il mio mare

..che s'inchina solo alla volonta della luna..

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

..non tornare mai nei luoghi in cui sei stata felice, la felicità non appartiene ad un luogo, ma vive nel tempo..

 

LENTAMENTE MUORE (P. NERUDA)

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
felicità.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piciatinannettedgl1Perturbabileemiliorossi2005mary_r81SolotescuolainfanziazurmaLe_Tre_Rose_Di_MaryZephyrhillsDolcenick73pioneerp200mici3r1babi147simona.rossetti29
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Principe azzurro su auto cabrio: rapiscimi ti prego!

Post n°178 pubblicato il 24 Aprile 2013 da babi147

Ciao cucciolo...  

Ho sentito tutto il tuo male attraverso le parole di mia mam.. Tranquillo nn mi ha detto cosa le hai raccontato.. Mi ha esortato a vederci.. Ma come posso fare?? Ho voglia anch'io almeno quanto te.. Ma nn si come fare, nn lo so davvero.. Dimmi come possiamo fare... Proviamoci.. E facciamo in modo di riuscirci!!!

 
 
 

Buon San Valentino

Post n°177 pubblicato il 22 Febbraio 2013 da babi147

Cucciolo, quanto ti ho pensato questo San Valentino.. Ricordo quando ho preparato tutto di rosso ed ho fatto il sushi.. Che ricordi..

 

questa volta l'ho festeggiato con te cucciolo.. Mi sn presa il bagnoschiuma dell'intesa, che sa di te.. Della ns vita.. E mi sn preparata un bagno bollente, io ed i miei pensieri.. 

 

Sai la sett scorsa è stata impegnativa.. La domenica che sn tornata è scappato Sprizz.. Sn state 11 ore molto difficili.. Poi l'abbiamo trovato ma visto l'andazzo nn avevo molte speranze.. Quanto male cucciolo.. Quanto avrei voluto te in quei momenti così tristi.. 

 

 
 
 

Nn pubblica i commenti

Post n°176 pubblicato il 28 Gennaio 2013 da babi147

Che male al cuore cucciolo... Anch'io penso a quando ho varcato la porta quel maledetto gg.. Ho mandato tutto all'aria.. E ora quel male continuo a farlo, a fartene.. Solo perché sn diventata senza palle.. Nn me ne capacito.. Mi manchi..

 
 
 

Problemi di connessione

Post n°175 pubblicato il 18 Dicembre 2012 da babi147

Purtroppo neanche questo riuscirò a fare, il 21 viene giù Chry a finire il tattoo (devi assolutamente vederlo) e poi il 23 salgo, nn sola.. Ma il 25 mattina tornerò giù..

Purtroppo quest'anno ho la testa nn di dove, e il pensiero che ti ho preso l'ho lasciato dalla Babi, ma adesso lei è giù dai suoi e nn riesco più a fare in tempo! Sono un'idiota!

Cucciolo quanto mi manchi.. Quanto sogno di passare questa vita con te.. ❤ Tutte le cose che faccio, i progetti che ho (anche solo di fare la spesa insieme, nn intendo x forza progetti di vita, ad oggi, nn ne sn più capace..).. Il tempo.. Ecco! Usare il mio tempo x stare bene! E so che questo può essere solo con te, per he sei l'uomo migliore del mondo! E io voglio vivere la mia vita solo col meglio, come mi hai insegnato e abituata tu!

e anche se nn si vede, lotto x questo, ogni gg...

 
 
 

Nn mi sn mai allontanata..

Post n°174 pubblicato il 11 Dicembre 2012 da babi147

Sono con te! Ti sono addosso! Ti sn dentro! Fatti togliere il minimo indispensabile che li dentro ci sono io, ok?? Raccontami com'è andata ok?

sai proprio ieri sera, avevo un pensiero che mi ronzava in testa: mi sn chiesta quanto secondo te sia lontana da noi col tempo che passa.. Perché immagino che tu lo possa pensare.. Io sn fermamente convinta di nn essermi mai allontanata!e di nn essere mai stata più vicina di così! Ti penso tr costantemente, fai parte di me e di tutto ciò che faccio in modo tr viscerale.. Sai, nn mi spiego nemmeno io come possa essere questa situazione, perché è talmente forte questa sensazione che sembra che a volte ci dei davvero! 

L'unico ostacolo vero, sta nella mia testa.. In questo blocco se così di può chiamare che credo di avere.. Mi sn accorta che qualsiasi piccolo problema è diventato una montagna da scalare; che le soluzioni sono lì davanti a me, semplici, e io nn le vedo! Ho paura che mi si sia atrofizzato il cervello.. Può essere??? 

Cucciolo mi manchi da morire.. 

Fammi sapere al più presto dei tuoi esami! Ok? 

Un bacio che parte da qui dentro.. ❤

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: babi147
Data di creazione: 24/11/2006
 

IL MARE

immagine
 

Sei raggiungibile ovunque.
Sai sempre dove andare.
Puoi comunicare con tutti.
Hai tutte le risposte.
Hai il totale controllo della tua vita.
Ma sei ancora capace di perderti?

 

WILLIAM SHAKESPEARE

Ogni mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà
uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o
morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che
cominci a correre.
 

ACCETTA IL CONSIGLIO.. THE BIG KAHUNA

Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare.
Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra vent'anni guarderai quelle tue vecchie foto.
E in un modo che non puoi immaginare adesso.

Quante possibilità avevi di fronte
e che aspetto magnifico avevi!
Non eri per niente grasso come ti sembrava.

Non preoccuparti del futuro.
Oppure preoccupati ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica.

I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente, di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio.

Fa' una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta!

Non essere crudele col cuore degli altri.
Non tollerare la gente che è crudele col tuo.

Lavati i denti.

Non perdere tempo con l'invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.

Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti.
Se ci riesci veramente, dimmi come si fa...

Conserva tutte le vecchie lettere d'amore,
butta i vecchi estratti-conto.

Rilassati!

Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita.
Le persone più interessanti che conosco a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita.
I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno.

Prendi molto calcio.

Sii gentile con le tue ginocchia,
quando saranno partite ti mancheranno.

Forse ti sposerai o forse no.
Forse avrai figli o forse no.
Forse divorzierai a quarant'anni.
Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio.
Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso,
ma non rimproverarti neanche: le tue scelte sono scommesse,
come quelle di chiunque altro.

Goditi il tuo corpo,
usalo in tutti i modi che puoi,
senza paura e senza temere quel che pensa la gente.
E' il più grande strumento che potrai mai avere.

Balla!
Anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno.

Leggi le istruzioni, anche se poi non le seguirai.
Non leggere le riviste di bellezza:
ti faranno solo sentire orrendo.

Cerca di conoscere i tuoi genitori,
non puoi sapere quando se ne andranno per sempre.
Tratta bene i tuoi fratelli,
sono il miglior legame con il passato
e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.

Renditi conto che gli amici vanno e vengono,
ma alcuni, i più preziosi, rimarranno.
Datti da fare per colmare le distanze geografiche e gli stili di vita,
perché più diventi vecchio, più hai bisogno delle persone che conoscevi da giovane.

Vivi a New York per un po', ma lasciala prima che ti indurisca.
Vivi anche in California per un po', ma lasciala prima che ti rammollisca.

Non fare pasticci con i capelli: se no, quando avrai quarant'anni, sembreranno di un ottantacinquenne.

Sii cauto nell'accettare consigli,
ma sii paziente con chi li dispensa.
I consigli sono una forma di nostalgia.
Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio,
ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte
e riciclarlo per più di quel che valga.

Ma accetta il consiglio... per questa volta.