Creato da pistacchianera il 13/01/2007

pensiero stupendo

parole parole parole

 

 

PRIMAVERA

Post n°82 pubblicato il 15 Maggio 2008 da pistacchianera

Siamo alla metà di Maggio ma sembra la metà di Aprile. Le giornate inizano ora a diventare miti e piacevoli anche se anche per questo fine settimana le previsioni non sono ottimiste. E' tantissimo tempo che non scrivo nel mio blog. Questo blog è nato con la fine di un amore e ora che questo amore è definitivamente finito mi ritrovo qua senza nessun argomento da trattare. Non sono una persona povera di argomenti ma non è qua che ne voglio parlare. Questo blog anche se non ho mai scritto troppo è stato per me un mezzo di sfogo, un luogo dove scaricare le mie emozioni...ed ora che dopo quasi un anno e mezzo anche le emozioni sono finite è forse giunto il momento di mettere anche qua la parola fine.

Per natura faccio fatica ad emozionarmi e quando questo succede mi attacco ai miei sentimenti come se questi fossero gli ultimi che la vita mi concede di provare e non ammetto che la storia non ha senso di esistere. Perchè una storia sia una storia bisogna essere in2 con le porte aperte. Mi sono ritrovata da sola invece e dall'altra parte una persona che lancia dei sassolini senza il coraggio di vivere noi. Si è concesso ad un'altra ragazza nonostante per lei non provasse nulla (queste le sue parole) e poi come spesso succede lei tenace e accondiscendente lui si è sciolto o forse si è arreso. Non so e non mi importa, quelle che sono le decisioni per la sua vita vanno benissimo. Ognuno ha il diritto di fare le prorpie scelte con o senza cuore e di viverle senza che un'imbecille innamorata si permetta di criticarle.

Specifichiamo che l'imbecille era innamorata perchè ora mi è passata. Lui è una persona che ovviamente (anche per il modo in cui è finita) non mi è indifferente ma non ne sono più innamorata. Non mi sarà mai indifferente perchè un amore non vissuto fino in fondo lascia in fondo al cuore o all'orgoglio un "rughino" che non passerà mai. Il fatto che non passi non vuol dire che sarei ancora diisposta o invogliata a viverlo. Credo che se si presentasse alla mia porta non gli aprirei. E' venuta a mancare la voglia e l'entusiasmo.

La mia vita procede piatta a livello affettivo ma è comunque una spendida vita. Il lavoro mi riempie le giornate che comunque arricchisco con uscite con le amiche ed amici. Non è che si può avere tutto nella vita, anche perchè la giornata è fatta di 24 ore. Sono certa che se fossi fidanzata o avessi una relazione seria dovrei comunque rinunciare a qualcosa che ora ho. Ora mi sta bene così...spero ovviamente che non prosegua così fino a 50 anni...perchè i cambiamenti sono giusti. Mai monotonia!!!!

Non posso dire di essere felice ma molto molto serena e piena di entusiasmo pronta a ricevere tutto ciò che las vita può offrire ad una trentenne. Ma che bello avere trent'anni...dai 29 sono passati solo un pugno di giorni eppure mi sembra di avere degli occhiali diversi con cui guardo il mondo. Sono folle? Nooooooo...VIVAAAAAA

 
 
 

L'AMICIZIA

Post n°81 pubblicato il 18 Aprile 2008 da pistacchianera

Spesso siamo troppo polemici e critici per assaporare la vita. Sono critica con me stessa, forse troppo esigente. Vorrei essere perfetta. Ma come si fa ad essere perfetta? Impossibile! Siamo  nati su fondamenta imperfette, quindi quello che desidero per me è impossibile. Non vorrei essere perfetta a 360° ma esclusivamente in alcune circostanze. Però ho imparato ad accettarmi per quella che sono.

Il fatto è che anche con gli altri delle volte mi incazzo per delle loro mancanze. In fondo non pretendo nulla, però magari quando sono insoddisfatta o sono affondata nelle mie paturnie mi innervosiscono certi comportamenti. Divento anche stronza in quei momenti. Il giorno del mio compleanno le mie care amiche mi hanno fatto una bellissima sorpresa. Le ho sentite strette a me. Alla fine di regali nessuno ha bisogno, se mi serve qualcosa me lo compro. Ma quando capisci che un regalo è fatto x strappare un sorriso, x regalare gioia, per dire TI VOGLIAMO BENE, PER NOI SEI SPECIALE capisci quanto importanti siano loro. Capisci che per loro sei importante e capisci quanto sei fortunata. Perchè è troppo semplice andare in un negozio e spendere 4 soldi e prendere una cosa qualsiasi. invece no si sono impenate per farmi una sorpresa. ma che bello. sono certa che la sera del mio compleanno non la scorderò mai. Non serviranno fotografie...non serviranno video..la sera del mio compleanno è stata speciale e un uomo qualsiasi non l'avrebbe mai saputa rendere tale. Diciamo che si sarebbe dovutt sforzare molto. Ma che bello...mamma mia quanto sono felice. Credo che l'abbiano capito. Le adoro nonostante i difetti, nonostante a volte mi pesano. Grazie ragazze, grazie per qualla felicità che mi ha scaldato il cuore come un incendio.

 
 
 

VORREI....

Post n°80 pubblicato il 04 Aprile 2008 da pistacchianera

Non vorrei copiare queste parole da un altro blog (da chicciolina) però questa canzone si calza troppo alla mia vita, soprattutto quella di oggi. Non è che ho proprio quello che non vorrei e non ho quello che vorrei però...è una vita che cambierei! Soprattutto in amore si finisce x non avere mai quello che si vuole. Ma vi rendete conto com'è difficile innamorarsi e quanto ancora più difficile è che contemporaneamente la stessa persona provi lo stesso sentimento. Sentire in2 non è cosa facile. Allora che si fa ci si potrebbe ancontentare ma il verbo accontentare non va d'accordo con il verbo amare. Amare èqualcosa di assoluto mentre accontentarsi è mediocre. Accontentarsi è un verbo riflessivo e forse bisognerebbe fermarsi un attimo a riflettere su quale strada si sta percorrendo. Io mi sono fermata un attimo ed ho compreso la stupidità della mia ostinazione, sto cercando di uscire dal guscio dell'ostinazione. Non è giusto essersi fermata x tanto tempo a rincorrere QUELL'AMORE  e non aver aperto le porte al destino. Il destino sono certa mi abbia offerto delle alternative che non ho mai preso seriamente in considerazione. Sono una cogliona. Vorrei che la primavera prima e poi l'estate mi porti a vivere...vivere libera da me stessa.

Il mondo che vorrei

Ed è proprio quello che non si potrebbe
quello che vorrei,
ed è sempre quello che non si farebbe
quello che farei,
ed è come quello che non si direbbe
che direi
quando dico che non è cosi il mondo
che vorrei
 

non si può sorvolare le montagne
non può andare dove vorresti andare
sai cosa c’è ogni cosa resta qui
qui si può solo piangere
e alla fine non si piange neanche più

ed è proprio quando arrivo lì
che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui
che io ripartirei
ed è come quello che non c’è
che io rimpiangerei

quando penso che non è cosi il mondo che vorrei
non si può fare quello che si vuole
non si può spingere solo l’acceleratore
guarda un pò ci si deve accontentare
qui si può solo perdere
e alla fine non si perde neanche più!

 
 
 

....

Post n°79 pubblicato il 25 Marzo 2008 da pistacchianera

Secondo la mia amica P. non sono per nulla capace di distinguere una brava persona da una cattiva persona. Forse lei è troppo prevenuta. Forse io voglio vedere del buono in questa persona per giustificare la mia idea che lui si è innamorato di lei. E' solo una mia idea quella che lui si sia innamorato di lei...anzi già che ci sono voglio andare anche oltre. Tra loro è successo qualcosa che ha cambiato il loro rapporto d'amicizia ed ora o fan di tutto x non far vedere l'attrazione che provano o è successo qualcosa x cui i loro rapporti sono precipitati. Che ne so magari a lei non piace. Io lei non la conosco bene x poter capire. Lui credo sia in un momento particolare della vita, credo voglia trovare delle sicurezze e più si adopera x trovare queste sicurezze più crea intorno a se scompiglio. E' un bel ragazzo quindi credo che abbia diverse occasioni...occasioni che non so se sfrutta ma di certo non sono quelle che ognuno di noi desidera x sentirsi affettivamente appagato.
Ieri sono uscita a bere l'aperitivo con un mio amico (questo si trova in quei periodi in cui si vede tutto nero). Mi ha parlato del suo cuore e delle sue emozioni e soprattutto delle non emozioni che prova. Lui aspetta il grande amore...e non vuole perdere tempo ad accontentarsi di storielle che poi alla fine gli dan solo problemi e poche gioie. Io che facevo la consigliera gli ho deto di vivere comunque, anche storielle che danno poco, però di cercare di emozionarsi comunque. Di essere onesto ma di prendere quello che la vita gli offre. Che brava che sono a parlare, proprio io che me ne sto nell'apatia delle emozioni. Io che ho creato un muro invalicabile x gli uomini. Appena lascio che qualcuno oltrepassi il muro lo ricaccio dall'altra parte non intrattenendo più alcun rapporto, neanche solo di conoscenza. Brava a parlare...tanto che ad un certo punto lui mi guarda e dice: proprio tu mi dici queste cose. Inizia a darmi il buon esempio.

Mi auguro una primavera ricca di emozioni....voglio essere travoltaaaaaaaaaaaa

 
 
 

UN PO' D'ORGOGLIO

Post n°78 pubblicato il 22 Marzo 2008 da pistacchianera

Un fine velo di tristezza mi copre questa notte. Sempre e solo colpa dell’amore e della mia incapacità a prendere quello che voglio. Siamo sempre alle solite, sempre la solita persona che percorre questo mio blog da quando è nato. Dovrei raccontare tutto bene da capo per permettere di capire. Forse basta anche la conclusione per capire il mio velo. Allora durante le vacanze di natale, lui stava ancora con quella tipa, ho avuto la percezione che a lui piacesse un’altra…che ne fosse attratto. Poi in compagnia insieme con questa e con lui mi ci sono trovata altre 2 volte e soprattutto l’ultima volta era forte la percezione che tra loro…si che loro fossero in sintonia. Da quella volta il nostro rapporto fatto di piccoli dialoghi è caduto rovinosamente. Io ho capito che forse era proprio finita tra noi. Poi stasera ho visto i suoi amici, lui non c’era, non c’era nemmeno lei e e e e …e non prendetemi x fissata, ma ho avuto la sensazione che loro 2 fossero insieme. Non è paura è una sensazione forte. Alla fine se dovesse essere x loro sono contenta perché insieme li vedrei anche bene. Io non ho saputo cogliere la mia occasione ed è giusto così…io con le mie paure e con l’orgoglio stupido, io con il mio cuore pieno di amore…io, io ci sono rimasta di merda. Domani sera probabilmente li vedrò e se dovessero essere insieme spero di riuscire a non fare la faccia da cazzo. Almeno quella. Se non fossi coinvolta io in prima persona direi: ma che t’importa che non si veda la faccia che fai, il problema è come stai dentro. Quello passa però…in tanti mesi non ho mai pensato che non voglio che lui veda che ci rimango di merda. Però domani mi importa. Forse è un po’ di orgoglio (anche se stupido) che inizia a spuntare. Prendiamolo come qualcosa di positivo…è una reazione. Una reazione è comunque positiva anche se stupida. Almeno non penso più che anche se fugge quella che vuole sono io. Non lo penso perché sento che sono cambiate le cose…

 
 
 
Successivi »
 

BOX DEI DESIDERI. VORREI:

VORREI ALZARMI CON IL SORRISO
SENZA SFORZARMI DI FARLO NASCERE

VORREI CHE IL SORRISO NON
S'INTRISTISCA MAI

VORREI AVERE LE ALI PER ALZZARMI IN VOLO
E FUGGIRE OGNI VOLTA CHE SONO A DISAGIO

VORREI FOSSE SEMPRE VENERDI'
PER AVERE SEMPRE 2 GIORNI DI RELAX

VORREI SMETTERE DI PENSARE
PER NON ROVINARE TUTTO CON LA RAGIONE

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mavi16alex123dgl4maskalinaomshanti0mkena1961vale84x0steama2003antonelli.cristinamarsicovetere.lisaciao.ritanefertaridancemarinoanna76tempestadamore_1967milady_1964angelobianco640
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom