Creato da southcross0 il 04/05/2009

Range random

let it breathe

 

 

« Facciamo la contaPREPARIAMOCI »

Aneddoto collegato al post precedente

Post n°36 pubblicato il 29 Maggio 2010 da southcross0

Come qualcuno aveva previsto, pochi commenti, poco è un eufemismo, così, vi lascio l'aneddoto, che mostra una visione leggera e saggia di dove si è oggi.

Si racconta che in un passato regno, il  nuovo regnante avesse iniziato la sua gestione della res publica e di conseguenza per far quadrare i conti avesse adottato delle misure restrittive sia in termini di libertà che economici riguardo la popolazione. Alla prima misura adottata, dopo un poco, la popolazione si riunisce in corteo e urlante si dirige verso il palazzo del Re, il suo fac totum allora, giuntagli la notizia si precipita preoccupato dal Re e visibilmente agitato gli riferisce che il popolo ha reagito male e si avvicina minaccioso verso la sua residenza, il Re non sembra preoccupato e guardandolo gli dice non preoccuparti passerà, il corteo giunge sotto al palazzo e protesta in coro per qualche ora, poi lentamente si ritira e ritorna la quiete tra lo stupore del suo servitore. Passa qualche tempo ed il Re è costretto ad adottare un'altra misura, ancora più limitativa per il popolo, il servitore è sempre più preoccupato, passano poche ore ed un corteo ancora maggiore e più aggressivo di quello precedente si dirige al palazzo invitando tutti a partecipare alla protesta, ancora una volta la notizia si diffonde subito e lo stesso servitore avvisa il Re che la protesta sembra molto più violenta di quell'altra e invita il Re a a fare qualcosa, il Re lo guarda sorride e gli ribadisce di non preoccuparsi.. che passerà.. il corteo giunge al palazzo inferocito, urla, protesta, lancia minacce di morte, di insurrezione, insomma un vero macello, ma dopo qualche ora, la situazione ritorna alla calma. La storia prosegue per qualche mese, fin quando un giorno il Re prende una nuova decisione, una nuova misura, il suo servitore inizia a tremare quando ne viene a conoscenza e chiede al Re se non sia possibile fare diversamente, il Re gli risponde che non vi è scelta e che lui è costretto dalle circostanze, l'atto viene reso pubblico, passa qualche ora e in città regna uno strano silenzio, il servitore non sta nella pelle dal sollievo e corre felice dal Re, trovandolo per la prima volta preoccupato, e sorpreso gli chiede Maestà ma come,si preoccupa ora che non vi è nessun accenno di protesta? Il Re lo guarda e dice, dimostrandosi uomo saggio, ora, ci dobbiamo  preoccupare seriamente ,questi ci "fottono", parole, sembra, testuali...Lo dico per qualcuno che volesse identificare il Re con qualcuno o qualcosa, il tema centrale non è Il Re o le misure giuste o ingiuste adottate, ma la psicologia di una massa, fin quando non venga toccata realmente nelle sue cose, o nella sua anima o nel suo corpo, la massa reagisce così. L'unico modo perchè una massa di persone interagisca positivamente e costruttivamente con il mondo intero e con il suo mondo è determinato dal risveglio di ognuno, dalla consapevolezza. Con buona pace di chi aspetta che il Signore provveda,o la luce si accenda da sola.

Oggi noi siamo ancora nella fase di mezzo, quella che non produce effetti reali.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/breatheremember/trackback.php?msg=8879946

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lottomavinco
lottomavinco il 29/05/10 alle 09:54 via WEB
Questo spiega tutto..grazie.. personalmente non mi piace la fase di mezzo.. un sorriso *__*
 
 
southcross0
southcross0 il 29/05/10 alle 10:41 via WEB
A molti non dispiace..pare.. volendo si può fare un saltino e si arriva al dunque..Un sorriso a te^__^
 
samananda
samananda il 29/05/10 alle 12:13 via WEB
Grande questo aneddoto.. anche i bambini possono comprenderlo.. peccato non siamo più bambini.. un saluto §___§
 
 
southcross0
southcross0 il 29/05/10 alle 12:32 via WEB
In realtà dobbiamo ancora nascere nell'Universo, siamo ancora un embrione e questo è il tempo della formazione della mente superiore, ancora presi dalla mente inferiore e dalle sue strade senza uscita.. grazie del commento ^__^
 
araldozomo
araldozomo il 29/05/10 alle 15:53 via WEB
Anche il silenzio parla..
 
dragoritmico
dragoritmico il 29/05/10 alle 23:19 via WEB
Io trovo dignitoso questo silenzio.. anzi.. mi dà una sensazione positiva.. un saluto Cara, anche se tutto questo può sembrare inutile, non lo è.. buona serata ^__^
 
 
southcross0
southcross0 il 30/05/10 alle 11:28 via WEB
Caro Drago, detto da te, assume un peso.. e condivido il tuo sentire.. un abbraccio ^__^
 
ormalibera
ormalibera il 30/05/10 alle 09:04 via WEB
Condivido pienamente, è la prima volta che sento qualcuno esprimere così chiaramente quel che penso da sempre. Il rumore della folla è solo un cane che abbaia, ma un cane che non abbaia....morde. Il silenzio può essere più assordante di un boato. Ed un sussurro più potente di un tante urla. Quando io so quel che devo fare non ho alcun bisogno di dirlo: lo faccio. Chi è desto si rende conto delle proprie azioni e le compie senza lasciarsi travolgere da una semplice reazione. Gli addormentati reagiscono, i desti agiscono. Ed è una differenza abissale. Un sorriso
 
 
southcross0
southcross0 il 30/05/10 alle 09:23 via WEB
Gli addormentati reagiscono i desti agiscono...sublime sintesi mia Cara.. in questa frase vi è racchiuso qualche simbolo determinante di un paio di leggi cosmiche..;-) un sorriso ed un respiro profondo per il tuo passaggio ^__^
 
lauravera1959
lauravera1959 il 31/05/10 alle 21:31 via WEB
Non è un impresa facile ,ma credo veramente che solo attraverso un comune risveglio delle coscienze ,questo mondo possa avviarsi verso il "nuovo"...bellissimo post e grazie ,un caro saluto ,Laura
 
 
southcross0
southcross0 il 31/05/10 alle 21:37 via WEB
Cara Laura ti ho appena risposto da Cosmos in merito al tuo commento..:-) ma cosa ci vuole ancora per svegliarsi? chiedo..mah.. un saluto a te ^__^
 
   
alf.cosmos
alf.cosmos il 01/06/10 alle 05:00 via WEB
Non credo che tutti si debbano svegliare. E' una scelta individuale e quindi è probabile che ci sia chi sceglie di non voler accettare questo cambiamento... ^__^ Il cambiamento comporta una volontà e desiderio di diventare un umano galattico. E' possibile che ci sia chi non si sente pronto... Un abbraccio cosmico :-) Alf
 
     
southcross0
southcross0 il 01/06/10 alle 08:59 via WEB
Non tutti si possono svegliare caro Alf è una legge, ma anche come dici una scelta, di fatto vi è anche un meccanismo, un bilanciamento naturale. Il punto è la qualità e quantita della consapevolezza esistente oggi. un abbraccio terrestre ;-)
 
almaplaena
almaplaena il 31/05/10 alle 23:08 via WEB
Ciao South!
mi spiace non esser passata quando hai scritto il post precedente che condivido in toto.
In questi giorni mi sto appunto chiedendo cosa si possa fare di tangibile per cambiare le cose, senza inutilmente lamentarsi di quanto stia accadendo.
Essendo praticante buddista, so perfettamene che quanto accade è responsabilità di noi individui, non di un pinkopallo che ci governa...siamo troppo abituati a cercare colpe e responsabilità fuori, per retaggio.
Diceva il buon Tolstoj (per citarne uno tra tanti che hanno "capito")"tutti pensano a cambiare il mondo ma nessuno pensa a cambiare se stesso".
ecco, il punto è questo, io ci sto provando a fare qualcosa partendo da me e non è una cosa facile....spero tanto che prima o poi gli effetti si manifestino nell'ambiente.
tanto a lamentarsi non serve a niente: è come voler riempire d'acqua un catino bucato.
Grazie per aver provato con questo post a cercare di scuotere a tuo modo quelle coscienze che dormono, oh come dormono! :)
 
 
southcross0
southcross0 il 01/06/10 alle 00:00 via WEB
Cara Alma la frase di Tolstoj può apparire solo una frase saggia o sensata sugli aspetti psicologici degli individui, ma se ci pensi va oltre.. laddove una visione più ampia in merito alla stessa ci mostra una realtà scientifica contemporanea, ancora sconosciuta ai più, quella relativa al concetto di un tutto, collegato, dove il pensiero o l'attenzione modifica le reazioni delle particelle, dove la parte è parte del tutto e non solo una parte a sè, analogicamente parlando quindi, il cambiamento di sè stesso o il cambiamento del mondo è la stessa cosa, che io tu o pinco pallino sia sveglio serve solo un piano dimensionale, mentre in gioco ve ne sono quattro, non è una questione numerica ma un frattale o un parametro quantico, anche per questo si parla di massa critica, per cui è relativa la dificoltà che incontriamo o ci sembra di incontrare, come è relativa la risultanza fenomenica percepibile verso l'esterno, questo lo dico perchè conosco bene le impotenze teoriche avvertite da chi vede quello che gli altri neanche sembrano poter immaginare.. anche il senso ed il lavoro che ognuno fa per sè e per gli altri riguardo a comunicare certe cose ha un suo senso, slegato dagli effetti estemporanei o possibili, insomma alla fine ognuno fa quello che è e le cose vanno come devono andare e come dico io ogni anima conosce il suo, in fondo sappiamo che tutto questo è uno spettacolo e che noi siamo qua ognuno a recitare una parte che ha scelto in un'altra dimensione, quindi ricordiamoci tutti che siamo qui testimoni di un momento storico, unico per noi come anime, e ognuno ne faccia buon pro un sorriso :-))
 
   
almaplaena
almaplaena il 01/06/10 alle 10:57 via WEB
Hai detto proprio bene, conosci le impotenze teoriche avvertite da chi vede quello che gli altri neanche sembrano poter immaginare... nonostante i tempi siano cambiati, per far si che i meno consapevoli possano comprendere, bisognerebbe usare sempre "parabole" e metafore....ne sapevano qualcosa i grandi maestri!
Grazie South, un sorriso a te! :)
 
     
southcross0
southcross0 il 01/06/10 alle 12:04 via WEB
Per questo oggi è necessario usare il linguaggio dei simboli, perchè si parla alle parti anime e non alle parte menti, perchè c'è da riconoscere e non conoscere, perchè, non mi stancherò mai di ripeterlo, la conoscenza non porta consapevolezza se non si è, quella conoscenza, e si è quella conoscenza quando è la parte anima che interagisce con i fenomeni e non quella mentale. Il lavoro spirituale passa prima dall'azzeramento del linguaggio simbolico artificiale e le sue strutture mentali, simbolo della nostra civiltà culturale che ci ha portato in un cul de sac. un abbraccio terrestre ^__^
 
afrodite.58
afrodite.58 il 01/06/10 alle 14:57 via WEB
Ciao, a proposito della frase "... siamo ancora nella fase di mezzo, quella che non produce effetti reali" ti invito a visitare il blog di Insieme Sulla Terra, visto che ti definisci rompiballe chissà che tu non possa dare un valido apporto reale alle iniziative lì proposte per cambiare le cose che non vanno in questa società moribonda. Un abbraccio al tuo cuore.
 
 
southcross0
southcross0 il 01/06/10 alle 15:16 via WEB
Ciao Cara conosco il blog, e tante iniziative concrete che neanche si conosce il nome ed il buon esito, perchè fuori dai canali riconosciuti, iniziative private, cioè con soldi propri e senza convenzioni o altro o coperture, attività dove il valido apporto consiste nell'averle create e sostenute, non è bello, sempre perchè questa società è moribonda auto citarsi o farsi belli di quello che si fa di concreto, perchè quelle parole siano cavalcate e non solo per dare fiato alle trombe, ricambio l'abbraccio al cuore sperando possa sciogliere qualche velo di risentimento.. ti lascio così anche un sorriso ^__^
 
araldozomo
araldozomo il 01/06/10 alle 19:17 via WEB
Sorella sei una signora..oltre a conoscere il codice d'amore..una volta c'era il codice d'onore e ci si sfidava a duello oggi bisognerebbe praticare il codice d'Amore anche nelle intenzioni delle parole, mi deprime sempre un pò leggere tra le righe altro.. ti auguro una serena serata *__*
 
 
southcross0
southcross0 il 01/06/10 alle 22:30 via WEB
Beato te che leggi ancora tra le righe Arazo.. grazie per la serena serata, ricambio.. ^__^
 
alphayin
alphayin il 02/06/10 alle 03:38 via WEB
Cara Lucy , io più vado avanti e più mi rendo conto che se anche in questo preciso istante mi sprofondasse la Terra sotto i piedi...io sarei imperturbabile...serena come sempre...qualcosa mi dice che anche tu sei così...^___^ serena e consapevole giornata. ***§***
 
 
southcross0
southcross0 il 02/06/10 alle 11:00 via WEB
Cara alpha certo che e' così, è possibile, ma non è uno stato mentale è una condizione dell'Anima, ed è una possibilità che ogni Anima può avere, in termini collettivi però questo oggi non è così per ovvi motivi visibili e deducibili, il punto è che al di là sempre delle varie teorie e visioni abbondanti ormai e introiettate a secondo della propria empatia, vi è un aspetto poco sottilineato, che questa è una storia di un insieme e non di ognuno, è la storia della terra nel sistema solare, ha a che fare con fenomeni precisi, fenomeni alla base della conoscenza dell'universo, possiamo anche allargare le chiavi ed aggiungerci il divino, ma comunque non è un castigo, o almeno non nella chiave morbosa terrena, insomma cara amica noi stiamo qua come rappresentanti dei cinque sensi ed anche oltre ci si attende, testimoni di un evento unico, preceduto da milioni e milioni di anime che hanno contribuito a questo e non vi sono più e l'effetto che tutto questo genera non è naturale, almeno secondo l'idea di naturale che abbia io, è come se scendesse ad est cristo dal cielo e molti si girassero ad ovest a guardare un film di cassetta, ecco spero di aver reso l'idea, mi piacerebbe al di là della saggezza e della conoscenza di ognuno presunta o vera che sia condividere con naturalità e naturalezza un simile evento e non fare la spiritualista disincantata, solo un tentativo estremo di umanizzare l'evento, se fossimo santoni non saremmo qui, ma già altrove, come dice un saggio amico i maestri son partiti ora tocca a noi tutto qua. srena giornata a te Cara ^__^
 
alphayin
alphayin il 03/06/10 alle 04:45 via WEB
...infatti tocca a noi e qualcosina forse si stà facendo ^___^ ***§***
 
alphayin
alphayin il 03/06/10 alle 04:56 via WEB
...scusa son tornata indietro un attimo per dirti : T.V.B
 
 
southcross0
southcross0 il 03/06/10 alle 08:37 via WEB
TVBAI :-))
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- lizzina
- PSICOALCHIMIE
- Riflessioni
- V4l3nt1n4
- Semplicemente Io...
- WILDE HEART
- RIFLESSI DI LUCE
- Scienza e natura
- io ..una donna.
- Passere
- DOLCETATA1977
- respirando in DUE
- RoBy-WaN KeNoBi
- Cuogatta
- Ossessionando
- PER I FATTI MIEI...
- la mia vita
- Questam@re &egrave; una...
- PROSPETTIVE
- XYZ
- Minnie72
- IlVentaglioDiCarta
- Lucedoriente
- PREPARIAMOCI
- Scintille di luce
- fiordiloto
- anima blu
- Diario Stellare
- NETTUVIANA
- PAESAGGI DELLANIMA
- Autoironia
- Carta e Penna...
- luce dellanima
- LULTIMO AVAMPOSTO
- I SOGNI DI LUCKY
- Io Skorpions
- Rosa dei Costanti
- stelladimare
- Religioni, Filosofie
- _pensieri sparsi_
- Detto tra noi...
- Sorgente Divina
- CAMMINO NELLANIMA..
- DETTAGLI
- Sogno
- Benessere Shiatsu
- TERMOPILI
- perla
- BLOG PENNA CALAMAIO&reg;
- Uno sguardo oltre ..
- LODORE DEL MARE
- NON E UN BLOG
- Cittadini del mondo!
- Io e i miei Mondi.
- by me
- STRANGER
- mi querido
- Teoria AST
- sensazioni..emozioni
- dikemon
- astrologia esoterica
- SOSPESA
- Pensieri
- emozioni
- Masayume
- boia deh
- RI_INCONTRIAMOLO
- confronti indiretti
- amarablack
- honey and red pepper
- PENSIERI LIBERI
- FUOCHI CRIMINALI
- Dall A alla Z
- Impulsi interiori
- fatti e rifatti
- odori di muse
- Che c&egrave;?
- Gocce di vita
- spiritelli
- back to black
- Risveglio Interiore
- 40 anni spesi male!!
- A Change of Seasons
- quello che siamo
- World of Shandrys
- SPIRITISMO-MESSAGGI
- silenzio_urlato
- Cut my spirit
- Particelle
- NUOVA CONSAPEVOLEZZA
- LIBERA LA MENTE!!!
- Essere non essere
 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.malf.cosmosgattoselavaticoIl.Cielo.Negli.OcchiMieleselvaticaLadyZoemax_6_66Seria_le_Ladypsicologiaforensebal_zacgiorgino41Louloubellecanescioltodgl10noviello.rAnnettaPocket
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom