IL CUORE............

max

Creato da quintimas1976 il 03/09/2007

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultimi commenti

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

StraneconoscenzeBrieBsol_piccolaP0lverevisodangelo.01madame.cyborgnonmale43silvia2007siDolceLunadg10oltre.ogni.sognoluli.11dolcemelodyacoriandolina7omerostdangyedgl
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

rieccomi.......

Post n°17 pubblicato il 12 Aprile 2009 da quintimas1976
Foto di quintimas1976

Non mi pento dei momenti in cui ho sofferto; porto su di me le cicatrici come se fossero medaglie, so che la libertà ha un prezzo alto, alto quanto quello della vita. L'unica differenza è che si paga con piacere, e con un sorriso... anche quando quel sorriso è bagnato dalle lacrime. In realtà il migliore innamoramento che possiamo vivere è quello con noi stessi: solo allora potremmo conoscere la libertà, e il nostro genio nascosto potrà sorprenderci conducendoci là dove vogliamo veramente andare. Non vale la pena avere la libertà se questo non implica avere la libertà di sbagliare. Oh il conforto, l'inesprimibile conforto di sentirsi sicuro con una persona: di non avere né da pensare i pensieri, né da misurare le parole, ma solo da elargirli, terrà quello che vale la pena di tenere e poi, con il fiato della gentilezza, soffierà via il resto. I veri amici o amiche sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;sempre liberi di separarsi,senza separarsi mai. Tutti abbiamo incontrato lo sguardo di qualcuno e sentito una specie di "riconoscimento" che avrebbe potuto essere l'inizio di un amicizia. Ma poi le luci cambiano, il treno parte, la folla fa ressa tutto intorno... e non sapremo mai,anche quando le feste finiscono e si rompono gli incantesimi.

 
 
 

eccomii.................

Post n°16 pubblicato il 05 Aprile 2009 da quintimas1976

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi,
una qualità impulsiva e compromettente
che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli ...Tutte le cose che abbiamo dimenticato,
chiedono aiuto nei nostri sogni...Tutti gli uomini sognano. Non però allo stesso modo.
Quelli che sognano di notte nei polverosi recessi della mente
si svegliano al mattino per scoprire che il sogno è vano.
Ma quelli che sognano di giorno sono uomini pericolosi,
giacché ad essi è dato vivere i sogni ad occhi aperti
e far sì che essi si avverino.


 
 
 

Post N° 15

Post n°15 pubblicato il 03 Marzo 2009 da quintimas1976
Foto di quintimas1976

Guardando al futuro con fiducia, guardando l'orizzonte e non indietro potremmo tracciare un solco dritto sul terreno.
Non dimenticando il passato, nostro maestro, per non sbagliare ancora... questo è il segreto... facciamo che le lezioni servano per migliorarci e fare del nostro futuro un successo!Mi meraviglia sempre la forza degli esseri umani, che riescono a rialzarsi, seppure barcollando, persino quando fiumi di lacrime inondano i loro volti.Il bello della vita, per chi ha la fortuna di viverla, è che ci permette di assaporare in pieno il suo gusto, dolce o amaro che sia.

 
 
 

La vita è un soffio e poi tutto svanisce... solo chi era lì vicino a quel soffio potrà ricordare.

Post n°14 pubblicato il 03 Marzo 2009 da quintimas1976
Foto di quintimas1976

La sofferenza si fa strada ed incancrenisce il cuore di colui che vorrebbe esser preso come è realmente, invece viene accettato esclusivamente per quel che sembra.La vita è fatta di scelte e in questa frase non c'è nulla di rivoluzionario o di speciale. Da quando siamo piccoli siamo costretti ad effettuare scelte giorno dopo giorno, alcune in maniera consapevole altre in maniera inconscia, eppure siamo soggetti a questo ciclo continuo di cambiamenti che la Vita ci propone e che noi dobbiamo affrontare. Anzi è proprio nello scegliere che ribadiamo il concetto di essere liberi, perfettamente consapevoli dei nostri desideri e delle nostre voglie. Facciamo in modo che tutto ruoti intorno alle nostre esigenze e ce la prendiamo ogni volta che qualcuno decide per noi e ci impone scelte che non condividiamo. Sono arrivato ad un punto della mia vita in cui scegliere non è legato solo al capire di cosa ho voglia e fare in modo di ottenerlo, ma è legato al fatto di capire e scegliere che tipo di persona voglio essere e cosa voglio diventare. Io ho scelto di essere felice! Detta così sembra un po' una banalità, ma è stata la scelta più importante della mia vita. Ho scelto di essere felice a priori andando alla ricerca di quelle cose che mi facessero realmente felice. Non parlo di soddisfazioni, magari date da tutto un contesto di cose che puoi ottenere, parlo della felicità alla stato primordiale. Per arrivare ad essere felice ho dovuto comunque attraversare un percorso ben preciso... quel tipo di percorso che ti rende una persona libera. Un percorso fatto di domande sincere e di risposte precise affrontate con coraggio ed umiltà. Questa libertà mi ha concesso l'opportunità di cercare la mia felicità e con gran sorpresa ho scoperto che la felicità esiste ed è proprio dietro l'angolo, anzi, per essere più precisi, è dentro se stessi. Non è una frase egoistica, né tanto meno ricca di supponenza, è semplicemente una frase che racchiude quello che penso. Per essere felici bisogna essere liberi e per essere liberi bisogna amarsi, avere rispetto di se stessi e darsi l'opportunità di vivere col cuore aperto. Per me è stato così: nel momento in cui ho deciso di aprirmi il mondo, di credere nella felicità e di ricercarla, ma senza il ricatto di ottenerla velocemente, allora, in quel preciso momento, la mia vita è cambiata e ho scoperto cosa vuol dire "felicità". Nel momento in cui non mi sono vergognato delle mie debolezze, dei miei desideri, delle miei emozioni, ho cominciato a vivere. È una condizione particolare, a volte pensi di essere scemo, a volte ti prendi troppo sul serio, altre invece ti fai tenerezza ed in alcuni casi compassione, ma in ognuno di questi stati dell'essere, ti senti sempre fiero di essere te stesso. Posso dire con certezza che nel momento in cui ho tolto le mie maschere e ho deciso di vivere per quello che sono, con i miei limiti e le mie insicurezze ho riscoperto il sentimento di cui ho più stima in assoluto e che ho sempre ricercato: l'Amore, e da quel momento la mia vita ha preso un'altra piega, un altro corso, qualcosa di unico e inesplorato, un viaggio che non avevo mai fatto, una musica che non avevo mai ascoltato, un'emozione così grande che diventa difficile contenerla. Ho scelto di fare questo viaggio e di affrontarlo con tutto me stesso, perché è solo così che so vivere, intensamente, senza dimenticare ciò che sono stato, ma guardando sempre sinceramente cosa voglio essere e cosa voglio vivere. Inizia qui il mio viaggio più bello ed intenso che abbia mai compiuto e non vedo l'ora di scoprire questo tragitto giorno dopo giorno, con la speranza che possa durare in eterno. Tutti desiderano sognare e sperare: io ci sto riuscendo, ed è un'emozione unica.

 
 
 

Post N° 13

Post n°13 pubblicato il 03 Marzo 2009 da quintimas1976
Foto di quintimas1976

Ciò che dà qualità e valore alla vita è l'amore. Amare ed essere amati è ciò che dà valore alla vita. L'amore è l'arbitro ultimo della vita.
L'eutanasia è l'abbandono dell'amore.
Dove c'è amore, c'è speranza.La vita non ha senso a priori.
Prima che voi la viviate, la vita di per sé non è nulla; sta a voi darle un senso,
e il valore non è altro che il senso che sceglierete.Nessuno può giudicare. Ciascuno conosce la grandezza della propria sofferenza, o la dimensione della totale mancanza di significato della propria vita.

La vita è un mistero, il che significa che la mente razionale non è in grado di comprenderla. Per questo dovete svegliarvi, e improvvisamente vi renderete conto che la realtà non è problematica: il problema siete voi.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963