Creato da Casalingapercaso il 30/09/2005

casalingapercaso

Amicizia Amore Allegria ........un pizzico di Creatività e di Pazzia ....... frullare tutto ...... Sono IO

 

« HurrahhhDimmi qualcosa di bello »

Empty Nest

Post n°1259 pubblicato il 25 Febbraio 2016 da Casalingapercaso
 

Nido vuoto, ma senza sindrome,  almeno per ora.

Dopo un bel week end in cui  l'abbiamo intravvisto per casa, martedì sera il medio è ripartito per Londra.  Ci manca, ma la relativa vicinanza mitiga l'assenza.

E stamattina all'alba, il piccolo ha lasciato il nido per Cracovia, a visitare amici con cui ha condiviso l'Erasmus e l'appartamento a Cadice.

Qualche giorno in terra polacca e poi via, a Copenhagen. E poi a casa, forse.

Da saccopelista risparmioso qual è, voli da 25 + 22 + 38 euro per il tutto, conta di non spendere più di 100 euro per tutto il resto.  Così ha cercato alloggio in ostelli supereconomici e s'è portato una confezione di cubetti di grana e di crackers per nutrirsi, almeno nella costosa Danimarca.

Di nascosto il papà gli ha infilato 100 dollari nel portafoglio e la mamma gli ha dato altri 100 euri per le palline di neve.  Con l'invito pressante a usarli tutti, per la nostra tranquillità.

E' difficile non travalicare il confine tra una sana preoccupazione e la vera e propria ansia.

Quanto a me, appena recupero un po' di energie, 'rabalto' e preparo le loro camere da letto, che debbono sempre essere pronte a riaccoglierli.  Questo pensiero mi fa stare meglio,  è come se fossero impegnati in un eterno viaggio di ritorno.

Quanto a noi, saremo impegnati in un dolce far niente. 


 

 

 

 

Commenti al Post:
magdalene57
magdalene57 il 25/02/16 alle 19:19 via WEB
copenhagen caruccia, ma si mangiano degli ottimi enormi dolci e pane squisito...
 
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 27/02/16 alle 11:42 via WEB
Allora capita al figliolo sbagliato. Non particolarmente goloso, a parte i dolci con le mele, strudel in primis. L'indicazione va bene per per noi. Grazie. Ciao
 
atapo
atapo il 25/02/16 alle 22:15 via WEB
Insomma, casa tua quasi un ostello, sempre pronti a ricevere...:))) Comunque non ci credo al vostro "dolce far niente"!
 
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 27/02/16 alle 11:43 via WEB
Ricevere ... che parolona. Chi arriva si deve arrangiare un po'. Ma vero, mi piace avere le stanze pronte per ogni evenienza, compreso un mal di schiena traditore. Ciao
 
   
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 27/02/16 alle 11:50 via WEB
Sul dolce far niente, ti confermo, proprio un fare niente. Volevamo andare via qualche giorno, ma con la pioggia si sta meglio a casa e non ho proprio voglia di fare niente. Al massimo qualche lavatrice. Discorso diverso sarebbe se ci fosse il sole, che allora mi sentirei piena di energia e voglia di fare. Quindi, grazie pioggia. ciao
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 25/02/16 alle 22:27 via WEB
mamma mia, che stress questi figli in giro.
ma a die il vero stressano pi in casa.......da piccoli come da adulti....:)
 
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 27/02/16 alle 11:47 via WEB
Beh,si lascia correre, pensando che ormai educati li hai educati e non saranno pochi giorni ancora che li cambieranno. Quindi si chiude un occhio, magari due, per far s che i ricordi siano bei ricordi. Qual il figlio che vorrebbe tornare in una casa in cui riceve troppe prediche? Magari comporta un po' di stress per noi, ma ne vale la pena. Ciao
 
sblog
sblog il 26/02/16 alle 07:01 via WEB
Dopo la consegna della tesi ci sta tutto il mini-tour europeo di J3 in perfetto e moderno stile low-cost. Immaginare i propri figli impegnati in un lungo viaggio di ritorno non molto diverso da immaginarci nel nostro viaggio di ritorno. :)
 
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 27/02/16 alle 11:57 via WEB
J3 si impegnato tanto, tantissimo. Sai bene che i successi scolastici non piovono dal cielo, ma sono frutto di impegno e rinunce. Sul tema del viaggio di ritorno, uhhhmmm, per capire se stiamo tornando, dovremmo avere coscienza di una partenza, di un distacco, di una meta, del desiderio di raggiungere una meta. Altrimenti solo un vagare qua e l, con poco senso. Ma in fondo, siamo liberi di fare anche cos. Ciao, filosofo della vita.
 
mpt2003
mpt2003 il 26/02/16 alle 08:41 via WEB
sta prendendo anche a me la sindrome da nido vuoto ...ma credo che poi ci si abitui..:)ciao
 
 
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 27/02/16 alle 11:59 via WEB
Volenti o nolenti, bisogna abituarsi; l'alternativa soffrire inutilmente. Certo era meglio quando almeno il grande abitava a pochi km. Meno male che c' Skype! ciao
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Vito (sblog). Che fine hai fatto? ti scrivo qui perch...
Inviato da: surfinia60
il 05/01/2021 alle 18:37
 
Impegnatevi di pi con i post non posso essere l'unico...
Inviato da: cassetta2
il 17/07/2020 alle 10:33
 
Carissima Fernanda, da pi di 6 mesi che non ti lascio un...
Inviato da: sblog
il 14/03/2020 alle 07:41
 
E dell'olandese! :)
Inviato da: sblog
il 12/08/2019 alle 08:44
 
Grazie del pensiero tedesco! :)
Inviato da: sblog
il 12/06/2019 alle 10:43
 
 

AREA PERSONALE

 

ON THE ROAD AGAIN

 

 Scavando nel passato

 

a

Spotorno

Savona

Favale di Malvaro

Monteghirfo

Chiavari

Orero

 

 

E ANCHE A

Bettola

Pradello di Bettola

Castelgomberto

Torreselle

Brenzone

Lastebasse

 

TAG

 

FIRENZE - 3 GENNAIO 2009

IO C'ERO

 

LOST ....... AND FOUND? I MISS THEM

a.b.

Dorus

Ennegramma

Lawrence

Maschio siculo

Pelino

 

TSK... TSK... BY INDY

istruzioni per la formattazione dei commenti:

ritorno a capo 


corsivo
    inizio 
    fine   


Grassetto
    inizio 
    fine   



il resto sta nelle tue qualità artistiche...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

30 COSE CHE VOGLIO FARE PRIMA DI MORIRE

Una crociera nei mari del Nord

La mia genealogia

Visitare lo Yucatan

Insegnare bene l'italiano a Michael

Riprendere a suonare la fisarmonica

Comprare la mia casetta in montagna

Rivedere i Laghetti Colbricon

Leggere tutta la Bibbia senza saltare i pezzi noiosi

Diventare una persona migliore

Preparare un croque-en-bouche di 20 piani

to be continued...