Creato da sonostravagante il 27/01/2010

Ci piace

di tutto un po'

QUEEN

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

I MIEI BLOG AMICI

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

Kahlil Gibran

Post n°22 pubblicato il 08 Dicembre 2010 da sonostravagante

I tuoi figli non sono figli tuoi,
sono figli e le figlie della vita stessa.
Tu li metti al mondo, ma non li crei.
Sono vicini a te, ma non sono cosa tua.
Puoi dar loro tutto il tuo amore, ma non le tue idee,
perché essi hanno le loro proprie idee.
Tu puoi dare loro dimora al loro corpo, non alla loro
anima,
perché la loro anima abita nella casa dell'avvenire,
dove a te non è dato entrare, neppure col sogno.
Puoi cercare di somigliare a loro, ma non volere
che essi somiglino a te,
perché la vita non ritorna indietro e non si ferma
a ieri.
Tu sei l'arco che lancia i figli verso il domani.

 
 
 

Camminavo sui sentieri infidi Paul Verlaine

Post n°21 pubblicato il 13 Novembre 2010 da sonostravagante

Camminavo su sentieri infidi
dolorosamente incerto.

E le tue care mani mi guidarono.
pallido un debole presagio d'alba

riluceva all'orizzonte lontano:
il tuo sguardo fu il mattino.

Nessun altro rumore che il suo passo
sonoro incoraggiava il viaggiatore.

La tua voce mi disse: Vai avanti!.
Il mio cuore timoroso, oscuro,

piangeva solo sulla triste via:
l'amore, delizioso vincitore,
ci ha riuniti nella gioia.

 

 
 
 

L'eternità - Arthur Rimbaud

Post n°20 pubblicato il 10 Luglio 2010 da sonostravagante

 

È ritrovata.
Che cosa? L'Eternità.
E il mare andato via
Col sole.

Anima sentinella,
Mormoriamo la confessione
Della notte così nulla
E del giorno di fuoco.

Dagli umani suffragi,
Dai comuni slanci
lì tu ti liberi
E voli a seconda.

Poiché soltanto da voi,
Braci di raso,
Il Dovere si esala
Senza dire: finalmente.

Là nessuna speranza,
Nessun orietur.
Scienza con pazienza,
Il supplizio Ë certo.

È ritrovata.
Che cosa? - l'Eternità
E il mare andato via
Col sole.

Maggio 1872.

 

 

 

 

 
 
 

Oscar Wilde dal De Profundis

Post n°19 pubblicato il 25 Giugno 2010 da sonostravagante

Devo conservare l'amore nel mio cuore oggi,

altrimenti come sopravviverò a questa giornata?

 

 

 
 
 

Eraclito

Post n°18 pubblicato il 25 Giugno 2010 da sonostravagante

Per quanto tu possa camminare, e neppure percorrendo intera la via, tu potresti mai trovare i confini dell'anima:
così profondo è il suo lógos.

 

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

brunopatrizia_73pinomarikanna_colussifabryx12giulietta.cocochicenri62dragonfly_100deirossi.marcowetfingersirenebolognini57rosalba.vazzanaross95delillo69Scandaloso_Alberto
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom