Gocce di me.

Aliti di vita

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

  1. ..." ed io ho cercato di credere che la vita mi donasse una nuova alba"...... Miria

 

 

 

...piange una rosa-

Post n°20 pubblicato il 23 Febbraio 2014 da miriadgl10

 
 
 

Buonanotte!

Post n°19 pubblicato il 20 Febbraio 2014 da miriadgl10



Miria 

 
 
 
 
 

Post N° 17

Post n°17 pubblicato il 01 Gennaio 2013 da miriadgl10
Foto di miriadgl10

INTENSO PROFUMO DI FIORI DI CAMPO

 
 
 

Come un pittore

Post n°16 pubblicato il 04 Agosto 2012 da miriadgl10

 
 
 

Ci sono persone che non dimentico...

Post n°15 pubblicato il 22 Giugno 2012 da miriadgl10
Foto di miriadgl10

Ci sono persone che non si dimenticano:

ci sono persone che sono entrate nella mia vita e hanno lasciato la loro impronta.

Ci sono persone che hanno reso la mia salita 

ancora piu' scoscesa

e chi, invece, ha reso meno ripide le mie discese

per evitarmi graffi e sbucciature.

Ci sono persone che mi hanno letto dentro,

che hanno capito i miei pensieri e, con un semplice gesto,

hanno riempito il mio cielo di stelle.

Altri lo hanno reso ancora piu' tetro e  buio

 solo con la forza dello sguardo oppure negandomi una parola.

C'è  chi è entrato in punta di piedi ed al primo soffio di vento è volato via,

senza lasciare ombra di sè.

C'è chi si è finto amico e mi ha rubato la luce degli occhi

lasciando nelle mie mani solo granelli di sabbia.

C'è chi mi ha rubato la fiducia, la voglia di credere

e di sognare.C'è chi mi ha privato di un cielo limpido

e chi mi ha offerto un ombrello per

ripararmi dalla pioggia. 

Ci sono persone che camminano sempre al mio fianco

ed altre che si sono perse tra un passo e l'altro.

C'è chi mi ha dato fiducia e ha saputo

tirare fuori  il meglio di me solo con un assenso.

C'è chi mi ha fatto ridere

a crepapelle e chi mi ha fatto piangere interrottamente.

C'è chi mi ha regalato un fiore

il cui profumo alita ancora intorno a me

e chi invece ha calpestato tutto il mio giardino.

C'è chi mi ha delusa con un atteggiamento,

chi mi ha ferita con una bugia,

chi mi ha amareggiata con la finzione.

C'è chi, pur essendo in disparte,

mi fa sentire  la propria presenza

e chi invece mi ha costretta ad una sua assenza.

C'è chi non mi sopporta

e chi invece mi stima,

c'è chi mi odia per come sono

e chi mi ama per come sono.

C'è chi mi travolge con paroloni

e lodi sproporzionati

ma che non farà mai parte

dell'azzurro del mio animo...

C'è chi mi ha fatto vedere il sorgere e il tramontare del sole,

che mi ha presa per  mano e poi mi ha abbandonata...

Ci sono persone che, pur nella loro lontananza

mi sono vicine ,solo perchè vogliono esserlo

e,che, con il mio dire niente,

hanno capito qualcosa di Miria.

Ci sono  persone a cui ho dato tutto cio' che potevo

e mi accorgo che quel tutto ora è diventato niente:

che ti dimenticano facilmente ,

ti buttano dietro le spalle

e diventi in un attimo parte di quel passato

che non ha piu' senso.

Ci sono persone

che hanno cancellato i miei colori

e hanno poggiato neve sul mio cuore.

Ci sono persone che non dimentico

perchè le ritrovo sempre

dietro una nuvola,

su uno scoglio

o in un volo di gabbiani.

Ci sono persone che non dimentico

perchè mi hanno dato emozioni indelebili.

Ci sono persone che non dimentico

perchè nonostante tutto,

mi hanno insegnato a crescere

e a capire che la vita

non è mai quella che si vorrebbe.

Ci sono persone che non dimentico

perchè le ho amate con tutta me stessa.

Ci sono persone che non si dimenticano

perchè nel bene o nel male

hanno segnato la mia vita.Ci sono persone che non di mentico... 

 

 

 
 
 

Sono folle di te, amore

Post n°13 pubblicato il 12 Giugno 2012 da miriadgl10

Sono folle di te, amore che vieni a rintracciare nei miei trascorsi questi giocattoli rotti delle mie parole. Ti faccio dono di tutto se vuoi, tanto io sono solo una fanciulla piena di poesia e coperta di lacrime salate, io voglio solo addormentarmi sulla ripa del cielo stellato e diventare un dolce vento di canti d'amore per te.
 (Alda Merini, da "Alla tua salute, amore mio").

 
 
 

Sei tu - Paolo Coelho

Post n°12 pubblicato il 06 Giugno 2012 da miriadgl10
 
Tag: Miria

Mi spingi oltre i miei limiti e sento di vivere appieno la mia stessa vita, in te ho incontrato me stesso e ho guardato oltre, oltre ogni inimmaginabile limite. Ho guardato nel profondo dei tuoi occhi cercando di comprenderti ma, ho visto tutto quello che di me mai avrei voluto vedere. Ho visto la mia fragilità e la mia insicurezza i miei sensi di colpa e i miei complessi le mie paure e la mia insofferenza ho visto le mie tenebre e i miei demoni allora, ho guardato ancora oltre e nel profondo del mio cuore, un mare in tempesta, un oceano immenso dove tuffarsi e perdersi e lì nel profondo della mia anima ho compreso! Ho provato piacere e orgoglio nel capire quello che oggi provo nel sapere chi oggi sono veramente adesso so che amo le cose belle so che amo tutto quello che la vita mi offre e una di quelle sei tu.

 
 
 

...Come il cuore di chi

Post n°11 pubblicato il 05 Giugno 2012 da miriadgl10
Foto di miriadgl10

...e si accompagna il dolore al sordo rumore della pioggia, al suo battere lento come il cuore di chi non ha piu' sguardi per bucare l'orizzonte nè parole da sussurrare. Una goccia scivola lungo il corpo inerme vestito d'illusioni o, forse, semplicemente d'errori..... E' la fine di un sogno... che muore come la goccia dentro i cerchi concentrici di una pozzanghera...

 
 
 

Fuoco e cenere

Post n°10 pubblicato il 01 Giugno 2012 da miriadgl10
 
Tag: Miria

 
 
 

Miria

Post n°9 pubblicato il 29 Maggio 2012 da miriadgl10
 
Tag: Miria
Foto di miriadgl10

PERCHE' Nevica.Vive silenziosa la neve, come il mio amore per te. Si, perchè vive ancora. Come il primo giorno. -Mi sei entrata nell'anima- mi dicevi. Ed io ti credevo.Ma, un giorno di pieno inverno, hai tentato di ucciderlo quest'amore. Senza una spiegazione. Mi hai spinta in un burrone e poi sei andato via. In silenzio, senza una parola. In ginocchio ti ho implorato di aiutarmi, di tendermi la mano......solo per riemergere. Ma tu mi hai lasciata giu' , ancora in ginocchio.. e piu' cercavo di aggrapparmi , piu' ricadevo giu' con le mani insanguinate. Volevo solo riemergere. Solo per capire. Mi dicevi -il sole è spento senza te-.Per me ora non sorgera' piu'. Io sto male adesso e domani, dopodomani e per infiniti giorni. Mi sono umiliata implorandoti di regalarmi l'ultimo alito di te, mentre sola nel letto tremante mi aggrappavo alle lenzuola.Ma tu, me l'hai negato. Cosa non farei per riportare indietro il tempo:per poterti rivedere di nuovo, per guardare nei tuoi occhi e vederti ricambiare lo sguardo, per poter sentire di nuovo la tua voce.... Quella voce che mi hai negato per l'ultima volta. Immagina quanto poteva essere forte quel bisogno, quanto ho sofferto al tuo ....no. I due soli uomini che ho amato nella mia vita, mi hanno lasciata improvvisamente.....senza una parola: tu e mio padre. E' stato come morire all'improvviso senza poter dire alle persone piu' importanti della mia vita che li amavo infinitamente. E' stato come passare dai giorni dolcissimi della primavera a quelli impetuosi dell'inverno. E' stato come tuffarsi in quel mare, che mi parlera' sempre di te, ed....annegare. Continuo a svegliarmi di notte con quel dolore sordo e quel senso di vuoto lacerante ed incolmabile. Con quelle domande che non avranno mai risposta. Sento la mia "nudità",la mia "miseria",la mia nullita', la mia "impotenza". Ti auguro di non provare mai lo stato dell'abbandono. Il vuoto lasciato da una persona e da da un sentimento che lacera e strazia. Qualsiasi tipo di vuoto ed abbandono.Fa troppo male. Ci provo a fare a meno di te ma... non è che un tormento. E' una lotta nel mio interno, senza tregua di un istante. Sento la tua presenza in ogni attimo di vita, cerco di non vederti,ma sei impresso nei miei occhi. Niente mi aiuta a cancellare la tua immagine, la tua voce, il tuo profumo. Cerco di far naufrafare i pensieri,i ricordi, spingendoli in mare aperto, in fondo al cuore ma tornano e ritornano.... e allora li prendo fra le dita, come quella rosa nella mano ormai sfiorita . Ed ogni pensiero , ed ogni ricordo è... solo una lacrima. Fuori nevica ancora. Eppure questa neve è meno gelida del tuo silenzio che continua a rimanere sordo al mio soffrire. Ed ora, a me resta solo, un continuo morire senza poter morire. 

 
 
 

Ti ho aspettato questa notte

Post n°8 pubblicato il 26 Maggio 2012 da miriadgl10
 
Tag: Miria
Foto di miriadgl10

TI HO ASPETTATO QUESTA NOTTE Ti ho aspettato questa notte... Ti ho aspettato , riscaldandomi con la luce delle stelle, immaginandomi persa in un tuo caldo abbraccio. Ti ho aspettato, parlando con i fruscii delle onde riecheggiando l'eco delle tue parole. Ti ho aspettato, guardando il riflesso della luna, cercando con la forza dello sguardo l'ultima tua immagine . Ti ho aspettato, offrendo il viso ai baci della brezza marina illudendomi che fossero tuoi. Ti ho aspettato,sconfiggendo la paura del buio stringendomi a me come gli ombrelloni chiusi in fila... Ti ho aspettato anche quando il sonno , posandosi sui miei occhi e tenendomi per mano,mi ha adagiato nel mondo dei sogni... Ti ho aspettato questa notte... ma queste carezze sulla mia pelle non sono altro che gli sbadigli delle prime luci rosate dell'alba. Ti ho aspettato questa notte ma tu non sei venuto...

                                   Miria

 
 
 

Sarò...

Post n°7 pubblicato il 19 Maggio 2012 da miriadgl10
 
Tag: Miria
Foto di miriadgl10

 Saro’ capace di amare, al di sopra di tutte le delusioni. Di donare, anche quando sono stata privata di tutto.Di lavorare felicemente, anche quando mi trovo in mezzo a mille ostacoli.Di asciugare le lacrime, anche quando sto ancora piangendo.Di credere, anche quando sono stata discreditata...

 
 
 

Mamma...

Post n°6 pubblicato il 14 Maggio 2012 da miriadgl10
 
Tag: Miria
Foto di miriadgl10

Mamma, ti voglio un bene immenso.Da piccolina,
quando come rondine migravi
verso quel paese straniero,
ti rincorrevo tra l'azzurro dei fiordalisi
e il rosso dei papaveri. Speravo che ti girassi
per salutarmi ancora una volta
ma davanti al mio sguardo
solo polline mosso dai miei lunghi capelli ramati.
E per me era... subito inverno.Un lungo inverno,
in cui ti ricamavo nei sogni,in cui ti cercavo in ogni viso di donna,
in cui ti sentivo in ogni respiro di vita, in cui soffrivo perchè non avevo la mamma.
E poi, tornavi.
Bella come una farfalla,ma altèra come un'ape regina.
Io ero li', con quel mazzo di fiori di campo ormai appassiti.
Avrei voluto dirti delle mie paure
quando le saette davano luce alla notte,
avrei voluto dirti delle mie insicurezze
quando affrontavo sentieri sconosciuti,
Avrei voluto dirti del mio imbarazzo quando
incontravo sguardi che mi entravano nelle scarpe
Avrei voluto dirti, ma non dicevo.Eri distante.Ma io non lo sono. Ora , che i tuoi capelli hanno perso la lucentezza di una farfalla
ora, che ti senti piccola come una formica
ora, che i tuoi occhi cercano quella mano
che tu non hai mai sfiorato
io sono per te l'inverno e la primavera
l'estate e l'autunno.Ora, finalmente posso essere tutto per te
e tu sei tutta per me.Ora posso sentire il profumo della mia rosa.
Mamma, ora che sono madre anch'io, dimmi che mi vuoi bene.
.

 
 
 

Miria

Post n°5 pubblicato il 08 Maggio 2012 da miriadgl10
Foto di miriadgl10

TI CHIAMO IN SILENZIO

 In questa notte d'autunno
il lamento della
mia solitudine soffoca
sotto il sibilo del vento.
Non riesco a percepire
i tuoi silenzi,
a leggere
i tuoi pensieri,
a cogliere
le tue parole
ad incrociare
il tuo sguardo.
Posso solo abbracciarti
con la mente e
sfogliare le immagini
come fossero pagine
di diario.
Ti chiamo in silenzio
ma tu non mi senti.
Nella lavagna del cielo,
nuvole che si rincorrono
cancellano le ultime
sensazioni di te,
e sotto il danzare
della pioggia impetuosa,
quando le ore del giorno
vanno a dormire,
muore anche l'ultimo tuo alito.
Mi addormento sotto
il manto buio della notte,
compagna di viaggi
di sogni naufragati.
Chiudo gli occhi e
ascolto il silenzio
della mia vita che scorre
mentre ancora
ti chiamo in silenzio.....
Un silenzio che fa male.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: miriadgl10
Data di creazione: 17/04/2012
 

PIANGERO'


' Domani,

quando le lucciole spegneranno le loro lanterne

e la tramontana zittirà il frinire delle cicale,

scavalcando colline senza profumi arriverò al mare.

Sul primo scoglio addormenterò il mio vestito dolorante

e annegherò il mio corpo nell'onda leggera per ritrovare su di me i tuoi passi.

Cercherò l'arcobaleno per avvolgermi nella sua coperta di colori e userò il rosso per sciogliere la neve del mio cuore.

Aspetterò la notte tremante fra gli scogli , pregherò la luna di cullare il mio amore che fugge.

Ai piedi del faro piangerò.

Miria, 24 luglio 2012

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

malick20da.mi73miriadgl10corseixillegalefancazzistamariaangelarombi2010Astroblu67dolceefolliasolletico1980russottidanielalauraYlyonorPalomino3gcarcagnicancerina52manu.rossana
 

ULTIMI COMMENTI

...mi manca quella carezza che il vento dona alle foglie... Miria

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

MISERE GOCCE

" Potrei dirti mille parole ma, le mie, sarebbero solo misere gocce, che annegherebbero in un'istante nell'immensità dell'oceano " ..... Miria

 

...SOLO UN CALPESTIO

Sgocciolano i miei sogni tra il profumo di salsedine e l'arpeggiare delle onde. Lascio sulla battigia impronte incerte, che non assomigliano a quelle che tu hai lasciato lungo i pendii dei miei fianchi. Il rosso del tramonto cavalca le onde e dolcemente si posa sul mio viso pallido, infuocando i miei occhi offuscati da nuvole grigie di infiniti perchè. Il vento marino sfoglia le pagine del mio cuore e lascia cadere una lacrima in quelle vuote senza te. In volo, il gabbiano ruba i miei pensieri,li accarezza e li trasforma in petali di fiori e pezzetti di cuore.Ed io piangendo corro a raccoglierli , li stringo forte al petto:è tutto quello che mi resta di te, del mio amore per te. Quell'amore che hai calpestato con i piedi dell'indifferenza e dell'egoismo. Quell'amore che hai umiliato e denudato di dignità. Quell'amore a cui hai sbattuto la porta in faccia. Non dovevi: era un'amore vero , puro, sincero come acqua di sorgente che viveva fresco e allegro tra distese di fiori di campo. Quell'amore chiedeva solo delle risposte prima di morire. Le ho cercate , implorate, desiderate, sognate. Mai sono arrivate. Ed io sono ancora lì,in ginocchio , vicino ai semafori, col tuo profumo ancora sulla mia pelle, con le tue dita ancora tra i miei capelli, con le tasche vuote di te ad elemosinare ancora un perchè........ Miria...

 

 

Scende la neve indolente sul cuore: sospira , muore. Miria.

 

COME UNO SCOGLIO

...e sto cosi' come uno scoglio lambito da un'onda.

Mi tuffo con lo sguardo tra il volo dei gabbiani.

Mi lascio rapire dal vaporoso sbuffare del vento che, dolcemente, mi proietta in un cielo ormai lontano.

Ho nostalgia di quella luna che dava luce ai miei occhi e delle note dolci dello zampillare dell'acqua.

Aspetto il tramonto che prende in mano la notte.

Voglio tingermi dei suoi colori, voglio confondermi tra le nuvole, voglio camminare tra le stelle per trovare l'astro che illumina la mia anima.

La luce del faro mi desta dal mio vagare. Mi strofino gli occhi e vedo i miei sogni sfumati dal crepuscolo.

E io resto cosi' come uno scoglio lambito da un'onda.

by Miria.