**TEST**

Blutramonto

«Vivere semplicemente per permettere agli altri semplicemente di vivere!» - Gandhi

 

ENYA - WE ARE FREE NOW

 

ASATO MA SAD GAMAYA

Asato Ma Sad Gamaya

,
Tamaso Ma Jyotir Gamaya,
 Mrityorma 'Mritam Gamaya.
Om Shanti, Shanti, Shanti .

*

Guidami dal non essere all'essere
Guidami dal buio alla Luce
Guidami dal morte all'Immortalità
Om Pace, Pace, Pace

*

Brihadaranyaka Upanisad , I, 3,28

 
 
 

AGRICANTUS - CARIZZI R'AMURI

 

ENYA - WATERMARK

 

ENYA - THE RIVER SINGS

 

E TI VENGO A CERCARE

 

E TI VENGO A CERCARE

 

ILLOGICA ALLEGRIA

 

STELLADELMATTINO

 

 

Om Namah Shivaya

Post n°97 pubblicato il 14 Ottobre 2009 da blutramonto
 

 

 
 
 

Ghosts of my Haven

Post n°96 pubblicato il 03 Ottobre 2008 da blutramonto
 

 
 
 

Martin Luther King: Lettera dalla prigione di Birmingham"

Post n°95 pubblicato il 23 Settembre 2008 da blutramonto
 

 
 
 

accendi una candela per il Tibet

Post n°93 pubblicato il 02 Agosto 2008 da blutramonto
 
Tag: tibet

7 agosto 2008, ore 21.00 (ora locale)

.

ACCENDI UNA

CANDELA per il TIBET

..

Ciao a tutti!



Hai a cuore, come me, la libertà e vuoi fare qualcosa per essa?

Unisciti a più di 100 milioni di persone per la più grande Manifestazione Luminosa mondiale a favore del Tibet Libero.

  • Accendi una candela il 7 agosto alle 21.00 (a casa tua, o in pubblico)

  • Unisciti la stessa notte alle speciali azioni luminose.

  • L’8 agosto 2008 guida con le luci di posizione accese.

  • Aggregati ai gruppi di "Sad Smoky Mountains" mentre colorano il cielo di rosso.

  • Aggregati a coloro che parteciperanno alla cerimonia di apertura di Pechino accendendo candele, luci flash, cellulari e accendini per il TIBET LIBERO

Per favore unisciti a noi e leggi ogni cosa a riguardo.

Con amore,

Candle for Tibet
http://www.candle4tibet.org/

( Per spargere la voce copia il messaggio dal mio blog )

http://blog.libero.it/111222111/trackback.php?msg=5180330

 
 
 

Khorakane' Fabrizio De André e Ivano Fossati (a forza di essere vento)

Post n°92 pubblicato il 04 Luglio 2008 da blutramonto
 

Il cuore rallenta la testa cammina
in quel pozzo di piscio e cemento
a quel campo strappato dal vento
a forza di essere vento

porto il nome di tutti i battesimi
ogni nome il sigillo di un lasciapassare
per un guado una terra una nuvola un canto
un diamante nascosto nel pane
per un solo dolcissimo umore del sangue
per la stessa ragione del viaggio viaggiare

Il cuore rallenta e la testa cammina
in un buio di giostre in disuso
qualche rom si è fermato italiano
come un rame a imbrunire su un muro
saper leggere il libro del mondo
con parole cangianti e nessuna scrittura
nei sentieri costretti in un palmo di mano
i segreti che fanno paura
finché un uomo ti incontra e non si riconosce
e ogni terra si accende e si arrende la pace

i figli cadevano dal calendario
Jugoslavia Polonia Ungheria
i soldati prendevano tutti
e tutti buttavano via

e poi Mirka a San Giorgio di maggio
tra le fiamme dei fiori a ridere a bere
e un sollievo di lacrime a invadere gli occhi
e dagli occhi cadere

ora alzatevi spose bambine
che è venuto il tempo di andare
con le vene celesti dei polsi
anche oggi si va a caritare

e se questo vuol dire rubare
questo filo di pane tra miseria e sfortuna
allo specchio di questa kampina
ai miei occhi limpidi come un addio
lo può dire soltanto chi sa di raccogliere in bocca
il punto di vista di Dio.

Čvava sero po tute
i kerava
jek sano ot mori
i taha jek jak kon kašta
vašu ti baro nebo
avi ker.

kon ovla so mutavla
kon ovla
ovla kon aščovi
me ğava palan ladi
me ğava
palan bura ot croiuti.
 

 In lingua romanes-khorakhané:

Poserò la testa sulla tua spalla
e farò
un sogno di mare
e domani un fuoco di legna
perché l'aria azzurra
diventi casa
chi sarà a raccontare
chi sarà
sarà chi rimane
io seguirò questo migrare
seguirò
questa corrente di ali.

 
 
 

 Il Mio Nemico - Daniele Silvestri

Post n°91 pubblicato il 16 Giugno 2008 da blutramonto
 

Finché sei in tempo tira
e non sbagliare mira
probabilmente il bersaglio che vedi
è solo l'abbaglio di chi da dietro spera
che tu ci provi ancora
perché poi gira e rigira gli serve solo una scusa
la fregatura è che è sempre un altro che paga
e c'è qualcuno che indaga per estirpare la piaga
però chissà come mai qualsiasi cosa accada
nel palazzo lontano nessuno fa una piega
serve una testa che cada e poi chissenefrega
la prima testa di cazzo trovata per strada
serve una testa che cada e poi chissenefrega
la prima testa di cazzo trovata per strada
se vuoi tirare tira
ma non sbagliare mira
probabilmente il bersaglio che vedi
è solo l'abbaglio di chi da dietro giura
che ha la coscienza pura
ma sotto quella vernice ci sono squallide mura
la dittatura c'è ma non si sa dove sta
non si vede da qua, non si vede da qua
la dittatura c'è ma non si sa dove sta
non si vede da qua, non si vede da qua

il mio nemico non ha divisa
ama le armi ma non le usa
nella fondina tiene le carte visa
e quando uccide non chiede scusa
il mio nemico non ha divisa
ama le armi ma non le usa
nella fondina tiene le carte visa
e quando uccide non chiede scusa

e se non hai morale
e se non hai passione
se nessun dubbio ti assale
perché la sola ragione che ti interessa avere
è una ragione sociale
soprattutto se hai qualche dannata guerra da fare
non farla nel mio nome
non farla nel mio nome
che non hai mai domandato la mia autorizzazione
se ti difenderai non farlo nel mio nome
che non hai mai domandato la mia opinione
finché sei in tempo tira
e non sbagliare mira
(sparagli Piero, sparagli ora)
finché sei in tempo tira
e non sbagliare mira
(sparagli Piero, sparagli ora)

il mio nemico non ha divisa
ama le armi ma non le usa
nella fondina tiene le carte visa
e quando uccide non chiede scusa
il mio nemico non ha divisa
ama le armi ma non le usa
nella fondina tiene le carte visa
e quando uccide non chiede scusa
il mio nemico non ha nome
non ha nemmeno religione
e il potere non lo logora
il potere non lo logora
il mio nemico mi somiglia
è come me
lui ama la famiglia
e per questo piglia più di ciò che da
e non sbaglierà
ma se sbaglia un altro pagherà
e il potere non lo logora
il potere non lo logora

 
 
 

Prima vennero a prendere gli zingari, ma io non dissi nulla....

Post n°90 pubblicato il 21 Maggio 2008 da blutramonto
 

Als die Nazis die Kommunisten holten,
habe ich geschwiegen;
ich war ja kein Kommunist.

Als sie die Sozialdemokraten einsperrten,
habe ich geschwiegen;
ich war ja kein Sozialdemokrat.

Als sie die Gewerkschafter holten,
habe ich nicht protestiert;
ich war ja kein Gewerkschafter.

Als sie die Juden holten,
habe ich nicht protestiert;
ich war ja kein Jude.
Als sie mich holten,
gab es keinen mehr, der protestierte


Prima vennero per i comunisti,
e io non dissi nulla
perché non ero comunista.
Poi vennero per i socialdemocratici
io non dissi nulla
perché non ero socialdemocratico

Poi vennero per i sindacalisti,
e io non dissi nulla
perché non ero sindacalista.

Poi vennero per gli ebrei,
e io non dissi nulla
perché non ero ebreo.

Poi vennero a prendere me.
E non era rimasto più nessuno che potesse dire qualcosa.


Martin Niemoeller
pastore evangelico
(deportato a Dachau)

 
 
 

Post N° 89

Post n°89 pubblicato il 21 Aprile 2008 da blutramonto

 

 
 
 

Yoga: Surya Namaskar - "Salute to the Sun"

Post n°85 pubblicato il 05 Aprile 2008 da blutramonto
 
Tag: Yoga

 
 
 

CRISTO E KRISHNA DUE AVATAR DELLA STESSA VERITA'

Post n°84 pubblicato il 04 Aprile 2008 da alidifarfalla5
 

Il Sole batte ugualmente su un pezzo di carbone e su un diamante, ma solo il diamante ne riflette la Luce.

La Luce Divina viene pienamente riflessa dall'uomo realizzato.

 Le divine incarnazioni come Gesù-Cristo e Jadava-Krishna avevano sviluppato quella statura spirituale che predestinò la loro nascita come "avatar".

Con la grandezza del Suo sacrificio d'amore il Cristo ha influenzato il mondo intero. Krishna manifestò un aspetto diverso del Padre Infinito. Al contrario di Cristo che fu un rinunciante, Krishna fu un re; ed io m'inchino a chi sa essere re e rimanere un essere divino al medesimo tempo. Essere nel mondo ma non appartenere al mondo è molto difficile, perchè si vive in mezzo alle tentazioni e ai desideri eppure si deve rimanere intoccabili da essi.

Gli esseri divini sono esenti dalle coercizioni karmiche della rinascita, essi sono venuti sulla Terra solamente per favorire la liberazione dell'umanità. Pur  essendo liberati gli uomini divini recitano, per volontà di Dio, i loro ruoli umani nella realtà apparente del dramma della vita terrena e  devono passare per gli stessi tipi di prove e di esperienze umane per dare speranza alle nostre lotte dimostrando che tutti gli uomini possono e devono uscire spiritualmente vittoriosi dalle battaglie con quelle forze che vorrebbero impedire loro di realizzare l'unità con Dio.

Il raggiungimento più importante che un Maestro insegna è la conquista di maya, l'illusione: il raggiungimento di quella realizzazione che rende Dio mèta suprema della nostra vita, più importante della vita stessa.

tratto da : L'ETERNA RICERCA DELL'UOMO di Paramahansa Yogananda

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: blutramonto
Data di creazione: 14/09/2007
 

YANN TIERSEN-COMPTINE D'UNE AUTRE ÉTÉ

 

TERZANI

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

SemidiluceeamoreSONIA.58marial_francosealmaxlucadimartino87eric65vpublio.scorcalelo1977dueporcellineAncientrosePavelBaradanovicilcuoresoloregina83fgirlovewolfman33
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom