cerco diogene

creatività critica satira

 

LIBERTA'...SEMPRE E COMUNQUE!

            

La libertà è un dovere prima che un diritto

(Oriana Fallaci) 


UNA CASA EDITRICE LIBERA
E DI QUALITA'

www.faraeditore.it

Myspace Layouts

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert



 

 

 

SONO NAPOLETANA

SONO NAPOLETANA...E SICCOME SONO NAPOLETANA SONO COSTANTEMENTE ED INEQUIVOCABILMENTE....

INCAZZATAAAAAA!!!!!!

 

NON CI RESTA...CHE RIDERE

IL NAPOLETANO...IN EUROPA

di Simone Schettino

 

DEMOCRAZIA

Image and video hosting by TinyPic


Due applausi per la democrazia: uno perché ammette la varietà, due perché permette la critica.

Due applausi sono perfettamente sufficienti; non c'è motivo di arrivare a tre.

   (di Edward Morgan Forster)

Image Created At http://www.hotprofilegraphics.com

 

MAMMA VOGLIO VIVERE...NON ABORTIRE

 

Ho sempre pensato che l'aborto rappresentasse una grande conquista delle donne, che le lasciava libere di scegliere o meno una gravidanza, che non le costringeva ad accettare umiliazioni, compromessi, vite a metà...Poi sono rimasta incinta ed ho sentito nel mio grembo crescere la vita, ho sentito pulsare il cuore della mia creatura nel mio respiro, ho sognato le sue manine, il suo viso e la sua voglia di vivere.

 

La prima gravidanza è un toccasana di amore e tenerezza...poi è arrivata la seconda gravidanza e con lei i dubbi, le paure, il peso delle responsabilità....sono stati giorni duri ed ho pensato di abortire, ma c'era una vocina dentro di me che diceva: mamma voglio vivere! Dammi questa occasione! Non ho potuto abortire e benedico sempre il giorno che ho deciso di far nascere il mio bambino! La vita è davvero una cosa meravigliosa e prima di eliminarla bisogna riflettere, pensare, forse anche dannarsi.  Ma ora so per certo che la vita, anche quella di pochi giorni, è un'occasione che non può essere cancellata.

Lettera pubblicata su Il Foglio (8-2-2008)

 

MAGIE....ESTIVE

 ...I REMEMBER....

Il calore della terra sibarita ti avvolge subito e non ti lascia più. Saranno gli aromi di resina sparsi tra le dune infuocate, sarà quel raggio di sole che penetra il cappello di pini e regala un magico e sognante pulviscolo. Sarà il blu del suo mare o la salsedine che trasuda dalla pelle, saranno l’ospitalità e l’intelligenza di chi gestisce un tale tesoro o l’amicizia che tra i pini secolari, si rinnova e si rinforza. Saranno i sorrisi divertiti dei miei figli per la riacquistata libertà, il vento che scrive parole sulla mia pelle o le serate spensierate con gli amici tra balli e sketch comici… Grazie Antonietta e Gaetano!!!

www.villagecampingmillepini.it

 

COLORI....

Le menti più pure sono quelle che amano i colori.

John Ruskin 

 

Wonderful word!!!

 

IL PROVERBIO

Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli.
Proverbio Indiano

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

UN SOFFIO...DI POESIA

  

La bellezza non ha causa: esiste.

Inseguila e sparisce.

Non inseguirla e rimane.

Sai afferrare le crespe

del prato, quando il vento

vi avvolge le dita?

Iddio provvederà

perché non ti riesca.

(Emily Dickinson)


 

AFORISMI

        

Signori si nasce, cuochi si diventa. E poeti? Poeti si stenta!

(di Andrea Marchesani, Piccoli tappeti volanti)

La vita è come un incrocio: c'è chi corre dritto senza dare la precedenza, chi resta fermo anche se il semaforo è verde e chi, appena scatta il giallo, rispettosamente frena, rallenta e si ferma.
(di Elena Varriale)
 

IRONIA...IRONIA...COMICITA'

 

I napoletani e l'euro.....con AlessandroSiani

LA POP MODA....

Vestita di pomodori

 

LA VITA E' UN DONO

 

Chiesi a Dio
di essere forte per eseguire progetti grandiosi:
egli mi rese debole per conservarmi nell'umiltà.
Domandai a Dio che mi desse la salute
per realizzare grandi imprese:
egli mi ha dato il dolore per comprenderla meglio.
Gli domandai la ricchezza per possedere tutto:
mi ha fatto povero per non essere egoista.

Gli domandai il potere
perché gli uomini avessero bisogno di me:
egli mi ha dato l'umiliazione perché io avessi bisogno di loro.
Domandai a Dio tutto per godere la vita:
mi ha lasciato la vita perché potessi apprezzare tutto.
Signore, non ho ricevuto niente di quello che chiedevo,
ma mi hai dato tutto quello
di cui avevo bisogno e quasi contro la mia volontà.
Le preghiere che non feci furono esaudite.
Sii lodato; o mio Signore,
fra tutti gli uomini nessuno possiede quello che ho io!

(di Kirk Kilgour, nazionale americano e Campione d'Italia con la squadra romana dell'Ariccia: una brillante carriera spezzata da un tragico incidente che avvenne nel 1976. Durante alcuni esercizi di riscaldamento cadde, provocandosi la lussazione di una vertebra cervicale con conseguente totale paralisi degli arti).

 

BOCCA BACIATA!!

Image and video hosting by TinyPic

Bocca baciata non perde ventura.

Anzi rinnova come fa la luna.

Falstaf, Libretto di Boito musicato da G. Verdi

........MI SPECCHIO........

Mi specchio nei pensieri e nelle parole che non ho

saputo dire, nei ricordi che sfuggono al presente

e al tempo che ancora mi resta da vivere...

riposo nei sogni miei: è un angolo di mondo che

nessuno può cancellare o resettare!!!

elenucciavaria

 


BUON SOGNO A TUTTI...


NON SMETTETE MAI DI SOGNARE!

 

 

 

 

LO SO CHE SBAGLIO!!!

Post n°225 pubblicato il 23 Aprile 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

 

Sul blog Percorsi di pensiero

http://percorsidipensiero.blogspot.com/2009/04/lo-so-che-sbaglio-di-elena-varriale.html

c'è la recensione di Andrea Cati sul mio libro "Lo so che sbaglio", ed. Tracce, Pescara, 2007

E' un blog aperto a tutti gli scrittori e poeti...cliccate, commentate, inviate testi!!!

 
 
 

NAPOLI: IL COLTELLO E L'ARRESA!!!

Post n°224 pubblicato il 21 Marzo 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

C’era una volta la camorra del coltello, quella descritta daMatilde Serao: “il camorrista, col suo coltello, era un sanguinario, maoffriva, anche, il suo sangue” . La donna, la scrittrice che di Napoliaveva capito e descritto mirabilmente il suo “ventre” pensava che la rivoltellaavrebbe per sempre cambiato, ed in peggio, il camorrista.

"La rivoltella è l'arme dei fanfaroni: la rivoltella èl'arme dei paurosi; la rivoltella è l'arme dei vili... Essa serve, talvolta, asparare ma da lontano; essa serve, talvolta, a colpire ma da lontano; essa servea uccidere, talvolta, ma come in un agguato, dietro un cantone di via, a ventimetri di distanza: essa permette che si possa fuggire dopo avere sparato losparatore moderno è un sanguinario che tiene alla sua pelle, che la custodiscegelosamente, dandosela a gambe, dopo di avere sparato... Ambedue le armi fannoribrezzo e sgomento a tutte le persone di cuore e io stessa fremo di orrore,parlando di queste cose... Ma il coltello del camorrista implicava un impetuosoo un freddo coraggio: la rivoltella del malvivente moderno, la rivoltella dellosparatore implica, quasi sempre, una segreta viltà".

Dal coraggio alla viltà, la prima trasformazione delcamorrista. Poi sempre più giù, in una spirale di violenza e prevaricazione, didegrado morale e civile.

Potere, sangue e soldi è la camorra che descrive Saviano nelsuo libro Gomorra. Una camorra che s’insinua dovunque, che diventa Sistema, cheimpone, decide e si globalizza.  

Eppure, nel ventre di Napoli fa di nuovo “capolino” ilcoltello. Lo impugnano gli adolescenti per terrorizzare i coetanei, loimpugnano gli adulti per sfidare la sorte. Il coltello è un simbolo, unostatus, il primo passo verso ‘o Sistema. E’ la nemesi del coltello: nessuncoraggio da ostentare, ma solo tanta svilita viltà ed arresa da nascondere.

 

        Elena Varriale

(Pubblicato sul numero di marzo de "La Voce Forense")

 


 
 
 

IN USCITA LA GOLA DI GIULIO PERRONE EDITORE!!

Post n°223 pubblicato il 13 Marzo 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

E' STATA PRESENTATA A ROMA IL 9 MARZO, L'ANTOLOGIA "LA GOLA" DEL LAB DI GIULIO PERRONE EDITORE...

C'E' ANCHE UN MIO RACCONTO: "UN CUORE GRASSO"

LA CONSIGLIO A TUTTI GLI ADOLESCENTI!!!

 
 
 

BAGNOLI: INVESTIRE NELL'IDROGENO!!!

Post n°222 pubblicato il 10 Marzo 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

IL CORRIERE DEL MEZZOGIORNO MI HA PUBBLICATO OGGI LA SEGUENTE LETTERA:

 “ANCH’IO HO UN’IDEA PER BAGNOLI PERCHE’ NON PUNTARE SULL’IDROGENO?”

Caro Direttore,

l’identità ambientale e storica di un territorio aiuta a capire quali possano essere le sue potenzialità produttive e di sviluppo. E il caso Bagnoli, in questo senso,è davvero emblematico perché si tratta di un territorio dall’identità complessa che contiene in sé, sia la significativa storia operaia della nostra città chel 'aspirazione di diventare una méta ambita di turismo. Dunque un mix non risolto, di porto e di fabbrica.

Se questo è vero, potrebbe forse essere auspicabile per Bagnoli pensare ad un progetto che miri a realizzare un’ industria moderna e pulita capace anche di valorizzare il suo porto. Mi riferisco a quanto sta già facendo la città di Genova che con un accordo siglato con l’Università dell’Idrogeno presenterà al prossimo Salone Internazionale della Nautica di Genova il progetto “Nautica  ad idrogeno”, un’ anteprima mondiale di barche a vela all’idrogeno.

Scommettere sul futuro potrebbe essere la chiave vincente di Bagnoli ma anche di Napoli. L’esempio potrebbe essere quello di Arezzo, dove già dall’anno scorso, è una realtà: il battesimo del primo idrogenodotto al mondo che corre in mezzo alle case. Un tubo pieno di energia pulita che serve a produrre acqua calda ed elettricità. Da non sottovalutare, infine, anche la possibilità di produrre auto e trasporto urbano all’ idrogeno. La Regione Puglia ha già previsto la realizzazione di distributori di idrogeno ed idrometano (miscela al70% di metano e 30% di idrogeno) con produzione locale di idrogeno mediante elettrolizzatori con energia elettrica prodotta da impianti solari ad alta efficienza ed eolico a basso impatto visivo e sonoro.

                        ElenaVarriale

 

 Marco Demarco,

Direttore del Corriere del Mezzogiorno,ha così risposto:

Partire dal futuro, e che altro potremmo fare? Il passato di Bagnoli è quanto di peggio ci sia. E’ un passato di ideologismi che hanno provocato disastri. Abbiamo mantenuto in vita una fabbrica che non aveva mercato e non siamo stati capaci di realizzare al suo posto niente di buono. Si investa sul futuro, dunque. Sull’idrogeno e su quel che si vuole. Ma si investa.

Su un punto Vezio De Lucia, padre della nuova Bagnoli, quella che non è mai nata, ha infatti ragione. Bello o brutto che fosse, il suo progetto meritava comunque di essere realizzato e poi giudicato. Assurdo, invece, giudicare il nulla. E’ da anni che ciclicamente da Comune e Regione si mette in campo l’ipotesi di un accordo di programma per rivedere il piano regolatore. Se solo mettessimo in fila tutte le volte in cui è stato dato l’annuncio di un accordo di programma avremmo la prova visiva della inutilità dell’attuale classe dirigente.

Al punto in cui siamo non è difficile prevedere come andrà a finire. Un bel giorno sentiremo Berlusconi annunciare che anche di Bagnoli si occuperà la Protezione civile, e per essa, Guido Bertolaso. Ad essere sinceri, eppure ammettendolo con tutto lo sconforto possibile, non sarebbe neanche una cattiva idea.

 

 


 
 
 

L'IMPRODUTTIVO NICHILISMO DELLA SINISTRA A NAPOLI!!!

Post n°221 pubblicato il 05 Marzo 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic


Caro Direttore,

mentre la Corte dei conti puntava il dito sull’ illegalità diffusa e sugli sprechi che caratterizzano il governo della nostra Regione, nel suo editoriale di domenica, il professore Macry ha ben sottolineato come l’incapacità della sinistra napoletana di “costruire un’alternativa reale alla fabbrica” abbia, di fatto, prodotto solo clientelismo e spreco ingente di risorse.

La sinistra napoletana, in sostanza, ha fallito nel suo compito storico: dare una speranza ai più deboli.  A questo deprimente ed improduttivo “nichilismo” credo sia necessario contrapporre, e al più presto, un “razionalismo del cuore”, così come lo definiva Ernest Bloch nel suo libro “Il principio speranza”, che porti ad individuare progetti di sviluppo realizzabili.

Ecco, piuttosto che concentrarsi sulle primarie “mosce o non mosce”, la sinistra napoletana farebbe bene ad interrogarsi su quali desideri della comunità è possibile sviluppare interventi di Governo significativi che creino speranza e sviluppo.  

 

       Elena Varriale


(lettera pubblicata ieri sul Corriere del Mezzogiorno)

 



 
 
 

VIZI CAPITALI DI PERRONE EDITORE!!!

Post n°220 pubblicato il 28 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic


Giulio Perrone Editore col suo laboratorio di antologie a tema sui vizi capitali, ha selezionato e pubblicherà il mio racconto "Un cuore grasso" nell'Antologia "La gola", in uscita a marzo!!

 

 
 
 

TANTO PEGGIO, TANTO MEGLIO!!

Post n°219 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic



Caro Direttore,

per il Governatore Bassolino la causa principale delle evidenti difficoltà politiche del centro-sinistra campano sarebbe da imputare alle richieste dei vertici nazionali del Partito che gli hanno imposto alleanze politiche e continue “concessioni” alle stesse.  L’assessore al turismo Velardi indica invece in Gomorra e Report,  le cause della crisi del turismo nella nostra regione.

Fatta questa premessa, la domanda nasce spontanea: di chi è dunque la colpa? Il drammaturgo e regista francese, Marcel Pagnol ha scritto: “i colpevoli è meglio sceglierli che cercarli”. E la citazione ben sintetizza la nuova fase del centro-sinistra campano che provocatoriamente potremmo definire come quella dello “scarica barile”.

Ma la politica, si sa, si fa col cuore e con la testa e in assenza di un’autocritica e di un vero rinnovamento delle scelte e delle classi dirigenti del Pd, chi ci guadagna è il centro-destra che non ha proprio bisogno di far nulla, perché così proseguendo  “il tanto peggio” corrisponderà sicuramente  “al tanto meglio”.

                                     Elena Varriale


Lettera pubblicata oggi su
"Il Corriere del Mezzogiorno"




 
 
 

SONETTI PER IL PD...DI DON LUIS!!!

Post n°218 pubblicato il 21 Febbraio 2009 da cercodiogene

VOGLIO CONDIVIDERE CON VOI I SONETTI IRONICI DEL MIO AMICO DON LUIS!!!!


FORTUNELLO

Nacque con la camicia Berlusconi

e tutto ottenne:oro, donne e milioni.

La sua vera fortuna

in un motto s'aduna

"Per avversario ebbi Walter Veltroni."

 

MISERELLO

Povero Walter vestito di stracci:

Bersani insiste perchè lo si scacci.

Anche l'ex Presidente
all'eterno perdente

la vittoria imputa di Cappellacci.

 
 
 

LA WATERLOO DI VELTRONI!!!!

Post n°217 pubblicato il 18 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic


Una débacle è una débacle e la vittoria schiacciante in

Sardegna del candidato del centrodestra Cappellacci col 51,86% dei consensi contro il 42,9% di Soru non può essere definita altrimenti. Come suggerivaWendel Phillips “ognuno finisce per trovare la sua Waterloo”.


E di una Waterloo si tratta, perché oltre ad essere una significativa sconfitta elettorale è, anche e soprattutto, una sconfitta politica. Può piacere o meno, ma l’elettorato ha, di fatto, voluto premiare i provvedimenti ele politiche del Governo, tanto contestate dall’ opposizione.
Ma come si è arrivati alla Waterloo di Veltroni e del Pd?

Credo, siano state le non-scelte, la mancanza di segnali
chiari di svolta, le cause del progressivo indebolimento della leadershipveltroniana e del fallimento del Pd.

Perché se si vuole davvero cambiare rotta e prospettiva
politica, non si può accettare che la vecchia nomenclatura del Partito ti“condizioni” (vedi Bassolino e Iervolino a Napoli) o proporre come leader, il
modello bonsai e sardo di Berlusconi; non si può oscillare tra il tintinnio salvifico delle “manette” di Di
Pietro (secondo dati recenti, dopo tangentopoli la corruzionenell’amministrazione pubblica del nostro Paese è cresciuta) e la tentazione“comunista” di risolvere tutti i problemi economici globali con una pioggia disussidi (vedi, la proposta dell’assessore regionale, Corrado Gabriele a Napoli).

Se si vuole essere un leader riformista, democratico,
liberale e libertario si deve scegliere con chiarezza da che parte stare e con chi si vuole stare. E’ necessario proporre, più che essere anti. Bisogna osare,
più che rassicurare e mettere nel conto che si perderà qualcosa, ma che così facendo, si riuscirà anche a dare una classe dirigente ed un futuro al partito.
Bisogna saper rinnovare il lessico e l’azione politica ed individuare prospettive ed opportunità convincenti per tutti.

Ha fatto bene Veltroni a dimettersi, dando così un segnale  forte al partito. Adesso spetterà alla nomenclatura fare un passo indietro, perché il Paese ha bisogno di un’opposizione costruttiva, riformista e liberale.


Elena Varriale




 
 
 

BUON SAN VALENTINO A TUTTI!!!

Post n°216 pubblicato il 14 Febbraio 2009 da cercodiogene




La vita è un sonno,
l'amore ne è il sogno,
e avrete vissuto se avete amato!

               
         
(Alfred de Musset)

 
 
 

DAI IL MEGLIO DI TE!!!

Post n°215 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da cercodiogene



LA MIA AMICA KALTRA VIOLA FLORENCE MI HA INVIATO LE BELLISSIME PAROLE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA....LE VOGLIO CONDIVIDERE CON VOI!!!



 L'uomo è irragionevole, illogico,egocentrico
NON IMPORTA, AMALO
Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici
NON IMPORTA, FA' IL BENE
Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amicie veri nemici
NON IMPORTA, REALIZZALI
Il bene che fai verrà domani dimenticato
NON IMPORTA, FA' IL BENE

L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
NON IMPORTA, SII FRANCO E ONESTO
Quello che per anni hai costruito può
essere distrutto in un attimo
NON IMPORTA, COSTRUISCI
Se aiuti la gente, se ne risentirà
NON IMPORTA, AIUTALA
Dà al mondo il meglio di te, e ti prenderanno acalci
NON IMPORTA, DA' IL MEGLIO DI TE

 

     (MADRE TERESA DI CALCUTTA)




....DIAMO SEMPRE IL MEGLIO DI NOI!!!!

 
 
 

MEGLIO IL CARCERE CHE LA MOGLIE!!!

Post n°214 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

Ci sono notizie che fanno sorridere e pensare.
Questa è la storia di un detenuto viterbese che dopo la lettura del gup alla condanna a 5 mesi di arresti domiciliari ha pregato il giudice di dargli o trasformarla in detenzione in carcere.

La motivazione: "E' impossibile passare un periodo così lungo con mia moglie. Litighiamo continuamente e non potrei uscire di casa per non sentire i suoi improperi!"


DELLA SERIE: MEGLIO IL CARCERE CHE LA MOGLIE!!!

 
 
 

AD ELUANA E BEPPINO INGLARO

Post n°213 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

Vita è palpito di cuore
battito di ciglia
respiro nei profumi.
Mani che ti carezzano
sguardi che ti cercano
parole che ti consolano.

Vita è testimonianza
sogno, arresa, impotenza,
inequivocabile dono.
Calore umano sulla pelle
sofferenza nella malattia
gioia nel ricevere amore.

Vita è rimpianto
speranza nel domani
vertigine del nulla.
Spazio sempre da inventare
tra ignoranze accumulate
e la voglia di resistere.


elena varriale

 
 
 

CASTRAZIONE CHIMICA PER CHI TOCCA I BAMBINI!!!

Post n°212 pubblicato il 09 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic
Ben 36.000 bambini sono stati scambiati in internet 20miliardi di volte per alimentare il turpe mercato della pedofilia on line. Il 42% ha meno di 7 anni e il 77% meno di 9 anni. Sono i dati sulla pedopornografia nel web che emergono dal 13/mo rapporto dell' Osservatorio Internazionale di Telefono Arcobaleno, resi noti alla vigilia della giornataEuropea per la sicurezza in rete.

"La pedofilia on line – ha affermato il presidente efondatore dell'organizzazione, Giovanni Arena - è un mercato che non conoscecrisi e formalmente illegale ma di fatto libera, i clienti restano pressochéimpuniti per la lentezza dei processi e le giovani vittime rimangono stritolatetra i meccanismi farraginosi di una giustizia che fatica a dare risposte".

Telefono Arcobaleno, in 13 anni ha effettuato 228.079segnalazioni, con punte di oltre 300 in un solo giorno che nell'84% dei casi hanno portato alla chiusura dei siti nel giro di 48 ore. Particolarmente aggressiva, in questo ultimo anno è risultata la presenza di ben 7.639 siti legati al pedobusiness che fanno parte di una galassia ben più vasta di 42.396 siti a contenuto pedopornografico.

 CASTRAZIONE CHIMICA PER CHI TOCCA I BAMBINI!!!!

 



 
 
 

ELUANA, UN TABU' MODERNO!!!!

Post n°211 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da cercodiogene

Image and video hosting by TinyPic

Senza due importanti tabù, il divieto del cannibalismo e dell’incesto, non ci sarebbe stata nessuna società o civiltà umana. I tabù, dunque, sono all’origine del nostro modo d’intendere lo stare insieme ed il rispetto dell’altro.

Come ha ben spiegato l’antropologo Bronislaw Malinowski esistono in ogni civiltà, “tabù dinamici” che servono ad ottenere beni necessari per l’esistenza di tutti. E’ con Freud che il termine tabù, soprattutto nella sfera sessuale, ha assunto un connotato negativo, di divieto assoluto o proibizione che limita, condizionandola, la libera espressione umana.

Ma la libertà individuale, per evitare che si trasformi nella sua negazione e cioè in anarchia e caos, ha bisogno di un limite: la non libertà di fare o provocare il male ad altri.

I tabù, quindi, in quanto proibiti e sanzionati (perché dettati dalla ragione) delimitano, di fatto, la possibilità di esprimere una libertà individuale che può portare danno ad altri.

E il caso di Eluana Englaro, nonostante sembri rivendicare una libera scelta individuale, si caratterizza invece proprio per questa  palese richiesta di violazione di un altro importante tabù su cui si fonda la nostra società civile: l’eutanasia, cioè la possibilità di dare la morte a chi non avrebbe (senza spiegare perché e come si stabilisce) più una dignità di vita.

Eluana Englaro, suo malgrado, sta incarnando la necessità di ribadire e rivendicare un rinnovato o ritrovato tabù sociale, secondo il quale la vita va difesa ad ogni costo, per non consentire mai a nessuno di toglierla senza ragione.

Sulla vita e sulla morte, c’è una sola libertà individuale che può essere riconosciuta (anche se non condivisa) ed è quella del suicidio. Ma una persona che non può togliersi la vita e che respira, dorme, si sveglia…e vive non può essere uccisa. Perché non c’è valore morale, etico, razionale o liberale che possa spiegare o giustificare una simile barbarie.

 

   ElenaVarriale

 

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: cercodiogene
Data di creazione: 13/06/2007
 

Image and video hosting by TinyPic


COS'E' UN FILOSOFO CHE NON DANNEGGIA

I SENTIMENTI DI QUALCUNO?

 

CHI SONO

Image and video hosting by TinyPic

 

C' è poesia in me....

     Image and video hosting by TinyPic

C'è un diavolo in me...

 

...E l'Universo sopra di me!!!

 

PREMIO

Image and video hosting by TinyPic

 

 

Image and video hosting by TinyPic

HO RICEVUTO DA UNALUCEBLU

I PREMI....GRAZIE!!!!

A loro dedico questa frase:

 

IL PREMIO....E LA FRASE

Ho ricevuto da sasacineman (vedi il suo blog mondocinema) il premio dieci e lode....gli sono molto grata, soprattutto per la motivazione!!! Eccola: 

"Per il modo originale, simpatico, critico con cui tratta argomenti di politica e attualità". 

Ora però tocca a me dare il Premio...lo darei a Sasà, ma mi hanno preceduta...così ho deciso di darlo ad unaluceblu, il blog che io definisco dell'amore...quello vero, che va oltre la vita ed il presente!!

     Premio D eci e lode

 La vita è lunga se è piena (Seneca)

         

 

LA PRIMA PAROLA DEL MIO LESSICO

Hearts Attack!


         SARA'


   (A Vincenzo)

 

Sarà il tocco delle tue dita,

le parole che sussurri,

o il tempo che mi regali.

Sarà il sapore dei tuoi sì,

il vigore dei tuoi fianchi,

o il bagliore dei tuoi occhi.

Sarà l'odore dei tuoi baci,

questa pioggia di carezze,

o il cuore mio che detta versi.

Sarà l'amore che mi porto dentro,

la trama dei sogni che rincorro...

ma l'attimo,oggi, risuona d'immenso.

(Elena Varriale, Lo so che sbaglio, Edizioni Tracce, 2007)

 

 

 

RIFIUTI

PER BASSOLINO E IERVOLINO.....MEDITATE!! 

PERSINO IN CINA HANNO TROVATO IL MODO DI

ORGANIZZARE UNA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI!

 

APOFTEGMI DI DIOGENE DI SINOPE

Gli apoftegmi di Diogene di Sinope

  • Sto aspettando un uomo onesto.
  • La folla è madre di tiranni.
  • Cerco l'uomo.
  • Nessuno patisce danno se non per propria mano.  
  • I re saggi generalmente hanno saggi consiglieri, perché l'uomo capace di distinguere un saggio deve essere saggio egli stesso.
  • Cosa è un filosofo che non danneggia i sentimenti di qualcuno?

  • Myspace Layouts

     

    VOTO DI SCAMBIO...TRA I RAGAZZINI

     L'ESEMPIO DEGLI ADULTI!!!!

    Voto di scambio anche tra i bambini. Si tratta della “corruzione baby” organizzata da un ragazzino candidato a sindaco del consiglio comunale dei ragazzi. Il baby corruttore per avere i voti dei compagni di scuola elargiva ricariche telefoniche, merendine e soldi. Il fatto è successo nella scuola media Balbi Valier, a Pieve di Soligo, nel Trevigiano.

    Myspace Layouts

    Il ragazzino, naturalmente, è stato escluso dalla competizione che, a sua volta è stata annullata. L'iniziativa, promossa dall' amministrazione comunale con i due istituti del territorio, il Toniolo, complesso pubblico e il Balbi Valier, collegio vescovile privato, mirava ad avvicinare i ragazzi alla politica…l’obiettivo educativo era quello di responsabilizzarli ai doveri del buon cittadino!!! Un monito per i politici: siate d'esempio per i vostri figli!!!

     

    POESIA E POLITICA

             Poesia e Politica

                         

    Poesia e politica

    perché guardarvi con sospetto?

    Così incapaci di procedere

    per una volta a braccetto?

    Eppure, nulla si può scrivere

    e poco si può dire o fare

    senza l’uomo, l’amore

    e la sua voglia di sognare!

       elenucciavaria

     

    ULTIME VISITE AL BLOG

    vladimiromajakovskijper_letteraTerzo_Blog.Giusclonemattoemilytorn82strong_passionBaronDenisalbaferrerapetraccantonellamarino.pasqualettomaskiolatinodgl1la_stella_e_la_lunamirra_michelafrancescabonciarelloazzurrita0
     

    CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

    Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
     
     

    SALUTI PER GLI AMICI E LINGUAGGE PER...

                   

                                    

                    Ciao...

    PER LE VOSTRE 10.000 VISITE!

     

    PENSIERINO DEL GIORNO

                       

    Vivere vuol dire incominciare da capo ogni giorno, cioé ritornare ogni giorno a finire.         

    (Miguel de Unamuno)

    Myspace Layouts

    Quando i selvaggi della Louisiana vogliono dei frutti, tagliano l'albero alla radice e li colgono. Così il governo dispotico.

    (Charles Louis Montesquieu)

    Myspace Layouts
     

    Oh, l'amore farebbe uggiolare in rima un cane.

    (Francis Beaumont e Phineas Fletcher)

    Myspace Layouts

     

    ...UNA CANDELA BIANCA

      VERGOGNA!!!!

    Image Hosted by ImageShack.us

    ACCENDI ANCHE TU LA CANDELA BIANCA CONTRO LA PEDOFILIA!


     

     

    CERCA IN QUESTO BLOG

      Trova
     

    ATTIMI DI PASSIONE....

    zwani.com myspace graphic comments

     

     

    SCRIVERE....

     

    Il libro essenziale, il solo libro vero, un grande scrittore non deve inventarlo, poichè esiste già in ciascuno di noi....deve solo tradurlo. (Marcel Proust)

     

    SALUTI

     

    IMMAGINI

    Image and video hosting by TinyPic

     

    zwani.com myspace graphic comments
    TU MI FAI GIRAR...TU MI FAI GIRAR....