Creato da exietto il 06/03/2008

ezio brugali blog

Benvenuti in EZIOLANDIA

 

 

« e i RE MAGI ?io metterei tra le cose ... »

tutti al mare ma solo dal 1960

Post n°1516 pubblicato il 18 Luglio 2020 da exietto

..




Il primo stabilimento balneare nacque a Viareggio nel 1827: era lo "stabilimento de' Bagni" del Bel Paese,In seguito sorse a Rimini lo "Stabilimento privilegiato dei Bagni Marittimi" (1843), sulla scia del quale si attrezzarono aree analoghe sulla riviera romagnola. E poi ne spuntarono altri a Livorno (1846), al Lido di Venezia (1857), sulla costa ligure e in città di mare come Napoli e Palermo.
Gli italiani, però, cominciarono davvero a frequentare le spiagge solo durante il fascismo, Il regime diede anche grande risalto alle colonie marine.
ARRIVA IL BOOM. Il turismo balneare per tutti gli italiani arrivò solo dopo la Seconda Guerra Mondiale, dopo i faticosi anni della ricostruzione. Arrivò sulla scia del "miracolo economico" degli anni Cinquanta e Sessanta, quando l'agosto italiano si trasformò nel mese dell'esodo estivo: un fenomeno tipicamente nostrano, nato con le chiusure delle grandi fabbriche, 

..

exietto


Leggendo, mi stavo chiedendo: ma scusa, prima della metà dell'800 la gente non amava il mare?  poi mi sono ripreso dal torpore della mia ignoranza: prima dei mezzi di trasporto veloci, e di massa, come ferrovie e la diffusione dell'auto utilitaria, la stragrande maggioranza della popolazione italica come poteva arrivare al mare se non già abitante della costa? Inoltre, quant'era la percentuale della popolazione italica che poteva economicamente spostarsi per andare in vacanza? inoltre .. il concetto di vacanza (ferie da lavoro) era inesistente sino poi alle lotte di classe operaria per la conquista dei propri diritti. Ecco. Punto. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/exietto/trackback.php?msg=15038792

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lucre611
lucre611 il 18/07/20 alle 14:31 via WEB
Exietto un post su cui riflettere ^-^
 
 
exietto
exietto il 18/07/20 alle 15:34 via WEB
ciao Lucre! vero. Diamo tutto per scontato quello che abbiamo, ma in realtà ce l'abbiamo perchè i nostri avi hanno lottato per averlo. Il mare, le vacanze, le ferie, una buona condizione economica per vivere degnamente e toglierci qualche sfizio: sino alla seconda guerra mondiale sono cose che per noi italiani erano impossibili da avere se non per pochi "elettti"
 
maps.14
maps.14 il 19/07/20 alle 00:14 via WEB
Art. 36 della Costituzione (1948): “Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa. La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge. Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.” Beh! Vedi un po’ tu, Exietto! ^_____________^
 
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 13:43 via WEB
esatto. Sin prima del 48 col cavolo che si avevano le ferie. Ma soprattutto i soldi per andare in vacanza !!
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 19/07/20 alle 08:40 via WEB
Infatti,come hai scritto tu Ezio,da bambina andavo al mare con la famiglia accompagnati con la macchina di un mio zio,perchè i miei genitori non avevano la patente.Buona Domenica. :-) Dolce
 
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 13:41 via WEB
ciao Dolce ! verissimo, giustissimo il tuo esempio. Per qualche anno anche noi: papà pagava un suo amico che ci portava al mare ligure in auto, faceva un giorno in hotel con noi poi se ne tornava a casa. Per ritornare a riprenderci 2 settimane dopo.
 
DarkMylaVampire
DarkMylaVampire il 19/07/20 alle 13:43 via WEB
ci@o Ezio buongiorno e buona domenica. Penso da profana che le ferie, un po' come la prima televisione, o il primo cellulare agli inizi erano un qualcosa per pochi eletti ossia per chi poteva permettersele. Poi piano-piano, sono state alla portata di tutti. Un @bbraccio, Myla :)
 
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 13:47 via WEB
ciaoo MYLA! buongiorno e buonadomenica a te. Vero, hai ragione. Certamente, piu' si va indietro nel tempo e più ci si accorge che il tempo affinche le cose siano alla portata di tutti era sempre molto lungo. un abbraccio
 
lucre611
lucre611 il 19/07/20 alle 14:48 via WEB
Exietto ti auguro una soave Domenica ^-^
 
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 15:58 via WEB
grazie mille di cuore.
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 16:11 via WEB
FOCUS mi ha risposto: "se il mare ...non era nelle corde degli italiani"?. Ma quali corde...al massimo la cinghia che tiravano. Neanche chi abitava al mare ci andava...bisognava lavorare duro per sopravvivere, quasi tutti a zappare la terra nei campi. Chi "andava al mare" erano i pescatori che ci andavano per lavoro. Forse, gli unici che potevano permettersi di andare alla spiaggia a cazzeggiare erano ricchi borghesi e nobili...ma erano una minoranza. Poi dovevano stare in spiaggia vestiti e ben coperti (cosa molto sgradevole con il caldo) e dovevano stare attenti a non prendere il sole neanche in viso, perchè essere abbronzati era una cosa da poveracci.
 
ambradistelle
ambradistelle il 19/07/20 alle 17:03 via WEB
Ti regalo mille sorrisi, mettili da parte per quando ti serviranno!! Buon pomeriggio! Bacioni...
 
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 21:53 via WEB
woow, grazie TINA!! Mi serviranno, eccome! grazie. bacio a te
 
cassetta2
cassetta2 il 19/07/20 alle 18:04 via WEB
Neanche oggi mi sono svegliato nella mia casetta alle Hawaii con vista mare.
 
 
exietto
exietto il 19/07/20 alle 21:54 via WEB
ah ah . è un gran peccato. Se la lasci libera 1 settimana, ci vado io al tuo posto!
 
QuartoProvvisorio
QuartoProvvisorio il 19/07/20 alle 23:18 via WEB
Condivido le tue osservazioni, molto giuste, a proposito dell' interessante articolo. Davvero molto è stato fatto, per merito di tante persone giuste. Molto ancora si deve fare: sogno un mondo molto più giusto, con più reale uguaglianza. I poveri sono sempre tanti, troppi! Stasera sono abbastanza stanco, ti auguro una buona e serena notte, ti abbraccio e inoltro anche a te una storia troppo bella, di cui probabilmente hai già sentito parlare... A presto, caro
 
 
exietto
exietto il 21/07/20 alle 00:14 via WEB
ciao carissimo. Grazie per i complimenti. Sogno un mondo migliore, piu' giusto anche io, ma sono pessimista a riguardo. Stiamo sempre piu peggiorando, non solo a livello decisionale, quindi spessore politico, ma soprattutto spessore umano delle persone comuni .. siamo in decadimento. UN ABBRACCIO
 
QuartoProvvisorio
QuartoProvvisorio il 19/07/20 alle 23:21 via WEB
https://www.lavocedeltrentino.it/2020/07/17/bimbo-eroe-salva-la-sorella-dallattacco-di-un-cane-la-storia-che-commuove-il-web/
 
 
exietto
exietto il 21/07/20 alle 00:15 via WEB
BENE! Con questi esempi quindi smentisci la motivazione per cui io debba essere pessimista. Si, validi argomenti, concordo
 
QuartoProvvisorio
QuartoProvvisorio il 19/07/20 alle 23:23 via WEB
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/07/17/bimbo-di-sei-anni-salva-la-sorellina-dallattacco-di-un-pastore-tedesco-chris-evans-gli-regala-lo-scudo-di-captain-america/5871171/
 
DarkMylaVampire
DarkMylaVampire il 20/07/20 alle 12:30 via WEB
buongiorno Ezio cambio di look? *_* ; buon lunedì e buona settimana un @bbraccio, Myla :)
 
 
exietto
exietto il 21/07/20 alle 00:15 via WEB
ciaoo! verissimo! cambio di look dopo 12 anni !!!!!!!!!!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

Elenco Blog

 

DIRE FARE POETARE

la mia nuova raccolta poetica:

"dire fare Poetare" è in edicola ! 

https://www.lafeltrinelli.it/libri/ezio-giovanni-brugali/dire-fare-poetare/9788892362154

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Uau, incantevole quasi quanto te, amico mio. Bacio ......
Inviato da: virgola_df
il 03/08/2020 alle 10:59
 
:-) romanticissimo ! - buona domenica a te.
Inviato da: exietto
il 02/08/2020 alle 11:20
 
ciao carissima! buona giornata, buona domenica a te.
Inviato da: exietto
il 02/08/2020 alle 11:20
 
grazie Lucre! buona domenica! bacio
Inviato da: exietto
il 02/08/2020 alle 11:19
 
Romantico Ezio. Baci
Inviato da: lascrivana
il 02/08/2020 alle 06:07
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

virgola_dfexiettolucre611lascrivananeopensionataossimoraAudrey000yyyDarkMylaVampiredolcesettembre.1danip61CLOVEWOODlicsi35pesurfinia60maps.14Myla03
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

LE EMOZIONI DONATE - EDIZ. SPECIALE-

la mia raccolta poetica rivisitata :
"Le Emozioni Donate - edizione speciale - "

è ora anche e-book , acquistabile presso i migliori siti di e-book italiani quali
ilmiolibro, Kobo, Amazon, BookRepublic  al prezzo speciale di 2.99 euro.

 

CLICCA IL QUADRATO ROSA PER VOTARMI , GRAZIE

classifica

 

RICONOSCIMENTI AL MIO BLOG

In classifica

 

FINALMENTE IN EDICOLA IL MIO LIBRO

« E’ con grandissima soddisfazione che vi annuncio finalmente  in Edicola il mio libro!!:  
“Le emozioni donate” (di ezio brugali) –
La mia prima raccolta poetica e’ quindi disponibile per tutti quanti voi! 
»

La raccolta e’ acquistabile tramite :
- il sito ilmiolibro.it
[http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=912127]
qualora ne siate iscritti.
Oppure acquistabile online tramite :
-il sito lafeltrinelli.it
[http://www.lafeltrinelli.it/products/9788891037763/Le_emozioni_donate/Brugali_Ezio.html]
e in tutte le librerie FELTRINELLI richiedendo la sua ordinazione

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.