

et sostengo infirmitate et tribulatione.

Beati quel che 'l sosterranno in pace,

ca da te,Altissimo,sirano incoronati.

Laudato si',mi' Signore ,per sora nostra morte corporale,

da la quale nullu homo vivente po' scappare:

guai a cquelli che morrano ne le pecca mortali;

beati quelli che trovara' ne le tue sanctissime voluntati,

ca la morte secunda no l'farra' male.

Laudate e benedicete mi' Signore et ringratiate

e serviateli cum grande humilitate.

San Francesco d'Assisi

  

 
 
 

BUONI E CATTIVI

Post n°18 pubblicato il 17 Giugno 2010 da meridio68

Ora, come ognuno sa, le cose ignote fanno più paura che le conosciute; e facilmente uno si guarda dalle vendette dei generosi, dalle quali la stessa viltà e la paura ti salvano; ma nessuna paura e nessuna viltà è bastante a scamparti dalle persecuzioni segrete, dalle insidie, né dai colpi anche palesi che ti vengono dai nemici vili. Generalmente nella vita quotidiana il vero coraggio è temuto pochissimo; anche perché, essendo scompagnato da ogni impostura, è privo di quell’apparato che rende le cose spaventevoli; e spesso non gli è creduto; e i birbanti sono temuti anche come coraggiosi, perché,per virtù d’impostura, molte volte sono tenuti tali. Rari sono i birbanti poveri: perché, lasciando tutto l’altro, se un uomo da bene cade in povertà, nessuno lo soccorre, e molti se ne rallegrano; ma se un ribaldo diventa povero, tutta la città si solleva per aiutarlo

 
 
 

FINIREMO COME GLI SPARTANI ?

Post n°17 pubblicato il 16 Giugno 2010 da meridio68
Foto di meridio68

 
 
 

IL FIORE

Post n°16 pubblicato il 15 Giugno 2010 da meridio68
Foto di meridio68

Lo Dio d’Amor con su’ arco mi trasse

Perch’i’ guardava un fior che m’abellia,

Lo quale avea piantato Cortesia

Nel giardin di Piacer; e que’ vi trasse

 
 
 

AMICIZIA

Post n°15 pubblicato il 14 Giugno 2010 da meridio68

Lo splendore dell’amicizia

 non e’ la mano tesa ne’

la gioia della compagnia …………………e’

l’ispirazione spirituale

quando scopriamo

che qualcuno crede in noi

ed e’ disposto a fidarsi di noi.

 
 
 
Successivi »