Creato da estremalatitudine il 19/06/2008

estremalatitudine

racconti di vita, di sesso

 

 

« corto 75corto 75 »

corto 34 (bis) seguito

Post n°408 pubblicato il 08 Settembre 2014 da estremalatitudine

Si rivedono dopo una settimana. A casa di lei, con suo marito. Devono discutere i dettagli finali del progetto. La loro nuova casa. Quella che lei desiderava da tanto. Lei si lancia. Suo marito frena. Lei vorrebbe le cose più costose, le più belle. Lui, l'architetto, spesso le dà ragione e, quando il marito non vede, la guarda, la guarda a quel modo, come aveva fatto prima che tutto accadesse, come aveva fatto quella mattina, quando si era rialzato su di lei girata di schiena, era uscito e con lo sguardo aveva seguito la curva piena del culo, la schiena inarcata e gli occhi di lei, soddisfatti, che con la testa appoggiata di fianco sul cuscino lo guardava a sua volta.

Un brivido. Poi di nuovo la casa. Gli accordi. Qualche modifica. Poi serve la firma.

"Passo io da lei, se vuole" propone lei. Lui guarda il marito, immerso in altri pensieri, poi risponde: " va bene. Dopodomani mattina sarà tutto pronto."

Lei si allontana. Il marito allora, come si svegliasse da un sonno, chiede: "quanto il suo disturbo?" L'architetto risponde "il 10% dei lavori, ma vista la rilevanza, va bene anche il 7%" "5%?" "No la prego: non posso" e sorride, lo stronzo, sorride al marito e anche a lei che dalla soglia della stanza lo guarda contenta.

Uscendo una stretta di mano e una conferma: dopodomani mattina.

Neanche la fa entrare, dopodomani mattina. In ingresso la gira contro il muro. la spinge, le solleva la gonna, le sfila le mutandine e scende un attimo a mangiarla, così in piedi, piegata in avanti. Poi si rialza e tenendola sempre ferma con la mano sinistra aperta e pesante sulla sua schiena, tra le scapole, in mezzo, si apre la patta e glielo infila di colpo, la prende, così, sulla soglia e ne assapora lo sciogliersi, il liquefarsi, le appoggia la bocca all'orecchio, la bacia, le parla, sussurra: è questo che volevi?

Lei scuote la testa in silenzio. Sì, sì, sì.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

QUEL CHE C'È E QUEL CHE NON C'È

Qui ci sono storie di sesso. Non necessariamente tutte eccitanti, ma a volte sì. Non necessariamente tutte esplicite, ma a volte sì.

Qui non c'è vita vera, ma solo letteratura, ovvero vita attraverso la tastiera.

Se non vi va di leggere di questi argomenti, lasciate stare.

Se vi interessano, spero di riuscire ad essere all'altezza delle vostre attese.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Signorina_Golightlydnicola1964pietro.alzari1VeraImXfettaxdonneover40dgljimmy_makedamjan.naciniemilio_dibenedettopa.ro.lejuschidonnasofia69sagredo58giogio696rocco55_1
 

FACEBOOK

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom