Creato da exietto il 06/03/2008

ezio brugali blog

Benvenuti in EZIOLANDIA

 

Messaggi del 01/12/2022

Smart working e la divisione di classe

Post n°1756 pubblicato il 01 Dicembre 2022 da exietto
 

 

exietto

 

Smart working e la divisione di classe
(smarti tu che non smarto io)

Da quando è stato introdotto lo smart working, all'interno delle aziende si è involontariamente ma inesorabilmente riacceso il dibattito sulle differenze di trattamento (o privilegi?) tra colleghi, o in questo caso meglio dire tra reparti di colleghi. 

Ho cercato in rete qualcosa che ne parlasse, spiegasse, che affrontasse il nuovo problema con discussioni e proposte risolutive ma incredibilmente non ho trovato appigli. 

Eppure è evidentissimo questo sentimento di .. boh .. chiamiamolo di  ingiustizia, che il lavoratore che non può fare smart (cioè che lavora necessariamente in presenza) e chi invece lo può fare (personale della progettazione, del commerciale, della contabilità, del personale etc). 

Esempi pratici:
- settimana prox nevicherà: lo smartista lavora da casa, il personale della produzione o fa un viaggio stile Indiana Jones per raggiungere la ditta oppure deve prendere 1gg di ferie (se ce l'ha, visto che siamo a fine anno..)

- il lavoratore del Service ha mal di testa: sta a casa e lavora da casa. Il saldatore meccanico no, prende l'auto e l'oki, poi lavora e prende un altro oki, gli scoppia la testa e mangia pane e oki. (oppure sta a casa ma non si azzarda a prender malattia per un mal di testa e deve prendere ferie).

- la commercialista cui viene proposto di lavorare sotto Natale: "ok, verrò a lavorare sotto natale ma ho casa i bimbi, datemi un altro gg di smart". - E quelli del montaggio schede che debbono dire? anche loro hanno i bimbi. Che possono avere in cambio?

Potrei citare altre cento situazioni sul genere. 

Questa disparità di trattamento, come la possiamo quantificare a sfavore di chi lavora in presenza? 
COME APPAGARLO per questa sua sfiga ?

 
 
 

AREA PERSONALE

 

Elenco Blog

 

DIRE FARE POETARE

la mia nuova raccolta poetica:

"dire fare Poetare" è in edicola ! 

https://www.lafeltrinelli.it/libri/ezio-giovanni-brugali/dire-fare-poetare/9788892362154

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Exietto domani lavoro ^-^
Inviato da: lucre611
il 09/02/2023 alle 02:10
 
Exietto ti ringrazio un bacio ^-^
Inviato da: lucre611
il 09/02/2023 alle 00:32
 
Exietto rappresentazione figurativa compositiva ^-^
Inviato da: lucre611
il 09/02/2023 alle 00:29
 
:-)))) Che mito!!! È come per le cover di j.. Sei un...
Inviato da: magdalene57
il 08/02/2023 alle 23:39
 
il suo significato viene interpretato sia come...
Inviato da: exietto
il 08/02/2023 alle 21:19
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lucre611magdalene57exiettoeric.triganceArianna1921divinacreatura59cassetta2simona_77rmneopensionatavirgola_dfDoNnA.Smaps.14Estelle_kDott.Ficcaglia
 
Citazioni nei Blog Amici: 79
 

LE EMOZIONI DONATE - EDIZ. SPECIALE-

la mia raccolta poetica rivisitata :
"Le Emozioni Donate - edizione speciale - "

è ora anche e-book , acquistabile presso i migliori siti di e-book italiani quali
ilmiolibro, Kobo, Amazon, BookRepublic  al prezzo speciale di 2.99 euro.

 

CLICCA IL QUADRATO ROSA PER VOTARMI , GRAZIE

classifica

 

RICONOSCIMENTI AL MIO BLOG

In classifica

 

FINALMENTE IN EDICOLA IL MIO LIBRO

« E’ con grandissima soddisfazione che vi annuncio finalmente  in Edicola il mio libro!!:  
“Le emozioni donate” (di ezio brugali) –
La mia prima raccolta poetica e’ quindi disponibile per tutti quanti voi! 
»

La raccolta e’ acquistabile tramite :
- il sito ilmiolibro.it
[http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=912127]
qualora ne siate iscritti.
Oppure acquistabile online tramite :
-il sito lafeltrinelli.it
[http://www.lafeltrinelli.it/products/9788891037763/Le_emozioni_donate/Brugali_Ezio.html]
e in tutte le librerie FELTRINELLI richiedendo la sua ordinazione

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.