apocalisse 2012

sara' la fine del vecchio mondo o l'inizio di un nuovo mondo?

 

NUCLEARE? NO GRAZIE!

nonuke

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

GANDHI GARLAND

la verita' vi rendera' liberi

 

'IMAGINE' IN PIAZZA DUOMO A MILANO

 

AREA PERSONALE

 

 

GANDHI GARLAND

la verita' vi rendera' liberi

 

FESTA DELL'UNIONE EUROPEA

 

9 MAGGIO - FESTA DELL'EUROPA

 

L'UNIONE DELLE COMUNITA' EUROPEE

uno stato federale

una sola bandiera

un inno nazionale

europa unita  

cittadini comunitari 

questa e' la nuova

patria... L'Europa!

 

 

E' ORA DI FARE L'EUROPA

IERI ABBIAMO FATTO GLI ITALIANI,

DOMANI FACCIAMO L'EUROPA DEI CITTADINI E DELLE COMUNITA'

Questo Blog sta dalla parte dei cittadini europei onesti, oppressi e delusi dai governi  degli stati nazionali, divisi da lotte di potere e dagli interessi dei pochi,  incapaci di dare risposte pratiche e concrete alle domande e ai bisogni dei cittadini e delle loro comunita.


 

 

« PRECARIO E' IL MONDO d...Pasqua di Resurrezione »

E' MORTO VIK, UNO DI NOI

TROVATO IL CORPO DI VITTORIO ARRIGONI

blogger e attivista nonviolento dell'International Solidarity Movement 

RESTIAMO UMANI

Cari Hermanos,
il nostro adagio "RESTIAMO UMANI", diventa un libro.

E all'interno del libro il racconto di tre settimane di massacro, scritto al meglio delle mie possibilità, in situazioni di assoluta precarietà, spesso trascrivendo l'inferno circostante su un taccuino sgualcito
 piegato sopra un'ambulanza in corsa a sirene spiegate, o battendo ebefrenico i tasti su di un computer di fortuna all'interno di palazzi scossi come pendoli impazziti da esplosioni tutt'attorno.

Vi avverto che solo sfogliare questo libro potrebbe risultare pericoloso, sono infatti pagine nocive, imbrattate di sangue,  impregnate di fosforo bianco, taglienti di schegge d'esplosivo.

Se letto nella quiete delle vostre camere da letto rimbomberanno i muri delle nostre urla di terrore, e mi preoccupo per le pareti dei vostri cuori che conosco come non ancora insonorizzate dal dolore.

Mettete quel volume al sicuro, vicino alla portata dei bambini, di modo che possano sapere sin da subito di un mondo a loro poco distante, dove l'indifferenza e il razzismo fanno a pezzi loro coetanei come fossero bambole di pezza.
In modo tale che possano vaccinarsi già in età precoce contro questa epidemia di violenza verso il diverso e ignavia dinnanzi all'ingiustizia.
Per un domani poter restare umani.

I proventi dell'autore, vale dire Vittorio Arrigoni, me medesimo, andranno INTERAMENTE alla causa dei bambini di Gaza sopravvissuti all'orrenda strage,
affinché le loro ferite possano rimarginarsi presto (devolverò i miei utili e parte di quelli de Il Manifesto al Palestinian Center for Democracy and Conflict Resolution, sito web:
http://www.pcdcr.org/eng/ , per finanziare una serie di progetti ludico-socio-assistenziali rivolti ai bimbi rimasti gravemente feriti o traumatizzati ).

Nonostante offerte allettanti come una tournee in giro per l'Italia con Noam Chomsky, ho deciso di rimanere all'inferno, qui a Gaza.

Non esclusivamente perché comunque mi è molto difficile evacuare da questa prigione a cielo aperto (un portavoce del governo israeliano ha affermato :"e' arrivato via mare, dovrà uscire dalla Striscia via mare"), ma soprattutto perché qui ancora c'è da fare, e molto, in difesa dei diritti umani violati su queste lande spesso dimenticate.

Non avremo certo gli stessi spazi promozionali di un libro su Cogne di Bruno Vespa o una collezione di lodi al padrone di Emilio Fede,
da qui nasce la mia scommessa, sperando si riveli vincente.
Promuovere il mio libro da qui, con il supporto di tutti coloro che mi hanno dimostrato amicizia, fratellanza, vicinanza, empatia.
Vi chiedo di comprare alcuni volumi e cercare di rivenderli se non porta a porta quasi, ad amici e conoscenti, colleghi di lavoro, compagni di università, compagni di volontariato, di vita, di sbronza. E più in là ancora, proporlo a biblioteche, agguerrite librerie interessate ad un progetto di verità e solidarietà.
Andarlo a presentare ai centri sociali e alle associazioni culturali vicino a dove state.
Si potrebbero organizzare dei readings nelle varie città, (io potrei intervenire telefonicamente, gli eventi sarebbero pubblicizzati su Il Manifesto, sui nostri blog e aggiro per internet) e questo potrebbe essere anche una interessante occasione per contarsi, conoscersi, legarsi.
Non siamo pochi, siamo tanti, e possiamo davvero contare,
credetemi.
Confido in voi, che confidate in me, non per i morti ma per i feriti a morte di questa orrenda strage.

Un abbraccio grande come il Mediterraneo che separandoci, ci unisce.
Restiamo umani.
vostro mai domo Vik

Per ordinare online i libri:

http://www.manifestolibri.it/vedi_autori.php?autor=Vittorio%20Arrigoni#

 

LINK ALLA PAGINA DI VITTORIO ARRIGONI SU FACEBOOK

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/countdown2012/trackback.php?msg=10115645

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
leduevalli2010
leduevalli2010 il 15/04/11 alle 04:06 via WEB
un uomo vero, un pacifista nonviolento senza paura, che ha scelto di vivere e morire nell'inferno della striscia di Gaza per aiutare i deboli e le vittime di un conflitto infinito... l'ultimo post sul suo blog http://guerrillaradio.iobloggo.com/ e' datato 13 aprile 2011
 
fiammancora56
fiammancora56 il 15/04/11 alle 08:53 via WEB
A dopo a dopo le analisi del perché e del percome e chi e cosa.Adesso ho spazio solo per il dolore
 
liliasansone
liliasansone il 15/04/11 alle 09:01 via WEB
Solo un lungo commosso silenzio. Come se in questo momento fosse figlio di tutte le madri. fratello e amico di tutti.
 
ste20092009
ste20092009 il 15/04/11 alle 09:50 via WEB
......
 
wal59ter1
wal59ter1 il 15/04/11 alle 10:16 via WEB
l'ho appreso da poco, pensavo fosse possibile la sua liberazione,sono sconcertato e senza parole ma non senza emozioni ed ammirazione per uomini come lui,ne senza invidia per il coraggio di uomini come lui.
 
tiger_papier4ever
tiger_papier4ever il 15/04/11 alle 12:55 via WEB
purtroppo ieri quando ho sentito la notizia ho pensato che l'avrebbero ucciso...non mi ha sorpreso trovare la conferma oggi ma i Palestinesi piangono la sua morte..qui c'è qualcosa di molto losco! Il mio dolore è grande anche se mi conforta sapere che il libro che ha scritto servirà a ricordarlo e soprattutto testimonia la violenza che subiscono i Palestinesi...
 
kiwai
kiwai il 15/04/11 alle 14:07 via WEB
Non è morto, è stato ucciso. Forse bisognerebbe riflettere sui perché e cosa ispira gli assassini.
 
 
fuorischemi
fuorischemi il 16/04/11 alle 22:15 via WEB
una follia… il conflitto che accende di fuoco omicida del confronto tra ebrei e palestinesi... lo stato, i confini goepolitici che delimitano il potere del nazionalismo. Israele significa cio' che Dio governa, il popolo che e' sottomesso al volere e al potere di Dio. Perche' dovrebbe avere dei confini? perche' la necessita' di uno stato? israeliani e palestinesi si uccidono per il diritto di avere uno stato... in un mondo che e' unito dallo stato della natura, senza confini, senza barriere... una follia nazionalista, che sente il bisogno di una bandiera, di un inno nazionale, di un riconoscimento internazionale di una sovranita' che e' di Dio, onnipotentente in Israele e nell'Islam.. resto in silenzio e in meditazione perche' Dio illumini le menti e riscaldi i cuori nella visione di un mondo unito… di una umanita' unita, risvegliata dalla perversa illusione del pianeta diviso in stati.
 
crazy.wasp
crazy.wasp il 15/04/11 alle 15:29 via WEB
I palestinesi piangono... e intanto l'hanno ricompensato in questo modo. E sempre la stessa storia. Se lasciassero in pace Israele, la guerra sarebbe finita già da un pezzo... ma loro no... loro vogliono fare i martiri!
 
 
wal59ter1
wal59ter1 il 15/04/11 alle 18:36 via WEB
...se lasciassero in pace israele ??????????????????????????????????????????????????????????????????????
 
   
fiammancora56
fiammancora56 il 28/04/11 alle 14:21 via WEB
mi unisco al tuo stupore! Ma ci è o ci fa???????????????????????????
 
irisviola61
irisviola61 il 15/04/11 alle 17:09 via WEB
è un dolore davvero grande
 
L130DE6A
L130DE6A il 15/04/11 alle 17:23 via WEB
Inutile dire che la notizia mi ha molto amareggiato, tanto più che Arrigoni veniva da un comune a circa 25 km da dove io vivo ed è umano che la vicinanza geografica aumenta la solidarietà, anche se questa non dovrebbe conoscere confini. Una persona che affronta una situazione difficile sapendo che a rischio è anche la sua vita e che lo fa per aiutare chi ne ha bisogno, è un eroe senza mezzi termini e senza esagerazioni. Il comportamento di quest' uomo è, e deve essere, un esempio di vita per tutti. Ricordo una vecchia canzone di Bob Dylan che diceva: "quanti ancora dovranno morire perchè siano in pochi a morire?". La morte di Vittorio arrigoni, servirà senz' altro a che muoianomeno persone in futuro. Per questo è un eroe! Mi chiedo se anche a lui saranno tributati gli onori che hanno ricevuto altri, o se trattandosi di un volontario le Autorità se ne laveranno le mani? Non si dovrebbe pensare a queste banalità in un momento come questo, ma sono troppo amareggiato e non riesco a trattenere la mia cattiveria. Mi sento di dire un grande grazie a lui ed anche a sua madre per le parole che ha avuto oggi in risposta alle domande dei giornalisti. Con persone così, ho ancora fiducia nel genere umano! Grazie! Luigi.
 
ironwoman63
ironwoman63 il 15/04/11 alle 19:36 via WEB
la sera prima che fosse rapito, ero andata a leggere la sua pagina blog... mi aveva colpito molto, il suo modo di scrivere della vita dentro la morte della guerra... sono addolorata, perche' questo mondo non e' fatto per chi vuole restare umano! ciao, Vittorio, vivi dentro ognuno di noi!!
 
 
fuorischemi
fuorischemi il 16/04/11 alle 22:46 via WEB
la notte che l'hanno ammazzato stavo anche io leggendo il suo blog e poi rainews ha dato la notizia alle 3 del mattino... ho fatto il post e non sono riuscito piu' a dormire... l'avevo conosciuto di persona, ad una riunione di nonviolenti a Firenze ed era come un fratello piccolo, un ragazzo 'puro' nei suoi intenti, coraggioso e determinato... e' uscito di scena, ma la sua morte ha dato risonanza al suo messaggio... restiamo umani!
 
ROBERT62VR
ROBERT62VR il 15/04/11 alle 20:41 via WEB
Condivido quel che diceva Bob Dylan , quanti ancora dovranno morire ... credo che una giusta spartizione ( brutto termine ma di questo si tratta 9 del territorio ed una vigilanza congiunta delle due parti , forse fra 20 anni portera' la pace ... quanto meno per abitudine . A Belfast è stato così , inutile sperare di meglio ... ma gradirei sbagliarmi , e tanto anche .
 
massalbaya
massalbaya il 15/04/11 alle 20:45 via WEB
nessuno si è ancora chiesto come cazzo mai(...) taluni come giornalisti,imprenditori e politicanti sui generis vengono sempre liberati, mentre le persone senza "rappresentanze" schiattano sempre nei macelli di ogni luogo? Tra i corrottissimi di abu masel e i mega-nazi di hamas c'è un popolo meraviglioso che come il nostro(sic)non ha ancora capito che con i poteri non ci può essere un accordo!Finisco con una critica alla wasp,lasciare israele in pace?... Cazzo ma,sei sicura di conoscere la situazione UMANA dentro le mura di gaza?...
 
 
fiammancora56
fiammancora56 il 29/04/11 alle 10:47 via WEB
Ma di cosa vuoi che sia sicura! Il suo commento è un inno all'ignoranza!
 
geraldine3
geraldine3 il 15/04/11 alle 22:27 via WEB
‹‹È assolutamente necessario essere persuasi che ognuno di noi, che uno qualunque di noi, può se riesce a salvare l’umanità in sé stesso, a vincere veramente il male, a credere veramente in Dio, può salvare la storia; salverà la storia››. Giuseppe Capograssi
 
fuorischemi
fuorischemi il 15/04/11 alle 22:41 via WEB
morire ammazzato e' la miglor morte che ci sia. Morire ammazzato mentre vivi per far capire a chi si ammazza per odio, per una bandiera, per una frontiera che delimiti la tua sovranita'... per far capire che tutto cio' e assurdo e' un morire che che vale la pena di morire... restiamo umani per piacere... siamo cittadini del pianeta, esseri umani, fratelli e sorelle di una specie che ha una sola legge... la legge dell'amore, una legge che ci chiede il sacrificio della vita in nome di una verita' che domani vedranno tutti, anche i ciechi.
 
massimocoppa
massimocoppa il 15/04/11 alle 23:03 via WEB
mi dispiace molto
 
giorgiw84
giorgiw84 il 17/04/11 alle 19:24 via WEB
Ma come si può...uccidere una persona cosi bella?.............provvederò per i libri. Un abbraccio Riccardo.
 
 
fuorischemi
fuorischemi il 17/04/11 alle 21:10 via WEB
le belle persone, solitamente danno fastidio ed e' raro che muoiano nel loro letto...
 
VOTIAMO_SEMPRE
VOTIAMO_SEMPRE il 18/04/11 alle 00:34 via WEB
IO NN LO CONOSCEVO , CHE PECCATO , L'HO CONOSCIUTO IN QUESTI GIORNI, SUL SUO SITO, MI SONO ENTUSIASMATA, PER QUESTO RAGAZZO , BELLO ,CORAGGIOSO GIUSTO, CHE AMAVA LA GENTE E SI PRODIGAVA , PER I PIU DEBOLI, LI IN PALESTINA, E' UN'INFERNO, CHI L'HA UCCISO, HA TOLTO DI MEZZO UN TESTIMONE SCOMODO,IL DISCORSO E' LUNGO, E LASCIO INTUIRE ,CHI E' IL COLPEVOLE, MANDANTE, A CHI CONVENIVA UCCIDERLO? NN CERTO AI PALESTINESI !
 
selvaggi_sentieri
selvaggi_sentieri il 18/04/11 alle 08:52 via WEB
Eppure molti che sostengono tali violenze professano di credere in Dio e nella Bibbia, assurdo ...probabilmente non l'hanno mai letta....un sorriso , buon inizio di settimana
 
violette51
violette51 il 18/04/11 alle 11:05 via WEB
hai ragione...prorpio tutto fuori dagli schemi...b pasqua..vio
 
micia.o
micia.o il 18/04/11 alle 17:31 via WEB
...israeliani e palestinesi si uccidono per il possidimento di una "terra" e lottano da millenni in nome del loro "dio" .. queste cose insieme alle morti assurde che rendono la vita e gl'uomini incomprensibili
UN ABBRACCIO AFFETTUOSO RoSs
 
shineon67
shineon67 il 19/04/11 alle 15:29 via WEB
Uno come Sallusti si è premunito di fare le dovute differenze. Sappiamo come il direttore de "Il Giornale" detesti parole come pacifista, operaio, manifestante, magistrato e giustizia. Il giornalsita dice che Vittorio odiava Israele quindi non era portatore di pace ma allora mi chiedo chi era questo Vittorio o chi è Sallusti che ne ha una per tutti, ciao!
 
 
fiammancora56
fiammancora56 il 29/04/11 alle 10:49 via WEB
Vittorio era uno che DISARMATO, si presta a fare da scudo umano ai contadini della striscia di Gaza perchè non fossero centrati dai cecchini mentre tentavano di lavorare la terra per mangiare, oppure faceva da scudo umano ai pescatori che tentavano di pescare sempre per lo stesso motivo ecc... Non aveva armi.Ecco qui.
 
micina610
micina610 il 19/04/11 alle 21:00 via WEB
Ho letto cose irripetibili su alcuni blog di destra, Vittorio era un grande uomo, addirittura ha fatto da scudo umano per permettere ai contadini di Gaza di poter coltivare il proprio orto...inorridisco per quello che è stato detto chi si professa giornalista.. ma giornalista non è.... scusa se mi sono permessa ma sono veramente sdegnata.... Vittoria
 
Daisy_Ing
Daisy_Ing il 20/04/11 alle 10:46 via WEB
Veramente senza parole.
 
selvaggi_sentieri
selvaggi_sentieri il 22/04/11 alle 13:16 via WEB
Ciao , ti lascio l'augurio di splendidi giorni pasquali...sperando che ci donino infinita pace. Un sorriso immenso.
 
ba_rm
ba_rm il 25/04/11 alle 15:50 via WEB
auguri d buona pasqua e pasquetta... vista la data d oggi :)
 
mielealpeperoncino
mielealpeperoncino il 25/04/11 alle 16:40 via WEB
Riccardo passo per lasciarti un abbraccio ed un caro saluto. E' stata quella di Vittorio una notevole perdita soprattutto per l'impegno e la grande umanità dimostrate dallo stesso nel portare avanti la sua missione. Rossella :-)
 
micia.o
micia.o il 28/04/11 alle 19:27 via WEB
Riccardo, di passaggio rinnovo un carissimo saluto
Abbraccio affettuoso by RoSs
 
pikkepo65
pikkepo65 il 28/04/11 alle 22:18 via WEB
non si fermerà mai lo sgomento ... nessuno riuscirà a placare questo fuoco ... un saluto da pik ..
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: fuorischemi
Data di creazione: 20/11/2009
 

ULTIME VISITE AL BLOG

prefazione09rovosegretodecanter1968kremuziogiumadgl0fuorischemimareos.maurelioprimba_rmletredell.avemariaDaniela.ds.1967gabriel611akradioenrico505benanto
 
 

UN MONDO, UNA FAMIGLIA

 

SOLIDARIETA' UMANA

 

mahatma posting

 
Citazioni nei Blog Amici: 27
 

MONICELLI SULLA RIVOLUZIONE

 

 

MONICELLI SULL'ITALIA

una lucida e saggia analisi sulla situazione del paese ad Anno Zero nel maggio di quest'anno

 

FEDERALISMO? UNA PROPOSTA NONVIOLENTA

Gli stati nazionali sono in crisi? possiamo farne a meno!

 

GANDHI E LA MARCIA DEL SALE

la marcia del sale

 

CARTA IDENTITA' EUROPEA

carta identita' UE