Creato da fbarbarossa il 14/11/2009

Follie di Vita

R e m e m b e r

 

 

due

Post n°9 pubblicato il 25 Gennaio 2010 da fbarbarossa

eccolo il granello di sabbia sospinto dal vento
Post n°9 pubblicato il 16 Gennaio 2010 da giullare1g

Dammi la mano,
fammi compagnia,
aiutami a capire,
a comprendere
facciamo il cammino insieme
la strada è lunga
quando non ce la farai più
sceglierai una strada diversa
da quella che stiamo percorrendo
ci saranno
molte difficoltà da superare
molti pregiudizi 
molti desideri non si potrano realizzare
non saranno rose e fiori
ma uniti
vedrai
sembra ieri
abbiamo cominciato il cammino
di tempo ne è pasato
senza accorgerci di nulla

F;

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 4
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
ecco il granello di sabbia nell'universo
Post n°7 pubblicato il 12 Gennaio 2010 da giullare1g

 

 

ciò che si dice,

ciò che si ricorda

ciò che la mente estrapola

sono

cose immagazzinate prima e archiviate

senza conoscere il senso delle parole

il significato di un'espressione

il potere di un gesto

................

con il sorriso guardo al creato

.....................

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 5
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
H A I ..... R A G I O N E !!!!!!
Post n°5 pubblicato il 08 Gennaio 2010 da giullare1g

 

Hai ragione.

quante volte l'ho sentito  e lo sento dire,

già quante volte?

e ogni volta mi domando,

che me ne faccio della ragione,

preferisco non averla

che sentirlo dire

mio padre ha Sempre detto

"prima ci vuole avvertenza, poi occorre portare pazienza"

dove porterà tutta questa pazienza

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 0
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
Vergogna - questo strano sentimento
Post n°4 pubblicato il 03 Gennaio 2010 da giullare1g

 

 

-----------------------------------

dedicata a te

-----------------------------------

Oggi
Guardarsi negli occhi
 si ha paura 
 .
Se ...
ci si incontra casualmente ,
per la vergogna
di 
aver amato
o
di amare ancora ,
si guarda a terra ,
non si ha il coraggio
di dire nulla,
il vuoto ... il silenzio.

 

 

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 3
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
Universo terreno
Post n°3 pubblicato il 03 Gennaio 2010 da giullare1g

 

la vita
questa eterna sconosciuta
raccontata mentre è vissuta

la morte
conosciuta quella degli altri
mai la propria

i pensieri
situazioni evolute dall'intreccio
di emozioni e conoscenze

l'immaginazione
darsi una ragione degli eventi
conoscendo i risultati

la fede
un turbinio di significati
per vincere la paura della
vita

 

 

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 0
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink

 
 
 

uno

Post n°8 pubblicato il 25 Gennaio 2010 da fbarbarossa

IL GRANELLO DI SABBIA VOLA VIA
Post n°14 pubblicato il 22 Gennaio 2010 da giullare1g

 

 

INFORMO I LETTORI

CHE QUESTO BLOG SARA' CANCELLATO IN DATA 24 GENNAIO

QUANTO CONTENUTO

E' ANDATO OLTRE OGNI MIA PREVISIONE  NEI CONFRONTI DI UNA PERSONA,

A CUI CHIEDO SCUSA PUBBLICAMENTE
PER AVERLA INDOTTA A DIRE COSE
STRETTAMENTE PRIVATE.

 

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 2
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
Post n°13 pubblicato il 22 Gennaio 2010 da giullare1g

 

la verità la conosci,
 te l'ho scritta,
 cmq vediamo di evitare di cadere sempre nello stesso errore.
 se "ami" non esiste "freno".
nel momento in cui vuoi trovare o mettere un freno ad un "amore" ,
non è amore non è nulla solo quisquilie della mente,
mente razionale non trasportata dal vento.
quando usi quel termine,
è qualcosa ti trasporta ovunque,
non eiste la ragione,
esiste tutto e nulla,
sei stupida e saggia,
bella e brutta,
sei in una condizione psicofisica inimmaginabile,
provi sensazioni mai provate
che ti trasportano nell'universo
senza capire cosa succede,
nel momento in cui sei razionale,
quel termine è solo una parola e basta,
nulla altro.

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 0
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
Post n°12 pubblicato il 21 Gennaio 2010 da giullare1g

 

Vorrei,
ma non posso scegliere ciò che io vorrei,
perchè non so fino a quanto veramente
io potrei volere ciò che confusamente desidero;

e che non so se sia giusto
o condivisibile da entrambi,
ma soprattutto da me.

Confusione

c.o.n.f.u.s.i.o.n.e....m.e.n.t.a.l.e

hai bisogno qualcuno prenda decisioni, tu, non ne sei capace, lui se legge, nemmeno, gli mancano le palle

pensa a cosa hai scritto, rileggilo,

non sei libera di scegliere, ma se scegliessi non sai se condivideresti la tua scelta ????

che scelta è ?

su quale basi fai una scelta non condivisibile da te stessa ?

dici aggredisco, ... di fronte a ste....... cazzate...... divento una furia. tutto ciò può solo presupporre non sei matura a prendere decisioni, potrai fare benissimo il tuo lavoro, ma la tua vita privata è priva di una cosa

l'essere consapevole di cosa si vuole.

ti stà stretto, hai ragione, allora arzigogola con le parole e dì il contrario e l'esatto contrario, tanto nessuno capisce niente.

ricorda non me ne frega niente della ragione.

c'è un post in questo blog x tal termine.

voglio fatti concreti dove dimostri di essere capace di fare le tue scelte.

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 4
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
Post n°11 pubblicato il 20 Gennaio 2010 da giullare1g

 

 

vivere una vita e non sapere cosa pensa :

la madre
il padre
il marito
i figli
i vicini
i conoscenti
gli amici
i colleghi

sanno del tuo passato,
li hai rassicurati
gli hai spiegato

eppure....

basta un nulla
per tornare alla mente
il dubbio

..... dicono il lupo perde il pelo ma non il vizio.....

allora te ne freghi
non te ne importa niente di loro
la vita è tua
continui per la tua strada
li vedi sorridere
e piano piano
 evitano.

dentro di te
nulla

ti continui a domandare cosa hai fatto
in fin dei conti hai solo voluto vivere la vita
cambiare uomo ogni settimana
dimostrare di essere donna
stare nel tuo mondo
 e poi..

da che pulpito i sorrisi

come se loro non avessero fatto come hai fatto tu
i danni sono evidenti
ovunque guardi
lo sai tu
lo sanno loro
 
ognuno paga le conseguenze del proprio operato
fai mente locale
probabilmente conosci già le  conseguenze e
se non le conosci,
prima o poi le conoscerai

 

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 2
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
Post n°10 pubblicato il 19 Gennaio 2010 da giullare1g

 

Dormivo,
ma ad un certo punto mi sono svegliata,
con un vivo senso di piacere.
Avrei voluto girarmi per abbracciarti,
ma avremmo dovuto parlare
e non ne avevo la forza
e la voglia.
Sentivo la tua curiosità
nel cercare nel mio corpo
ogni minimo particolare
che avrebbe potuto
farci godere di più.
Avevo voglia che mi mordessi,
che mi facessi male
e che un attimo dopo mi baciassi
e mi accarezzassi con dolcezza,
come il miele caldo
che mi fai scorrere dappertutto
e che diligentemente asporti
come un cucciolo di orso affamato.

non dimenticare.

Poi di dirò dove mettiamo i pisellini

 

 
Trackback: 0 - Scrivi Commento - Commenti: 2
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink
 
 
« PrecedentiSuccessivi »
 

 
 
 

A N A T E M A

Post n°7 pubblicato il 20 Gennaio 2010 da fbarbarossa

vivere una vita e non sapere cosa pensa :

la madre
il padre
il marito
i figli
i vicini
i conoscenti
gli amici
i colleghi

sanno del tuo passato,
li hai rassicurati
gli hai spiegato

eppure....

basta un nulla
per tornare alla mente
il dubbio

..... dicono il lupo perde il pelo ma non il vizio.....

allora te ne freghi
non te ne importa niente di loro
la vita è tua
continui per la tua strada
li vedi sorridere
e piano piano
 evitano.

dentro di te
nulla

ti continui a domandare cosa hai fatto
in fin dei conti hai solo voluto vivere la vita
cambiare uomo ogni settimana
dimostrare di essere donna
stare nel tuo mondo
 e poi..

da che pulpito i sorrisi

come se loro non avessero fatto come hai fatto tu
i danni sono evidenti
ovunque guardi
lo sai tu
lo sanno loro
 
ognuno paga le conseguenze del proprio operato
fai mente locale
probabilmente conosci già le  conseguenze e
se non le conosci,
prima o poi le conoscerai

 

 
 
 

ecco il granello di sabbia nell'universo

Post n°6 pubblicato il 12 Gennaio 2010 da fbarbarossa

ciò che si dice,

ciò che si ricorda

ciò che la mente estrapola

sono

cose immagazzinate prima e archiviate

senza conoscere il senso delle parole

il significato di un'espressione

il potere di un gesto

................

con il sorriso guardo al creato

.....................

 

 
 
 

Vergogna - questo strano sentimento

Post n°5 pubblicato il 03 Gennaio 2010 da fbarbarossa

 

-----------------------------------

dedicata a te

-----------------------------------

Oggi
Guardarsi negli occhi
 si ha paura 
 .
Se
ci si incontra casualmente ,
per la vergogna
di 
aver amato
o
di amare
ancora ,
si guarda a terra ,
non si ha il coraggio
di dire nulla,
il vuoto ... il silenzio.

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIME VISITE AL BLOG

desy041fbarbarossaadelia75diana_89lukas2381cmcediliziagrazia.pvbranzino.paolofernandez1983cherish_unicoArcobaleno1961blumare77sidopaulalcidex77
 

ULTIMI COMMENTI

...quale profezia???
Inviato da: desy041
il 19/01/2011 alle 08:53
 
Ehm...posso dire la mia??? Xch bisogna...
Inviato da: Gaia.dgl1
il 03/01/2010 alle 10:03
 
buongiorno , ma ti riferisci a Francesca la mia amica? io...
Inviato da: gioia58_r
il 16/12/2009 alle 09:59
 
bella la vita bello il pensiero bello ...
Inviato da: fbarbarossa
il 16/12/2009 alle 09:29
 
Bella!!
Inviato da: violemma
il 09/12/2009 alle 15:07
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom