evalunaebasta

...tra i sogni e quel che capita (ovvero, senza te la vita continua????)

 

ULTIMI COMMENTI

grazie!
Inviato da: magasin
il 30/03/2014 alle 19:31
 
Grazie!
Inviato da: Blog potager
il 25/08/2013 alle 09:01
 
Ciao Eva spero che tu stia bene..manchi qui...
Inviato da: ferminadaza
il 04/06/2012 alle 17:51
 
Donna come lo intendi tu come dovrebbe essere una donna....
Inviato da: lidermax.mv
il 03/04/2011 alle 00:10
 
ehi signora...dai..mettitti quel paio di orecchini che ...
Inviato da: TrinitaDeiMonti
il 13/03/2011 alle 21:14
 
 

 

tu sei sempre stata stupenda con me...non ho parole per ringraziarti. mi hai tolto il respiro talmente tante di quelle volte che andresti denunciata per abuso di parole. e il bello è proprio quel tuo sfondare gli argini ed invadere i campi. cazzo come lo fai tu...pure fosse stata la mia condanna avrei voluto un plotone di esecuzione composto da mille soldati con i tuoi stessi occhi color mare.
ehi...non smettere di scrivere perchè io sarò sempre in qualche tua frase buttata lì tra il serio e il faceto. so
intrufolari bene sai???
un sorriso che non muore mai eva....un sorriso che ci lega.

sergio

 

 

« .. »

.

Post n°1253 pubblicato il 12 Maggio 2010 da evalunaebasta

Da qualche giorno cammino dritta su questa strada piana ed assolata…verso un’incognita che non mi fa paura.
La vita non è altrove…non nelle cose che non abbiamo visto, non dentro i sogni che non siamo stati capaci di far apparire con la magia delle mani e della volontà…non negli amori che abbiamo scelto di non dichiarare, accogliere e consolare.
La vita è il nostro oggi e mai il domani, la terra sotto i piedi, il freddo e il caldo,  la fame e la sete. L’abbiamo rincorsa per anni, forsennati, certi di ricevere ricompensa e sazietà.
E non c’è alcun altrove, nè terra di miracoli e speranze, erano solo sogni scellerati.

E il più bello dei mari non fu quello che non navigai, come sosteneva Hikmet…ma quello che brilla d’argento sotto il sole di maggio, l’acqua che fresca lambisce i piedi, la rena fra le dita. E i miei sono i più bei figli e non  altri..quelli che oggi mi sono consolazione alla paura e al dubbio, alla fatica e alla disperazione.

Non c’è l’altrove se il qui è così tangibile e reale. E non ci sono cose che non ho mai detto e che direi per  confermare che ancora tutto  il meglio è da venire.
Il meglio è ieri, un’ora fa, forse un minuto o adesso. Il meglio è quel sapore di vissuto che dà la forma e il peso al tempo andato, che lascia traccia.

Non scriverò mai più nel sogno di domani, non voglio più aspettarmi un altro mondo, sono arrivata al centro ora del mio, a metà della strada.
Avanti corre dritta…non la guardo...e se mi volto indietro, non ho alcuna paura…è tutta  illuminata.
L’altrove non lo vedo.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/evalunaebasta/trackback.php?msg=8813094

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lidermax.mv
lidermax.mv il 15/05/10 alle 17:39 via WEB
Sempre bello vedere qualcuno che trova il proprio sentiero, la propria direzione...buon cammino!
 
 
evalunaebasta
evalunaebasta il 16/05/10 alle 11:26 via WEB
Grazie, amico mio...sempre bello sentire che qualcuno fa il tifo per te!
 
red_fish_1
red_fish_1 il 17/05/10 alle 11:34 via WEB
non so se per te sia veramente, completamente cos. ma di sicuro quello che vuoi e verso cui tendi. un augurio, ma grande, grande, da chi ha scritto una cosa che ha per titolo "altrove".
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: evalunaebasta
Data di creazione: 28/08/2006
 
 

EVALUNA NON BACIA NESSUNO!!!!

 

  

 

immagine

 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

immagine

 

immagine 

 

Ci sono xsone alle quali ti legano fili rossi così profondi da segnarti di rosso le mani ogni volta che ne stringi uno sguardo o una parola...non ci sono xchè...nè dove...nè quando.

C'è sempre un sorriso e potrei stare ad ascoltarli x ore in silenzio...anche solo il respiro.

E questo è x te...che oggi aggiungi una battuta al tuo spartito...che sia allegro o andante...che sia presto con fuoco o pianopianissimo...l'importante è che sia...

 
 
...avec le temps, va, tout s'en va...
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963