Creato da PKA_Misery il 30/09/2012

Danger Zone

perditus..memorias

 

prioritÓ

Post n°6 pubblicato il 04 Novembre 2013 da PKA_Misery

Un uomo con una donna in testa non perde tempo in una chat.
Un uomo con una donna in testa fa di tutto affinché quella donna resti l'unica.

frase copiata.....ma la condivido pienamente!!

 
 
 

30/10/2012

Post n°5 pubblicato il 30 Ottobre 2012 da PKA_Misery

 
 
 

Nome comune...

Post n°4 pubblicato il 29 Ottobre 2012 da PKA_Misery
Foto di PKA_Misery

PUMA.

Il puma può essere lungo fino a 1,95 m e peso medio varia tra i 53-72 kg in un maschio adulto e 34-48 kg per la femmina adulta. Sembra che le dimensioni aumentino passando dall'equatore verso i poli. Esso presenta zampe e coda proporzionalmente molto lunghe.

 Il puma conduce una vita solitaria con uno spiccato comportamento territoriale. Ciò significa che continuamente delimita l'area in cui vive con urina o escrementi, oppure graffiando il suolo, i tronchi (esattamente quello che fa il gatto in casa sui tappeti o sulle poltrone). La femmina possiede un'area inferiore rispetto a quella del maschio, e talvolta ad essa parzialmente sovrapposta. Generalmente lo spazio occupato varia con le stagioni e con la relativa disponibilità di cibo: in estate, in relazione agli spostamenti dei grossi erbivori, il territorio del puma aumenta; diminuisce, invece, in inverno quando le sue prede si stabiliscono a valle e tendono a limitare gli spostamenti.

 
 
 

Week End ..di pioggia??!!

Post n°3 pubblicato il 26 Ottobre 2012 da PKA_Misery

 e chi se ne fregaaaaaaa!! 

 Sereno W.E. a tutti i

 You & I 

 
 
 

Mens sana in corpore sane - Always!

Post n°2 pubblicato il 16 Ottobre 2012 da PKA_Misery

Il Giornale _nline

 

Partendo dal presupposto che il nostro corpo è una macchina perfetta, ne conviene che chi lo gestisce lo sia altrettanto. 

Sin dalla nascita tutto quello che ci coinvolge arricchisce di informazioni la nostra unità centrale, scaturendo una serie di processi mentali che si formano e si fissano nella nostra mente in virtù degli eventi, ambiente, etc...

Questo processo procede inesorabile fino all'età adulta, dove tutte queste informazioni/emozioni diventano certezza e quindi difficilmente modifcabili. Di conseguenza si va incontro alla "resistenza all'apprendimento" etc, etc...

Questo è un rèsumè di quel che si legge in molti libri, quindi niente di nuovo e non ho nemmeno scoperto l'aqua calda :).

Di contro, credo che avere  una sana consapevolezza di questi processi (elementari) serva ad avere una visione più ampia della vita e uno stile di vita camaleontico in virtù del quotidiano che per forza di cose non è mai un prestampato da compilare, ma sempre in continua evoluzione/metamorfosi.

un esempio fra tanti...

http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=44515

http://www.youtube.com/watch?v=0rtjCWM1Z-4

non contano le parole e o i fatti illustrati, quel che conta , davvero, è quello che riesce ad elaborare e a mettere in pratica la nostra CPU.

 
 
 
Successivi »
 

 

AREA PERSONALE

 

MY SIGN

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Springerylikeboobsma.cherierifugiarmicarolachenisL.eleganza.dl.riccioprofilo_in_scioperopsicologiaforensepiumarossa70PKA_Miserydeteriora_sequorALEXIA715antonino_blundaaacquadigenovasuarez65
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 
 

ULTIMI COMMENTI