Creato da LoStraPeggio il 17/12/2007

LoStraPeggio

...MA ANCHE NO!!!

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

 

« SERATA FANTASTICA...Non domandare per non sapere... »

Tecnologia? ANCHE NO!

Post n°157 pubblicato il 15 Giugno 2009 da isotta_f
 

Ammetto di avere delle difficoltà!
Ammetto di avere delle serie, grandi, forti e a volte ingiustificate e ingiustificabili, difficoltà: difficoltà relazionali, difficoltà cinetiche, difficoltà mentali, difficoltà con le altezze e con i luoghi chiusi, difficoltà con il verde e con il giallo-segnale, difficoltà con i numeri pari, e con le frasi “tronche”, estreme difficoltà con i “congiuntivo-deficienti” e con i deficienti in genere...
Riesco, comunque,  bene o male ad “evitare” situazioni che implichino qualunque mio rapporto con tali difficoltà, semplicemente non recandomi in luoghi molto affollati (per la legge dei grandi numeri la probabilità di incontrare deficienti aumenta esponenzialmente), luoghi chiusi, luoghi in cui ci si “muova”, luoghi alti, luoghi “ad impegno” emotivo ecc.

Esiste però, ahimè, una difficoltà nei confronti di qualcosa che non riesco ad evitare… una qualcosa che “investe” e “circonfonde” tutto:

LA TECNOLOGIA!

Questo è un dato abbastanza evidente a tutte le persone che mi stanno vicino e anche a quelle che hanno la sola sfortuna di trovarmi davanti alla cassa automatica del supermercato o ai check-in automatici negli aeroporti…
Posto che ho avuto in dono il mio primo telefono cellulare a 23 anni, che mi sono “avvicinata” al diabolico mondo di internet alla veneranda età di 27 anni, che fino a cinque anni fa la mia macchina fotografica era una kodak usa e getta (quella gialla, di cartone…ma con il flash…a quello non ho mai rinunciato!), che la MIA lavatrice fino al 2005 era ancora munita di ROTELLINA:  computer, connessioni, lettori MP3,  lavatrici “sesto/settimo/ottavo” senso, fotocamere digitali, telefonini con millenovecentoventitre funzioni NON FANNO PER ME!

La “dannata” tecnologia ha moltiplicato in modo del tutto selvaggio e arbitrario i “rami” dei miei alberi decisionali… Rami che fino a… fino a… insomma!, fino a PRIMA, non superavano il SIMBOLICO numero DUE (e più spesso nemmeno generavano rami!)
PRIMA l’uomo che parlava solo per la strada non poteva esser altro che un pazzo scappato dal CIM e io mi sarei guardata bene da sorridergli cordialmente passandogli accanto. Ora potrebbe essere un tranquillo uomo d’affari al bluetooth e il mio atteggiamento potrebbe venir scambiato per paranoia (cosa che temo non sia solo un “errore” di valutazione)
PRIMA per fare una fotografia mi bastava un “Click”. Ora prima di avvicinare il mio dito indice a quel tasto ipersensibile che sta sopra una microscopica cosina argento,devo regolare anche l’intensità dei raggi gamma provenienti da Ganimede.
Altro (per me) grave “problema” è, che l’aumento di “possibilità” mi espone a rischi una volta inesistenti, rischi che purtroppo il mio carattere non riesce ad evitare...
PRIMA potevo tranquillamente dire qualunque CAZZATA, citando fonti palesemente inventate, (non so…inventarmi il numero esatto di camosci albini avvistati nel 1998 nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini Fonte “Il Mondo dei Camosci anche non D’oro”; o quanti galloni di grappa è in grado di bere un alpino bergamasco Fonte “Biografia di un alpino: noi che scaliamo le montagne a suon di grappa” ecc.) senza nessuna possibilità di smentita. Ora con  GOOGLE, non faccio in tempo a dire “a” che TUTTI (e dico TUTTI…e ribadisco TUTTI…magari anche sottolineandolo!) si precipitano a verificare la veridicità delle mie affermazioni… ponendo IL RISCHIO della “figura di merda” sempre dietro l’angolo…

Ed è questo quello che più rende difficile il MIO rapporto con la TECNOLOGIA; questo è il perchè di tutto il MIO odio nei confronti di chip, wi-fi, condivisione delle informazioni ecc. ...:
LA TECNOLOGIA NEUTRALIZZA, ANNULLA, RENDE VANO il più grande divertimento della MIA VITA:


DIRE CAZZATE!

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

frannydgl5ing.lucafraticellispangellazxmillemauro.pocisilvia_mazzuccoelisapaterlinicindy71gndiletta.castellisea237francesca_valleappassionata71Mic578alessandrocorsellisimone.carroccio
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

CHI CI SPIA...

website counter
 

(PRENDO IN PRESTITO LO SPAZIO DI SARA)

"Era una di quelle circostanze in cui percepiva la curiosa ingiustizia derivante dall'essere una ragazza perspicace e intelligente, poichè quanto più la sua mente penetrava in profondità una data situazione, tante più erano le alternative a disposizione e dunque l'imbarazzo della scelta: era la "lucidità" più ingiustamente sconfortante che si potesse immaginare..."