biografiANONIMA

se dai a Dio, le macerie della tua anima...non sai che cosa di speciale è in grado di farne

 

 

Post N° 107

Post n°107 pubblicato il 10 Ottobre 2008 da animafragile11

LA CURA - F. Battiato

STAMATTINA HO RICEVUTO IN DONO, QUESTO PENSIERO...

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perché sei un essere speciale,
ed io, avrò cura di te.

Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà).
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.

Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
TI salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...
io sì, che avrò cura di te.

 
 
 

A volte...

Post n°106 pubblicato il 25 Settembre 2008 da animafragile11

...perchè...le persone cambiano...e quando sono cambiate...non c'è verso che ritornino indietro..E io sono così.

Ho preso tante decisioni nella mia vita...giuste o sbagliate che siano state...ma alla fine, eccetto per una, sono rimasta coerente...con le mie scelte....

Per cui, se decido per motivi senz'altro validi, di tagliare anche i ponti con qualcuno, è perchè ritengo che la mia vita vada meglio senza QUEL qualcuno...

Una volta non sarei stata così categorica...ora sono più dura e risoluta... Evito tutto ciò che può in un modo o in un altro, complicare la mia vita, già complicata.

Non sopporto invadenza ed insistenza...e più le persone sono così...più mi mettono ansia......e SONO STANCA DI ESSERE ANSIOSA...e se dico basta è per me...perchè sto bene così...

C'è stata gente che in passato non mi ha rispettata...e ora non voglio aver a che fare con persone che non conoscono il senso della parola rispetto. Il senso della parola privacy. Il senso della parola fine.

A volte, sembra che non ci siano ragioni comprensibili, che spingano a certi comportamenti......ma se faccio qualcosa la faccio riflettendoci prima molto a lungo.

Odio illudere le persone. Odio dover essere diversa da come sono. Odio dimostrarmi amica o interessata, se non lo sono.

QUINDI SE DICO BASTA RELATIVAMENTE AD UN RAPPORTO DI AMICIZIA E' PER PROFONDO RISPETTO PER LE PERSONE CHE NON VOGLIO PIU' FREQUENTARE....IN NESSUN MODO.

Questo post è dedicato a qualcuno che ho voluto bene...a qualcuno che però ora mi è perfettamente indifferente. E se divento indifferente.......... è inutile tenere in piedi rapporti di facciata.... Io non sono una persona falsa!! E non posso mostrarmi interessata, se non lo sono...se non lo sono neanche al semplice scambio di convenevoli...e informazioni quotidiane...

Mi ritengo una persona piuttosto consapevole e matura da questo punto di vista...quindi, odiando l'ipocrisia.............non sarò mai ipocrita verso chi mi dà fiducia...

Ma posso essere solo sincera e rispettosa e leale e palesare il mio desiderio DEFINITIVO E IRREVOCABILE DI CHIUDERE un rapporto dal quale non traggo più nessun tipo di beneficio....

Sembrerò spietata ed opportunista.......ma la verità...è che voglio essere solo onesta. TUTTO QUI. ONESTA NEL BENE E NEL MALE. E porgo le scuse se deludo...ma deluderei di più me stessa, se prendessi in giro le persone che mi sono state amiche. Non serve a nessuno restare legati a qualcuno che non ci fa piacere neanche sentire o leggere, tanto piu' vedere.

BUONA FORTUNA E ADDIO VERAMENTE ..... CERCO SOLO PACE....RASSEGNATI.  STOP.

Un bacio a tutti. Vado in letargo per un po'....

 
 
 

APPUNTI DI VIAGGIO..INTERIORE

Post n°105 pubblicato il 04 Settembre 2008 da animafragile11

Mi sono svegliata assonnacchiata, stamane...fatto tardi come ogni sera...e un mio amico, per telefono mi fa: Ma tu in casa, mai??....

E beh!che ci farei in casa? io sono un essere sociale...uno che assorbe energia dagli altri...Un essere che dà senso alle sue giornate, attraverso l'andamento dei rapporti con il prossimo...

Per cui.......imperterrita.....nottate una dietro, l'altra...

Del resto esco con un'amica, in fase di cambio vita anche lei, che mi chiama lucignola...perchè...la porto sulla via della perdizione...Che poi, mica sono così diabolica e corruttibile io....anzi!!sono un cuore di panna...ma è che amo l'avventura...amo non fermarmi...odio serate del genere io seduta a mangiare e basta!!noooo!!!la vita è ben altro...Bisogna INTERAGIRE...scherzare..prenderla di petto…bisogna scuotersi...Ho trascorso un inverno in clausura......non mi andava di uscire...di organizzare...(dovevo recuperare le energie perse nei sensi di colpa...nelle domande senza fine, nei giri di pensieri che diventano muli nel baglio...a schiacciare per ore...il grano appena raccolto!!)...e mi sono imposta pazienza (cosa che per me...non esiste...)...e mi sono imposta capacità di ATTESA...(altra cosa insostenibile per me...)....Insomma, ho tentato di subire il cambiamento...prenderne coscienza...assestare il colpo…..riflettere sul futuro...inghiottire le lacrime...rafforzare la corazza....e soprattutto aprire le braccia...

Ma non in senso di sconfitta e rassegnazione...Noooo!!!in senso di prendere la vita come viene...imparare ad accettare le evoluzioni...

C’è stato un periodo in particolare..che per darmi coraggio...(in quanto qualsiasi cosa mi toccava e mi feriva...e la subivo..come san sebastiano trafitto dalle frecce...)...mi imponevo un'immagine mentale..cosa che del resto faccio anche ora, quando la vita mi schiaffeggia...

Mi immaginavo su un'altura senza parapetti...in discesa libera, senza freni, a braccia aperte, durante una tempesta di neve...trafitta dagli aghi di ghiaccio...a deridere la vita e il diavolo cornuto, mentre tenta di abbattermi e di schiacciarmi..e di intimorirmi...e di buttarmi giù dalla rupe...Ricevo, il male...a cuore aperto, ridendo...prendendolo in giro...facendomi beffa di chi vuol farsi beffa di me...perchè io HO LA MIA FEDE DI SOSTEGNO...ho Lui, che mi abbraccia...e quale migliore alleato!!

ecco, come cerco di affrontare la vita...che ferisce...

Prendo tutto, il bene e il male, consapevole che senza ciò che è negativo non si cresce...E' come se, tutto fosse prova per raggiungere qualcos'altro...per superare forse i propri limiti...

Il segreto sta nella pazienza...nel saper aspettare..e soprattutto nella buona volontà..e nella speranza....Spesso, non si ha la pazienza di conoscere la gente con chi si viene a contatto...

Buongiorno e buonasera...due battute di spirito, quattro sorrisi, cene insieme...si parla di lavoro...si cazzeggia nei locali, si va al mare insieme, magari con le orecchie chiuse da mp3 che ci isolano...si amoreggia...e poi, il dialogo??eh? il conoscersi intimamente...il sapersi dare...per poi ricevere...? il saper creare PREDISPOSIZIONI al donarsi...?

No!cosa troppo ridicola, vero?? ognuno chiuso nel proprio guscio..a sognare di fare...al provare a fare..ma in realtà fermo, immobile a non fare nulla di vero......oggi giorno si accoppiano le SOLITUDINI...ma non ci si unisce veramente...

E poi, sempre lì, pronti ad ergerci a giudici degli altri...e mai, capaci di metterci nei panni degli altri.....Ok, non siamo perfetti....ma bisogna avere il coraggio di parlare...di chiarire...e non trincerarci di fronte a false offese o inutili prese di posizione.....Del genere mi scordo di invitare un'amica....e vengo esclusa ed esiliata in eterno...Non funziona!si può sbagliare?? siamo tutti vittime di guerre personali e di problemi familiari e lavorativi e di salute etc..etc....ma chiudersi in sè...non paga.....

Mi sto sfogando oggi...perchè...scrivere...mi serve a riflettere sul dove sto andando....E...tutto succede perchè ha un senso...non esistono I NON SENSI...

Tutto ha una sua utilità..per questo, COLGO LE OCCASIONI che la vita mi offre...per non restare indietro..per non regredire...anzi....

Spesso faccio salti ad ostacoli...e guardandomi allo specchio...mi vedo col viso sciupato dalla vita...invecchiato...stanco...ma non mi fermo...perchè...io amo questa vita dura....

E il non soffrire...il non recepire...per me è peggio che morire....che spegnersi...

Preferisco piangere, al ridere per finta....Preferisco...un pugno a falsi sorrisi....Perchè...a volte...più indistruttibile sembra una persona..e più il mondo si accanisce contro di lei....per ridurla in frantumi... per disintegrarla...e invece...

Ecco...bisogna cogliere l'essenziale...

Si è a pezzi?

bene!rifacciamo il puzzle raccogliendo i pezzi più significativi, i migliori, quelli che nel dopo...possono avere un senso..

Certo tra i vari pezzi si crea spazio...che resta sensibile...come quando hai una cicatrice....Ma sono i segni del vissuto...e meritano rispetto...

Sto cercando di crescere, analizzando i miei sbagli...e accettando le possibilità che la vita mi offre...e a parte i momenti di cedimento...non cerco consolazione...magari comprensione per i miei modi sbagliati di essere...alternativi diciamo....e non cerco pietà...e di sfuggire....cerco invece di ricostruire con i nuovi materiali che ho a disposizione....

Ora…rileggo e metabolizzo….

 
 
 

IMPRIGIONATA IN UNA SCATOLA...

Post n°104 pubblicato il 26 Agosto 2008 da animafragile11

A volte vorrei essere lucida.

Capace di scansionare i particolari senza perderne l’essenza…senza sfumarne i colori e i contorni….scandagliando parole e gesti, atteggiamenti ed espressioni…senza usare il filtro della mia emotività….

Ma capisco che certe ferite, lasciano il cuore molto più delicato di quanto si potrebbe credere….

Il tempo le guarisce.

Le rimargina.

Le cicatrizza.

Crea solchi evidenti…dossi duri…insensibili, a protezione dei punti più fragili…

Ma di contrasto, ad ogni cambiamento di clima, di stagione, ad ogni spostamento aria, ad ogni fruscio e battito d’ali e lampo d’energia vitale, ecco che l’innaturale congiungersi di cellule e atomi e nuclei e particelle gassose…..prodotto dal tempo benevolo ed arruffone…ritorna dolente…ritorna a farsi sentire…ad acuire quel senso di vuoto e di solitudine che solo il mare, col suo blu infinito, riesce a colmare, donandomi istanti di serenità, che vorrei durassero in eterno….

Tento di reagire….ma mi sento esausta…Vivere d’impulso…vivere col cuore aperto al mondo, a volte risulta una tortura da masochisti…

Quanto vorremmo essere presi, abbracciati, coccolati, accarezzati, cullati con tenerezza….. e invece il mondo intorno a noi…è ostile…indifferente…e ignora il nostro sentire…le nostre paure….quello che siamo….

Quando si cade e ci si frattura, nulla ritorna al suo posto originale….ma ogni dolore è una prova sul cammino impervio della vita…..Dovrebbe fortificarci….dovrebbe…………

Ma oggi, spengo la luce….e chiudo gli occhi….tappo le orecchie…..cerotto sulle labbra…..respiro e basta….giusto per non morire…..

LASCIAMI IN PACE MONDO, oggi!!

Almenooooooo    oooooggggggggiiiiiiiiii!!!!!

…..……c’è troppo nero intorno…..troppo da filtrare…da captare…da intuire….E HO IL CUORE STANCO….e gli occhi troppo annebbiati…per essere lucida….

ALMENO OGGI…..fammi soffrire in santa pace……….

 
 
 

MEZZOGIORNO...

Post n°103 pubblicato il 26 Agosto 2008 da animafragile11

Caselli d'autostrada tutto il tempo si consuma
Ma Venere riappare sempre fresca dalla schiuma
La foto della scuola non mi assomiglia più
Ma i miei difetti sono tutti intatti
E ogni cicatrice è un autografo di Dio
Nessuno potrà vivere la mia vita al posto mio
Per quanto mi identifichi nel battito di un altro
Sarà sempre attraverso questo cuore
E giorno dopo giorno passeranno le stagioni
Ma resterà qualcosa in questa strada
Non mi è concesso più di delegarti i miei casini
Mi butto dentro vada come vada
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno...baby

Un bacio e poi un bacio e poi un bacio e poi altri cento
Teoricamente il mondo è più leggero di una piuma
Nessun filo spinato potrà rallentare il vento
Non tutto quel che brucia si consuma
E sogno dopo sogno sono sveglio finalmente
Per fare i conti con le tue promesse
Un giorno passa in fretta e non c'è tempo di pensare
Muoviamoci che poi diventa sera...
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno...baby
Gente che viene
Gente che va
Gente che torna
Gente che sta
Il sole se la ride in mezzo al cielo
A guardare noi che ci facciamo il culo
E' un gioco
Mezzogiorno di fuoco
E' un lampo
Sulle armature
In guardia
Niente da capire
Mi specchio
In una goccia di sudore
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno...baby.

***jovanotti***

X ASCOLTARLA CLICCA QUI

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: animafragile11
Data di creazione: 22/07/2007
 

LUNGA E PELOSA...

 

MATERASSINO VOLANTE...

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao tesoro, come stai? KUIss da Maurizio :)
Inviato da: mbarone66
il 16/11/2012 alle 16:26
 
E invece no.
Inviato da: non.sono.io
il 21/04/2011 alle 19:15
 
Se ti va possiamo trovarci su fb. Ciao
Inviato da: VeroRompicapo
il 01/04/2010 alle 20:04
 
Ciao Animella, come stai? V.R.
Inviato da: VeroRompicapo
il 18/03/2010 alle 11:17
 
un abbraccio..forte..ciao a.b.
Inviato da: hesse_f
il 15/02/2010 alle 17:25
 
 
 

...ZIGRINATURE...

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

COME ERAVAMO

DAL GIOCO "COME ERAVAMO"

IL MIO RACCONTO:

BUONA NOTTE PAULUZZU 

 

MONDO BLU