Creato da: acqua.azzurra.f il 27/10/2014
Perchè scrivere aiuta a capire

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

mi.fermostrani_eraacqua.azzurra.faligi4Vittorio_The_Dreameralb.55zPICCOLAVIOLETTA6lubopohallochendrunkenbutterfly0PerturbabiIebianca.lunatanmikcarloreomeo0
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

I ricordi e lo spazio nel cuore

Post n°174 pubblicato il 08 Gennaio 2016 da acqua.azzurra.f

Certi ricordi, certe immagini, sono importanti e si conservano nel cuore, proprio come succede in una casa.
Si conservano le cose più care: gli abiti ormai fuori moda - o fuori misura - indossati in occasioni speciali, i giocattoli più belli dei nostri figli, gli oggetti che raccontano periodi felici ...
Arriva però il momento di fare spazio, per far entrare in casa nuovi oggetti, nuovi mobili, nuovi vestiti, che rispondono alle esigenze attuali.
Allora gli oggetti vecchi a cui siamo affezionati passano in cantina, o nel garage. Ma arriva il momento che bisogna fare spazio anche lì, perché si sono accumulate troppe cose.
Ed allora gli oggetti più belli non si buttano via, soprattutto se sono ancora in buono stato, e possono interessare a qualcun altro. Quelli si regalano.
Anche nel cuore a volte bisogna fare spazio, perché sono entrate cose nuove. I bei ricordi, importanti, ma che ormai appartengono al passato, non si buttano, ma si regalano. Si scrivono su un blog, così che tutti li possano leggere.

E così, come per miracolo, si libera spazio nel cuore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Foto-ricordi. Quando prendevo il treno

Post n°173 pubblicato il 03 Gennaio 2016 da acqua.azzurra.f

Sfogliava il suo album di fotografie, e insieme alle foto riemergevano i ricordi.

***

Mi piaceva quando prendevo il treno e venivo da te, che mi facevi aspettare sempre, e poi quando mi riaccompagnavi alla stazione non avresti voluto che me ne andassi. Era sempre troppo presto.

Mi piaceva perdermi nei tuoi baci, quando mi salutavi, e mi dicevi: "chiamami, chiamami subito, appena puoi". E per telefono mi dicevi che eri stato bene insieme a me.

Ero così felice. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Auspici per il 2016

Post n°172 pubblicato il 30 Dicembre 2015 da acqua.azzurra.f

Si chiedeva che cosa augurarsi per l'anno che stava arrivando.
La risposta arrivò subito: "L'augurio che faccio a me stessa per l'anno nuovo è di poter cambiare idea. Si. Cambiare idea. Non dare nulla per scontato. Cambiare idea su persone situazioni circostanze. Riuscire a cambiare idea su chi mi ha delusa, e non adagiarmi sulla facile sicurezza delle situazioni che si considerano ormai scontate.
La capacità di cambiare idea è una grande risorsa, che consente di adattarsi alle situazioni difficili, e che fa andare sempre avanti.
Solo gli ottusi non cambiano mai idea.
Quindi il mio augurio per tutti per il 2016 è: riuscire a cambiare idea".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Buon Natale

Post n°171 pubblicato il 24 Dicembre 2015 da acqua.azzurra.f

Che il Natale illumini i cuori di tutti

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

un semplice gesto

Post n°170 pubblicato il 16 Dicembre 2015 da acqua.azzurra.f

Non sapeva perché fosse così difficile fare un semplice gesto. L'unico gesto semplice e coerente.
Forse l'orgoglio superava ogni altra sensazione.
E' inutile scrivere belle frasi, se non si è capaci di agire.
Le farfalle non tornano se tutte le finestre sono chiuse.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »