Creato da feliperun il 02/12/2011
Impressioni ed appunti attraverso scarpe diverse

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

Stratocoversprefazione09tempestadamore_1967vita.perezsimona_77rmsurfinia60DRAGO_18giovanni80_7zaffiro63costel93fMeibimiacer.250LSDtripcarloreomeo0ormalibera
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

creative commons

i contenuti sono interessanti? Sì!

Se li usi, cita l'autore! 

Copyleft

 

Radio DG Voice

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« o la borsa o la corsala corsa ai tempi del virus »

Uno, dieci, cento, mille modi di correre

Post n°871 pubblicato il 06 Febbraio 2020 da feliperun

 

E’ appena stata pubblicata la classifica dei podisti italiani che hanno completato almeno una maratona nel 2019.
Sono circa 36.000 tra uomini e donne. Negli ultimi anni in verità i maratoneti stanno leggermente diminuendo (mentre le maratonete si accrescono), ma a ben vedere non è un segnale di crisi visto che non esiste solo la maratona.
Il movimento master è estremamente più variegato ed in particolare nell’endurance è ormai normale spingersi oltre la maratona, con le 6 ore, le 50 km, le 100 km, e così via.
E poi c’è il trail. Anche in questo caso da poche decine di km fino a distanze ragguardevoli e dislivelli importanti.
Il trail spesso strega chi si avvicina, e come potrebbe non essere così? Prendete ad esempio un circuito storico come Ecotrail sicilia, nel 2020 propone 9 tappe, distanze, ambienti (non solo i rilievi più importanti e suggestivi di Sicilia) da scoprire mese dopo mese. Una sorta di viaggio in Sicilia. Come non comprendere il podista che una volta saturo di ripetute e cronometro, è tentato dal cogliere fior da fiore in questa proposta di corsa in Natura.
Dopo il circuito ecotrail Sicilia sono nate altre proposte di gare trail aumentando la possibilità di scelta, una ottima opportunità per chi ha intenzione di allenarsi per le blasonate gare alpine o desertiche.
Ad assorbire maratoneti, oltre al trail, è intervenuto anche il triathlon. Prima fenomeno un po’ di nicchia ora è una moda, in tanti si approcciano a questa disciplina, e dopotutto (nuoto e bici) nell’ironman la maratona si corre per davvero.
C’è anche chi rimane a correre sull’asfalto, magari distanze più brevi, meno impegnative da preparare (almeno in termini di tempo), ci sono anche quelli innamorati della pista a dispetto degli anni (un club esclusivo che calza chiodate con orgoglio) e tutti quelli che a sentire la parola gara gli viene l’orticaria.
Insomma meno maratoneti non significa meno praticanti e a giudicare da tanti podisti in giro a tutte le ore e latitudini l’impressione è ci siano sempre più modi di correre e che non ce ne sia uno più giusto degli altri.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: