Creato da southcross0 il 04/05/2009

Range random

let it breathe

 

 

« Un' unica cosa.COSA SI PUO' FARE. »

Una semplice domanda...

Post n°29 pubblicato il 20 Marzo 2010 da southcross0

Sono rientrata ieri sera da un altro mondo, che sta sulla stessa terra che ci ospita. Ho una domanda da porVi: secondo voi cosa serve per poter vivere in un mondo diverso come molti auspicano, dove non vi siano più differenze così ampie e un benessere comune a tutti i suoi abitanti? cosa realmente può cambiare questo stato di cose? grazie ai passanti, passanti commentanti e non.

P. S. seconda domanda: perchè i passanti non commentanti non commentano?

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/breatheremember/trackback.php?msg=8586679

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Lycantropos
Lycantropos il 20/03/10 alle 16:55 via WEB
semplicemente un mente più aperta.
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 01:19 via WEB
Grazie Lyca ^__^
 
aspettando_un_sogno
aspettando_un_sogno il 20/03/10 alle 17:27 via WEB
anche se puo sembrare crudele quel che sto per scrivere...credo che il mondo sia cosi per una legge naturale.. la legge dei contrappesi se non ci sarebbe il male non esiterebbe il bene se non ci sarebbe il bello non ci sarebbe il brutto e cosi via..pensa se tutto sarebbe perfetto che senso avrebbe la vita? detto questo io credo che basterebbe sorridere di piu a noi stessi e agli altri...almeno x colmare la striscia di grigio sfumato tra il bianco e il nero....
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 01:23 via WEB
La legge dei contrappesi è la legge della bilancia cosmica, sempre in oscillazione, ma un piatto pende troppo da una sola parte, e questo non è nella natura e nella natura delle cose.. grazie ^__^
 
 
caddwychdoom
caddwychdoom il 22/03/10 alle 20:53 via WEB
concordo in parte con te, aspettando. Solo su un punto dissento (ne chiedo venia); nn è legge naturale, è Matrix umana in cui ci si è ingarbugliati... Con rispetto, Caddwych
 
avvbia
avvbia il 20/03/10 alle 17:50 via WEB
Niente o quasi niente può cambiare le cose,. Natura Non facit saltus. non facit. ma posssiamo cambiare noi stessi soltanto. essendo più aperti,più buoni,più amorosi,più tolleranti,più caritatevoli,più empatici..gino. ciao e grazie della tua visita silente a me fatta..gino
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 01:19 via WEB
Grazie Gino ^__^
 
giocarter
giocarter il 20/03/10 alle 19:02 via WEB
Ciao ,me lo domandavo anch'io quando sei passata da me..ahahaha..ma sai molti lo fanno perchè vogliono che si contraccambia il passaggio..o forse perchè sono timidi,Ciao io sono Giò
 
oceanouno
oceanouno il 20/03/10 alle 19:05 via WEB
beh non è facile rispondere a questa domanda tuttavia ritengo che le differenze siano l'unica possibilità di salvezza della vita. Per questo se ognuno di noi viene visto come individuo non connesso all'altro è sentito come conflittuale; se il noi è visto come l'altro unito a me allora il noi ci propone tanti aspetti di un unico essere. L'umanità...basta così o vuoi filosofeggiare? io sono qui...
 
 
southcross0
southcross0 il 20/03/10 alle 19:15 via WEB
Chi non ha cibo e altro che abbonda altrove non segue filosofie di vita ma semplicemente la vita, la domanda non era rivolta alla testa ma al cuore ovviamente.. non ho pensato di aggiungere un pro memoria sul senso della stessa, mi scuso.. grazie comunque di aver risposto, la domanda e la risposta ovviamente è interamente personale, ognuno sa cosa ha dentro un sorriso ^__^
 
araldozomo
araldozomo il 20/03/10 alle 19:35 via WEB
Ciao Sorella! ognuno sa cosa ha dentro?? dubito..da queste parti molto pochi..per il commento nel merito preferisco aspettare che passi qualcuno illuminato e non essere io.. da solo.. a dopo :-) contento di rivederti anzi leggerti..
 
mio1001
mio1001 il 20/03/10 alle 20:15 via WEB
alla prima domanda rispondo : se solo si incominciasse ogniuno nel suo piccolo saremo già a buon punto :)) x la seconda domanda ti chiedo di rispondermi tu!!...(ti ho vista da me e non hai commentato! ^__*
 
southcross0
southcross0 il 20/03/10 alle 20:21 via WEB
Caro Mio e rispondo anche al commento analogo sopra, non è una questione di commentare o meno ai post di un blog,ma di rispondere ad una domanda credo, che riguardi tutti noi nessuno escluso, come avrai notato tranne casi estremi in cui rispondo a chi esce dal tema e dal senso, quindi non è un post personale e la risposta non va data a me, ma a noi stessi rispetto appunto ad una questione che almeno a me appare importante, spero sia chiaro ora lo spirito di tutto questo.. grazie del commento ^__^
 
hareezio
hareezio il 20/03/10 alle 20:44 via WEB
...basta che ci si ricordasse la regola aurea : sii utile a te stesso e agli altri. Ma l'Ego rifugge questa sempice verità che ha sempre creato civiltà migliori..... Ben ritrovata e mai perduta Southcross...
 
 
southcross0
southcross0 il 20/03/10 alle 20:46 via WEB
Ben ritrovato a te, Har ^__^
 
dragoritmico
dragoritmico il 20/03/10 alle 20:58 via WEB
Bentornata e ben trovata cara.. un sorriso ^__^
 
 
southcross0
southcross0 il 20/03/10 alle 21:37 via WEB
Ciao Drago ^___^
 
Oasis1983
Oasis1983 il 20/03/10 alle 21:16 via WEB
la seconda domanda me la pongo sempre anche io... :P ciao ciao
 
davifel
davifel il 20/03/10 alle 22:08 via WEB
credo che tutti noi dovremmo fare un "mea culpa"xchè vivendo in una parte del mondo dove tutto ci sembra dovuto,dove i nostri figli hanno tutto tranne che la luna non pensiamo che in altre parti del mondo molti bambini non sopravvivono neppure qualche giorno x vari motivi (malattie,denutrizione,guerre civili).grazie dell'opportunità che mi hai dato buona serata
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 00:56 via WEB
Grazie a te, davifel ^__^
 
lauravera1959
lauravera1959 il 20/03/10 alle 23:24 via WEB
Questo mondo può solamente cambiare se tutti incominciamo a usare la coscienza e viviamo ogni istante e compiamo gesti con consapevolezza!!E poi ...e poi ,ci svegliamo dal grande sonno e non abbiamo più paura di essere ciò che veramente siamo!Cioè esseri pensanti!!Basta con queste mode e questi signori che ci dicono come mangiare e dormire...insomma!Viviamo e basta e cerchiamo ogniuno di noi la nostra verità!!!Saluti Lauravera
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 01:03 via WEB
Bene.. basta con le mode e con questi signori..grazie Laura ^__^
 
caddwychdoom
caddwychdoom il 20/03/10 alle 23:37 via WEB
Lo sai il perchè: PAURA. Paura di non saper scrivere, paura dell'eventale risposta si dovesse ricevere, paura di farsi notare, paura di avere paura, paura su paura con paura nella paura... n'est pas? ^_^ Caddwych
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 01:07 via WEB
Ciao Cad, come commentato da te, la paura è uno stato mentale, cioè non è una cosa reale, noi non abbiamo niente da temere, quello che ci potevano fare l'hanno già fatto, la paura è solo un nome che ci si dà quando non ci si vuole muovere da dove si è. grazie ^__^
 
   
caddwychdoom
caddwychdoom il 22/03/10 alle 20:49 via WEB
verissimo! e sai bene che concordo con te ^_^
 
stradeperdute2
stradeperdute2 il 21/03/10 alle 00:04 via WEB
sono un uomo pratico, sono un passante commentante che commenta di getto e posta la prima cosa che gli passa per la testa come soluzione al tuo quesito: L'ABOLIZIONE DEL DENARO. cioè una rivoluzione totale. utopia pura? ebbene yes (infatti il nostro mondo non cambia e rimane esattamente ciò che è.) un sorriso.
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 00:59 via WEB
Questa utopia è verosimile e prossima.. grazie del commento ^__^
 
 
caddwychdoom
caddwychdoom il 22/03/10 alle 20:51 via WEB
Non è poi così utopia Milord Strade. Sapevi che esistono le banche dello scambio? ^_^ Indaga. scoprirai un mondo straodinario ^_^
 
mipiace1956
mipiace1956 il 21/03/10 alle 00:38 via WEB
Bella domanda... servirebbe più amore per il prossimo suppongo... ma se è di certo necessario,sarà pure sufficiente?
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 01:16 via WEB
L'amore è sempre sufficiente purchè sia un amore cosciente, tutti abbiamo un'idea di amore, siamo qua per un'idea di amore, l'indifferenza che è l'antitesi dell'amore e non, l'odio, dipende dal nostro stato di consapevolezza, quindi dalla sensibilità di riuscire a sentire nel profondo che una parte di noi è messa molto male, con le cose che sentiamo vicine siamo sensibili, anche su cose non particolarmente rilevanti, ma quanti non dormono la notte pensando a chi soffre di fame o sete? grazie del commento^__^
 
Morphy_640
Morphy_640 il 21/03/10 alle 08:41 via WEB
Bentornata, mi erano mancati i tuoi post...qualcuno dice che l'istinto di prevalere sugli altri è quello che muove il mondo e permette all'uomo di migliorarsi e di progredire...un mio conoscente, ad esempio, dice che se non ci fossero le donne gli uomini sarebbero ancora al tempo della pietra...credo che ci sia qualcosa di vero in questo, ma temo che nel frattempo si sia smarrito il senso di ogni cosa, abbiamo scambiato il fine con il mezzo e la cosa più drammatica è che forse non siamo per niente più felici dei nostri fratelli meno fortunati...
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 09:10 via WEB
Ciao Morphy :-) grazie..si.. ci hanno detto e si sono dette molte cose sull'esistenza..ma stiamo scoprendo, anche se non tutti sono aggiornati sui nuovi paradigmi scientifici, che era tutto falso, o meglio, falsificato, da quei qualcuni che avevano interesse delle loro faccende a dire quelle cose, il progresso non è mors tua vita mea, soprattutto se non si parla di morte ma della qualità esteriore della vita, cioè una vita comoda da una parte e morte reale dall'altra, l'economia monetaria non corrisponde all'economia umana, e l'essere umano per quanto lo si voglia vedere solo per l'aspetto materiale è composto anche di un' aspetto invisibile ancora, ed è quello appunto come dici tu riguardo la felicità il lato che si relaziona con l'idea di felicità, ed è vero.. chi soffre per cose reali e drammatiche, in quei contesti, non è mai incazzato con la vita, come accade nel mondo nostro occidentale, anzi riescono ad apparire felici, solo chi sta là può rendersi conto che i veri disperati siamo noi, grazie del commento ^__^
 
Morphy_640
Morphy_640 il 21/03/10 alle 08:47 via WEB
Scusa, dimenticavo...Buon Compleanno! ...è tornata la Primavera!! :-)
 
Lucidanotte
Lucidanotte il 21/03/10 alle 09:50 via WEB
********
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 09:51 via WEB
Ciao Luci ^__^
 
lasciati_guardare00
lasciati_guardare00 il 21/03/10 alle 10:44 via WEB
...se l'uomo fosse meno stupido,ed invece di perder tempo per affermare la propria potenza,pensasse di più ad un benessere collettivo. così forse sarebbe quasi un paradiso,ma mi sembra che l'unico paradiso che è ricercato sia quello fiscale :))) ciao giò
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 11:08 via WEB
Il paradiso fiscale non so cosa sia.. ammetto la mia ignoranza.. sulla potenza, fa ridere, che la nostra reale potenza di fatto la potremmo manifestare solo attraverso un benessere collettivo, ed un'armonia, e ci si accontenta invece di un'immagine anche sbiadita destinata presto a cancellarsi del tutto.. la cosa più strana del e nel mondo sono proprio i processi mentali dell'essere umano.. grazie del commento Giò ^___^
 
 
caddwychdoom
caddwychdoom il 22/03/10 alle 20:55 via WEB
ahahaaah, magra consolazioe, ma pur sempre un paradiso Sir lasciati....
 
OSCENA_MENTE_MIA
OSCENA_MENTE_MIA il 21/03/10 alle 11:29 via WEB
Penso che la tua domanda, che equivale anche a un forte desiderio di giustizia e equità, non può purtroppo avere un risvolto positivo. Il bene lo si trova in qualche individualità. Nell'insieme la cattiveria e l'egoismo umano hanno stravinto, stravincono e stravinceranno. Ricchi sempre + ricchi, poveri sempre + poveri e bambini così ben fotografati...Messi in posa per morire.
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 11:40 via WEB
Caro Oscena ma è l'individualità che forma l'insieme. e se l'insieme ha stravinto è perchè inconsapevolmente molti e consapevolmente qualche altro ha concorso in questo sistema regolato dall'economia e quindi dal materialismo, noi possiamo cambiare se lo vogliamo, e se siamo disposti a rinunciare a briciole proposte come abbondanza, aiutati anche dagli eventi, che non consentiranno più questo stato di cose, soprattutto se pensiamo con la ragione dell'amore, che si sa ha effetto a lungo termine rispetto a quella della testa intronata da quelle briciole. grazie del commento* ^___^
 
giaspo64
giaspo64 il 21/03/10 alle 11:47 via WEB
troppe domande per essere domenica mattina ^_* ciauzzzzzz
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 11:50 via WEB
Si è vero.. ci vediamo martedì.. grazie ^___^
 
WhatHope
WhatHope il 21/03/10 alle 11:52 via WEB
(La domanda non ha risposta che non sia utopia. Il mondo, la natura, la specie, corrono sulla selezione del più adatto a continuare, non sul più buono o giusto. La cosa si scontra con il nostro senso di giustizia, ma non v'è giustizia, ed a chi ha non interessa quella giustizia che lo privi del proprio avere. Pochi possono fare qualcosa, e a loro fa bene, come fa bene a chi riceve quel qualcosa. Ma nell'insieme è come mettere una pezza al Titanic che affonda. La distribuzione della ricchezza è utopica, per ora, se non in un modo che dando riceva qualcosa in cambio, non solo di morale. Oppure dovremo aspettare dopo il prossimo Diluvio che resti, ma dubito, se questo è quel che è restato dal precedente. Poi, se posso dire, non vi è colpa, poichè è talmente diffusa da non aver valore..)
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 12:02 via WEB
Queste sono le credenze che hanno permesso sinora alle cose di andare così, la distribuzione della ricchezza dipende da quelle credenze in ambito economico, se il mondo va ed è andato così sinora è perchè l'essere umano poteva avere a che fare come coscienza solo con queste credenze, ma nell'attesa del prossimo diluvio, noi possiamo almeno provare a lasciare da parte quelle credenze e provare altro,questo è il senso esistenziale della nostra presenza qui e della eventualità di accedere a forme pensiero più evolute, già presenti in altre parti del cosmo. grazie del commento ^___^
 
Praj
Praj il 21/03/10 alle 12:05 via WEB
Solo l'Amore consapevole può mutare le cose. Il mondo è solo lo specchio delle nostre realtà interiori. Le ingiustizie sono le materializzazioni di una infinità di piccoli e grandi egoismi. Un sorriso :-)
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 12:08 via WEB
Grazie del commento Praj ^__^
 
bimbo32004_2009
bimbo32004_2009 il 21/03/10 alle 12:28 via WEB
SCUSA LA MIA ASSENZA. IO CREDO CHE PER VIVERE IN UN MONDO DIVERSO O MIGLIORE DOBBIAMO INIZIARE A CAMBIARE PRIMA NOI STESSI,IL NOSTRO MODO DI PENSARE,AVERE UN CUORE E UNA MENTE SENSIBILE.BUONA DOMEICA
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 12:31 via WEB
Ciao bimbo grazie del commento ^__^
 
albatrosx69
albatrosx69 il 21/03/10 alle 12:36 via WEB
utopia ci sara sempre chi vuole di piu'e solo per se, e' nella natura dell'uomo....
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 12:38 via WEB
Grazie del commento ^__^
 
laura.celest
laura.celest il 21/03/10 alle 13:04 via WEB
basterebbe condividere e non dividere, cocreare e non distruggere, rispettare e comprendere e non odiare, con la consapevolezza che siamo tutti uniti e legati in questo mondo e la ricchezza monetaria non ci potrà salvare quando le risorse finiranno...un bacio
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 13:10 via WEB
Grazie Laura ^_^
 
arturo1964
arturo1964 il 21/03/10 alle 13:19 via WEB
21 marzo 2010 A volte se ti soffermi a pensare, ti rendi conto che cmq un paio di labbra, la carezza di una mano... sono sempre sensuali, che siano di un uomo o di una donna...e questo ti stupisce!!! Ti donerò l'ultima rosa che cresce in giardino. La rosa bianca che svanisce alle prime nebbie. ...... ..... Dolce creatura......tanti auguri di buon compleanno.... smakk
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 14:26 via WEB
Ciao Arturo :-) mi stupisco per molto meno.. di questo semplicemente lo vivo e basta come si dovrebbe fare tutti grazie per gli auguri, per il commento al post magari nella prossima incarnazione..;-)
 
poison0ivy
poison0ivy il 21/03/10 alle 13:38 via WEB
La domanda non è semplice, anche perchè questo mondo diverso che come dici tu molti auspicano, molti altri non lo vorrebbero proprio, molti non rinuncerebbero a niente di ciò che hanno per il bene di un estraneo. l'individualismo è molto radicato purtroppo. Credo sia possibile solo darsi da fare personalmente, senza pretendere un cambiamento negli altri. Forse le mie parole sono banali, chiedo scusa in anticipo... Buona domenica
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 14:29 via WEB
Ciao Poison grazie del commento, le parole non sono mai banali, qualche volta rispecchiano schemi mentali, ma conta condividere, ovvio non è il caso tuo, un saluto ^__^
 
lottomavinco
lottomavinco il 21/03/10 alle 13:56 via WEB
Forse è il momento di rimettersi in gioco..con nuove forme.
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 14:31 via WEB
Grazie del commento, lotto ^__^
 
ossurerotte
ossurerotte il 21/03/10 alle 14:17 via WEB
Ciao! La tua messaggeria è colma e se vuoi ricevere altri auguri sei pregata di svuotarla, intanto beccati i miei. Un bacio, ettore
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 14:33 via WEB
Grazie caro me li becco, anche per te magari il commento nella prossima vita.. un sorriso ^__^
 
g1b9
g1b9 il 21/03/10 alle 15:22 via WEB
Abbiamo dieci comandamenti, ai quali noi cristiani dovremmo attenerci. Sarebbero sufficienti per vivere in un mondo come lei auspica, se gli uomini , tutti noi, fossimo degni di questa parola... Un cordiale saluto Giovanna
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 18:01 via WEB
La ringrazio del commento, per fortuna non auspico solo io ^__^
 
MX1967
MX1967 il 21/03/10 alle 16:52 via WEB
solo tanti auguri ...visto che hai la casella occupata ............un abbraccio
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 18:01 via WEB
Grazie mx mi procurerò del pane ;-)
 
fafadgl
fafadgl il 21/03/10 alle 18:05 via WEB
meno egoismo
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 21:05 via WEB
Grazie fafa ^__^
 
angelo.notte
angelo.notte il 21/03/10 alle 20:23 via WEB
Hai detto bene ... ci ospita!!!!
forse se lo teniamo in considerazione
ci comporteremo in modo diverso.
Buona serata
 
 
southcross0
southcross0 il 21/03/10 alle 21:07 via WEB
Grazie angelo. ^_^
 
alf.cosmos
alf.cosmos il 22/03/10 alle 00:05 via WEB
Il pensiero è creatore. Se siamo in questa situazione è perchè l'uomo l'ha creata. Penso che però si sia superato il limite, in quanto ci si è posti contro le leggi cosmiche e della natura. Tutto è snaturato, il pianeta è a pezzi, animali torturati e mangiati (l'uomo non è carnivoro, bensì erbivoro, proprio come struttura fisica). Manca il rispetto per tutto, compreso l'uomo. Il tutto per amore del potere e del denaro. La situazione è alquanto critica. Normalmente ci vorrebbe lo sforzo in ognuno di noi per ritrovare Se stesso per poi di conseguenza riuscire a ritrovare un equilibrio globale. Ma il cancro è talmente avanzato che faccio fatica a pensare che si riesca attraverso questo a cambiare. Anche perchè i tempi sarebbero piuttosto lunghi di fronte alla situazione attuale. Abbiamo il tempo necessario per farcela? O forse dovrà succedere qualcosa di epocale e di unico per riuscire a ottenere ciò? Io credo che siamo alla fine di un ciclo e che l'umanità è nel suo pieno declino...Ci saranno eventi globali talmente forti che si dovrà risorgere dalle ceneri? Intanto ognuno di noi dovrebbe fare lo sforzo di comprendere che la situazione attuale è drammaticamente critica e che non ci potrà più essere un futuro per l'umanità andando avanti così...Condizionamenti globali hanno portato a un rimbambimento di massa. Eppure proprio questo sta permettendo il risveglio di persone che stanno iniziando a capire e a cercare consapevolezza...Si arriverà alla massa critica? Intanto andiamo avanti nella ricerca Interiore...è lì la CHIAVE di tutto. Mi aspetto comunque eventi Straordinari in tempi brevi... un abbraccio di Luce Cosmica Alf P.S. sei straordinaria e stai svolgendo un lavoro eccezionale :-) Grazie :-) Grazie :-)
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 08:57 via WEB
Caro Alf innanzitutto ti rigiro i complimenti perchè la tua divulgazione serve molto a chi è ancora all'oscuro delle nuove visioni e realtà in ambito scientifico, quell'ambito che ha prodotto ed alimentato le false credenze, quello stesso ambito dietro al quale molti si nascondono dietro una facciata di razionalismo e materialismo che ha impedito di allargare gli orizzonti della vita per una sua totale visibilità e quindi comprensione, in altre parole una concausa del nostro stato attuale, in secondo luogo perchè non amo l'apparire e l'apparenza, nonostante sia qua, ma questo è il mio modo di contribuire nel mio piccolo, quello che tutti possono e potrebbero fare. Condividere matematicamente significa dividere insieme, cioè fare dei calcoli per separare quello che non serve da quello che può servire per vivere meglio. Non entro nel merito delle tue espressioni, come non sono entrata in molte delle espressioni lasciate, quando sono comunque espressioni che tendono a fare luce, la luce non ha bisogno di altra luce, si dice che i maestri, ammesso che ve ne siano ancora, tra di loro non si sopportino e non amino parlarsi, e questa non è una questione di ego, ma giusto il naturale bilanciamento di nero e bianco. starò ancora per poche ore credo, e esplorerò un altro pochino questi spazi.. un sorriso ^__^
 
alf.cosmos
alf.cosmos il 22/03/10 alle 00:14 via WEB
Ah...dimenticavo... auguroni cosmici, deliziosa creatura :-) , il Tuo impegno è fondamentale e di grande aiuto. Che la Luce possa accompagnarti lungo il Tuo prezioso cammino :-) Alf
 
ssttiivv68
ssttiivv68 il 22/03/10 alle 10:06 via WEB
Beh, le responsabilità collettive possono essere in parte personali (come altri hanno commentato). Alla base delle disparità economico-sociali c'è sempre il dio-denaro, che però ha più o meno influenza a seconda delle tradizioni dei diversi paesi; inoltre esistono delle responsabilità collettive e personali, anche se in misura molto minore, nei paesi con meno benessere, altrimenti non si spiega il perchè alcune ex colonie godono ora di un discreto benessere, mentre magari l'ex colonia confinante è allo sfascio. L'emancipazione, in generale, nasce sempre da pochi per poi svilupparsi alla maggioranza, però non è mai un processo "gratis", costa e costa molto, anche da un punto di vista personale: ci deve essere la motivazione (ed anche l'aiuto esterno).
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 10:17 via WEB
Grazie del commento ^__^
 
caterita2008
caterita2008 il 22/03/10 alle 10:06 via WEB
Visto che tutti ti fanno gli auguri te li faccio anch'io! Riguardo ai commenti, potrei dirti che, a volte, ci sembra di non trovare le parole giuste, oppure siamo completamente d'accordo con il post che ci sembra superfluo ribadirlo con un commento. Un saluto!
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 10:20 via WEB
Grazie Caterita un saluto a te ^__^
 
naos_2009
naos_2009 il 22/03/10 alle 10:13 via WEB
risposta1 Ctrl+Alt+Canc risposta2 la libertà buona giornata :-)))))
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 10:21 via WEB
La risposta 1 è interessante.. grazie ^__^
 
   
naos_2009
naos_2009 il 22/03/10 alle 14:11 via WEB
forse la seconda è troppo banale oppure scontata. Prometto che mi impegnerò di più. Ciao :-))))
 
     
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 14:17 via WEB
..scherzavo.. va bene tutto ^__^
 
silente_anima
silente_anima il 22/03/10 alle 10:39 via WEB
sarebbe bello poter vivere in un mondo diverso...ma siccome siamo in mano a certi personaggi che del tuo mondo se ne fregano... se tiri le conclusioni potrai anche opporti ma davanti al potere di chi ce l'ha nulla si può fare... soltanto cercare di vivere in questo mondo con sapevoli di vivere questo spazio tempo nel migliore dei modi... ciao Mauro
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 11:19 via WEB
Caro Mauro ovviamente non credo che nulla si possa fare, e viverlo nel migliore dei modi è possibile, il migliore dei modi in questo spazio tempo è dopo aver provato questo sistema che mette l'interesse personale ed il potere di pochi in primo piano, scegliere un'altra possibilità che ridia la libertà alla maggioranza schiava e sequestrata da quei pochi molti per comodità silenti e molti altri silenti perchè si sentono impotenti, ma su questa terra siamo 6 miliardi e quei pochi che comandano un numero limitato, che vive sull'economia creata da quei 6 miliardi, ovvio che qualcuno debba rinunciare a qualcosa di materiale, per un sogno, quel sogno appartiene alla terra e a tutti noi e se veramente lo sentiamo dentro possiamo riprendercelo. grazie del commento^__^
 
konn100
konn100 il 22/03/10 alle 11:07 via WEB
una semplice risposta.... è la prima volta che leggo il tuo blog.... e mi pare di capire che sei una persona che si da fare in mondi paralleli qualcuno li ha chiamati perchè tutti noi (escluso poche persone tra cui mi ci metto) vogliano avere una vita da mulino bianco...ho visto l'immagine dei bambini....e tutto ciò vale quanto tutto il biglietto della vita.... sapessi le guerre che faccio ogni giorno contro l'ignoranza, l'emarginazione etc etc etc etc....
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 11:26 via WEB
La vita da mulino bianco va bene purchè ognuno abbia un suo mulino, anche nero, dietro a quella immagine c'è questo e magari già che un biscotto vada di traverso a colazione pensando a dietro cosa c'è non lontano da noi significherebbe scelte più saggie dalle piccole alle grandi cose, non possiamo e dobbiamo entrare in conflitto con chi ha fatto scelte di potere, ma neanche in empatia con le loro linee di pensiero o conniventi, questo è cambiare le cose. grazie del commento ^__^
 
DueHalzini46
DueHalzini46 il 22/03/10 alle 13:12 via WEB
Secondo me serve che la comunità che ci ospita ci ritenesse tutti uguali, con gli stessi diritti, la stessa importanza, noi tutti ci amassimo e chi amiamo amasse il suo prossimo. Ci servirebbe un pianeta dove amare fosse naturale come respirare
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 13:34 via WEB
Amare, è, naturale come respirare :-) il pianeta con il nostro respiro naturale respirerebbe meglio, quindi basta liberarsi di chi ci tiene in apnea. grazie del commento dueHalzini ^__^
 
foriero0
foriero0 il 22/03/10 alle 13:33 via WEB
Possiamo dire tante cose ma solo una ne serve che è una risultante di un agglomerato di particolarità e che senza di quella, nulla si può fare. questa è la volontà di cambiare e di attivarci per un bene comune senza se e senza ma. Ma questa è osteggiata da tante particolarità umane nettamente contrarie, tipo: l'egoismo che mette al centro dell'universo il nostro essere e il nostro benessere, il menefreghismo che ci impedisce di collaborare per la buona riuscita di un ideale così alto, L'indifferenza che ci dice; che tutto deve essere accettabile, basta che non tocchi a noi. E poi tante altre simili che non sto qui ad elencare. Per la seconda domanda? Dico che mi rifiuto di credere che ichi ancora detiene nel cuore il sentimento dell'Amore non abbia la volontà di farsi sentire.. Ciao cara Amica. Silvano.
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 13:44 via WEB
Ciao Silvano, è corretto rifiutare di crederlo, al di là di quello che appare, il sentimento dell'amore è incancellabile, è solo addormentato da un anestetico somministrato da coloro che concorrono al mantenimento dello stato di cose attuali. grazie del commento ^__^
 
terra.8
terra.8 il 22/03/10 alle 13:56 via WEB
Che strano caso! o dovrei dire che il caso non esiste.Stamani stavo riflettendo più o meno sulle stesse cose che proponi in questo post.Non sono ancora sufficientemente lucida per rispondere.Ma grazie per la visita.Se permetti ripasserò con più calma.Buona giornata. fiamma
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 14:16 via WEB
Se ti chiami terra per quello che immagino, la terra rappresenta il sincronismo, il caso non esiste:-) passa quando vuoi fiamma, la domanda in fondo è dentro di noi e lavora comunque, questo è solo un modo per farla lavorare meglio.. grazie del passaggio ^__^
 
terrafuocoaria
terrafuocoaria il 22/03/10 alle 14:30 via WEB
La omanda che definisci "semplice", semplice non e' affatto. Mi scuso se ripetero' col mio commento cose gia' dette da altri ma non ho avuto cuore di leggere 85 interventi. :-) Io penso che i cambiamenti, qualsiasi cambiamento, siano possibili a partire solo da se stessi. Quello che va "rimosso" a mio avviso ed esperienza in "altri mondi su questo sesso pianeta", sono: le paure! Immagina un nuovo mondo dove potersi rapportare l'un l'altro senza paura alcuna..... non servirebbe l'abolizione del denaro, non servirebbero frontiere, non non non non ..... un sorriso Rosalba
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 14:35 via WEB
Ciao Rosalba grazie del commento^__^
 
ottimistasempreecomu
ottimistasempreecomu il 22/03/10 alle 15:59 via WEB
Buonasera! Comincio dalla seconda: tu che risposta ti sei data, quando sei passata dal mio blog senza commentare? E passo alla prima: come diceva Manzoni, "il guaio è che tutti vogliono stare meglio, perchè se volessimo stare semplicemente bene, staremmo tutti meglio"...Alla prossima, e buona vita!
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 16:04 via WEB
Caro ottimista qualcuno già ha chiesto.. pensavo fosse ovvio che la mia domanda non era rivolta al perchè non si commenti passando da un blog, ma al perchè non si risponda ad una domanda riguardante una aspetto della nostra esistenza come questo, quindi ovvio non era.. grazie del commento^__^
 
mwinani
mwinani il 22/03/10 alle 16:13 via WEB
Se un passante non commentante non commenta è per non perdere il suo status. Credo sia un conservatore, ecco! :-)
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 17:30 via WEB
interessante.. grazie del commento ^___^
 
QueenOfNowhere
QueenOfNowhere il 22/03/10 alle 16:26 via WEB
Forse il nesso non è tanto appianare le differenze, ma lasciare che si vedano, senza che facciano paura a nessuno, ma consapevoli che ognuna di esse ci rende più preziosi, unici, ma nella differenza non diversi dagli altri. Un commentante saluto :) Queen
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 17:31 via WEB
Grazie Queen ^__^
 
Arvalius
Arvalius il 22/03/10 alle 16:28 via WEB
Perché non hanno niente da dire? :)
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 17:33 via WEB
Forse.., o forse, altro.. grazie ^__^
 
chejenne7
chejenne7 il 22/03/10 alle 17:59 via WEB
Chissà se migliaia di anni fa civiltà evolute si son poste la stessa semplice domanda su di noi? Un fiore, gianpy ps: come fanno i passanti non commentanti a commentare se son non commentanti?
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 19:37 via WEB
..sicuro se la stanno ponendo ora.. caro Chejenne, siamo osservati..;come avrai notato è un post scriptum aggiunto dopo, allorchè i passanti non commentavano o meglio parevano indifferenti al tema, dopo di ciò i successivi.. insomma hai capito.. grazie del fiore e del commento^___^
 
ParadiseDestroy
ParadiseDestroy il 22/03/10 alle 18:05 via WEB
una rivolta, una rivoluzione, una guerra, un ribaltamento totale.. a quanto pare ci stiamo arrivando, lentamente ma la direzione è quella..chi dovrebbe cambiare le cose non ha il cervello per cambiarle e per lui o loro che siano è conveniente proseguire così... umana stupidità di un sistema splendido
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 19:46 via WEB
Ribaltamento.. ribaltamento.. grazie del commento^__^
 
oceano_atlantico0
oceano_atlantico0 il 22/03/10 alle 19:06 via WEB
serve una politica diversa, quella attuale è solo economia... il benessere non può essere nelle cose che possiedi... Tyler il mio alterego direbbe "le cose che possiedi alla fine ti possiedono"
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 19:53 via WEB
La politica nasce con l'economia, almeno quella praticata da chi aveva dimenticato l'origine del nome; il benessere è possedersi, in attesa che si capisca come, qualcuno ha inventato i metodi ed i mezzi per possedere noi. grazie del commento ^__^
 
angiolhgt
angiolhgt il 22/03/10 alle 20:15 via WEB
certe questioni contengono già il relativo commento che risulterebbe tautologico. La domanda è volutamente retorica e la risposta a cosa possa cambiare questo stato di cose è...nulla! Semmai mitigare...siamo tutti un po' pacifisti in sovrappeso!
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 22:48 via WEB
La ringrazio del commento semiserio forse voleva risultare brillante, beh.. con me non Le è venuto bene caro Angio, possiamo scherzare anche e scherziamo ma non è carino sulla pelle di chi oggettivamente soffre, adesso mi ha fatto diventare veramente retorica, accade quando si è fuori luogo comunque grazie per aver commentato quello che sente dentro buona serata ^__^
 
caddwychdoom
caddwychdoom il 22/03/10 alle 20:58 via WEB
WARNING!!!! Scusa se esco dall'argomento, ma ti volevo avvertire che la tua messaggeria è piena... ore 21 del 22 marzo Scusa l'intrusione anomala
 
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 22:50 via WEB
grazie lo è da sempre ^__^
 
southcross0
southcross0 il 22/03/10 alle 23:29 via WEB
RINGRAZIO TUTTE LE PERSONE CHE HANNO CONDIVISO QUESTO ASPETTO DELLA NOSTRA UMANITA' E VI SONO GRATA ANCHE DI AVER LASCIATO UNA TESTIMONIANZA SENTITA, FORSE UTILE AD UNA RIFLESSIONE. IN QUESTI TEMPI MAGRI E ALLE PRESE CON I PROBLEMI DEL NOSTRO MONDO OCCIDENTALE FORSE SAREBBE STATO DIFFICILE DEDICARVI QUALCHE ATTIMO. VI AUGURO UNA BUONA VITA -^__^
 
inguaiato1956
inguaiato1956 il 23/03/10 alle 00:54 via WEB
buona sera miss.bella domanda veramente.io credo che basterebbe essere solo un po meno cattivi e meno avidi e gia si vivrebbe in un mondo diverso,almeno sul piano economico.e non sarebbe poco.un saluto a presto
 
coccoildrillo
coccoildrillo il 05/04/10 alle 08:16 via WEB
posso rispondere alla seconda domanda: magari perchè a causa dei troppi commenti (che non hanno tempo e voglia di leggete in toto) temono di ripetere quanto detto sopra......
 
lina.s69
lina.s69 il 05/04/10 alle 12:31 via WEB
Se un pò tutti iniziando da me ci guardassimo intorno e iniziamo ad essere un pò più umani... ascoltando le sofferenze altrui ed aiutando... potremmo vivere in un mondo un pò megliore.... un sorriso Lina
 
 
southcross0
southcross0 il 05/04/10 alle 12:58 via WEB
Sicuro migliore dell'attuale, grazie del commento un sorriso a te ^___^
 
seaanimal
seaanimal il 12/04/10 alle 10:14 via WEB
ciao...credo che i commenti siano superflui, i tuoi pensieri sono cosi riflessivi che ogni commento sarebbe di troppo....sarebbe bello scambiar due chiacchiere invece...baci a presto
 
 
southcross0
southcross0 il 12/04/10 alle 10:50 via WEB
Io credo che il senso di un blog sia principalmente la condivisione, nessun commento è di troppo se serva a riflettere insieme sulle cose, se consenta a noi tutti di partecipare alla nostra vita o alle cose per noi importanti in questa vita, la scelta di aprire un blog, seppure suggeritami da un amico che già era qui, è legata a quest'intento. un saluto ^__^
 
Ken_1966
Ken_1966 il 13/04/10 alle 14:38 via WEB
Ciao, passavo di qui... Non avrei commentato, ma visto che ti chiedi perché non commentano i passanti, ti posso dire perché IO non avrei commentato: è difficile lasciare un commento in un blog, a meno che non si abbia il tempo di leggerlo attentamente. Io non lo faccio, mi stanco, dopo un po'. Spesso si trovano sempre le stesse cose, frasi ammiccanti erotiche, inni all'amore, o cose del genere, oppure estremisti di una qualche cosa, o ancora insulsi personaggi che trovano una loro dimensione solo nel virtuale. Tu non sei cosi, almeno non lo sembri a me, e tuttavia... Lasciare un commento significa essere stati attratti da qualcosa. Ecco, qualcosa mi ha attratto. Ciao.
 
 
southcross0
southcross0 il 13/04/10 alle 15:26 via WEB
Non sembrarlo è già qualcosa, forse perchè in questo spazio si prova a condividere fuori dalle apparenze, o a metterle in luce, spesso siamo e possiamo essere meglio di ciò che appaiamo o cerchiamo di apparire, è solo una questione di estemporaneità o spontaneità, ormai c'è una certa scaltrezza ed anche un certo scetticismo in giro, tra le persone, e il desiderio di apparire in un certo modo o di risultare interessanti, unici, può essere letto o percepito tra le righe, grazie del commento ^__^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- lizzina
- PSICOALCHIMIE
- Riflessioni
- V4l3nt1n4
- Semplicemente Io...
- WILDE HEART
- RIFLESSI DI LUCE
- Scienza e natura
- io ..una donna.
- Passere
- DOLCETATA1977
- respirando in DUE
- RoBy-WaN KeNoBi
- Cuogatta
- Ossessionando
- PER I FATTI MIEI...
- la mia vita
- Questam@re &egrave; una...
- PROSPETTIVE
- XYZ
- Minnie72
- IlVentaglioDiCarta
- Lucedoriente
- PREPARIAMOCI
- Scintille di luce
- fiordiloto
- anima blu
- Diario Stellare
- NETTUVIANA
- PAESAGGI DELLANIMA
- Autoironia
- Carta e Penna...
- luce dellanima
- LULTIMO AVAMPOSTO
- I SOGNI DI LUCKY
- Io Skorpions
- Rosa dei Costanti
- stelladimare
- Religioni, Filosofie
- _pensieri sparsi_
- Detto tra noi...
- Sorgente Divina
- CAMMINO NELLANIMA..
- DETTAGLI
- Sogno
- Benessere Shiatsu
- TERMOPILI
- perla
- BLOG PENNA CALAMAIO&reg;
- Uno sguardo oltre ..
- LODORE DEL MARE
- NON E UN BLOG
- Cittadini del mondo!
- Io e i miei Mondi.
- by me
- STRANGER
- mi querido
- Teoria AST
- sensazioni..emozioni
- dikemon
- astrologia esoterica
- SOSPESA
- Pensieri
- emozioni
- Masayume
- boia deh
- RI_INCONTRIAMOLO
- confronti indiretti
- amarablack
- honey and red pepper
- PENSIERI LIBERI
- FUOCHI CRIMINALI
- Dall A alla Z
- Impulsi interiori
- fatti e rifatti
- odori di muse
- Che c&egrave;?
- Gocce di vita
- spiritelli
- back to black
- Risveglio Interiore
- 40 anni spesi male!!
- A Change of Seasons
- quello che siamo
- World of Shandrys
- SPIRITISMO-MESSAGGI
- silenzio_urlato
- Cut my spirit
- Particelle
- NUOVA CONSAPEVOLEZZA
- LIBERA LA MENTE!!!
- Essere non essere
 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.malf.cosmosgattoselavaticoIl.Cielo.Negli.OcchiMieleselvaticaLadyZoemax_6_66Seria_le_Ladypsicologiaforensebal_zacgiorgino41Louloubellecanescioltodgl10noviello.rAnnettaPocket
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom