Creato da: giampi1966 il 13/03/2006
Questo blog si propone di promuovere la politica come servizio e la coerenza dei politici con gli obbiettivi programmatici. Troppo spesso l'agire del politico è distante anni luce dal suo programma e da ciò che professa. Per poter rinascere la politica deve sapersi imporre alle varie pressioni e deve guardare lontano.

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultime visite al Blog

amistad.siempreamici.futuroierimaresogno67jigendaisukegiampi1966aliasnoveArianna1921marabertowiltuocognatino1allegri.frprefazione09acer.250cassetta2MAGNETHIKA
 

OGM NO GRAZIE

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG VOTALO CLICCANDO NELL'ICONA SOTTOSTANTE

classifica siti

 

vota il blog

vota blog

 

Area personale

 

Qui sotto alcuni dei messaggi del blog che a mio parere meritano di essere letti. Ringrazio i visitatori che usufruendo di questa funzione dimostrano un approccio non superficiale al blog.

Mi raccomando date un'occhiata anche ai Tags

 

I MITICI INDIANI

 

IL VALORE DELLA LAICITA'

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 86
 

EL PUEBLO UNIDO

 

Ultimi commenti

..anche perché non vedo alternative a contrastare la deriva...
Inviato da: maresogno67
il 07/01/2023 alle 17:56
 
Intanto spero che ora la salute sia ok, per il resto il...
Inviato da: jigendaisuke
il 02/01/2023 alle 19:13
 
Vi ringrazio per i molti messaggi, come vi avevo già detto...
Inviato da: giampi1966
il 02/01/2023 alle 16:12
 
Tutto ok?
Inviato da: jigendaisuke
il 20/09/2021 alle 04:00
 
:(
Inviato da: elyrav
il 22/07/2021 alle 08:22
 
 

CARMELA

carmela

 
 

BLOG DI SINISTRA

 

 

 
« TFR E CGILItalia dei veleni »

Giornata Mondiale dell'Ambiente

Post n°174 pubblicato il 05 Giugno 2007 da giampi1966
 
Foto di giampi1966

Oggi è la giornata mondiale dell’ambiente, mettendo da parte la retorica di questi appuntamenti è innegabile che l’ambiente sia il principale problema del nuovo millennio.

Tra le varie iniziative che le nazioni unite hanno intenzione di intraprendere, spicca il progetto della piantumazione di 1 miliardo di alberi, in questa direzione si è mosso anche il Comune di Roma che con una ammirevole lungimiranza ha approvato un piano quinquennale per la piantumazione di 500.000 alberi che porteranno al raddoppio del patrimonio arboreo pubblico della capitale, questo progetto avrà  una benefica ricaduta sulla qualità ambientale urbana e costituirà un contributo alla diminuzione dell’effetto serra (anche se trascurabile) di cui usufruiremo anche per noi che non siamo romani.

Detto questo vorrei fare una umile proposta che risolverebbe il problema con trascurabili ricadute economiche e sociali.

Considerato che le foreste tropicali sono il vero polmone verde del pianeta in quanto producono più del 50% dell’ossigeno, propongo che vengano difese ed ampliate almeno del 30-40% le foreste del sud america ed almeno del 50% quelle africane, naturalmente i paesi coinvolti dovrebbero essere risarciti per i mancati guadagni economici che uno sfruttamento intensivo delle foreste a breve termine innegabilmente porta loro. Naturalmente la sorveglianza riguardo all’effettivo adempimento a questo progetto di preservazione e riforestazione va fatta seriamente mobilitando l’esercito e utilizzando i satelliti, i paesi interessati comunque a mio parere avrebbero una positiva ricaduta economica legata al turismo, allo sfruttamento dei prodotti eco-compatibili ed alla creazione di decine di migliaia di posti di lavoro legati alla sorveglianza della foresta. Per realizzare questo semplice progetto basterebbe qualche sforzo diplomatico e qualche miliardo di euro che i paesi ricchi dovrebbero sottrarre ad esempio agli armamenti, NON MI SEMBRA UN SACRIFICIO ECCESSIVO ANCHE PER BUSH I PETROLIERI E LE PERSONE CON PELLICCIA E SUV. Del resto nella casa-mondo ci vivono anche loro con i loro figli.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog