Creato da: babbonatale2005 il 05/01/2008
il blog di BN

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

fanuliemilytorn82farfalla8300alice.ligoriopasquale.lattaropupulekufiorivincdavino_barichello1bartolomeofenapizizi1965ale_136mimmococciajollytelgiulia_valentinosdjfbsdih
 

Ultimi commenti

kepago
Inviato da: emilytorn82
il 23/12/2016 alle 11:38
 
ci siamo imbattiìuti su questo blog è fortissimo auguri di...
Inviato da: cosimo e giacomo
il 23/12/2012 alle 07:22
 
I am very glad because I found this nice blog, I hope to...
Inviato da: giochi gratis
il 17/06/2011 alle 20:44
 
Poveri bambini non possono nemmeno passare in pace il...
Inviato da: chiaracarboni90
il 24/05/2011 alle 12:10
 
se è lecita la domanda cosa ti è successo??? spero tu stia...
Inviato da: luisa.gandi
il 29/12/2010 alle 10:50
 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Il NORAD per rilevare g...bianco natale »

Perché seguiamo Babbo Natale

Post n°22 pubblicato il 24 Novembre 2010 da gericoone1

Il NORAD e l’istituzione precedente, il Continental Air Defense Command (CONAD, Comando di difesa aerea continentale), hanno seguito c durante la vigilia di Natale per più di 50 anni.

La tradizione iniziò nel 1955 quando Sears Roebuck & Co., con sede a Colorado Springs, pubblicò un annuncio per incoraggiare i bambini a telefonare a Babbo Natale fornendo un numero di telefono errato. Anziché Babbo Natale, i bambini chiamarono la linea operativa riservata del comandante in capo del CONAD. A quel tempo, il colonnello Harry Shoup era Direttore delle operazioni; l’ufficiale chiese al proprio staff di controllare i radar alla ricerca di segnali dello spostamento di Babbo Natale dal Polo Nord verso sud. Ai bambini che telefonavano venivano dati aggiornamenti sulla sua posizione; così ebbe inizio la tradizione.

Nel 1958, i governi di Canada e Stati Uniti crearono un comando di difesa aerea congiunta per il Nord America denominato North American Aerospace Defense Command (Comando di difesa aerospaziale del Nord America), meglio noto come NORAD, che ha ereditato la missione di seguire il volo di Babbo Natale.

Da quel momento, gli uomini, le donne, le famiglie e gli amici collegati al NORAD hanno generosamente messo a disposizione il proprio tempo per rispondere personalmente alle telefonate e alle email dei bambini durante la vigilia di Natale. Adesso seguiamo Babbo Natale anche su Internet. L'anno scorso, milioni di persone che volevano sapere dove si trovasse Babbo Natale hanno visitato il sito web del NORAD.

Infine, i mezzi di informazione di tutto il mondo hanno fatto riferimento al NORAD quale fonte affidabile per fornire aggiornamenti sul viaggio di Babbo Natale durante la vigilia di Natale.

In memoria del Colonnello dell'aviazione statunitense Harry W. ShoupLa prima persona incaricata del rilevamento di Babbo Natale presso il NORAD
29 settembre 1917 – 14 Marzo 2009Colonel Shoup memorial montage

“Sono un fervente ammiratore del Colonnello Shoup e amo ricordare la sua straordinaria presenza di spirito quando rispose alla prima telefonata che chiedeva informazioni sulla posizione di Babbo Natale nel lontano 1955. Il suo animo gentile e premuroso costituirà per sempre un esempio per il NORAD e per i milioni di persone che ogni anno seguono il programma NORAD Tracks Santa in tutto il mondo. Shoup verrà ricordato per sempre con amore da milioni di persone come il “Colonnello Babbo Natale” e l’eco del suo nome risuonerà per sempre.” – Generale Victor E. Rena

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog