Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

Isola d'Elba 2021 (3 di 18)

Post n°5040 pubblicato il 02 Agosto 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E non finisce mica il cielo (Mia Martini)

E non finisce mica il cielo
Anche se manchi tu
Sarà dolore o è sempre cielo
Fin dove vedo
Chissà se avrò paura
O il senso della voglia di te
Se avrò una faccia pallida e sicura
Non ci sarà chi rida di me
Se cercherò qualcuno
Per ritornare in me
Qualcuno che sorrida un po' sicuro
Che sappia già da sé
Che non finisce mica il cielo
E s'è la verità
Possa restare in questo cielo
Finché ce la farà

Se avrò una faccia
Pallida e sicura, sicura
Non ci sarà chi rida di me
Perché io avrò qualcuno
Perché aspettando te
Potrei scoprirmi ancora sulla strada
Per ritornare a me
Per ritornare in me
Per ritornare in me

 
 
 

Isola d'Elba 2021 (2 di 18)

Post n°5039 pubblicato il 01 Agosto 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Just an illusion (Imagination)

(Illusion, illusion)
(Illusion, illusion)

Searching for a destiny that's mine
There's another place, another time
Touching many hearts along the way yeah
Hopin' that I'll never have to say

It's just an illusion
(Ooh ooh ooh ooh aah) illusion
(Ooh ooh ooh ooh aah) illusion

Follow your emotions anywhere
Is it really magic in the air?
Never let your feelings get you down
Open up your eyes and look around

It's just an illusion
(Ooh ooh ooh ooh aah) illusion
(Ooh ooh ooh ooh aah) illusion

(Could it be that) it's just an illusion
(Putting me back) in all this confusion
(Could it be that) it's just an illusion
(Aah...)
(Could it be that) it's just an illusion
(Putting me back) in all this confusion
(Could it be that) it's just an illusion
(Aah...)

Could it be a picture in my mind
Never sure exactly what I'll find
Only in my dreams I turn you on
Here for just a moment, then you're gone

It's just an illusion
(Ooh ooh ooh ooh aah) illusion
(Ooh ooh ooh ooh aah) illusion

(Could it be that) it's just an illusion
(Putting me back) in all this confusion
(Could it be that) it's just an illusion
(Aah...)

(Aah...)

(Could it be that, ooh yeah) it's just an illusion
(Putting me back) in all this confusion
(Could it be that) it's just an illusion
(Aah...)
(Could it be that, ooh yeah) it's just an illusion
(Putting me back, ow) in all this confusion
(Could it be that) it's just an illusion
(Aah...)

 
 
 

Isola d'Elba 2021 (1 di 18)

Post n°5038 pubblicato il 31 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Made in Italy (Ricchi e Poveri)

Oh cherie cherie
Un'estate così
È un souvenir
Souvenir d'Italie
Solo perché
Ti ricordi di me

Oh cherie cherie
Una notte così
Vuoi che non sia
Made in Italy
E tu cherie
Devi dirmi di si

(Oh cherie cherie)

Dam-dam-dammi soltanto una musica
Dam-dam-dammi un amore
Dam-dam-dammi una notte da favola
Dam-dam-dammi l'amore
Dim-dim-dimmi che canti
Questo souvenir d'Italie

(Oh cherie cherie)

Dam-dam-dammi soltanto una musica
(un'amore così)
Dam-dam-dammi un amore
(amore sì)
Dam-dam-dammi una notte da favola

(made in Italy)
Dam-dam-dammi l'amore
(che vuoi che sia)
Dim-dim-dimmi che canti
(se domani vai via)
Questo souvenir d'Italie

(Oh cherie cherie)

Tittittero tittero...

(in questo mare blu...)

Dam-dam-dammi soltanto una musica
(e in un cielo così)
Dam-dam-dammi un amore
(sarà il tuo)
Dam-dam-dammi una notte da favola
(souvenir d'Italie)
Dam-dam-dammi l'amore
(ti aspetto qui)
Dim-dim-dimmi che canti
(souvenir d'Italie)
Questo souvenir d'Italie

Dam-dam-dammi soltanto una musica
Dam-dam-dammi un amore
Dam-dam-dammi una notte da favola
Dam-dam-dammi l'amore
Dim-dim-dimmi che canti
Questo souvenir d'Italie

Tittittero tittero...

 
 
 

Quei ragazzi dei Pooh

Post n°5037 pubblicato il 30 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Chiudiamo questa ultima settimana di lavoro con un brano dei Pooh. Dal 1984 eccovi "I ragazzi del mondo" dall'album "Aloha". Da domani 18 giorni nel 1982. Ma questo mi sembra un buon antipasto. La semplicità al potere. Buon ascolto!!!

Ragazzi del mondo (Pooh)

Lei corre nella pioggia con i pattini
e va a ballare in vespa la domenica;
lui mangia col giornale e sta cercando casa,
per pensare in pace e farsi la sua spesa
e dipingersi i muri da sé.

Lei forse va in novembre all'università,
lui ha una cinquecento di vent'anni fa,
fanno un mestiere al giorno per pagarsi il mare
e magari un posto dove far l'amore
con dolcezza e con tranquillità.

Sono ragazzi del mondo con il cuore negli occhi che scintillano,
vanno a toccare le stelle con qualcuno che poi non li dimentica;
si fanno belli si fanno male,
ma poco sole li guarirà.

Sono ragazzi del mondo come onde veloci dell'oceano,
con gli occhi aperti per proteggersi,
con gli occhi chiusi per riceversi.

Li vedi dirsi in faccia quel che pensano
o innamorati all'ombra di un telefono,
lei con la sua paura d'essere imbrogliata,
lui dall'altra parte con la testa vuota
e la stanza che parla di lei.

Li vedi nella pioggia di periferia
nell'angolo nascosto di una birreria,
stanno attaccando i sogni a un filo di vacanza
falli navigare dentro la speranza
che domani sia sempre di più.

Sono ragazzi del mondo con il cuore negli occhi che scintillano,
vanno a toccare le stelle con qualcuno che poi non li dimentica;
si fanno belli si fanno male
ma poco sole li guarirà.

Sono ragazzi del mondo come onde veloci dell 'oceano
falli ballare sulle nuvole
falli sognare falli correre

 
 
 

Tanti auguri a me!!!

Foto di Cartman72

Ebbene si.... Siamo a 49.... E tanti auguri a me!!! Per festeggiare ho pescato una cosa strana... Nel 2009 Claudio Baglioni ha realizzato il progetto Q.P.G.A. acronimo di "Questo piccolo grande amore" con film, libro e album. Nel disco ha ricantato tutte le canzoni dell'album collaborando con un'infinità di colleghi e in più ha aggiunto degli inediti che erano stati scartati a suo tempo perchè altrimenti il disco era troppo lungo. Credo anche che abbia scritto qualche traccia nuova apposita ma non ne ho la certezza. Uno di questi inediti si intitola per l'appunto "Buon compleanno" e vede anche la partecipazione di Renzo Arbore e Morgan. In alcune parti la melodia è quella di "Miramare" che Claudio recupererà l'anno dopo nel disco "Gira che ti rigira... amore bello". Via.... Anche questa è andata!! Buon ascolto!!!

Buon compleanno (Claudio Baglioni feat. Renzo Arbore e Morgan)

Buon compleanno a te cin cin
e buon compleanno genetliaco
buon compleanno a te cin cin
e buon compleanno idilliaco

Sembra un capo indiano scolpita come il dio Manitù
nonna sul divano e attorno dondola una tribù
dentro il saloncino con le poltrone nel cellophane
sopra il tavolino panini all’olio e vol-au-vent
chinotto spuma ed orzata amarena e tamarindo
e quella è la festeggiata ma io invece brindo a te
se ne stanno tutti così così così così
separati femmine e maschi
in affanno già per un sì un sì un sì un sì
anche se lo sanno che no non balleranno
e non ci stanno buon compleanno

tutti in coro a cantare al compleanno
tutti in pista a pestare il disinganno
tutti insieme a trincare allo stracallo
tutti in ciucca di più che a capodanno

resti di tartine sopra il cabaret (il cabaret il cabaret)
venti candeline sul saint-honorè (saint-honorè)

la fonovaligia che viaggia e sbuffa al tempo di beat
dietro il pigia pigia giubbotti sciarpe e montgomery
camicie a fiori ed occhiali jeans a zampa di elefante
in minigonna e stivali quanto sei intrigante tu
tutti al centro fanno hurrà hurrà hurrà hurrà
mescolati femmine e maschi
che non se ne vanno di là di là di là di là
anche se lo sanno già che non gliela danno

Tutti intorno a contare un altro anno
tutti in posa a pensare che faranno
tutti in giro a sognare chi saranno
tutti in cerca di quale vita avranno

file per il bagno moke di caffè (caffè caffè caffè caffè)
vuoi che ti accompagno? vado via da me

e quando gli altri se ne vanno restiamo solo noi
buon compleanno chi dice donna dice danno
so meglio mogli e buoi dei paesi tuoi buon compleanno

 
 
 

Ballando con Sandro

Post n°5035 pubblicato il 28 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Dopo lo spiegone di ieri oggi vi porto al 1984 quando Sandro Giacobbe pubblica il 45 giri di "Portami a ballare". Ricalca molto "Sarà la nostalgia" ma non avrà lo stesso successo. Resta, in ogni caso, l'atmosfera anni ottanta che adesso ci sogniamo.... Buon ascolto!!

Portami a ballare (sandro Giacobbe)

Passa una stagione, passa il tempo,
passa anche l'amore, quel che avevi dentro,
ma non serve fare barricate
per nascondersi.
 
Non puoi cancellare un'abitudine,
gli amici, le persone dove abiti,
la dolce nostalgia di un bacio,
poi dato in fretta e via.
 
Non si può versare il pianto
su una fotografia.
Forse è una bugia,
ma non è colpa mia.
 
Portami a ballare,
fammi divertire
senza far domande,
versami da bere.
Questa notte, amore,
notte senza fine
voglio ricordarla
quando starò male.
 
Portami a ballare,
fammi divertire,
dimmi che mi ami,
canta una canzone
e poi camminiamo
mano nella mano.
Voglio far l'amore
questa notte insieme a te,
io e te...
 
La felicità è un gioco strano,
quando pensi di trovarla,
scappa già di mano.
La rincorri, la riprendi e sai
che la riperderai.
 
Non mi arrendo alla malinconia
che cresce dentro me
quando te ne vai.
E invece ti vorrei...
 
Portami a ballare,
fammi divertire
senza far domande,
versami da bere.
Questa notte, amore,
notte senza fine
voglio ricordarla
quando starò male.
 
Portami a ballare,
fammi divertire,
dimmi che mi ami,
canta una canzone
e poi camminiamo
mano nella mano.
Voglio far l'amore
questa notte insieme a te,
io e te, io e te...
 
Portami a ballare,
fammi divertire
senza far domande,
versami da bere.
Questa notte, amore,
notte senza fine,
voglio ricordarla,
stiamo ancora insieme...
 
Portami a ballare,
fammi divertire,
dimmi che mi ami,
canta una canzone
e poi camminiamo
mano nella mano.
Voglio far l'amore,
stiamo ancora insieme...

 
 
 

Habemus Umberto

Foto di Cartman72

Per un po' dovrei darvi tregua con i nuovi singoli. Da oggi a venerdì persco nel vecchio. Da sabato inzia una serie di 17-18 pezzi che ci accompagneranno durante le mie ferie all'isola d'Elba con il consueto sistema testo e video. Quest'anno ho fatto una scelta diversa. Ho trovato su Youtube un video con tutti i successi in Italia del 1982. Ho scelto 17-18 pezzi quasi equamente divisi tra italiani e esteri e nei prossimi giorni preparerò i post. In pratica fino al 16-17 agosto torneremo al 1982. Ovviamente non sono i top dell'anno che in questi anni ho già postato ma è comunque roba degna e sicuramente più degna delle ultiem novità. Tra l'altro in quei giorni cade anche il quattordicesimo anniversario del blog. Dal 10 agosto può andare in motorino ;-))) Veniamo alla canzone di oggi. Ho scelto "Se non avessi te" di Umberto Tozzi dall'album "Invisibile" del 1987. Dalla copertina del 45 giri il titolo pare sia "E' la verità" da altre parti no. Mah... Comunque la canzone è questa. Buon ascolto!!!

E' la verità (Se non avessi te) (Umberto Tozzi)

È la verità tutto è chiaro dentro me
Morirei finché c'è vita se non avessi te
Forse me ne andrei in un'altra e mi ci perderei
Per cercare quello che non c'è se non avessi te
Io non so, tu non sai dove come quando t'incontrerai

Ho pensato addirittura che fossi un giorno diventata in me
Se mi vuoi se la vuoi questa vita ti appartiene ormai
Tanto vale regalarla se non avessi te
Se tutto se ne va noi non resteremo qui
Perché l'eternità dev'essere così

È la verità ora tutto è chiaro dentro me
Morirei finché c'è vita se io non avessi te
E la vita morirebbe in me se non avessi te
Io non so, tu non sai chi ti dà la forza che mi dai
Se il tuo amore sazia come il blu

Fino quasi a non volerne più
Fra di noi amor mio cancelliamo la parola addio
Servirebbe solamente se io non avessi te
Se non avessi te o se ti perderò
Io me ne andrei perché sei tutto quel che ho

È la verita ora tutto è chiaro dentro me
Morirei finché c'è vita se io non avessi te
E la vita morirebbe in me se non avessi te

 
 
 

Coldplay a... colori

Foto di Cartman72

Venerdì è uscito il nuovo singolo dei Coldplay dal titolo "Coloratura". Chris Martin è Company hanno annunciato per metà ottobre l'uscita del nono album da studio della band dal titolo "Music of the Spheres vol. 1" di cui il singolo è la dodicesima e ultima traccia e che è, chiaramente, la canzone del giorno. Ad un primo ascolto fa molot "omaggio" ai Pink Floyd. Buon ascolto e buon inizio settimana a tutti voi!!

Coloratura (Coldplay)

[Verse 1]
Coloratura
We fell in through the clouds
And everyone before us is there welcoming us now
It’s the end of death and doubt
And loneliness is out

[Verse 2]
Coloratura
The place we dreamed about
The melodies inside yourself and love come pouring out
And everyone’s allowed
We’re feathered by the crowd

[Chorus 1]
And up there in the heavеns
Galileo and those pining for the moon
Know it’s a slow burn
Through Pioneer and Hеlix
Oumuamua, Heliopause and Neptune
We’re a slow burning tune
But we’ll get there, so for now

[Refrain]
In this crazy world, I do
I just want you
[Verse 3]
In the end it’s all about
The love you’re sending out

[Chorus 2]
And up there in the heavens
The explorers who’ve all gathered by balloon
Saw the world turn
Through Voyager, Callisto, Calliope, Betelgeuse, the Neon Moons
We’re a slow burning tune
But we’ll touch down soon, so will you

[Refrain]
And in this crazy world, I do
I just want you

[Instrumental Bridge]

[Chorus 3]
And up there in the heavens
Galileo saw reflections of us too
Pluribus unum, unus mundus
All the satellites imbue
The purple, yellow, green, red, orange and the blue
Oh it’s a crazy world, it’s true
Sing it out
Oh-oh-oh-oh, oh-oh-oh-oh
Oh-oh-oh-oh, oh-oh-oh-oh
[Refrain]
And in this crazy world, I do
I just want
In this crazy world, it’s true
I just want you

[Outro]
Poets prophesy up in the blue
Together, that’s how we’ll make it through

 
 
 

In Africa con Mannarino

Post n°5032 pubblicato il 25 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Chiudiamo la settimana con il nuovo singolo di Mannarino dal titolo "Africa" che anticipa l'uscita di "V" a occhio, in romano, il quinto album da studio, previsto per metà settembre (notizia per Vincent). Buon ascolto e buona domenica!!

Africa (Mannarino)

Africa

Vulcano donna uomo
Neanderthal
La donna si girò
Fiore, caverna, pantera, acqua nera
Fiore, caverna, pantera, acqua nera

Lasciami entrare nell’Africa
Qui fuori c’è troppa logica
Lasciamo fare alla musica
Lo so che non sei così angelica
C’è un’invasione barbarica
Nella tua danza galattica
Il vento di stelle fruttifica
Quando la mistica è fisica

La luna è piena
Sul mondo
La vita trema
Dentro di te

Un fiume in piena
Nella tua schiena
C’è un sistema solare
Di vertebre e di mare.

Lasciami entrare nell’Africa
Ballare è una mossa politica
Il buio ha una vista poetica
Siamo in un’orbita armonica
Nella tua anima ellittica

C’è una sorgente di musica
Coperti di polvere cosmica
Andiamo a nascere in Africa

 
 
 

Anna e Leonardo

Post n°5031 pubblicato il 24 Luglio 2021 da Cartman72
Foto di Cartman72

Torna per un post flash il buon Pieraccioni con un altro suo brano che ho trovato in rete e che si intitola "Anna". L'avevo preparata come una delle 17 canzoni da postare quando sarò in ferie all'isola d'Elba ad agosto ma poi ho scelto un altro filone e l'anticipo oggi. Buon ascolto!

Anna (Leonardo Pieraccioni)

Anna è come quella luce
Di quando si apre le finestre
Quando il nero ricambia in verde
E nessuna cosa appare triste

Anna è come la Sicilia
Come il mare quando scoppia il sole
Come un campo di pensieri nuovi
Che piano piano cambiano in parole

Anna è tutti i colori
Che si possono solo pensare
Un sogno pieno di persone vere
Che si mettono a ballare

Perché Anna sta dietro al cuore In una lacrima ci può nuotare
E' una bambina in mezzo a troppe suore
Ma dopo un attimo le fa cantare
Perché Anna porta fortuna
Porta dentro chi saremo ancora
Si fa grande come un tiro in aria
Ritorna sola con la stessa suora

Anna è tutte le domande
Che ci restano da fare
E' il presente che c'incoraggia
A prender fiato e scappare

Anna... Come le tue stelle di cartone
Anna... Senza avere torto né ragione

Anna io l'ho incontrata
Ed è stato come a primavera
Come un cine che toglie il soffitto
Come i bambini quando viene sera

Perché Anna la voglio sposare
Tutta una vita insieme
A sentire che quando il sole ritocca la terra
E' il punto esatto per ricominciare

Perché Anna è senza tempo
E ha sempre voglia di cambiare
Un fiume in piena che trascina
Al punto di non far morire

Perché Anna sta dietro al cuore
In una lacrima ci può nuotare
E' una bambina in mezzo a troppe suore
Ma dopo un attimo le fa cantare

Perché Anna porta fortuna
Porta dentro chi saremo ancora
Si fa grande come un tiro in aria
Ritorna sola con la stessa suora

Anna è tutte le parole
Che ho provato sempre a dire
E' l'incrocio tra l'avventura
E la voglia di non tradire mai!

 
 
 

Roberto e la sua Milady

Post n°5030 pubblicato il 23 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi torna sul blog il professore, Roberto Vecchioni, con un brano del 1989 dal titolo "Milady" tratto dall'omonimo album. Sto cercando di risparmiarvi un po' di novità andando a pescare qua e là nel passato facendomi ispirare dal mio file guardando l'elenco degli interpreti. Quando mi cade l'occhio su uno guardo cosa ho già pubblicato e cosa potrei aggiungere. Finché va.... Buon ascolto!!!

Milady (Roberto Vecchioni)

Passano gli anni passano
crescono i bimbi crescono
Ritorni come un brivido
su questo palcoscenico
però ti sento timida, timida

Tu che tenevi tutti i fili del cuore
con due mani così lievi
che sentivo dolore solo un po'...
Non ti ho più vista piangere
Non ti ho più vista ridere
eri una voce fragile, fragile

Abbiamo smesso d'inventare parole
senza mai trovare quella che voleva dire
vivere, vivere

Milady non lasciarmi mai,
ti voglio bene come sei,
Milady madre amante e figlia,
la sola che mi rassomiglia;
Milady smettila di bere,
ti spacco in testa quel bicchiere,
sei vecchia e sembri un bambina,
e vesti ancora da regina,
Milady goccia su una foglia
Milady... io non ne ho più voglia...

Sono cambiato? Dimmelo;
sei tu diversa? Parlami,
sei sempre stata piccola, piccola:

Io ti perdevo e mi sentivo vincente,
ma non c'è stato mai verso
di cambiarti con niente come te;
non ti ho venduto l'anima,
lasciami in pace, lasciami
come mi sento stupido, stupido:

Voglio una storia d'amore più vera,
una donna che mi parla
e che mi aspetta la sera vattene,
vattene

Milady non lasciarmi mai,
senza di te cosa farei,
Milady cipria sotto gli occhi,
Milady persa negli specchi;
Milady non hai voce e canti,
in un teatro a fari spenti,
Milady bolla di sapone,
e ballerina di balcone:
Milady il tempo è un soldatino
che scrive lettere a nessuno

Milady non lasciarmi mai,
ti voglio sempre come sei,
Milady strada di Parigi,
Natale con i tre re magi;
Milady ho perso la tua spilia
Milady, Dio, come sei bella

 
 
 

I Red Hot... lo danno via...

Post n°5029 pubblicato il 22 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi ricerca nel file... Pesco i Red Hot Chili Peppers e scelgo "Give it away" singolo di lancio dell'album "Blood sigar sex magik" considerato il capolavoro della band statunitense e che ha venduto 13 milioni di copie e vincendo, tra album e singolo, una miriade di premi musicali tra cui un Grammy. Tanta roba insomma... Buon ascolto!!

Give it away (Red Hot Chili Peppers)

Oh, oh

What I got you got to give it to your mamma
What I got you’ve got to give it to your pappa
What I got you got to give it to your daughter
You do a little dance and then you drink a little water
What I got you got to get it put it in you
What I got you got to get it put it in you
What I got you got to get it put it in you
Reeling with the feeling, don’t stop, continue
I realize I don’t want to be a miser
Confide with sly you’ll be the wiser
Young blood is the lovin’ upriser
How come everybody wanna keep it like the Kaiser

Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
I can’t tell if I’m a kingpin or a pauper

Greedy little people in a sea of distress
Keep your more to receive your less
Unimpressed by material excess
Love is free, love me, say, “Hell, yes”
Low brow but I rock a little know how
No time for the piggies or the hoosegow
Get smart get down with the pow wow
Never been a better time than right now
Bob Marley poet and a prophet
Bob Marley taught me how to off it
Bob Marley walkin’ like he talk it
Goodness me can’t you see I’m gonna cough it

Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Oh, oh yeah
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
I can’t tell if I’m a kingpin or a pauper

Lucky me swimming in my ability
Dancing down on life with agility
Come and drink it up from my fertility
Blessed with a bucket of lucky mobility
My mom, I love her ‘cause she love me
Long gone are the times when she scrub me
Feelin’ good my brother gonna hug me
Drink my juice young love chug-a-lug me
Ah, there’s a river born to be a giver
Keep you warm won’t let you shiver
His heart is a never gonna wither
Come on, everybody, time to deliver

Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
I can’t tell if I’m a kingpin or a pauper

What I got you got to give it to your mamma
What I got you’ve got to give it to your pappa
What I got you got to give it to your daughter
You do a little dance and then you drink a little water
What I got you got to get it put it in you
What I got you got to get it put it in you
What I got you got to get it put it in you
Reeling with the feeling, don’t stop, continue
I realize I don’t want to be a miser
Confide with sly you’ll be the wiser
Young blood is the lovin’ upriser
How come everybody wanna keep it like the Kaiser

Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now
Give it ‘way, give it ‘way, give it ‘way now

Give it away now
Give it away now
Give it away now
Give it away now
Give it away now
Give it away now
Give it away now
Give it away now

 
 
 

Le cattive abitudini di Ed

Post n°5028 pubblicato il 21 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Nuovo singolo per Ed Sheeran che è prossimo alla pubblicazione del settimo album di inediti (ancora senza titolo per quanto ho potuto vedere) e anticipato da "Bad habits" che ho scelto appositamente per voi come canzone del giorno. Non è nemmeno malvagia. Fidatevi! Buon ascolto!

Bad habits (Ed Sheeran)

Every time you come around, you know I can't say no
Every time the sun goes down, I let you take control
I can feel the paradise before my world implodes
And tonight had something wonderful

My bad habits lead to late nights ending alone
Conversations with a stranger I barely know
Swearing this will be the last, but it probably won't
I've got nothing left to lose, or use, or do
My bad habits lead to wide eyes stare into space
And I know I lose control of the things that I say
I was looking for a way out, now I can't escape
Nothing happens after two
It's true, it's true
My bad habits lead to you

My bad habits lead to you
My bad habits lead to you

Every pure intention ends when the good times start
Falling over everything to reach the first time's spark
It started under neon lights and then it all got dark
I only know how to go too far

My bad habits lead to late nights ending alone
Conversations with a stranger I barely know
Swearing this will be the last, but it probably won't
I've got nothing left to lose, or use, or do
My bad habits lead to wide eyes stare into space
And I know I lose control of the things that I say
I was looking for a way out, now I can't escape
Nothing happens after two
It's true, it's true
My bad habits lead to you
My bad habits lead to you

We took the long way 'round
And burned 'til the fun ran out, now

My bad habits lead to late nights ending alone
Conversations with a stranger I barely know
Swearing this will be the last, but it probably won't
I've got nothing left to lose, or use, or do
My bad habits lead to wide eyes stare into space
And I know I lose control of the things that I say
I was looking for a way out, now I can't escape
Nothing happens after two
It's true, it's true
My bad habits lead to you

My bad habits lead to you
My bad habits lead to you

 
 
 

La notte di Ron

Foto di Cartman72

Stamattina a Radio Divina hanno passato "Al centro della musica" di Ron, primo brano di Rosalino che ho postato sul blog nel 2008. Mi è venuta però voglia di cercarne un altro e ho scelto "Per questa notte che cade giù" dall'album "Calypso" uscito nel 1983. Buon ascolto!

Per questa notte che cade giù (Ron)

Quasi quasi resto fuori
Aspetto le due e poi
vado a prendere il giornale
vieni pure se vuoi
cosa giri intorno a me
Io tanto non ti vedo più
La tua faccia mi ha stancato
non mi piace piu'
Di fiato non ne ho per dirti cosa farò

So soltanto che stanotte
non mi va di parlare
piangi pure senti piangi
ma lasciami stare
Il cuore non l'ho più
si l'hai capito anche tu

La notte sta per cadere giù
Ma dimmi cosa mi succede, aiutami tu
Che io non sono capace
Paura di morire, una gran voglia di morire

Cosa vuole quel cretino
cosa suona cosa spera di fare
Butta fuori la tua faccia
voglio proprio vedere
forse son sbagliato io
forse hai proprio ragione tu
non c'è niente che va male
sono solo un pò giù

va bene vado piu' piano
ma tu non starmi lontano per questa notte che cade giù
per questa notte da buttare
mi rimani solo tu
perchè mi guardi e non parli più
poi ti volti e guardi fuori
se hai ancora voglia di parlare
ti dico cosa devi fare
perchè non mi perdoni?
mi devi perdonare!

 
 
 

Leonardo e Francesco

Post n°5026 pubblicato il 19 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Venerdì scorso ho visto la replica di una puntata di "Top Dieci" il programma si Carlo Conti sulle classifiche (di ogni tipo). In origine era andata in oda un anno fa e tra gli ospiti c'era Leonardo Pieraccioni. Oltre che un bravo comico, regista e attore Leonardo è anche un bravo cantautore e ho già messo qualche suo brano. Ne cercavo un altro e ho trovato questa perla dedicata a Francesco (che in un primo momento pensavo fosse Nuti poi ascoltandola ho scoperto essere un membro della sua troupe) dal titolo "La cravatta del venerdì" davvero bella. Buon ascolto!!!

La cravatta del venerdì (Leonardo Pieraccioni)

E se ti penso tu stai sorridendo
butti la cicca e poi mi dici "Pronto!"
come un bambino che si compra il cielo
senza aspettare il giorno dello sconto
come un ragazzo che non fa fatica
perché è in discesa questa vita bella
basta un copione un sogno fra le dita
e lassù in alto la seconda stella

E se ti penso ti vedo parlare
della tua Roma e dei tuoi lunghi viaggi
ti vedo bello, bello come il sole
in fila in pausa al banco dei formaggi
non fai fatica a vivere la vita
perché è la vita a vivere di te
il venerdì con la tua cravattina
la tua domanda senza mai un perché

Noi siamo quelli che saltiamo i tavoli
e qualche pasto a orario continuato
lo sai Francesco siamo sopra a un pozzo
e non sappiamo se l'abbiam seccato
noi due vicini in una lunga storia
ma ti ricordi il caldo che faceva
e rimaneva ancora un po' nell'aria 
la tua risata e la mia faccia seria

"Non è possibile" io mi ripeto
lo so che scherzi e ora ritorni in qua
non può mancare il sole lì nel cielo
passa la notte e lui è ancora là
e poi ti penso e schiocchiano i tuoi occhi
mi guardi e dici come sempre "Pronto!"
mi trucchi il viso è tutta una finzione
che al cine l'alba la giri al tramonto

 
 
 

Un... Diesel per tata

Foto di Cartman72

Ieri sera Andrea ci ha fatto vedere un film su Disney+ dal titolo "Missione tata" con Vin Diesel, il Toretto di Fast & Furious. La scelta mi aveva lasciato un po' perplesso ma alla fine si faceva vedere. Classica commedia a lieto fine ma per un'ora e mezzo stacchi un po'. Non male nemmeno la colonna sonora da cui ho scelto la canzone del giorno. E' un brano dei Good Charlotte dal titolo "THe Anthem" uscita nel 2002 nell'album "The Young and the Hopeless". Li ho beccati grazie a Shazam. Pensavo fossero i Blink o i Green Day anche se non la conoscevo. Buon ascolto.

The Anthem (Good Charlotte)

It's a new day but it all feels old
It's a good life, that's what I'm told
But everything it all just feels the same
And my high school, it felt more to me
Like a jail cell, a penitentiary
My time spent there it only made me see

That I don't ever wanna be like you
I don't wanna do the things you do
I'm never gonna hear the words you say

And I don't ever wanna
I don't ever wanna be you
Don't wanna be just like you
What I'm saying is this is the anthem
Throw all your hands up, you
Don't wanna be you

Go to college, a university
Get a real job, that's what they said to me
But I could never live the way they want
I'm gonna get by and just do my time
Out of step while they all get in line
I'm just a minor threat, so pay no mind

Do you really wanna be like them?
Do you really wanna be another trend?
Do you wanna be part of that crowd?

'Cause I don't ever wanna
I don't ever wanna be you
Don't wanna be just like you
What I'm saying is this is the anthem
Throw all your hands up, you
Don't wanna be you

Shake it once, that's fine
Shake it twice, that's okay
Shake it three times
You're playing with yourself again

You... don't wanna be just like you
What I'm saying is this is the anthem
Throw all your hands up
Y'all got to feel me, sing if you're with me, you
Don't wanna be just like you (don't wanna be just like you)
This is the anthem
Throw all your hands up
Y'all got to feel me, sing if you're with me
Another loser anthem
Another loser anthem
Another loser anthem
Another loser anthem

 
 
 

Gli Iron scrivono sui muri

Post n°5024 pubblicato il 17 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Tornano con un nuovo singolo gli Iron Maiden. La canzone si intitola "The writing on the wall" e, secondo me, potrebbe essere un bel pezzo per Andrea e le sue chitarre. Non so se ci sarà un album a seguire ma intanto... Ah.... Il video è bellissimo.... Buon ascolto e buona visione....

The writing on the wall (Iron Maiden)

[Verse 1]
Across a painted desert lies a train of vagabonds
All that’s left of what we were it’s what we have become
Once our empires glorious, but now the empire’s gone
The dead gave us the time to live and now our time is done

[Pre-Chorus]
Now we are victorious, we’ve become our slaves
A land of hope and glory building graveyards for the brave

[Chorus]
Have you seen the writing on the wall?
Have you seen that writing?
Can you see the riders on the storm?
Can you see them riding? Can you see them riding?

[Verse 2]
Holding onto fury is that all we ever know
Ignorance our judge and jury all we’ve got to show
From Hollywood to Babylon, holy war to kingdom come
On a trail of dust and ashes when the burning sky is done
A tide of change is coming and that is what you fear
The earthquake is a-coming, but you don’t want to hear
You’re just too blind to see

[Chorus]
Have you seen the writing on the wall?
Have you seen that writing?
Can you see the riders on the storm?
Can you see them riding?
Can you see them riding?
Riding next to you

[Guitar solo]

[Chorus]
Have you seen the writing on the wall?
Have you seen that writing?
Can you see the riders on the storm?
Can you see them riding?
Can you see them riding?
Riding next to you
Have you seen the writing on the wall?
Have you seen that writing?
Can you see the riders on the storm?
Can you see them riding?
Can you see them riding?
Riding next to you

 
 
 

Renato e signora

Foto di Cartman72

Ieri sera su Rai 3 hanno dato la replica della puntata di "A raccontare comincia tu" nella quale Raffaella Carrà ha intervistato Renato Zero. Oltre due ore di intervista ma davvero piacevoli. Lei un fenomeno lui un grande. Domande e riposte non scontate e aneddoti meravigliosi. Ve lo consiglio. Recuperatelo su Raiplay se ancora non l'avete visto. Per oggi non potevo non scegliere una canzone del nostro. Ho optato per "Madame" del 1976 dall'album "Trapezio". 

Madame (Renato Zero)

Sono una rarità,
In tutta la città.
Di mostri come me,
Cerca in giro, ma non ce n'è!
Un occhio guarda là,
L'altro all'opposto, va...
Guarda le gambe, poi,
Sono due, non ci giurerei!
Ah, ah, ah!
Ah, ah, ah!

Bella e perfetta, tu...
Non che ci abbia pensato, su...
Mi hai detto all'istante, si!
Ed il bello sta proprio qui...
Uomini intorno a te,
Ce n'è in fila anche tre per tre,
E la tua compagnia,
Si fa sempre più un'utopia!
Ah, ah, ah!
Ah, ah, ah!

Se l'amore cieco, va...
E non guarda dove va,
Rassomiglia un poco a me,
Madame!
Madame!

Ma l'amore come va,
Zoppicando qua e la...
Ma tu insisti che mi vuoi,
Oh...
Madame!
Madame!
Pollo!
Nanina!

Ora la mia metà
Sarà forse di mezza età.
Ma dove si è vista mai,
Una femmina come lei...
Ha gli occhi storti e il naso in su,
Non è una donna, ma una gru!
I denti proprio no,
I capelli nemmeno un po'...
Ah, ah, ah!
Ah, ah, ah!

Se l'amore, cieco va...
E non guarda dove va,
Rassomiglia un poco a me...
Madame!
Madame!
Ma l'amore come va,
Zoppicando qua e la,
Ma tu insisti che mi vuoi ....
Oh...
Madame!
Madame!

 
 
 

Il frutto amaro di Little Steven

Foto di Cartman72

Mi è capitato di sentire più volte in queste settimane su Radio Stella "Bitter Fruit" un brano del 1987 di Little Steven, membro della E-Street Band di Springsteen. Esiste anche una cover di Antonello Venditti dal titolo "Prendilo tu questo frutto amaro". Oggi vi metto l'originale. La cover me la gioco un'altra volta. Buon ascolto!!!

Bitter fruit (Little Steven)

I was born lucky they always say
I work in these fields of plenty
Sweat for the company far away
Fruit once sweet now has bitter taste

My father he was a union man
Very proud and outspoken
They came and took him when I was young
I will fight 'till his work is done

And my children are hungry
To taste the sweet life
Though my eyes have grown tired
Their desire keeps me alive

I will gather no more of your bitter fruit

I have a sister she loves to dream
Now she works right beside me
We work the land we can never own
Someday we'll reap what we have sown

I don't look east I don't look west
I don't understand their accent
If it's not soldiers it's foreign debt
But they haven't won this one yet

Soon from the fields will come fire
To cleanse the lies from all sides
The flames of freedom grow higher
Until desire - is satisfied

I will gather no more of your bitter fruit

And they want to help in America
And the guns they come from America
But they fight against us North America
Why are the people so quiet in America?

 
 
 

La sensibilitā di Raf

Post n°5021 pubblicato il 14 Luglio 2021 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Nel 2001 è uscito l'album "Iperbole" di Raf che, per me, è nell'ordine: il miglior album di Raf, il miglior album del 2001, uno dei migliori album italiani del terzo millennio. La canzone di oggi è, ovviamente, tratta da questo disco. Si intitola "Troppo sensibile" ed è stata scritta e musicata dai fratelli Francesco e Max Gazzè con Max che ha suonato anche il basso. E direi che, ascoltandola, non si può proprio non sentire che ci sono i Gazzè dietro questo pezzo. Buon ascolto!!!

Troppo sensibile (Raf)

Causa principale
Dei dolori di pancia
Un parapiglia emotivo
Risiede stabilmente nella mia colite come un nodo

Quando alle cinque
Alzo il telefono
Per riproporre una cosa
Da fare di nascosto con un altro paio di amiche...

Ma dopo ci ripenso
Maledetto me
La situazione crolla
E prima delle sei

Mi prometto di tornare sull'argomento
Parlando attentamente come sulle uova
Pesare con prudenza tutti i suoi respiri
Visto che oramai sono diventato troppo sensibile

Sette meno un quarto
Sudo dappertutto
La chiacchierata è melmosa
E lei continua a programmare esami all'università

Non me ne frega niente
Questo non lo sa
Giuro non mi arrendo
E presto cederà

Le ricordo gentilmente, con estremo tatto
Che siamo scivolati su un discorso banale
E quindi manifesto il desiderio primario
Senza esagerare per non apparire troppo volgare

Ma lei si arrabbia tanto
Maledetto me
La situazione crolla
E, offesa, mette giù

Mi prometto di tornare sull'argomento
Parlando attentamente, come sulle uova
Pesare con prudenza tutti i suoi respiri
Visto che oramai sono diventato troppo sensibile

Ma dopo ci ripenso
Maledetto me
La situazione crolla
E prima delle sei

Mi prometto di tornare sull'argomento
Parlando attentamente, come sulle uova
Pesare con prudenza tutti i suoi respiri
Visto che oramai sono diventato troppo sensibile

 
 
 
Successivi »
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etā: 49
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amici.futuroieriCartman72Trussardoneanitamariarossella1900.rnomadi50frutto.dibosco.ioveronicamartini2010galvan73QuartoProvvisoriomischa2Cherryslfrafrafraritempestadamore_1967
 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom