Blog
Un blog creato da fernanda.zanier il 23/01/2008

Talenti persi

e altre incertezze della vita

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

Profilo Facebook di Fernanda Zanier

 

ALL RIGHTS RESERVED

AREA PERSONALE

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo sito tratta argomenti legati alla psicologia e alla psicoterapia e in nessun modo costituisce o sostituisce una qualsiasi forma di terapia.

Tutto quanto inserito  è a puro titolo informativo ed esemplificativo. 


 

 

« MINDFULNESS e stressIncongruenze »

Nel futuro libro di storia..

Post n°330 pubblicato il 28 Maggio 2016 da fernanda.zanier
Foto di fernanda.zanier

L'inizio del secondo millennio fu caratterizzato da una crisi economica innescata da speculazioni immobiliari in America , che mise in crisi il sistema bancario europeo, da poco passato alla moneta comune.. (La crisi dei subprime fu una crisi finanziaria scoppiata alla fine del 2006 negli Stati Uniti che ha avuto gravi conseguenze sull'economia mondiale, in particolar modo nei paesi sviluppati del mondo occidentale, innescando la grande recessione - da molti considerata la peggior crisi economica dai tempi della grande depressione.. da wikipedia).

Dal 2006 in poi iniziò un lento ma inesorabile declino post industriale che investì maggiormente i paesi europei del mediterraneo.

La crisi colpì duramente anche l'Italia, molti furono i suicidi, e molte le persone che rimasero senza lavoro. Lo stato italiano, sotto la spinta delle politiche europee venne costretto ad aumentare tasse e balzelli e a diminuire gli aiuti economici, in particolare quelli destinati al welfare.

L' Italia, incapace di attuare una politica economica a favore di piccole e medie imprese, con questa strategia di "stabilità economica basata sul risparmio" affondò migliaia di aziende, e con l'aumentare dei disoccupati incentivò iniziative di politica assistenziale, fatta di casse integrazioni e mobilità: chi non aveva un reddito non veniva aiutato.. chi veniva aiutato, al termine degli aiuti passivi si ritrovava comunque su una strada.

Le politiche di reinserimento di lavoratori over quaranta si mostrò inefficace.

Importante legge a sfavore dell' occupazione fu la legge Fornero, che aumentò l'età pensionabile a 65 anni ( si veda esodati), questa in parte salvò l'Italia dal default, ma appesantì le ricadute sociali, in particolare sulle fasce di cittadini più deboli, pensionati , lavoratori del settore privato e l'occupazione femminile.

Nel contempo la disoccupazione giovanile aumentò, raggiungendo picchi di oltre il 40%, aggravando così il malessere sociale, di cui si vedono i disastrosi effetti  a distanza di 20 anni.

L' uscita della Inghilterra dall' Europa, fu decisiva per innescare una spirale di sfiducia in tutti i paesi euro, con ulteriori ripercussioni negative sull' economia dell' Europa. Era chiaro che il progetto di un un'unione monetaria era fallito a causa della mancanza di una unione anche politica.

In quel periodo l'Europa fu investita da flussi di migranti provenienti dalle aree nord africane ed orientali. L' esodo di migranti siriani che scappavano dalla guerra civile assunse connotazioni tragiche, con migliaia di morti annegati nel tentativo di raggiungere le coste italiane per mettersi in salvo; una tragedia che avvenne sotto gli occhi del mondo, ma che non impedì lo svilupparsi di sentimenti di rifiuto da parte dei cittadini europei, verso tutti i profughi.

Siccome le disgrazie non vengono mai sole, in quel periodo di grande confusione politica, economica e sociale, in Italia aumentò la delinquenza, in particolare i piccoli furti.. e i tentativi di truffe di ogni tipo..Molti furono anche i  casi di truffe bancarie attuate da dipendenti corrotti .. mentre la malapolitica, già in caduta libera nel primo millennio, assunse connotazioni meno evidenti quali clientelismo, concussioni e favoritismi. I concorsi pubblici erano fatti su misura e anche per trovare un'occupazione temporanea era necessario avere una raccomandazione..

Continuate voi...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog