Creato da la_rafting_bannata il 01/06/2007
 

LA ELY BANNATA

...che quando smetti di pensare inizi un pò a morire...

 

 

Bossi interviene sul caso Noemi: " Silvio ha i suoi anni, non ci credo..."

Post n°28 pubblicato il 25 Maggio 2009 da la_rafting_bannata
Foto di la_rafting_bannata

Il leader della Lega difende a modo suo il Cavaliere: «Va bene che c'è il viagra, ma per me è tutta una grossa montatura elettorale».

INCOMMENTABILE.....

 
 
 

Albinismo spettacolare!!!

Post n°27 pubblicato il 09 Aprile 2009 da la_rafting_bannata
Foto di la_rafting_bannata

GUARDATE CHE BELLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!

 

E' NATO UN PICCOLO DELFINO ALBINO!!! E' TUTTO ROSAAAAAAAAAAAAAA!!!

AHAHAHHAHHAH FANTASTICO!!!!

 
 
 

E VAAAAAAAAAAAAI!!! AHAHAHAHAHAHA POVERO SINDACO VINCENZI..

Post n°26 pubblicato il 01 Aprile 2009 da la_rafting_bannata

..AHAHHAHA POVERA MARTA... HA RICEVUTO SONORA LEZIONE DA CITTADINO GENOVESE, STANCO DELLA SUA PRECARIETA'.." Gavettone al sindaco di Genova, Marta Vincenzi, durante il suo intervento alla manifestazione di consumatori 'Tariffe Day'. Un uomo, lamentando la sua condizione di disoccupato, le ha versato sulla testa il contenuto di una bottiglietta di acqua minerale, urlandole: ''Marta perche' non mi rispondi? Mi hanno fatto lavorare in nero, ho chiesto aiuto alle istituzioni, perche' nessuno mi risponde?''. L'uomo e' stato poi allontanato. Il sindaco non ha voluto sporgere denuncia."

...Ci mancherebbe altro che osasse pure sporgere denuncia...semmai quella fortemente denunciabile dovrebbe essere lei che, da quando è stata eletta sindaco ( ahimè pure dalla sottoscritta) non ha combinato un accidente di niente per Genova, anzi, ha contribuito a gettare nel mortorio più totale il nostro mitico Centro Storico.

Alla peggio il gavettone avrà scombinato il suo pessimo taglio di capelli stile paggetto medievale....

MARTA MA VAI A CASAAAAAAAAAA..e già che ci sei portati dietro quel guidatore folle di Claudio BuRRRRlando!!!!

 

 
 
 

pillola del giorno dopo per giovanissime

Post n°25 pubblicato il 31 Marzo 2009 da la_rafting_bannata
 
Foto di la_rafting_bannata

"È partito in via sperimentale un servizio in sei scuole medie inferiori dell'Oxfordshire che consente alle alunne tra gli 11 e i 13 anni di ricevere la pillola del giorno dopo nell'infermeria della scuola senza che vengano avvertiti i genitori. Basta lasciare un messaggio telefonico all'infermeria dell'istituto per averla la mattina seguente. nel weekend, quando l'istituto è chiuso, possono rivolgersi a un numero verde che dà loro le istruzioni su dove andare a prenderla. In ogni caso non si paga nulla, non ci sono limitazioni.

Le sei scuole che partecipano alla sperimentazione hanno precisato che la pillola non viene data sempre e comunque, esistono delle garanzie e delle eccezioni e tuttavia l'iniziativa ha scatenato molte polemiche. Le associazioni in difesa della famiglia protestano contro il fatto che i genitori siano tenuti all'oscuro e parlano di via libera alla promiscuità sessuale, altri lamentano che si invia un messaggio sbagliato alle pre-adolescenti.[..]"

Non c'è verso: quando si fa qualcosa di intelligente, ecco che subito si solleva il perbenismo e ogni forma di stupido moralismo.

I genitori dovrebbero accogliere con un sospiro di sollievo una simile iniziativa, anzichè demonizzarla.

Meglio essere all'oscuro del fatto che una figlia assuma la pillola del giorno dopo, o sapere che fa sesso ma non sapere che magari nel frattempo ha già abortito una o più volte????

No comment....

 
 
 

Sembra una cazzata.....invece......

Post n°24 pubblicato il 16 Dicembre 2008 da la_rafting_bannata
Foto di la_rafting_bannata

Corriere della Sera:

INCLINAZIONI NATURALI - Alle femminucce piacciono le bambole, ai maschietti piacciono i lego. Il rosa è il colore delle bimbe, alle quali piace molto vestire, acconciare e pettinare le bambole, mentre i bimbi prediligono colori accesi, amano smontare i giochi e risolvere i problemi. In parte questo comportamento corrisponde a una differenza genetica (e non solo appresa), tanto è vero che è riscontrabile persino nei primati. [...] la responsabilità non è però solo dei produttori, ma anche dei genitori, che hanno la naturale quanto spesso inconscia attitudine a seguire un sentiero già tracciato nella scelta dei giocattoli e nella crescita dei figli, suggerendo tacitamente un ruolo e un comportamento fin dai primi anni di vita.

Quando ero ragazzina avevo un compagno di classe "vagamente effeminato". Come lui stesso raccontava, sua madre durante la gravidanza sperava che nascesse una bambina, dal momento che aveva già un figlio maschio. Tanta la voglia e il desiderio, che ancora prima di sapere se sarebbe stato maschio o femmina, comprò vestitini rosa di ogni genere. L'amara delusione dopo la sua nascita non fermò sua madre che, non solo " riadattò" gli abitini rosa utilizzandoli ugualmente, ma pensò bene di crescerlo come se in casa ci fosse una bambina. Si faceva aiutare nei lavoretti domestici, gli comprava i pentolini e bamboline di pezza. MORALE: oggi fa parte della compagnia teatrale della Baistrocchi...e chi è di Genova sa di cosa parlo..

Meditate genitori dal bieco egoismo...meditate....

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

VOGLIO UN GATTINO!!!!

    LO VOGLIOOOOOOOOOOOOOO CAPISCIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII??????????????????????

UNO PICCINO PICCINO TUTTO COCCOLOSO: DAI TI PREGOOOOOOOOOOOOOOOOOOLO PRENDIAMO EH?? SI???

SI DAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII


E DAI CHE POI TI PIACE SUUUUUUUUUUUUU



 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ninokenya1Musykomipiace1956l_uomo_delle_frattebellezza.e.incantomarcorossini60nevioooooMom72myClaudioN46je_suis_ISABELLElasolitadaniilCinabroKarlo_Vbeccionedgl
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20