Creato da eco_del_silenzio il 23/01/2007
Vanno le nuvole coi giorni di ieri, guardale bene e saprai chi eri; lasciala andare la gioia che hai, un giorno forse la ritroverai (Branduardi)

Tutti a Loreto!

Agorà dei Giovani
 

Contatta l'autore

Nickname: eco_del_silenzio
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 45
Prov: VI
 
«Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.» (Berthold Brecht)
 

La casa della mia anima...

Yahoo! Avatars
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

mikib80elpinceroSky_Eaglefilo_rosso14deosoesignora_sklerotica_2GiuseppeLivioL2eco_del_silenziofante.59movololowsurfinia60daliarosa10oscardellestelleLADY_KIKKA
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Per la categoria "Le ca...Hai voluto la bicicletta?! »

Io cantooo... la voce in festa e cantooo... la primavera e cantooo...

Post n°17 pubblicato il 07 Maggio 2007 da eco_del_silenzio
Foto di eco_del_silenzio

Una canzone appena uscita che descrive bene il mio stato d'animo attuale; è perfetta per questa stagione.
E' stupendo, per me, andare in bicicletta e sentirsi l'aria addosso, il calore del sole, gustarsi ritagli di verde... cantare per fermare delle emozioni.
Dedicata a tutti quelli che cantano e si rallegrano per le meraviglie della natura e le cose semplici della vita.


F.Battiato
ASPETTANDO L'ESTATE


L'ALLEGREZZA DEL VENTO FUGA I CATTIVI PENSIERI
mentre ogni ombra fugge via le giornate si accorciano
La sera i fuochi inondano i dintorni di luce
LA TRISTEZZA NON PREVALE SU ME
COL CANTO LA TENGO LONTANA
le giornate si allungano
sto aspettando l'estate
Anche se non ci sei tu sei sempre con me
per antiche abitudini
perchè ti rivedrò dovunque tu sia
Aspettando l'estate all'ombra dell'ultimo sole
sospeso tra due alberi a immaginare
l'estasi dei momenti d'ozio
voglio riscoprire aspettando l'estate
Anche se non ci sei tu sei sempre con me
e sono ancora sicuro che io ti rivedrò
dovunque tu sia

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963