Creato da dammitutto2 il 17/02/2007

CURVA ASINTOTICA

in dimensioni sovrapposte

 

 

« .... »

..

Post n°733 pubblicato il 02 Marzo 2012 da dammitutto2

.

.

Io credo nell’amore, l’amore che si muove dal cuore
Che ti esce dalle mani che cammina sotto i tuoi piedi
L’amore misterioso anche dei cani e degli altri fratelli
Animali delle piante che sembra che ti sorridono anche quando ti chini per portarle via
L’amore silenzioso dei pesci che ci aspettano nel mare
L’amore di chi ci ama e non ci vuol lasciare
io ti cercherò anche da così lontano
Vedi io credo,
io credo che è l’Amore che ci salverà

- L. Dalla -
 .

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Balla non aver paura
se la notte è fredda e scura
non pensare
alla pistola che hai puntata contro

.

.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/dammitutto/trackback.php?msg=11114169

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
mente_disconnessa
mente_disconnessa il 02/03/12 alle 09:14 via WEB
dammi tutto
 
 
dammitutto2
dammitutto2 il 02/03/12 alle 11:00 via WEB
connessa mente
 
   
mente_disconnessa
mente_disconnessa il 02/03/12 alle 13:02 via WEB
connetto se mi dai
 
     
dammitutto2
dammitutto2 il 02/03/12 alle 13:09 via WEB
dicevo a te parlando di me che la mente era connessa .. senti che nn ti do??
 
     
AmplesoPERFETTO
AmplesoPERFETTO il 02/03/12 alle 14:14 via WEB
Scusate se interrompo l'idillio
 
     
dammitutto2
dammitutto2 il 02/03/12 alle 14:46 via WEB
se proprio insisti, purche le proposte siano valide
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

me

 

 

Sono quella che sono
sono la mia speciale
personale creazione
E' il mio mondo
quello di cui voglio
essere orgogliosa

Il mio mondo
nn è un posto in cui voglio
nascondermi
Sono quella che sono
nn voglio lodi
nn voglio pietà
Suono il mio personale tamburo
qualcuno pensa che sia rumore
io credo che abbia un bel suono
E allora? che c'è se amo piume o lustrini?
perchè nn provare a vedere le cose
da un'angolatura diversa?
Sono quella che sono
 quella che nn ha bisogno di giustificazioni
Gestisco il mio mazzo di carte
qualche volta l'asso
qualche volta i due
C'è una vita sola
nn c'è restituzione
nn c'è cauzione
Una vita per cui è ora di aprire l'armadio
la vita nn vale niente fino a che nn puoi dire
Hey mondo sono quella che sono !!!

 

.

.

.

 

 

.

.

.

So che farai del tuo meglio
so che ci metterai tutto te stesso
so che nn sarà facile
so che mi mancherai tanto
ma so che tornerai

baciomio  

.

.

.

 

.

.

.

.

.

.

.

Tu vivi sempre nei tuoi atti,
con la punta delle dita
sfiori il mondo, gli strappi
aurore, trionfi, colori,
allegrie: è la tua musica.
La vita è ciò che tu suoni.

- P. Salinas -

.

.

.

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 .

.

.

.

.

.

.

.

Cielo desde un navìo.
Campo desde los cerros.
Tu recuerdo es de luz, de humo,
de estanque en calma!
Más allá de tus ojos ardían los crepúsculos.
Hojas secas de otoño giraban en tu alma.

- P. Neruda -

.

.

.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

VirginiaG65aquiladellanottedgl3giostra7dammitutto2Sky_EagleMIMICLEsilvanofabbiandago130pantaleoefrancachimedesSemplicemente.BacioWhatYourSoulSings2i.vmandrydm96
 

ULTIMI COMMENTI

Svuotaaaaa
Inviato da: mente_disconnessa
il 20/03/2012 alle 20:42
 
Svuota
Inviato da: mente_disconnessa
il 19/03/2012 alle 19:38
 
Svuota
Inviato da: mente_disconnessa
il 13/03/2012 alle 08:00
 
Grazie
Inviato da: mente_disconnessa
il 10/03/2012 alle 07:58
 
se un giorno sarÓ .. sarÓ Futura
Inviato da: dammitutto2
il 09/03/2012 alle 09:42
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 96
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

.

.

.

.

.

.

Chiudi gli occhi
immagina una gioia
molto probabilmente
penseresti a una partenza

ah si vivesse solo di inizi
di eccitazioni da prima volta
quando tutto ti sorprende e
nulla ti appartiene ancora

penseresti all'odore di un libro nuovo
a quello di vernice fresca
a un regalo da scartare
al giorno prima della festa

al 21 marzo al primo abbraccio
a una matita intera la primavera
alla paura del debutto
al tremore dell'esordio
ma tra la partenza e il traguardo

nel mezzo c'è tutto il resto
e tutto il resto è giorno dopo giorno
e giorno dopo giorno è
silenziosamente costruire
e costruire è potere e sapere
rinunciare alla perfezione

ma il finale è di certo più teatrale
così di ogni storia ricordi solo
la sua conclusione

così come l'ultimo bicchiere l'ultima visione
un tramonto solitario l'inchino e poi il sipario
tra l'attesa e il suo compimento
tra il primo tema e il testamento

nel mezzo c'è tutto il resto
e tutto il resto è giorno dopo giorno
e giorno dopo giorno è
silenziosamente costruire
e costruire è sapere e potere
rinunciare alla perfezione

- N. Fabi -

.

.

.