« Messaggio #12Messaggio #14 »

Post N° 13

Post n°13 pubblicato il 12 Giugno 2008 da xxsirenettaxx

LE ORIGINI POLITICHE DEL
DECLINO E DELL’INSICUREZZA

Luca Ricolfi, sociologo ed insegnante all’Università di Torino, ha
fondato “l’Osservatorio del Nord Ovest” e la rivista di analisi elettorale
“Polena” e, dal 2005, è editorialista de “La Stampa”. Il libro costituisce il IV Rapporto sul
cambiamento sociale pubblicato dall’Osservatorio del Nord Ovest ed è frutto di
un lavoro di équipe.


Ricolfi afferma : “Oggi siamo
ostaggi dello Stato, esattamente come siamo stati – per secoli – sottomessi allo
straniero. Il nostro guaio più grande, però, è che lo siamo due volte. La prima
volta, perché lo Stato è onnipresente là dove non dovrebbe esserci e la sua
onnipresenza finisce per soffocare l’economia, mortificare il merito,
scoraggiare l’iniziativa dei singoli. La seconda volta perché lo Stato è assente
dove dovrebbe esserci, e proprio questa sua assenza è all’origine della nostra
insicurezza, nei quartieri degradati come nei cantieri irregolari, nei territori
dove comanda la mafia come in quelli dove spadroneggiano avventurieri e furbetti
di ogni risma”.


Queste sono le origini del declino e dell’insicurezza.
Ecco la politica che non fa crescere l’Italia,
altro che Stato debole e necessità dello Stato forte! Quello che occorre è una
buona politica, cioè una politica diversa da quella praticata negli ultimi
quindici anni.


“I problemi sono
noti da lungo tempo, se ne conoscono la gravità e la tendenza al deterioramento,
ma non si prende nessuna decisione finché non esplodono. A quel punto si
interviene semplicemente perché non se ne può fare a meno, ma ovviamente
qualsiasi cosa si decida non può funzionare, perché il problema è stato lasciato
marcire troppo a lungo e ormai è diventato ingestibile…Se dopo tanti anni e
tante promesse – afferma ancora Ricolfi – nulla di veramente nuovo si è messo in
moto, se il nostro ceto politico è sempre lì ed è sempre uguale a se stesso, se
il nostro divario con gli altri paesi europei non ha mai smesso di aumentare,
forse è saggio cominciare a pensare che esistono problemi che non hanno
soluzioni, e che forse il rebus italiano è uno di questi.”


Dissento da questo
pessimismo perché sin dal tempo di Hume (e pare strano questo pessimismo da
parte di un ammiratore di Hume, come Ricolfi) il determinismo non è compatibile
con la complessità dei fenomeni sociali. Non è inevitabile l’essere ostaggi
dello Stato, tanto più che oggi abbiamo una maggioranza parlamentare più forte e
coesa che in qualunque epoca della nostra storia parlamentare ed una opposizione
che sembra affrancarsi dalla tradizionale ideologia di delegittimazione
dell’avversario. Per carità i primi segnali (Alitalia ed emergenza rifiuti) non
sembrano promettere nulla di buono, però anche gli errori della classe politica
potrebbero favorire la parte riformatrice che sta nascendo attorno ai temi
relativi alla giustizia, al sistema elettorale, al pluralismo dell’informazione,
all’assetto costituzionale...


Ossia i temi
istituzionali sono il nucleo per un programma politico di un soggetto politico
riformatore, in grado di dare la scossa al regime dell’immobilismo conservatore,
.perchè per fare politica in modo diverso bisogna mutare le regole che hanno
prodotto quell’immobilismo. (bl)


SOMMARIO: Al lettore
– 1. Crescita e competitività di L. Debernardi – 2. I conti pubblici di L.
Ricolfi – 3. Le priorità degli italiani di R. Cima e S. Zambrino – 4. Come
cambia il sistema Italia di T. Parisi – 5. La cultura: fra morale e antipolitica
di B. Loera – 6. Divergenze territoriali – Pensieri sull’Italia di L. Ricolfi –
Dulcis in fundo…quattro gianduiotti


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

CIRCOLO " ETICA del COMMERCIO"



Il Circolo "Etica del Commercio" si propone di raggruppare tutti coloro che credono nel valore del rispetto reciproco, della correttezza e del fare Affari in modo trasparente ed utile tanto per il cliente quanto per il commerciale.

Viene offerto supporto e consulenza gratuita!
Combattiamo per una educazione anche in campo commerciale, miglioriamo la nostra società! Che tu sia un cliente o un venditore vittima dello Squalismo Commerciale fatti avanti! Parlane... ti sentirai un po' meglio...credimi.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

FACEBOOK

 
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

Tag

 
 

Ultime visite al Blog

marro.michele89massyduraLo.Scrittorefrancescopatriziperez78AltMelauomodeisogni19671losievinceLiveAndBeFreeandreacossu68ossimora
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom