Creato da blogtecaolivelli il 04/03/2012

blogtecaolivelli

blog informazione e cultura della biblioteca Olivelli

 

 

« Novità dallo spazio.Commento ai testi riport... »

Altre scoperte dallo spazio.

Post n°3477 pubblicato il 11 Febbraio 2022 da blogtecaolivelli

Fonte: risorse Internet

Scoperto un pianeta a forma di patata

Trovare un pianeta con una forma simile è

davvero raro: ecco il suo identikit Fonte: 123rf

Siamo abituati a pensare che i pianeti abbiano forma più

o meno sferica.

Eppure se sono come WASP-103b, allora sono lontani

dalle sfere perfette che abbiamo sempre immaginato.

Una nuova scoperta infatti rivela che alcuni pianeti potreb-

bero assomigliare di più a una patata.

Come riporta il sito Inverse.com, il pianeta WASP-103b si

trova attorno a una stella di tipo F a 1500 anni luce dalla Terra.

Questa stella è più grande e più massiccia del Sole, e anche

il pianeta è grande, circa una volta e mezzo le dimensioni

di Giove.

Un team internazionale di astronomi ha pubblicato nuove

scoperte su Astronomy & Astrophysics che descrivono per la

prima volta la strana forma del mondo.

Sembra che a causa della vicinanza alla sua stella natale -

meno di 20.000 miglia - le sollecitazioni delle maree portino

WASP-103b ad avere una forma improbabile, che gli

astronomi hanno paragonato a un pallone da rugby.

Assomiglia anche un po' a un uovo o a una patata.

I pianeti nel nostro Sistema Solare esistono a milioni di miglia

dalla nostra stella ospite e impiegano almeno alcuni mesi, un

anno (come la Terra) o molti anni per compiere un'orbita

completa del Sole.

Ma un gruppo di esopianeti noti come Hot Jupiters orbita

attorno alle loro stelle di origine nel giro di pochi giorni, a volte

solo ore.

Gli astronomi hanno inizialmente scoperto WASP-103b nel

2014 e all'epoca hanno notato che il pianeta deve subire

gravi stress di marea a causa della sua vicinanza alla

stella natale: orbita attorno a WASP-103 in 22 ore.

Questo non è il periodo orbitale più breve conosciuto, ma è

abbastanza breve da rendere WASP-103b un mondo

piuttosto estremo.

Il pianeta si estende al suo equatore, trascinato dalle forze di

marea in una forma oblunga, qualcosa di invisibile nel nostro

Sistema Solare poiché i nostri pianeti sono troppo lontani dal

Sole per un effetto del genere.

Anche la luna di Giove, Io, che è allungata e tirata da Giove

nel corso del suo periodo orbitale di 42 ore, rimane approssimativa-

mente sferica.

Trovare un pianeta come questo è raro: un altro pianeta,

WASP-12b, è di dimensioni simili, di forma oblunga e ha un

periodo orbitale simile, ma viene fatto a pezzi dalla sua stella

natale e non è così ben dettagliato nelle osservazioni.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/blogtecaolivelli/trackback.php?msg=16126921

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amistad.siempreellistar2012ricambipiacenzablogtecaolivellisimona_77rmeles515ILARY.85evabraun3sbaglisignoram0n0litec.silverscassetta2ernestoandolinaluca.maggiulli
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

TAG CLOUD

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30