Creato da ernestino.miic il 27/12/2006
a volte nella vita si verificano delle cose che non ti saresti mai aspettato...
 

 

« Periodo festivoPer favore BASTA »

libertà di stampa o libertà di offendere?

Post n°249 pubblicato il 09 Gennaio 2015 da ernestino.miic

il titolo è molto eloquente: io sono per la libertà di stampa e di opinione, ma assolutamente NO alla libertà di offendere.

Ovvio non si deve uccidere perchè si viene offesi o perchè viene preso in giro un personaggio per noi importante, ma purtroppo temo che le vittime di questo drammatico evento non abbiano preso in considerazione il minimo del rispetto che ognuno deve avere verso un essere umano, anche se appartenente ad una Confessione diversa.

Non si deve uccidere poichè la Legge di Dio vieta di uccidere, punto.

Però purtroppo non tutti seguono la Legge di Dio, le carceri italiane e del mondo intero infatti sono piene di assassini...

Secondo me bisogna evitare di offendere il prossimo, attenersi al rispetto civile che noi occidentali tanto ci vantiamo di sbandierare, ma poi cadiamo miseramente su delle bucce di banana che gettiamo a terra noi stessi: alcune satire le trovo totalmente rivoltanti, non fanno ne ridere ne piangere, fanno vomitare!

Che Dio ci benedica tutti e ci dia saggenza per amministrare meglio la nostra umile vita, ne abbiamo solo una ma forse a volte ce ne dimentichiamo...

 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

Amicizia

Gesù desidera essere tuo amico!

Inizia a rivolgerti a Lui, parlagli come ad un amico...

 

Tempo a Vercelli


 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

Gesù:

Gesù disse: Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.

 

Amicizia

Gesù desidera essere tuo amico!

Inizia a rivolgerti a Lui, parlagli come ad un amico...

 

sono sincero

ragazzi, lo so che può sembrare inverosimile, ve lo dice un tecnico elettronico: nella mia vita mi sono sempre basato su dati tecnici e misurazioni e tutt'oggi continuo a farlo nel lavoro.
Anche pregare e parlare a Gesù per me è diventata la certezza di ottenere una risposta, un aiuto concreto! è sufficente avvicinarsi a Gesù con sincerità, accettare la sua amicizia, pregare per ottenere la guarigione di un parente o di un conoscente... io ho iniziato così e sono stato subito esaudito! da allora ho continuato a parlare a Gesù, l'ho fatto entrare nel mio cuore, e lui sta agendo con una grandissima forza, mi sta cambiando la vita: da grigia e monotona a piena di gioia e soddisfazioni! Gesù da' un senso alla nostra vita e ci aiuta concretamente! dalla salute delle persone a noi care, al lavoro, agli affetti, fino al nostro normale vivere quotidiano, Egli ci aiuta in tutto. credetemi sono sincero, non mi esporrei con il mio nome e la mia foto se non fossi più che sicuro di ciò che dico e che ho potuto sperimentare in prima persona.

 

Amicizia

Gesù desidera essere tuo amico!

Inizia a rivolgerti a Lui, parlagli come ad un amico...

 

Ultime visite al Blog

ernestino.miicarietea18lorellacostruzionimarco1956romaarner1970pippooscolomba2008BumBumBucchi29peppeq8hokaiantospin71cbellusci2015lorena.galassilipumaelena
 

Ultimi commenti

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Amicizia

Gesù desidera essere tuo amico!

Inizia a rivolgerti a Lui, parlagli come ad un amico...