Creato da ditantestelle il 31/05/2010

r i s o n a n z e

Okashi O Dozo

 

 

« CardiniRovi »

Stargate

Post n°140 pubblicato il 14 Maggio 2019 da ditantestelle

 

 

 

 

 

 

 

Come prima più di prima. No. Ché ogni tanto un briciolo d'autocritica non ci starebbe male. I predicatori. I ricreativi. Quelli che con perfetta assoluta tranquillità, si son stabiliti al di sopra delle parti. Quelli del prima che si sono stabiliti nel dopo. Quelli che hanno continuato a prosperare nelle camere, nelle anticamere, nei salotti. Ma anche tra i teatri, tra le cattedre, nelle redazioni, negli uffici ... quelli che si permettono di fare autocritica ai pochi che nel corso degli anni, hanno cercato di osservare e conservare un atteggiamento vigilante e critico, prudente nel confronto di tutti i Poteri Mondiali.

 

Quante teste son cadute nel frattempo. Quante davvero. In questa epoca dove le responsabilità si vanno a far benedire e in una società dove si è andata via via, degenerando e le sue istituzioni, corrompendo. Dove è stata, nel frattempo tutta quella che s'è professata 'gente di cultura'? Niente, li rivedi dopo un po' di tempo tutti vergini e puri per definizione, anzi, per autoinvestitura, a ricavare spazi dentro nuove combinazioni.

 

I reincarnati. Quelli, che vivono nel e del vuoto di cui si sconta di non averlo voluto riempire al momento giusto per quieto vivere o per interesse. E non parlo solo del nostro bel territorio italico. Gli stessi 'so.tutto.io' li trovi ovunque a continuare, predicare, amministrare. I registi, i cantanti a cantar canzoni, che proprio per questo, non possono essere mai nuove. Un concerto di per sè non stonato, tanto il fondo melodico è ben noto a tutti: strenui conformismi cammuffati da reticenti individualismi.  

 

Come prima più di prima? .. no. Si ha troppo bisogno - e come non mai - di una lucidità, di una leale riflessione, di un progetto a largo raggio pla.ne.ta.rio. Cosa vuoi proporre, altri errori del passato? Avete poche cartucce a disposizione? Beh, fatevele bastare. E proprio in un momento dove c'è chi ne sente ancor più il bisogno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ditantestelle/trackback.php?msg=14483003

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 14/05/19 alle 14:10 via WEB
BRAVISSIMA. Meglio di un giornale! senz'altro. E non sono di parte, credimi. Per via di quel discernimento, che sai, e del lavoro interiore altro che vado facendo. GRAZIE, veramente GRAZIE.
 
 
ditantestelle
ditantestelle il 16/05/19 alle 15:55 via WEB
.. ma grazie a te*
 
   
Roberta_dgl8
Roberta_dgl8 il 17/05/19 alle 00:36 via WEB
più a te, e so' io il perchè :-)
 
     
ditantestelle
ditantestelle il 18/05/19 alle 07:02 via WEB
:-)
 
Zero.elevato.a.Zero
Zero.elevato.a.Zero il 14/05/19 alle 17:27 via WEB
Dietro una nuvola si alza il sole dal letargo
Si raffredda alle fredde gocce di pioggia
Il gioco vede la fiamma calda del fuoco
Crea un arcobaleno

(Sigur Ros - Il sole nell'Oceano)

Quindi per sperimentare qualcosa di nuovo è necessario creare anche lingue nuove, incomprensibili, ma forse per questo emotivamente capaci di suscitare ancora piacere nell’ascolto? (Mi torna alla mente Tolkien e il suo Quenia).
È questo un campo che però conosco poco, la malattia della corruzione dei costumi, o forse l’imposizione artificiale degli stessi, la globalizzazione che appiattisce, penso si stia metastatizzando in ogni aspetto delle culture, spegnendo le originalità, le biodiversità: che sono l’eccellenza della vita.
C’è una medicina contro questa malattia? Davvero non lo so, ma senza dubbio un primo vaccino protettivo è la speranza.
:)
 
 
ditantestelle
ditantestelle il 16/05/19 alle 15:55 via WEB
.. oltre il disprezzo che provo io per tutte le inerzie che scavallano ogni volta di fare. Che la speranza non ci affossi..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mr.Loto il 14/05/19 alle 20:56 via WEB
Anche il cosiddetto "benessere" in cui viviamo ha la sua influenza in questo degrado generalizzato.
 
 
ditantestelle
ditantestelle il 16/05/19 alle 16:01 via WEB
Questi pensieri contusi, questo .. 'benessere' malato. Questo tempo di nulla
 
Lutero_Pagano
Lutero_Pagano il 17/05/19 alle 06:46 via WEB
Oggi occorre resistenza nel senso più schietto del termine. (Non avrei immaginato tutto ciò).
Un saluto.
 
 
ditantestelle
ditantestelle il 18/05/19 alle 07:04 via WEB
(nemmeno io..)
resistere resistere resistere ..
quando tutto potrebbe essere (ancora) insperatamente propizio
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.