Creato da asora0 il 01/03/2007

cristalli di luce

curiosità,pensieri abbandonati al vento... illuminano le mie giornate

 

PER NON DIMENTICARE MAI...

 che diventeremo  polvere!

 

POCHI MINUTI DI SOLLIEVO...

....guarda! ...e apprezza la  vita!
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

BASTA PAROLE

 

 
POLITICO ?  dubbio amletico!!!

 
 

OGNI TANTO VADO SU

- www.istitutocalvino.it/blog/
- http://ferdinandoimposimato.blogspot.com/
- http://beppegrillo.it/
- fratelliditalia
- http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=adoroilmare57
- t
- buone ricette
 

 

 

 

 

 

Post N° 77

Post n°77 pubblicato il 10 Marzo 2008 da asora0

LA POLITICA E' MORTA

 
 
 

VIVERE

Post n°76 pubblicato il 25 Febbraio 2008 da asora0

 
 
 

Post N° 75

Post n°75 pubblicato il 22 Febbraio 2008 da asora0

un sorriso per tutti !!!!

 
 
 

BUONGIORNO!!! SVEGLI???  

Post n°74 pubblicato il 21 Febbraio 2008 da asora0

SI!!PRONTI PER UN'ALTRA TERRIBILE GIORNATA!!!

 
 
 

Post N° 73

Post n°73 pubblicato il 16 Febbraio 2008 da asora0

In questa vita, io, non gareggio.
La mia strada non è un circuito in cui destreggiare la mia abilità per giungere vittoriosa ad un traguardo.
La mia strada è un sentiero di sassi appena a ridosso d'un torrente.
Il suo fascino è irresistibile..
Ogni sasso ha una storia.
La mia strada non giunge e non si arresta...La mia strada è in altri...e altrove.
Laddove ferve bellezza...e il dolore della bellezza e la bellezza del dolore.
Mi cibo anch'io di pane e consumo chilometri in autostrade.
Mi dipingo il viso al mattino perché non sempre amo il mio pallore.
Anch'io scivolo sulla pelle le sete e le organze e m'accarezzo d' essenze. E mi piace piacere
.

 
 
 

Post N° 72

Post n°72 pubblicato il 16 Febbraio 2008 da asora0

E una donna che reggeva un bambino al seno disse:
Parlaci dei Figli.
E lui rispose:
I vostri figli non sono figli vostri. Sono figli e figlie della sete che la vita ha di sé stessa. Essi vengono attraverso di voi, ma non da voi, e benché vivano con voi non vi appartengono. Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri.
Essi hanno i loro pensieri. Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime. Esse abitano la casa del domani, che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno. Potete tentare di essere simili a loro, ma non farli simili a voi: La vita procede e non s'attarda sul passato. Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccate in avanti. L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero dell'infinito, e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane

e Affidatevi con gioia alla mano dell'Arciere; Poiché come ama il volo della freccia così ama la fermezza dell'arco.

 
 
 

Post N° 71

Post n°71 pubblicato il 19 Gennaio 2008 da asora0

  

Potrete ingannare tutti per un po'.
Potrete ingannare qualcuno per sempre. 
Ma non potrete ingannare tutti per sempre 
            

               [Abramo Lincoln]

 
 
 

Post N° 70

Post n°70 pubblicato il 19 Gennaio 2008 da asora0

Finalmente qualcuno che  ci dice a chiare lettere come si possono evitare gli effetti nocivi degli inceneritori !

Unico problema forse ce sta poco da magnà per il sistema economico-politico-mafioso?????????????

 
 
 

Post N° 69

Post n°69 pubblicato il 17 Gennaio 2008 da asora0

Finalmente si toglie dalle palle! Per ora non vedremo più il suo viso di bambinone ingenuo che ci sfotte allegramente. Attenzione però che  Valium non è da meno! come mi pento di averlo votato!!!!!!!!!

 
 
 

Post N° 68

Post n°68 pubblicato il 14 Gennaio 2008 da asora0

"IL NEMICO PIU' SCALTRO NON E' COLUI CHE TI PORTA  VIA TUTTO, MA COLUI CHE LENTAMENTE TI ABITUA A NON AVERE PIU' NULLA"

 
 
 

Post N° 66

Post n°66 pubblicato il 21 Dicembre 2007 da asora0

"Bisogna avere il coraggio di dire ai giovani che essi sono tutti sovrani, per cui l'obbedienza non è più una virtù, ma la più subdola delle tentazioni"

 (don Lorenzo Milani)

 
 
 

 Morire così .... a 16 anni! 

Post n°64 pubblicato il 07 Dicembre 2007 da asora0

Vi potrei raccontare tante storie  di mala sanità, vissute sulla pelle nostra, ma voglio risparmiarvi, il problema sta nella nostra rassegnazione, nella freddezza con cui gli operatori affrontano la continua emergenza di carenze strutturali e d'organico, nell'abitudine alla sofferenza  e al dolore associati al degrado  che ci circonda.
Federica, Eva, Fabio.... e quanti altri di cui non conosciamo il nome, che potevano vivere e invece no... sono divenuti vittime del degrado sociale e umano di una civiltà che si regge su politici incapaci di risolvere i veri problemi di tutti i giorni.
Passeranno tutti per il cordoglio, si riempiranno la bocca con nuove iniziative(costruzione di nuovi ospedali), quando sono 10 anni che fanno di tutto per chiudere uno ad uno  i reparti dell'ospedale di Tropea, in favore  della Clinica convenzionata, poichè quello di Vibo  per posti letto non riesce a soddisfare nemmeno il bacino vibonese.
Forse il papà di Eva non sà che per avere l'attenzione dell'ex primario di otorinolaringoiatria Sorrentino doveva passare prima dal suo studio e poi ricoverarla.
Forse ha avuto troppa fiducia nei medici dell'Ospedale I medici hanno le loro baronie, nessuno ti guarda con attenzione se ....  certo nessuno di loro avrebbe voluto la morte di una ragazza di 16 anni, ma sono rimasti ad attendere cosa non si sa...  intervenendo quando era troppo tardi, ora che il caso è  scoppiato si cercherà un colpevole. Poi, col tempo subentrerà l'amara rassegnazione di chi non riuscendo  ad avere giustizia per una morte così  dolorosa  e inutile, vorrà  trovare una via di fuga per continuare  una pseudo vita ... 


 
 
 

Cento anni della nostra storia!

Post n°62 pubblicato il 30 Novembre 2007 da asora0

 

Auguri nonna Rosa!
Hai compiuto i tuoi primi cento anni! Accanto a te  i tuoi nove figli  e i tuoi 29 nipoti e pronipoti. Nei tuoi occhi si legge tutta la gioia e il dolore della tua  vita.
Dai sorrisi che  hai elargito nel giorno del tuo comlpleanno traspare la tua 
grande serenità d'animo.
Grazie per la tua tenacia, la tua forza! L'amore per la vita che ci trasmetti!
Una donna semplice, una vita piena di sacrifici,
ha tanto da insegnarci nonna Rosa!
Porta con se il segreto di come affrontare la vita! Lei può insegnarci come non arrendersi difronte alle difficoltà, perchè i sacrifici ci rendono forti e felici,
invece tutte le  nostre moderne comodità ci rendono sempre più  soli,deboli e fulnerabili! Arrivederci nonna Rosa!

 
 
 

Solitudine

Post n°60 pubblicato il 27 Novembre 2007 da asora0

 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 14 Novembre 2007 da asora0

 
 
 
 
 
 

NEL MIO CAMMINO

 

EMERGENZA

 

FACEBOOK

 
 

LE LORO IDEE CAMMINERANNO CON LE NOSTRE GAMBE

 

ANDREA BOCELLI - LIBERTA'


la maestosità della sua voce

 

ASCOLTA

e  riposa

dalle difficoltà di ogni giorno..... 

 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dolcesettembre.1asora0athenaaaaforestales1958fran111arjentovyvosalsaman290alex10supervioleta3per95igiardinidelsoleraffy5504mastrolelerandaamymuse77
 
 

FACCIAMO CONOSCERE I LORO PROBLEMI

GIU' LE MANI DALLE

     AZIENDE SARDE