Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

Coming soon

Post n°5832 pubblicato il 04 Dicembre 2023 da Cartman72

Coming soon 

 
 
 

Coming soon

Post n°5831 pubblicato il 03 Dicembre 2023 da Cartman72

Coming soon 

 
 
 

Coming soon

Post n°5830 pubblicato il 02 Dicembre 2023 da Cartman72

Coming soon 

 
 
 

Coming soon

Post n°5829 pubblicato il 01 Dicembre 2023 da Cartman72

Coming soon 

 
 
 

Per Taylor non finita

Post n°5828 pubblicato il 30 Novembre 2023 da Cartman72
Foto di Cartman72

E' la Re Mida della musica mondiale. Prima ovunque con distacco e i suoi live esauriti in tutto il mondo con biglietti venduti in pochi minuti. E' Taylor Swift e la canzone del giorno è sua. Si intitola "Is it over now?" dall'album "1989 Taylor's version" uscito a sorpresa un mesetto fa e multiplatino in tutto il pianeta. Buon ascolto.

Is it over now? (Taylor Swift)

(Is it? Is it? Is it? Is it? Is it?)

Once the flight had flown (Uh-huh)
With the wilt of the rose (Uh-huh)
I slept all alone (Uh-huh)
You still wouldn’t go

Let’s fast forward to three hundred takeout coffees later
I see your profile and your smile on unsuspecting waiters
You dream of my mouth before it called you a lying traitor
You search in every maiden’s bed for somethin’ greater, baby

Was it over when she laid down on your couch?
Was it over when he unbuttoned my blouse?
“Come here,” I whispered in your ear
In your dream as you passеd out, baby
Was it over then? And is it over now?

(Is it? Is it? Is it?)

Whеn you lost control (Uh-huh)
Red blood, white snow (Uh-huh)
Blue dress on a boat (Uh-huh)
Your new girl is my clone

And did you think I didn’t see you?
There were flashin’ lights
At least I had the decency
To keep my nights out of sight
Only rumors ‘bout my hips and thighs
And my whispered sighs
Oh, Lord, I think about jumpin’
Off of very tall somethings
Just to see you come runnin’
And say the one thing I’ve been wanting, but no

Continua a leggere dopo la pubblicità

Let’s fast forward to three hundred awkward blind dates later (Oh)
If she’s got blue eyes, I will surmise that you’ll probably date her (Oh, no)
You dream of my mouth before it called you a lying traitor (Oh)
You search in every model’s bed for somethin’ greater, baby

Was it over when she laid down on your couch?
Was it over when he unbuttoned my blouse?
“Come here,” I whispered in your ear
In your dream as you passed out, baby
Was it over then? And is it over now?

Continua a leggere dopo la pubblicità

Uh-huh
(Is it? Is it? Is it?)
Uh-huh
(Is it? Is it?)

Think I didn’t see you?
There were flashin’ lights
At least I had the decency
To keep my nights out of sight
Only rumors ‘bout my hips and thighs
And my whispered sighs
Oh, Lord, I think about jumpin’
Off of very tall somethings
Just to see you come runnin’ (Runnin’)
And say the one thing I’ve been wanting, but no

(Flashin’ lights; Oh, Lord; Oh)
Let’s fast forward to three hundred takeout coffees later (Oh)
(Flashin’ lights) I was hoping you’d be there
And say the one thing (Oh, Lord)
I’ve been wanting (Oh, Lord)
But no

 
 
 

Un bacio per Leo

Foto di Cartman72

La canzone di oggi arriva da Shazam ma so perchè. L'ho cercata la scorsa settimana guardando i primi due episodi della serie TV "Un professore 2" con Alessandro Gassmann. Il brano che fa parte della colonna sonora della serie è cantata da Leo Gassmann, figlio dell'attore e già noto al grande pubblico. Si intitola "Dammi un bacio jà". Buon ascolto.

Dammi un bacio jà (Leo Gassmann)

Ti ricordi quella sera
Da leoni tipo Super Quark
Manco in gita con la scuola
Come due pischelli al loro primo frigobar
Stanotte, stanotte ma tu di che razza sei

Sei la solita pantera
Pronta a uscire anche stasera
Vuoi salvarmi dal divano
e dalla terza età
Io che cerco un’altra scusa
La partita, il mal di schiena
Con il traffico di Roma
ci serve una smart
Ma tu non ti arrendi mai

Lampi nella stessa nuvola
Un giorno rasserenerà
Dammi un bacio, ja

Non lo so,
Baby non lo so
A volte vorrei dirtelo
Non ti basta, basta una vita normale
A me basta, basta che mi vieni a salvare

Non lo so,
Baby non lo so
A volte vorrei dirtelo
Non ti basta, basta
il mio respiro sul cuore
A me basta, basta che mi vieni a svegliare

E ci immagino da vecchi su una moto
Indosserò gli occhiali per metterti a fuoco
Chissà se smetterai di correre un minuto
Sei un fiume XXX facciamo, dai facciamo
XXX

Facciamo l’alba in discoteca
Facciamo sette e mezza notte
Al compleanno di un’amica
A Pigneto c’è un cinema, un teatro, una mostra
O una serata a casa nostra

Lampi nella stessa nuvola
Un giorno rasserenerà,
Dammi un bacio, ja

Non lo so,
Baby non lo so
A volte vorrei dirtelo
Non ti basta, basta una vita normale
A me basta, basta che mi vieni a salvare

Non lo so,
Baby non lo so
a volte vorrei dirtelo
non ti basta, basta
il mio respiro sul cuore
a me basta, basta che mi vieni a svegliare

Portami fuori, dai facciamo festa
Prima che scoppi una stupida guerra
Chissà se sopravviveremo senza
Un giradischi con una birra
E dammi un bacio a stampo sulla guancia
Che si parte coi sensi di colpa
E vieni sotto le coperte svelta
Una vita intera non ci basta

Non lo so,
Baby non lo so
A volte vorrei dirtelo
Non ti basta, basta una vita normale
A me basta, basta che mi vieni a salvare

Non lo so,
Baby non lo so
A volte vorrei dirtelo
Non ti basta, basta
il mio respiro sul cuore
A me basta, basta che mi vieni a svegliare

Non lo so, baby non lo so
Non lo so, baby non lo so
Non lo so, baby non lo so

 
 
 

L'indipendenza di Nina

Post n°5826 pubblicato il 27 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Recupero qualche brano che per motivi a me più o meno noti sono sul mio Shazam. 99 volte su 100 sono colonna sonora di qualche film o sserie TV come, presumo, quello di oggi. Mi sa tanto di recupero da qualche film in TV. E' una canzone di Nina Zilli dal titolo "Senza appartenere". A occhio non mi deve essere dispiaciuta altrimenti non l'avrei cercata. E comunque è la canzone di oggi. Buon ascolto!
P.S. cercando il testo ho scperto che ha partecipato al Festival di Sanremo 2018. 

Senza appartenere (Nina Zilli)

Donna siete tutti e tu non l'hai capito
Donna non di tutti non è mai cambiato
Calda come il sole di domenica d'estate
Però non è domenica e qui fa un freddo cane
Donna ha perso tempo a lucidare la sua rabbia
Del tempo che è cambiato e ancora non la cambia
Donna sa volare mentre il cielo cade

Ma io che cosa cercavo io
E cosa ho trovato
Schegge di felicità
Cerco una colpa per restare qui
A vivere i ricordi, io
Volevo salvarmi, io
E poi perdonarmi
Della vita che ho spaccato
Dell'amore che ho buttato via
Ma senza appartenere

Donna siete tutti e tu non l'hai capito
Donna che ha paura donna che ha trovato
Il vento sulla faccia il mare in una goccia
E sconfinati labirinti e un filo per uscire
Donna non si piace invece guarda quanto è bella
Donna che si cambia mille volte e resta quella
Donna sa volare mentre il cielo cade
Donna sa volare mentre il cielo cade

Ma io che cosa cercavo io
E cosa ho trovato
Io non sono come te
C'è troppa vita per restare qui
Ad aspettare cosa?
Io volevo salvarmi io
E poi perdonarmi
Delle volte che ho svelato quella parte debole di me
Ma senza appartenere

Quando la vita è più semplice non mi diverte ci gioco
Io non li chiamo più lividi sono colori e ci gioco
Io ci gioco
Io ci gioco

Togliti la maschera
C'è troppa verità per stare qui
Senza appartenere

Donna siete tutti e tu non l'hai capito
E non è mai cambiato

 
 
 

Dove sono i Take That

Post n°5825 pubblicato il 26 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Sono stati la boy band per antonomasia degli anni 90. Hanno perso il loro elemento principale, Robbie Williams, ma tengono botta e hanno pubblicaro un nuovo album dal titolo "This life" e venerdì è uscito il sigolo "Where we are" con il quale vi accompagno in questa domenica. Buon ascolto!!

Where we are (Take That)

Ooooh
Ohh

We raised the bar
Turned and started following the brightest star
And maybe on that road ahead we'd find out
Who we really are
Made sacrifices
Never put our weapons down
Just kept on fighting
When everyone said no
That's when we'd start to go
How did we know?

Just look at where we are
The years behind us
We've come so far, oh
Above the universe
Standing here, looking back at Earth

We heard the call
The day arrived we had to build a higher wall
The nights we all came knocking but no one was home
No one's at home
We could have stayed in bed
Not real and just pretend
But that was never enough
We wanted to see the sunset
Just look at where we are
The years behind us
We've come so far, oh
Above the universe
Standing here, looking back at Earth
Whoa

Run out of luck sometimes
We're only human
We've walked the line and seen it all
Filled up our beating hearts
We're only human
We're where we are
Whoa
Whoa
Whoa
Whoa

Is it a place or a state of mind?
I took a step and decided to climb
Looking out into space
Let the moon light your face
It's alright, it's alright, it's alright
Whoa

Just look at where we are
The years behind us
We've come so far, whoa
Above the universe
Standing here, looking back at Earth
Whoa
Run out of luck sometimes
We're only human
We've walked the line and seen it all
Filled up our beating hearts
We're only human
We're where we are
We're where we are, ohhh
We're where we are, ohhh

We're where we are
Hmm
Hmm
Where we are

 
 
 

A volte ritorno....

Post n°5824 pubblicato il 25 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Eccomi.... Mi sa che dovrò cambiare nome al blog. Da... Una canzone al giorno a... Una canzone ogni tanto.... Tra lavoro, Libero che su Chrome ogni tanto va in bomba, dimenticanze... Qualche ricorso al coming soon e qualche buco.... Ma non mollo. E infatti oggi ripartiamo con il nuovo singolo di Elisa dal titolo "Quando nevica" scritto da Dardust e Calcutta. Poi andrò a recuperare i coming soon che sono riuscito a mettere i giorni scorso. Ben ritrovati e buon ascolto!!

Quando nevica (Elisa)

Sei tu quel genio che non ha una logica
Sei tu che arrivi a darmi la dinamica
E mi chiedo perché
Siano sfide per te
Tu che hai nove vite come un gatto
E in ogni tua vita c’è una come me

Ma vola, il tempo vola fino a sera
E non conta una parola
niente vale più di un’ora con te

Resta la domenica se si sveglia la citta
Quando nevica
Sono isterica, tu la sai la verità
Ma poi sorridi angelico
Quando mentirai io ti crederò
E poi te ne andrai come al solito
Ma il mio cuore te lo porterai via tu

Sei tu
Che suoni a orecchio anche la fisarmonica
Sei tu con la risata contagiosa e unica
E un divieto cos’è, vale poco per te
Non hai tempo per starli a sentire o seguire
Schiacci l’acceleratore

Ma vola, il tempo vola fino a sera
E con te

Resta la domenica se si sveglia la citta
Quando nevica
Sono isterica, tu la sai la verità
Ma poi sorridi angelico
Quando mentirai io ti crederò
E poi te ne andrai come al solito

Quando nevica, quando nevica

Resta la domenica se si sveglia la citta
Quando nevica
Sono isterica, tu la sai la verità
Ma poi sorridi angelico
Quando mentirai io ti crederò
E poi te ne andrai come al solito

 
 
 

Fulminacci sui Pinguini

Post n°5823 pubblicato il 24 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E' uscito oggi "Infinito + 1" il nuovo album di Fulminacci. La canzone del giorno è tratta da questo disco anche se ancora non è un singolo. L'ho scelta perchè vede la collaborazione con i Pinguini Tattici Nucleari. Il brano si intitola "Puoi". Buon ascolto!

Puoi (Fulminacci feat. Pinguini Tattici Nucleari)

Hai lasciato le lenti a contatto da me
E non so se ci vedi più
Non si mischiano mai i c@zzi tuoi con i miei
Tutto cambia, ma non il mood
Io che mi incarto e mi apro per davvero solo quando canto
Ma di canzoni false te ne ho scritte un sacco e già lo sai

È un po’ il problema della mia età
Si scambia un sogno per la realtà
E quei castelli che uno si fa
Non stanno bene nelle città
Ma come fanno ad essere mille i motivi che ho
Per attaccarmi a questo panico
Per altre mille notti così (Ma sì)

Ce la farò con i tempi miei, come no, comе no
Stanotte ammazzerò il DJ
E metto un pеzzo che non parla più di noi
Lo so, mi odierai però col senno di poi puoi

Conquistare il mondo
Ritrovare il senso
E con le mani che battono a tempo
Saltare sul letto
Capire la techno
Insieme a un tipo tipo Timothée
Metto le canzoni di sempre
Spacco tutte le casse
Ma comunque non sento la musica
E mi manca la fede di un hooligan (Eh)

È un po’ il problema della mia età
Rigori che si negano al VAR
Esiste un dio, ma fa la rockstar
Suona e poi va, ignora i suoi fan
Ma come fanno ad essere mille i motivi che ho
Per stare chiuso in questo manicomio
Faccio fruttare tutto questo odio, sì

Ce la farò con i tempi miei, come no, come no
Stanotte ammazzerò il DJ
E metto un pezzo che non parla più di noi
Lo so, mi odierai però col senno di poi puoi

(Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh)
Smettete di alzare le braccia
(Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh)
Non vedi che è una serataccia
(Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh)
Non ballo e qualcuno mi abbraccia
(Oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh)
Mi fa: “Tutto ok?”, mi giro: “Chi sei?”
Ah, è il DJ

Ce la farò con i tempi miei, come no, come no
Stanotte ammazzerò il DJ
E metto un pezzo che non parla più di noi
Lo so, mi odierai però col senno di poi

 
 
 

Super poteri per Nashley

Post n°5822 pubblicato il 23 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

La potenza del coming soon mi permette di "anticipare" il futuro. Inizia stasera "Noi siamo leggenda" serie TV in onda su Rai Due e Amazon Prime con protagonisti 5 ragazzi di oggi, a Roma, che scoprono di avere dei superpoteri. La canzone/sigla è il brano di oggi. Si intitola "Uno come noi" ed è cantata da Nashley. Buon ascolto e buona visione!

Uno come noi (Nashley)

Per ogni giorno che ho perso
Non passa mai quest'inverno che è in me
Tutta la pioggia che ho dentro
Divide noi dall'inferno
Vivo finché l'anima mi prenderà fuoco quando sono freddo e mi riscaldo da solo
Noi, degli eroi vestiti d'amore e d'odio
Se ho paura so che sono vivo e non morto
Però ho capito che
Le leggende non sono per sempre
Forse sbaglierò tutte le strade
E non so se terrò l'equilibrio prima di cadere

Io sarò uno come noi
Questi vecchi muri sembra che non hanno età
Siamo fiori in mezzo al cemento
E forse un po' lo siamo da sempre
Io che sono un punto perso in questa città
Che non mi ha mai dato niente
È che mi chiedo da sempre, chi verrebbe a cercare
Uno come noi
Uno come noi
Uno come noi...

Aspetto che la notte venga a prendermi
Solo lo per non rendermi
Conto che tutto ciò che è luce non per forza e un bene
La vita è un film e siamo solo oggetti scenici
Ed io che aspetto al freddo i titoli di coda
E magari faccio del cielo un tappeto e lo porto via
Lo porto dove dove nessuno lo può guardare
Ho sempre odiato la strada di casa mia
Forse perché mi ricorda ancora mio padre
E lo so
Le leggende non sono per sempre
Forse sbaglierò tutte le strade
Sono in gara col mondo ma
Ho già vinto perché

Io sarò uno come noi
Questi vecchi muri sembra che non hanno età
Siamo fiori in mezzo al cemento
E forse un po' lo siamo da sempre
Io che sono un punto perso in questa città
Che non mi ha mai dato niente
È che mi chiedo da sempre, chi verrebbe a cercare
Uno come noi
Uno come noi
Uno come noi...

 
 
 

La calma di Ornella e Samuele

Foto di Cartman72

Duetto inedito per la musica italiana. Nell'album "Calma rivoluzionaria Live 2023" Ornella Vanoni include un inedito (che dà il titolo al disco) e che la vede duettare con Samuele Bersani uno tra i miei preferiti che, quindi, non potena non esserci. Buon ascolto!

Calma rivoluzionaria (Ornella Vanoni feat. Samuele Bersani)

Calma, l'aria sa di polvere da sparo
E la fretta provoca scintille
Lascia mosche in fondo alle bottiglie
Ti consiglio molta calma
La prudenza è un passo di velluto
Io con la patente da incendiaria
Dico: "È un'edizione straordinaria"
Che ti serve molta calma (uh, uh)
O ti bruci come carta (uh, uh, uh, uh, uh)

Non c'è poesia
Più dolce di una pioggia che dà
Profumo a questa vita infernale
Ma stiamo attenti a quanta ne cade
A cosa serve ancora parlare
Facendo finta di non vedere
Che sei una molla pronta a scattare
E non ti posso più trattenere

Calma, un istinto non va mai frenato
Altrimenti muore soffocato
Ma la fretta porta al risultato
Di far vincere la rabbia
Non ci sono uscite in quella strada
Ed è meglio che non la prendiamo
Una calma rivoluzionaria
Sì che ce la meritiamo (uh, uh)
Sì che ce la meritiamo (uh, uh, uh, uh, uh)

Non c'è poesia
Più dolce di una pioggia che dà
Profuma questa vita infernale
Ma stiamo attenti a quanta ne cade
A cosa serve ancora parlare
Guardandoti attraverso un bicchiere
Aiuto la tua molla a scattare
Però dammi qualcosa da bere

Calma (tu-tu-tu-tu, tu-tu)
Calma (tu-tu-tu-tu, tu-tu)
Calma (tu-tu-tu-tu, tu-tu)
Calma (calma)

Calma (tu-tu-tu-tu, tu-tu)
Calma
O ti bruci come carta (tu-tu-tu-tu, tu-tu) (calma)
Calma
O ti bruci come carta (uh, uh, uh, uh, uh)
Calma (uh, uh)
O ti bruci come carta (uh, uh, uh, uh, uh)
Calma

 
 
 

Mezza mela per Luciano

Post n°5820 pubblicato il 19 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Nuovo estratto dall'album "Dedicato a noi" per il Liga. Lucianone nostro ha pubblicato venerdì il singolo "La metà della mela" che arriva dopo i più che dovuti festeggiamenti dei compleanni. Buon ascolto!!

La metà della mela (Ligabue)

Abbiamo avuto giorni strani
E giorni molto più normali
Ci siamo presi tutto il tempo
Che c’era e che c’è
Su due binari paralleli
Tenuti dalle traversine
Ci siam sentiti meno soli
Davvero, io e te
Quando ci siamo fatti male
Ci siamo fatti male insieme
Due solitudini in comune
E andare io e te

Non dimentico niente
Figurarsi di te
Della vita com’era e la vita com’è
Una splendida storia
Non finisce mai più
La metà della mela mi sa che sei tu

Ci sono stati mal di testa
Valigie fattе e “Adesso basta”
Ma siamo ancora al nostro posto
E il posto è qui
Qui dove siamo pronti a tutto
L’amorе che fa ancora effetto
Svegliarsi ancora nello stesso letto
Perfetto così
Tu guarda la combinazione
Siam combinati proprio bene
Il sole con il temporale
E andare io e te

Conti ancore le stelle
Canti ancora De André
Della vita com’era e la vita com’è
Non mi scappa più niente
Non mi scappi mai più
La metà della mela mi sa che sei tu

Non dimentico niente
Figurarsi di te
Della vita com’era e la vita com’è
Una splendida storia
Non finisce mai più
La metà della mela mi sa che sei tu

 
 
 

Tanti auguri Anna e Samu

Post n°5819 pubblicato il 18 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi doppio compleanno. 5 anni per Samuele e 17 per Anna i miei nipoti. La canzone che ho scelto è orientata al piccolo. E' la sigla di Paw Patrol tra i suoi cartoni animati preferiti. Buon compleanno ragazzi!!!

Paw Patrol

PAW Patrol, PAW Patrol
Saremo lì in un lampo
Perché se c'è un problema
Ad Adventure Bay
Ryder e i suoi cuccioli
Arriveranno sai
Marshall, Rubble, Chase, Rocky, Zuma, Skye
Sì, ora vedrai
PAW Patrol, PAW Patrol
Problema o contrattempo
PAW Patrol, PAW Patrol
Saremo lì in un lampo
Nessuno mai ci fermerà
PAW Patrol, noi siamo qua
Venite qui, PAW Patrol
Uo o o
PAW Patrol
Uo o o o
PAW Patrol

 
 
 

L'euforia di Annalisa

Post n°5818 pubblicato il 17 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Dopo due giorni di assenza (il primo per colpa mia e il secondo per colpa di Libero) torno con il nuovo singolo di Annalisa dall'album "E poi siamo finiti nel vortice" uscito qualche settimana fa. Ho sentito alcune canzoni e sono tutti potenziali singoli e tra questi la brava cantante ha scelto "Euforia" con il quale sono certo scalerà le classifiche di vendita, streaming e passaggi radiofonici. Buon ascolto!

Euforia (Annalisa)

Oh mamma, mamma, mamma
Mamma, mamma, ma–

Ma che bella era la centrale elettrica
Da sdraiati sopra il tetto della macchina
Ce l’avevi ma dicevi sotto voce: “Io non ho paura, ah-ah
Paura, ah”

E mettiamo sottosopra la mia nostalgia
Quella che, che poi conosci solo tu in teoria
Le mani sulle guance fiordilatte
E-euforia sono

Passate quante settimane? Non lo so
A fare sesso e litigare all night long
Mi hai fatto piangere e ballare, oh-oh-oh
Che dolce malinconia
Oh mamma, mamma, mamma
Sarà per questa maledetta gelosia
Sarà pеr questa maledetta voglia di farti incazzarе, oh-oh-oh
Maledetta euforia, sono pazza di te
(Euforia sono)

Sul traghetto, con il vento che ci spettina
Quasi a casa dopo una vacanza pessima
Ci rimane stretto al polso un braccialetto portafortuna, ah-ah
Tu giura, ah

Che mettiamo sottosopra la mia nostalgia
E la luna sta salendo dietro la foschia
Le mani sulle guance fiordilatte
E-euforia, sono

Passate quante settimane? Non lo so
A fare sesso e litigare all night long
Mi hai fatto piangere e ballare, oh-oh-oh
Che dolce malinconia
Oh mamma, mamma, mamma
Sarà per questa maledetta gelosia
Sarà per questa maledetta voglia di farti incazzare, oh-oh-oh
Maledetta euforia, sono pazza di te

(Euforia, sono pazza di te)
Qualcosa si muove
(Euforia, sono pazza di te)
Siamo noi controluce
(Euforia, sono pazza di te)
La nascita di un’altra Venere siamo io e te
(Oh-oh) Che dolce malinconia (Oh-oh)
(Oh-oh) Che dolce malinconia

Sarà per questa maledetta gelosia
Sarà per questa maledetta voglia di farti incazzare, oh-oh-oh
Maledetta euforia, sono pazza di te
(Euforia, sono pazza di te
Euforia sono)

 
 
 

Damiano e Valentina

Post n°5817 pubblicato il 14 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

E' uscito la scorsa settimana il repack di "Rush" l'album dei Maneskin uscito lo scorso gennaio. La nuova edizione prevede 5 nuovi brani in più. Uno di questi è "Valentine" che ha visto pubblicato lo scorso venerdì il video su Youtube e oggi è pubblicato anche qui ;-) Buon ascolto!!

Valentine (Maneskin)

Wasted in love
Misunderstood
Baby it’s harder to breathe
When you’re gone
So I hold in my hands
Pictures of you
And dream of the day you were eating for two
All this love
I’m so choked up
I can feel you in my blood
All this lust
For just one touch
I’m so scared to give you up
Valentine
My decline
Is so much better with you
Valentine
My decline
I’m always running to you
Valentine
Valentine
Crazy in love
Daisy in bloom
Black hearts for pupils
I’m pacing the room
And I cover myself
In tattoos of us
And dream of the day
We embrace and combust
All this love
I’m so choked up
I can feel you in my blood
All this lust
For just one touch
I’m so scared to give you up

Valentine
My decline
Is so much better with you
Valentine
My decline
I’m always running to you
Valentine
Valentine
All this love
All this love
All this love
All this love
All this love
All this love

 
 
 

Uno zero per Laura

Post n°5816 pubblicato il 13 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Quarto singolo estratto da Laura Pausini dall'album "Anime parallele". Il prescelto per arrivare a scollinare l'anno e a passare le feste di Natale è "Zero", scelto come canzone del giorno e del ritorno in pari con le canzoni. Buon ascolto!

Zero (Laura Pausini)

Se ci pensi, non ha senso non alzarsi in volo
Per paura dell’immenso o di un colpo di vento
Io che nascondevo il lato selvaggio
Fino a scordarlo e a farlo sparire
Valutavo l’atterraggio prima di partire
Pensa che è l’ultima notte dell’universo
E fai i conti da solo, con tutto il resto
Un secondo sprecato è il secondo perso
Che non ritorna indietro mai

Se non abbiamo che una vita sola davvero
Dammi solo emozioni diverse da zero
L’infinito non mi basta
Calma piatta o la tempesta
Non importa quale

Dimmi che c’è che ci lascia ancora senza fiato?
L’ultima notte dell’anno, un salto all’infinito
E a partire da adеsso io non mi accontento di meno
Voglio solo emozioni divеrse da zero (Zero)

Ho giocato in difesa forse troppo tempo, oh
Rimanendo da sola in attesa, sospesa, ma adesso è diverso
Tutti i momenti rubati me li riprendo
Senza chiedere scusa e neanche il permesso
Un secondo sprecato è un secondo perso
Che non ritorna indietro mai

Se non abbiamo che una vita sola davvero
Dammi solo emozioni diverse da zero
L’infinito non mi basta
Calma piatta o la tempesta
Non importa quale

Dimmi che c’è che ci lascia ancora senza fiato?
L’ultima notte dell’anno, un salto all’infinito
E a partire da adesso io non mi accontento di meno
Voglio solo emozioni diverse da zero
Voglio solo emozioni diverse da zero, uoh-oh-oh, oh-oh-oh

E finalmente trovo il coraggio
Quello che non pensavo di avere

E a partire da adesso io non mi accontento di meno
Voglio solo emozioni diverse da zero
Voglio solo emozioni diverse da zero, uoh-oh-oh

 
 
 

La magia di Dua Lipa

Post n°5815 pubblicato il 12 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Nuovo singolo anche per Dua Lipa che anticipa il nuovo album che, personalmente, ancora non ho capito quando uscirà. Ma la canzone di oggi è un inedito e viene dato come antipasto del nuovo lavoro dopo il grande successo del precedente disco "Future Nostalgia". Vedremo se riuscirà a ripetersi. Buon ascolto.

Houdini (Dua Lipa)

I come and I go
Tell me all the ways you need me
I’m not here for long
Catch me or I go Houdini
I come and I go
Prove you got the right to please me
Everybody knows
Catch me or I go Houdini

Time is passin’ like a solar eclipse
See you watchin’ and you blow me a kiss
It’s your moment, baby, don’t let it slip
Come in closer, are you readin’ my lips?

They say I come and I go
Tell me all the ways you need me
I’m not here for long
Catch me or I go Houdini
I come and I go
Prove you got the right to please me
Everybody knows
Catch me or I go Houdini

If you’re good enough, you’ll find the way
Maybe you could cause a girl to change her ways
Do you think about it night and day?
Maybe you could be the one to make me stay

Everything you say is soundin’ so sweet
But do you practise everythin’ that you preach?
I need something that’ll make me believe
If you got it, baby, give it to me

They say I come and I go
Tell me all the ways you need me
I’m not here for long
Catch me or I go Houdini
I come and I go
Prove you got the right to please me
Everybody knows (I’m not here for long)
Catch me or I go Houdini

If you’re good enough, you’ll find the way
Maybe you could cause a girl to change her ways
Do you think about it night and day?
Maybe you could be the one to make me stay

I come and I go
Tell me all the ways you need me
I’m not here for long
Catch me or I go Houdini
I come and I go
Prove you got the right to please me
Everybody knows (I’m not here for long)
Catch me or I go Houdini

Houdini
Catch me or I go Houdini

 
 
 

Il fuoco di Blanco

Post n°5814 pubblicato il 11 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Iniziamo il recupero delle canzoni del weekend e oltre con il nuovo singolo di Blanco "Bruciasse il cielo" che è anche il titolo di un film che ripercorre gli ultimi due anni della suca carriera iniziata, di fatto, durante il Covid. Credo sia su Amazon Prime se ho capito bene.... Buon ascolto!

Bruciasse il cielo (Blanco)

Vorrei cancellare
Ogni cosa stasera
Non farmi sentire
Un’anima in pena
Sola nel mondo
Che gira e rigira per te
Ma che poi cade giù

Non li so dimenticare
Tagliano come una lama
Prima i morsi della fame
Ora i mostri della fama
E almeno tu illudimi
-ludimi
Come sai fare tu

Bruciasse il cielo
Bruciasse soltanto
Per dirti che è vero
A me mi hai capito
Soltanto tu, tu tu
Via da tutto il veleno
Dal buio più nero
Soltanto tu, tu, tu
Qualcosa faremo
Bruciasse il cielo

Stammi vicino se puoi
Anche se a volte posso cadere nel vino
Sono come un giardino per te
Calpestami il cuore
Poi stracciami come un aquilone
E conservami come un gettone
Per quando vorrai una canzone
In più per te

Non li so dimenticare
Tagliano come una lama
Prima i morsi della fame
Ora i mostri della fama
E almeno tu illudimi
-ludimi
Come sai fare tu

Bruciasse il cielo
Bruciasse soltanto
Per dirti che è vero
A me mi hai capito
Soltanto tu, tu tu
Via da tutto il veleno
Dal buio più nero
Soltanto tu, tu, tu
Qualcosa faremo
Bruciasse il cielo

Ma quanti ne ho fatti
Di sbagli
Ma che stronza che parli
E poi parli e mi guardi
Voglio solo scoparti
Odio amarti, ripensarci
Voglio uccidere
Vado al manicomio però

Bruciasse il cielo
Bruciasse soltanto
Per dirti che è vero
A me mi hai capito
Soltanto tu, tu tu
Via da tutto il veleno
Dal buio più nero
Soltanto tu, tu, tu
Qualcosa faremo
Bruciasse il cielo

 
 
 

Piotta abbaia

Post n°5813 pubblicato il 10 Novembre 2023 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

In questi ultimi tempi il termine "Intelligenza Artificiale" ha rimpieto un po' le cronache e i giornali fosse solo per lo sciopero di attori e maestranze a Hollywood contro le sceneggiature scritte, appunto, dall'I.A. Il tema è lo sputno del nuovo singolo di Piotta che duetta con se stesso nel nuovo singolo "Bau Bau". Oggi, dopo oltre 15 anni, derogo alla mia stessa regola e posto un video senza testo. Perchè il testo non l'ho trovato ma la canzone merita per temi affrontati e citazioni e mi va di farvela ascoltare. Se poi esce a breve correggo il post e la metto. Buon ascolto.

Bau Bau (Piotta vs. A.I.)

 
 
 
Successivi »
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Et: 51
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amici.futuroieriCartman72bisio26massimo5555QuartoProvvisoriosannapaolo61trotegnamdanieladispotoche_guevara73nannarella_1967firenight11andrea.digenovacacciatoridinuvoleamorino11
 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 

Ricercasiti.net directory segnala il tuo sito gratis

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963